Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

31/01/17

Vendita Sale di Assemblee in Italia.


Un padre di una famiglia (composta da padre,madre e 5 figli di 25,24,23,20 e 12 anni di cui uno disabile), riunisce i famigliari e insieme decidono di aprire un conto corrente in banca in cui tutti loro verseranno i propri risparmi, dato che lavorano tutti, affinché possano acquistare una casa più grande di quella attuale che non è adatta alla loro situazione.

Tutti sono felici e sono d'accordo di sostenere la decisione. Dopo soli 2 anni riescono a racimolare 45 mila euro, e così dare la caparra per accedere al finanziamento per acquistare la nuova casa, con un tasso molto conveniente. Tutti sono contenti e negli anni a venire riescono a estinguere il mutuo, in larghissimo anticipo.

Ad un certo punto però, il padre dovendo sistemare alcuni suoi affari, senza far sapere nulla alla famiglia, decide di vendere la proprietà e contatta anche alcuni acquirenti. Quando si sente pronto annuncia solo alla moglie (escludendo i figli) che ha deciso di vendere la proprietà perché non serve più e che andranno nella casa precedente, pagando l'affitto. 

In maniera simile oggi la burocrazia sarà assomigliata a quel padre e le pecore a quei figli che tanto hanno amato il loro padre e la loro famiglia.


Cose su cui riflettere come dirigenti dell'organizzazione in italia:


Quali lacune nella comunicazione ha dimostrato questo padre di famiglia?  Poteva gestire meglio la cosa? Cosa c'è di sbagliato nel non includere anche i figli nella decisione? Perché questo esempio o illustrazione ci può aiutare a comprendere come gestire meglio e in modo approvato dal Signore le dismissioni di sale congressi e sale del regno?


Un caro saluto

155 commenti:

  1. Vendita sale congressi31/01/17, 09:54

    Un padre di una famiglia (composta da padre,madre e 5 figli di 25,24,23,20 e 12 anni di cui uno disabile),riunisce i famigliari e insieme decidono di aprire un conto corrente in banca in cui tutti loro verseranno i propri risparmi , dato che lavorano tutti, affinché possano acquistare una casa più grande di quella attuale che non è adatta alla situazione.

    Tutti sono felici e sono d'accordo di sostenere la decisione. Dopo soli 2 anni riescono a sopperire 45 mila euro per dare la caparra ed accedere al finanziamento del mutuo con un tasso molto conveniente. Tutti sono felici e le cose vanno benissimo negli anni a venire.

    Ad un certo punto il padre di famiglia deve sistemare alcuni suoi affari e di nascosto della famiglia decide di vendere la proprietà e contatta alcuni acquirenti. Quando si sente pronto annuncia solo alla moglie (escludendo i figli) che ha deciso unilateralmente di vendere la proprietà perché non serve più e andranno nella casa precedente in affitto.

    Quali lacune nella comunicazione ha dimostrato questo padre di famiglia ? Poteva gestire meglio la cosa ? Cosa c'è di sbagliato nel non includere anche i figli nella decisione ?
    Perché questo esempio o illustrazione ci può aiutare a comprendere come gestire meglio e in modo approvato dal Signore le dismissioni di sale congressi e sale del regno ?

    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo marchigiano31/01/17, 13:19

      Dico solo che la vendita della sala assemblea secondo quando detto da Bricconi è dovuta al fatto che non e usata al massimo e che servono soldi per costruire sale del regno dove c'è bisogno. SONO D'ACCORDO MA....andare al congresso a rimini ci costa di media 200€ a testa siamo circa 6.000 proclamatori per un totale di € 1.200.000 i congressi a rimini sono 3 così spenderemi noi proclamatori la bella somma di € 3.900.000.........ma questi soldi non era meglio usarli per i fratelli che ne hanno bisogno? Quest'estate sposteremo quasi 4.000.000 di euro per i congressi di rimini....qualcosa non mi torna....sicuro che non riusciamo a mantenere le ns sale assemblee?

      Elimina
    2. Anonimo Marchigiano, ma a loro che gliene fotte di quanto spendono i fratelli, evidentemente i soldi ci uscivano dalle tasche dei fratelli e c'era sempre un avanzo che guarda caso veniva mandato alla Bethel, evidentemente in questi ultimi anni, non erano più abbastanza , uso la frase che ha usato Maggiore Visconti , imbarazzante per non dire vergognoso, io aggiungo VERGOGNA e VERGOGNATEVI,
      Al momento uso una frase fatta : barcollo ma non mollo) , ma da me neanche un cents (per dirlo all'americana
      E pensare quanto si sono sciacquati la bocca con la musichetta, mentre le chiese chiudono noi apriamo nuove sale , si per fare soldi dalle vendite

      Elimina
    3. in una congregazione che va per l' assemblea in una città dove i fratelli dovranno pernottare si è calcolato che una famiglia di 3 componenti spenderà al giorno oltre 280,00 € se tirano la cinta accontentandosi di un solo pasto o cena. Una famiglia di 3 persone spenderà tirando la cinghia circa 800 € per l'assemblea. Nella mia congregazione di famigli composta da tre persone ce ne sono 4 pochi da due quasi tutti da 4 a 6 o più persone....... Quanti € si tirerà fuori per l'assemblea ??? Poi si ha il coraggio di dire che non si riesce a mantenere una sala dei congressi??? Ma a chi la vogliono dare da bere questi angelibricconi !! Sas@

      Elimina
    4. Sas@ ma perchè non si fanno scrupoli?

      Elimina
    5. A Milano useremo il Forum di Assago: sedie piccole, strette, adatte per un concerto o una partita, massimo tre/quattro ore. Wc pochi e inadeguati, gli scorsi anni si erano intasati e le sorelle facevano file perdendo il programma. Posto per mamme con passeggini non adeguato. Cosi oltre al forum hanno affittato anche un altra parte per le mamme, e anche il teatro della luna, per ricordarci palco di x-factor, ad uso esclusivo di disabili e anziani sopra i 70 anni. Credo che abbiamo sborsato molti migliaia di euro, considerando che la settimana precedente, ci sarà nello stesso posto, il congresso internazionale con ospite un menbro CD. Pensate che hanno consigliato di non venire in auto ma con la metro. Essendo extra urbano, il biglietto costa 2,50€ a corsa, quindi costa 5€ al giorno per persona, oltre a 5€ di parcheggio per lasciare l'auto nei parcheggi metro. Una famiglia di 4 persone spenderà quindi 25€ al giorno solo per spostarsi a milano. Sono attesi 10.000 delegati intenazionali. Hanno chiesto gadget gratis a chi li può produrre a sue spese.

      Elimina
    6. Grazie per la info

      Elimina
    7. anonimo dell'italia centrale18/04/17, 09:39

      Un altro mese è passato e nessuna sala congressi è stata ancora venduta a quanto pare. Niente annunci c'è solo un silenzio assordante!

      Elimina
    8. Anonimo dell'Italia centrale a me risulta invece che quella di Siracusa è stata venduta e che da adesso in poi dovranno andare a Caltanissetta , saluti

      Elimina
    9. Confermo , andremo a Caltanissetta, ma nessun annuncio, soltanto voci
      Vedremo in futuro

      Elimina
  2. Intanto,bisogna dire che qualunque decisione prendera il comitato di filiale non verrà proposta nessuna risoluzione in cui i proclamatori potranno opporsi o proporre condizioni come il farsi carico degli affitti dei luoghi di raduni per i congressi in mancanza di sale di proprietà ,da parte della CC.
    Che dire abbiamo operato invano accumulando ricchezze che invece di essere distribuite per quei fratelli bisognosi di aiuto materiale come i terremotati,i profughi testimoni richiedenti asilo,o i padri disoccupati con moglie e figli a carico e poi si pretende dagli stessi di essere leali e produttivi in questi tempi di crisi.
    Fate voi.....i figli so pezz e core ma per il cd siamo solo pecore da tosare....buona giornata da vostro fratello in fede. Uria...
    P.S. aspetto che pubblichiamo i commenti del 30/01 sempre che non diano fastidio agli autili. ...

    RispondiElimina
  3. Imbarazzante per non dire vergognoso, cari responsabili della filiale italiana della WT di matrice USA avete commesso un grave errore voi siete nostri servitori e pertanto avete l'obbligo legale e morale di informare i testimoni di Geova italiani anzitempo prima di prendere decisioni di una tale importanza non potete esimervi da questo fatto chiamando a votare i soli anziani di congregazione che a loro volta non sono autorizzati a votare democraticamente alcunché se non autorizzati prima dalle rispettive congregazioni che servono. Non va bene che non succeda mai più e voi nominati se venite informati con circolari riservate dovete agire lealmente e rendere participi tutti, non stiamo parlando di aggiornamenti dottrinali o di insegnamento biblico ma di beni materiali che sono proprietà di tutti i testimoni battezzati associati alle congregazioni d'Italia!

    RispondiElimina
  4. Complimenti ad anonimo marchigiano mi hai piacevolmente anticipato
    in quello che volevo dire leggendo questa bella fiaba che ben riassume quanto di fatto avvenuto con la dismissione delle sale ass.Volevo solo aggiungere una postilla alla tua perfetta analisi
    Che viviamo in tempi molto difficili ed i fratelli delle marche che
    sono stati sbolognati in quel di rimini non tutti navigano nell'oro
    e per molti questo congresso sarà una mazzata alle loro già misere
    finanze,ma siccome quel superficiale accentratore padre di famiglia
    di cui parla 007 con molta probabilità si farà il soggiorno in alta
    stagione lui è la moglie a km 0 vedrai come durante la sessione battera a denari verso i figli perchè gli si paghi il conto
    Tanto paga sempre pantalone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo marchigiano01/02/17, 09:29

      E aggiungerei anche che nelle marche ci sono tantissimi palasport adatti alle ns esigenze cosi da dare ka possibilità a tutti di venire magari facendo avanti e indietro tutti i giorni senza problemi e spendendo meno......noi delle marche a rimini....i romagnoli a imola ma qualcunobusa la zucca quando prende decisioni ?

      Elimina
  5. Risposte
    1. Barnabei e non barnaba8 le barbe incolte in Sud Italia non sono ammesse vengo scambiati per talebani

      Elimina
  6. Cari tutti.
    "Ad un certo punto il padre di famiglia deve sistemare alcuni suoi affari e di nascosto della famiglia decide di vendere la proprietà e contatta alcuni acquirenti."
    Questa è una premessa "sbagliata", ahimè per tutti noi. Perchè? Perchè il meccanismo a cui tutti noi sottendiamo è inviolabile: tutti noi che sosteniamo questi progetti contribuiamo "a fondo perduto", nel senso che, una volta fatta la nostra donazione promessa alla presenza del nostro Dio, non abbiamo "più nulla a pretendere", come diceva il buon Peppino de Filippo, su quanto doniamo. E dunque, i gestori delle contribuzioni non sono tenuti a giustificare quello che dovranno poi fare in seguito di ciò che è stato acquistato da "risoluzione". Cioè, "chi ha avuto, ha avuto, avuto, chi ha dato, ha dato ha dato, scurdammuce u passate...." Scusate l'uso intensivo di frasi per inciso, ma non trovo modo più eufemistico per descrivere una cocente delusione che si sta consumendo sotto gli occhi di chi ha fatto sacrifici materiali, in denaro e giorni di ferie/permessi di lavoro/tempo sottratto alle famiglie/tempo rubato alla predicazione/rischio per la propria incolumità, per sostenere i progetti "teocratici" che oggi vengono bocciati e cancellati con un colpo di spugna....e dire che anni fa e' STATO ELIMINATO lo studio di libro tanto compianto perchè si cercava di andare incontro alle tante famiglie nel mondo che, investite dalla crescente crisi mondiale, facevano fatica a spostarsi per raggiungere tre volte la sala del regno posta in taluni casi a decine di chilometri dalle loro dimore. E ora, che la crisi è ormai conclamata, è amorevole che migliaia di fratelli si spostino in luoghi lontani per assistere alle adunanze o peggio ancora alle assemblee, costretti a pagarsi tre giorni di albergo, vitto e viaggio a danno di un'economia familiare sempre più traballante? E' un controsenso pazzesco! Spero che i nostri fratelli della congregazione centrale stiano leggendo tutto questo disagio! Che si compenetrino di più nella realtà quotidiana che è fatta di stenti e fatiche per arrivare a sbarcare il lunario. Che capiscano che il mondo non è quello dorato e ovattato in cui essi vivono.

    RispondiElimina
  7. lo studente della bomba blu!31/01/17, 20:19

    Anonimo del pomeriggio.se non sono invitato non posso visualizzare il blog?
    Ma per caso sono monitorato?
    Attendo risposta dalla redazione.
    Ps.Annuario 2017 stiamo diminuendo,come mai?
    Salutifraterni consapevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, il blog è visibile in tutto il mondo. Ma ogni tanto qualche amministratore fa delle revisioni che lo rendono inaccessibile ma solo temporaneamente. Nessuno viene monitorato. Se stiamo diminuendo e accedi al blog chiediti. Perchè?

      Elimina
  8. NESSUNA CONTRIBUZIONE AI CONGRESSI. ...QUALCUNO CAPIRÀ. ..

    RispondiElimina
  9. In rif.a lo stend alcuni solo i nominati.alcuni nominati e familiari dei nominati,pionieri.a volte pure ignoranti che strisciando con i cavalieri della fede.
    Saluti consapevole della bomba blu'

    RispondiElimina
  10. Notizie annuario 2017? Ritardo nel pubblicarlo ?motivi della crescita?fondi italiani carenti e il CD saluti consapevoli bomba blu'.si Dio riconosciuto verace.

    RispondiElimina
  11. A leini hanno tagliato tutti i congressi di zona per dirottare i fratelli a Cameri perché tutte le congregazioni del milanese andranno a Milano al forum per congresso internazionale . Essendo che Cameri deve girare a pieno regime per ovvi motivi di costi i fratelli del torinese si lamentano che gli hotel convenzionati con il reparto alloggi sono troppo cari . La mia risposta sapete quale è stata: Prenotate usando booking . Risultato : Prezzi meno della metà e alberghi vicini al congresso.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh...altro trucchetto...una volta visualizzato il prezzo su booking cercate in rete il sito della struttura, (basterà digitare su Google il nome dell'hotel) e chiamate direttamente. Disintermediazione.. ;)
      Le Ota chiedono dal 5 al 20% per intermediare.

      Elimina
    2. RIPETO: BASTA NON CONTRIBUIRE E LASCIARE UN BIGLIETTO CON 10 centesimi con scritto: IL RESTO L'HO USATO PER IL VIAGGIO, ALLOGGIO E CIBO

      Elimina
    3. Vogliamo parlare di quei bravi anziani di congregazione che pur sapendo che non si poteva chiamare prima del 20 per prenotare ma lo hanno fatto per loro e i loro amici poi chi ha chiamato dal 20 in poi ha trovato tutto prenotato ed è finito inbun albergo a 50 km o più dal congrsso?

      Elimina
  12. ma è vero che quest'anno il discorso della commemorazione e il discorso speciale sono dei video pre-registrati?

    https://drive.google.com/file/d/0BwqmWMK7dwtlbkNQNkJIRUxRMjQ/view

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @gatto, ho letto la lettera ma è rivolta alle congregazioni di lingua gallese, penso che sia una disposizione locale in Inghilterra poi, se la faranno anche in Italia non so... saluti da Toscanaccia

      Elimina
    2. Il fratello di N.01/02/17, 16:55

      In Italia no. Gli anziani hanno ricevuto lo schema del discorso speciale

      Elimina
    3. ah ok. grazie.

      Elimina
    4. Gatto sei sicuro che la circolare valga per tutto il mondo o solo per gli USA? Mi risulta che essendo stata spedita il 19 gennaio, ad oggi i segretari in Italia non la abbiano ancora. D'altra parte, mi risulta anche che non siano ancora arrivati gli schemi dei discorsi commemo e speciale. Qualcuno può confermare?

      Elimina
    5. Enoc io non so nulla, per quello chiedevo..

      Elimina
  13. Qualcuno ha pensato a mandare in streaming l'intera assemblea proiettando il video nella sala del regno locale per quei fratelliche non avranno la possibilità di andare ai congressi ?

    RispondiElimina
  14. Ma si portebbe sapere almeno, se esiste, una sola ragione perchè ai fratelli e le loro famiglie, che già sopportano enormi pesi per sbarcare il lunario e non tutti hanno un lavoro di questi tempi, vengono chiesti ulteriori sacrifici economici per assistere a un congresso di fratellanza, che dovrebbe essere un momento di serena edificazione spirituale? Invece diventa oggetto di ansia e preoccupazione...
    Scusate, lo so che mi ripeto, ma io ho continuamente in testa la frase che echeggia "allo spirito santo e a noi è parso bene non aggiungervi ALTRI pesi..."
    Non so se tutti si sentono così... così quando devono prenotare un albergo per assistere al congresso...

    RispondiElimina
  15. ANONIMO ABRUZZESE01/02/17, 18:14

    Ma lo sapete che la sala delle assemblee di roseto genera oltre 40 kw. x i pannelli fotovoltaici montati sopra? Fatevi un giro su goole maps e cercate altre sale assemblee, e vedrete che quasi tutte ne sono provviste, quindi, la bufala che i costi di gestione superavano le entrate, è una emerita bufala! Che costi di gestione rimangono quando l'energia che rimetti in rete, (visto che la utilizzi per pochi giorni) supera i 300 giorni? E' tutto guadagno!! Da coprire i costi del gas, dell'acqua ecc.
    MA CHI VOGLIONO PRENDERE IN GIRO?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un idea plausibile è che in qualche modo Gesù il Capo della congregazione stia agendo in modi a noi sconosciuti e induca a liberarsi di queste palle al piede per la fratellanza. Dio può usare chiunque , in passato ha usato Ciro chiamandolo il Suo UNTO per adempiere una profezia. Se Dio seppe guidare Ciro per quell'azione oggi farà di più prima di harmaghedon.
      Il metodo non è corretto ed è giusto denunziarlo bypassando il sistema burocratico. Infatti gli anziani che hanno assistito alle adunanze per la vendita delle sale congressi sono concordi nel dire che la decisione era già stata presa e non si è citata nessuna scrittura per dimostrare questa decisione epocale che era impensabile solo fino a 10 anni fa. Qualcosa ci sfugge sicuramente e la segretezza imposta dalla burocrazia non aiuta il dialogo nell'ekklesia e i proclamatori semplici sentono un abbandono delle elite di palazzo come se ci vogliono lasciare al nostro destino in balia degli eventi che tra poco si abbatterano su tutti. Russel si adoperava per la trasparenza e Gesù lo stesso , dava fiducia alla congregazione.

      Elimina
    2. Gatto di Schroedinger02/02/17, 00:40

      @anonimo abruzzese: non partiamo in deriva senza avere cognizioni di causa: l'impianto di Roseto che vedo da Google Earth (immagini recentissime) sembra uno di quegli impianti fatti perchè ogni volta che fai ampliamenti, riqualificazioni energetiche, manutenzioni straordinarie e compagnia cantante per legge e per detrazioni fiscali sei obbligato ad interventi di questo tipo (detti di "efficentamento energetico")
      La dimensione microscopica dell'impianto in ragione dello spazio disponibile fa propendere per un questa possibilità
      Un impianto del genere anche se sembra grande (90-100 moduli che per dimensione sembrano vecchi pannelli da 100-120 Watt l'uno) non dovrebbe superare 10-12 KWp utilizzabili e per come è fatto fornire rendimenti che quando va grassa gireranno a 5-5.5 KWh per 3-4 ore al giorno.
      Non si allaccia più fotovoltaico incentivato da anni in Italia, se ti allacci e riesci a farti dispacciare becchi il prezzo zonale dell'energia (0,05 ricchi euro a KWh), con il quale un impianto di quella fatta te lo ripaghi in 15-18 anni, quando è ora di buttarlo.
      NO, decisamente non stanno speculando sulla produzione di quantità infinitesime di energia con un impianto fatto molto probabilmente per avere la possibilità legale di mettere a norma altri lavori.... Ho i mei dubbi che quell'impianto non sia nemmeno allacciato in rete ma serva solo per l'autoconsumo.
      PS: non hai idea di quanto ti possano massacrare i costi fissi e i consumi per una struttura del genere, anche se la usi poco.

      Elimina
    3. Caro 007 se da un lato l'ipotesi che tu fai ci può anche stare,quello che non va più bene e che trovo tortuoso
      sono il modo di operare e prendere decisioni che riguardano
      gli interessi ed sopratutto il benessere spirituale di tutta l'ekklesia,Questo modo di agire non aiuta, sopratutto
      in vista come tu giustamente dici di eventi che porteranno
      dritti verso la G.Tribolazione i fratelli mai come adesso
      hanno bisogno,di sentirsi protetti ed apprezzati.
      Quello che mi lascia un po sgomento è che tutte le lezioni
      che apprendiamo tramite lo sfd riguardo ad empatia dialogo
      cooperazione umiltà,trasparenza negli affari ed in famiglia
      e quan'altro,che ti aspetteresti da chi ti insegna queste cose,poi sono i primi che calpestano questi valori.
      Veramente non so di chi è la colpa ma una cosa è certa
      Tutto questo è semplicemente deprimente!!

      Elimina
  16. Anonimo marchigiano02/02/17, 12:57

    Torno a dire una cosa secondo me fondamentale poi chi la vuole capire la capisca mi sta bene la vendita delle sale assemblee....sono tagli importanti ma forse necessari....ma anche le famiglie fanno dei tagli per risparmiare e arrivare a fine mese.....detto questo non è ragionevole far spendere ai fratelli 200€ a testa per assistere ad un congresso quando CI SONO STRUTTURE ADEGUATE NELLE NS ZONE senza andare fino a rimini e doverci per forza alloggiare....

    RispondiElimina
  17. Arrabbiatissimo02/02/17, 14:01

    Ma allora perché non vendere tutte le sale assemblee d'italia? Perché io devo arrangiarmi nei palazzetti e i fratelli di imola ,cameri o bitonto vanno comodamente nelle proprie sale assemblee comodamente nei pressi delle loro abitazioni ed io devo spendere per alloggiare e viaggio.....vi sembra equo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrabbiatissimo, noi che afferiamo alla sala di Bitonto siamo Arrabbiatissimi al quadrato, attenzione. Pure a noi, se ti può consolare, ci è stata negata la sala assemblee. Quest'anno i fratelli saranno sbattuti tra il palaflorio di Bari, il comunale di Potenza, e Brindisi. Con tutte le conseguenze del caso che non sto a riprendere. ....lasciamo perdere. Sono indignato a dir poco. Ho una moglie che ha i suoi problemi fisici e so io che cosa passerà stando seduta in quegli scomodi seggiolini di Potenza, adatti ad eventi di max. 3 ore.

      Elimina
    2. Arrabbiatissimo02/02/17, 20:15

      Scusatemi ho detto bitonto non conoscendo i fatti ho detto nomi di dale assemblee casualmente. ...

      Elimina
    3. Armaghedon03/02/17, 01:55

      Ieu contattami per favore!

      Elimina
    4. Come posso contattarti?

      Elimina
  18. Comunque un dato sta venendo a galla in maniera preponderante,osservando l'imperturbabilità dell'esecutivo italiano
    dinanzi alle grida di disagio,delusione indignazione da parte della fratellanza, una simile indifferenza può essere spiegata,solo con il
    Fatto che questi cari alti papaveri della teoburocrazia forti del fatto che nessuno, li può mandare a casa semplicemente perchè l'ekklesia che dovrebbe anche dire la sua non conta nulla. ne consegue che chi prende la direttiva non ricevendo nessun tipo di dissenso o sana opposizione fanno come gli pare,dicendo sempre che
    Geova guida le cose,a peggiorare la situazione concorre il fatto che molti di questi dirigenti non lavorano,non sanno cos'è una bolletta,un mutuo o perdere il lavoro,perchè vivono a scrocco,e quando si vive a scrocco non si può avere il concetto di empatia.
    Per questo cari consapevoli tutti urgono le riforme,non per distruggere ma per migliorare,ed avanzare tutti nella maturità cristiana con la stessa unità di intendi servendo il NS Grande Dio
    Geova allegramente e concordemente in unità.

    RispondiElimina
  19. Credo che la scelta di fare congressi grossi sia per concentrare la maggior parte dei proclamatori in un evento, le sedi saranno collegate tutte insieme, e sarà un modo per unificare considerando che a quanto si è anticipato in questo forum, saranno presentate pubblicazioni storiche. Se ricordate, era stata fatta la stessa cosa quando sono stati presentati i nuovi cantici qualche anno fa, e furono usati anche gli stadi. Quindi le polemiche sollevate sulla difficoltà di gestione le capisco, ma è anche vero che è richiesto uno sforzo raramente e per eventi unici. Il collegamento vendita sale, è un altro discorso che credo non è collegato ai soldi, ma all'uso degli stessi. Quando una sala non rispetta le normative, ha necessità di manutenzione, è in zona non più adatta, è ragionevole pensare di venderla, per ottimizzare i costi. Nel frattempo per riorganizzare ed in attesa di rivedere logisticamente, si usano strutture esterne. La abbiamo fatto a Cameri per tre anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Enoc, tu dici :considerando che a quanto si è anticipato in questo forum, saranno presentate pubblicazioni storiche.
      Bene io dico,se invece di farle dire qui nel blog, se invece di tenere sempre tutto nascosto, per quale motivo, per fare le sorprese, come si fa con i bimbi piccoli? Apriamo l'uovo pasquale e tutti a bocca aperta a vedere cosa c'è dentro.
      Se i veri motivi fossero anticipati, credo che discorsi più o meno vaghi non se ne farebbero.
      Ma così è la vita loro comandano fanno quel che vogliono e noi subiamo le conseguenze.

      Elimina
    2. Si dalla rete si era appresa questa notizia ancora non confermata ma sembra attendibile e per dovere di cronaca va pubblicata :
      Nuova bibbia in italiano presentata dal membro del corpo direttivo e un video sul come usarla
      Nuova serie di cartoni animati stile PIXAR di Lele e Sofia che diventano adolescenti
      Nuovo libro sull'organizzazione ( dubbio ma vedremo )
      Due drammi o film

      Elimina
    3. anzi 2 filmati storici e uno moderno scusate.
      I film su Giosia e Asa a quanto diceva l'informazione
      ripeto non confermata da altre fonti

      Elimina
    4. Enoc, non capisco il fatto di fare un unico grande evento. a noi interessa la sostanza delle cose, non il contorno , non il creare un evento sensazionale,unico e speciale. Questo va bene per stimolare il sentimentalismo... se mi si annuncia la nuova bibbia dopo un mese,alla mia circoscrizione, non mi cambia la vita. la mia opinione è che In genere gli eventi agli stadi sono studiati per fare pubblicità e forse per creare sensazionalismo. abbiamo notizie di grandi eventi tra i primi cristiani? Gesù Cristo andava alla sostanza delle cose.

      Elimina
    5. Vi ricordo che molti congressi non sono in conteporanea

      Elimina
  20. X-men non è questione di subire le conseguenze. Sicuramente avranno pianificato con accuratezza gli eventi, e valutato di conseguenza. Per il discorso sorpresa sicuramente è elettrizzante scoprire li direttamente al congresso le novità, che creano sempre nuove motivazioni. Oggi la carenza di attività specifica da parte dei pastori, la scarsa preparazione, la mancanza di requisiti come motivatori, genera la necessità obbligata di fare due cose da parte del CD in merito all'insegnamento: 1) disporre le parti con una linea guida serrata [vedi guida adunanze]; 2) generare motivazioni forti, emotive, spettacolari, negli eventi estivi come i congressi.

    Se ognuno di noi fosse motivatore di se stesso e poi anche degli altri, ci sarebbe più felicità, accontentandosi di cuore anche di chi pur non essendo qualificato per insegnare, fa sforzi per esserci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Enoc, a me pare che invece viene fatto così per ingabbiarci sempre più sempre di più,ci danno quel che vogliono e i pastori buoni o meno buoni restano a fare i burattini e basta.
      Per quel che riguarda i video non trovo tutte queste emozioni spettacolari, poi se vedi tutto positivo, beh! beato te.

      Elimina
  21. Pastor silente04/02/17, 02:42

    Ho l'impressione che il lavoro dei 'cavalieri della fede' con l'aiuto dei 'vaccari' sta prestando il fianco a Satana riuscendo a rompere l'unità mondiale dei fratelli ...
    Quando si studiò la W con la famosa frase "accettare anche direttive impopolari o cose che non si capiscono" poteva riferirsi anche a questo:< ... andare a congresso fuori 'sale assemblee' per abituare i fratelli d'oggi (diciamolo pure comodi) ai disagi, per prepararli ad eventuali persecuzioni con quello che ne consegue!>
    Io sono certo che molti fratelli resteranno a casa con la scusa di disagio 'economico' o di malattia, con la consapevolezza che poi riceveranno i CD con la registrazione del congresso, mentre chi ha fede 'dentro di sé' forse farà sacrifici per essere presente.
    Sono consapevole che la mancanza di trasparenza con la base dei fratelli, le regole imposte dalle circolari che, anche se si basano sui 'principi', vengono citate a sproposito invece di citare il principio su cui si fondano, e il 'cappelluzzo di carta' che fa sentire 'generali' gente che la sola presenza a tutte le comitive per il quotidiano o settimanale del giro di condominii dove nessuno ti apre la porta, li ha resi idonei ad essere raccomandati come 'vaccari' di turno, a scapito di altri generosi fratelli che, per altre responsabilità cristiane che non sto a citarvi, è saltuario nelle adunanze di servizio anche se forse fa più ore di servizio; tutto questo rende difficile la vita in congregazione, specie quando lo si vive come un'ingiustizia personale ... Ma ricordiamoci che l'Organizzazione dei fratelli (eklesia)ci ha dato la verità con anni di confronto di ciò che la Bibbia dice veramente, anche correggendosi, quando si è resa conto di errori di comprensione ed ammettendolo pubblicamente.
    E' un fatto, purtroppo, che ultimamente ciò non avvenga.
    Un'ultima cosa, anche se non c'entra con questo post, ma concedetemelo, dato che è la prima volta che vi scrivo, la globalizzazione e le leggi fiscali che in questo periodo stanno tartassando la proprietà immobiliare in tanti paesi, non permette di intestare troppe proprietà ad un solo Ente sia pure religioso. Nel passato tutte le sale erano intestate alla Filiale di turno, anche contro il consiglio di quanti, informati e previgenti, suggerivano di intestare alle Associazioni locali, alla stregua delle parrocchie, che pur essendo della Chiesa, sono enti minori a se stanti. Oggi sono costretti a vendere per le troppe tasse che il cumulo degli appartamenti per viaggianti che non sono esenti come i luoghi di adunanza.
    Essere consapevoli sì, parlare senza conoscere ...
    P.S.: scusate se non ho messo scritture a sostegno dei vari argomenti, ma ho scritto di getto, forse lo farò se scriverò di nuovo. Pastor silente.

    RispondiElimina
  22. La crisi dell'Editoria mondiale è sotto gli occhi di tutti. Non servono più grossi stabilimenti. Ora c'è il WEB. Non so se sia più cristiano o meno. E' la realtà. La Fine ritarda e si fa tutto per resistere e non fallire. Il CD si comporta come tutti gli altri Dirigenti religiosi , specie quelli Evangelici. Non ci vedo niente di male. I mali sono altri. Ciao.

    RispondiElimina
  23. ANONIMO ABRUZZESE05/02/17, 11:35

    news! nella sala assemblee di roseto, riunione urgente di tutti i sorveglianti di circoscrizione abruzzo e marche! 10 opel astra SW bianche, tutte in fila nel parcheggio nascosto ... già li dalle 9:00 circa, quindi sicuramente la riunione era x le 8:30! Così presto ...!!
    Forse x i mal di palcia della base, e i sorveglianti riportano tutte e riferiscono ... ad un mese dall'annuncio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che la ragione sopraffaccia la vecchia proposta, quella di chiudere o di non utilizzarlo.

      Elimina
    2. Sono raduni frequenti anche i betel nulla di anomalo.L importante é per i fratelli non cedere alle provocazioni dei cavalieri della fede

      Elimina
    3. @ anonimo abruzzese

      Che scibbenedett!!! ;)))

      Elimina
    4. il barone rosso06/02/17, 14:26

      Grazie x l'informazione tempestiva.

      Elimina
    5. Ragazzi non voglio scoraggiarvi,ma se questo è stato deciso dall'alto,ma molto alto,
      la vendita ci sarà,perché quando si pianificano queste scelte poi le attuano.
      Neanche se facessimo come in Romania con lo scendere in piazza a protestare,si otterrebbe qualcosa,ma poi a protestare dove?Come?Contro chi?
      L'unico mezzo che abbiamo è ridurre le contribuzioni al massimo,questo e solo questo
      darebbe una scossa al sistema,il resto non funzionerebbe perché nessuno puo'
      metterci la faccia,altrimenti le conseguenze le conosciamo bene tutti.


      MalcomX

      Elimina
    6. intanto per la prima volta sento i fratelli lamentarsi apertamente: premetto che non sono delle zone delle Marche nè Abruzzo, ma ho avuto modo di parlare con vari nominati del posto tra cui un pioniere speciale e TUTTI si sono lamentati della cosa nonostante io non avessi minimamente aperto il discorso...la cosa mi ha piacevolmente colpito in quanto sono abituato a sentire giustificazioni su giustificazioni per scusare le scelte discutibili prese dall'alto o le solite idiozie del tipo "ci penserà Geova a sistemare le cose". A quanto pare stavolta è diverso, speriamo che serva a rendere tutti un po' più consapevoli e meno pecoroni.

      Elimina
    7. sono d'accordo con @Malcom basta con le contribuzioni sia alle assemblee che in sala...alle assemblee biglietto con commento firmato UN PROCLAMATORE CONSAPEVOLE
      non abbiamo altro modo per far sentire la ns voce al di fuori di questo blog senza essere perseguitati....

      Elimina
    8. ANONIMO ABRUZZESE06/02/17, 18:46

      fermarsi a contribuire a tutte le future assemblee, tutte. E se non sentono fermarsi anche in congregazione. Sono o non sono volontarie le contribuzioni? Posso fermarmi, senza sentirmi in colpa o sbaglio? Non siamo mica obbligati? Non è mica la decima?

      Elimina
    9. @samgar,un anziano mio amico mi ha detto che non sanno bene del perchè di questa"innovazione",ma ovvio è per nostro beneficio

      Elimina
    10. La figlia di Iefte07/02/17, 15:34

      Sono pienamente daccordo che chiudere per un pò il "rubinetto" delle contribuzioni è quello che ci vuole per dare un segnale e magari far fare un autoesame a chi da molto tempo forse troppo non se lo fa. Magari facessero un passo indietro e tornassero a comunicare con i TUTTI i fratelli con onestà e trasparenza non nascondendosi dietro a mezze verità (che poi sarebbero mezze bugie) come abbiamo studiato nella torre di guardia di domenica.
      Ma reputo del tutto inappropriato e controproducente mettere un biglietto col nome del nostro Blog, piuttosto se proprio uno vuole scrivere qualcosa meglio un versetto Biblico e vostro fratello o sorella..
      A proposito vi piace questo? GIOVANNI 15:15
      "Non vi chiamo più schiavi, perchè lo schiavo non sa quello che fa il suo padrone. Ma vi ho chiamati amici, perchè TUTTE le cose che ho udito dal Padre mio ve le ho fatte conoscere"...Bello vero?
      Questo versetto si applica benissimo alla situazione che si è venuta a creare e che per forza di cose si sta girando contro a chi abusando della fiducia della fratellanza non ha gestito bene le cose, magari proprio perchè non si è consultata con Essa come consiglia Proverbi 15:22 "I piani sono frustrati dove non si parla in maniera confidenziale, ma nella moltitudine dei consiglieri c'è la riuscita"!
      Questa è la chiave di volta: la trasparenza,la chiarezza e l'onestà!
      Nessuno può sentirsi autorizzato a fare le cose di nascosto, perchè Geova prima o poi le scopre e le smaschera...
      Quindi fratelli mostriamoci sempre CAUTI e stiamo attenti a non attirare su di noi troppa attenzione che potrebbe facilmente trasformarsi in rabbia, con ripercussioni negative che possiamo immaginare...ma perseveriamo nella preghiere,continuiamo a studiare e a vivere secondo la Parola di Geova Dio, perchè le Sue parole si avverano sempre!!
      Un caro saluto a tutti.

      Elimina
    11. Bella applicazione Figlia di Iefte!!

      Elimina
    12. Sottoscrivo anch'io quanto detto da La figlia di Iefte. Altrimenti daremmo l'impressione di un movimento interno, una setta, che sta covando all'interno della congregazione, e che trova nel blog proclamatoreconsapevole il suo quartier generale, e questo non va bene.

      Elimina
    13. Anonimo marchigiano09/02/17, 11:12

      Ci può stare figlia di iefte ma oltre alla scrittura un chiaro riferimento al fatto che NON CONTRIBUISCO.....molti biglietti potrebbero essere interpretati o fraintesi...

      Elimina
    14. Personalmente non contribuisco da anni. Non sono spinto a farlo per protesta, perché sarebbe una protesta silenziosa, e secondo mio parere inconcludente. Siamo troppo pochi per dare un segnale tramite questo mezzo. Invece contribuisco da JW.ORG perché cosi mi mandano la ricevuta e la posso portare in detrazione fiscale essendo libero professionista. Se proprio devo, cerco un vantaggio. La questione è che le difficoltà economiche avranno spinto molti a non contribuire in questi periodi. Ma le cose non sono cambiate, nessuno si è accorto dell'indicenza di altri, e appena le contribuzioni scarseggiano, un bel bisogno locale mirato, stimola i benpensanti e abbienti a scucire euri. La nostra attività di consapevoli, deve partire dal basso, dai proclamatori, senza pensare che qualche AN o CO si accorga di un disagio, perché sarà sempre per loro il risultato della mancanza di spiritualità, e indice di problemi da risolvere. Il nostro aiuto, deve essere concettuale, di approccio alla fede, di ragionamento, senza aggressività e impostazioni, e senza cadere nel negativismo verso la direttiva, che sarebbe interpretato, come un atto apostata. So che sembra difficile e questo metodo potrebbe sembrare lungo, ma è la sola strada da percorrere per rendere consapevoli anche altri.

      Elimina
    15. @Enoc, hai detto parole di saggezza. Si potrebbe anche aggiungere: facciamo un lavoro di edificazione sulla nostra fede. Affinché quando le cose che conosciamo oggi saranno scosse, noi saremo pronti ad aiutare coloro che si disperderanno.

      Coltiviamo la nostra relazione con Geova. Leggiamo ogni giorno la Bibbia e impariamo da essa. Studiamo le lettere e i profeti che contengono tanti avvertimenti per "il tempo fissato".
      Nota: usando la concordanza seguite questo filo conduttore: tempo/i della fine --> ultimi giorni -->>ultima ora

      Elimina
    16. ANONIMO ABRUZZESE10/02/17, 10:07

      enoc, non spetta al proclamatore insegnare. Deve solo agire, in tutta libertà. E' inopportuno caricarlo di pesi sul "se non contribuisco, cosa penseranno di me? Indebolisco la congregazione, divengo debole spiritualmente, ecc ecc."
      Resta un sacrosanto diritto fermarsi immediatamente a mettere denaro nelle cassette, senza sentirsi in colpa, infatti sono volontarie!
      A farsi domande sul perchè e percome, le cassette sono vuote, deve preoccupare solo i papaveri in alto, resta a loro ragionare e trarre le conseguenze. A noi resta il diritto inallienabile a poterci fermare, e continuare a sentirci bene lo stesso, percorrendo giorno per giorno la vita cristiana.

      Elimina
    17. neemia 00710/02/17, 11:09

      IO spero nella riforma e l'introduzione della trasparenza finanziaria e organizzativa come avevano gli studenti biblici ai tempi di Russel e Rutherford in cui le contribuzioni venivano adoperate per lo scopo per cui venivano date.
      Oggi purtroppo abbiamo una sola cassetta per l'opera mondiale e vi ci si include di tutto e di più.
      Ci sono evidentemente sprechi come i tombini firmati con il logo JW a Warwick o le macchine di rappresentanza . Se non introduciamo la trasparenza è difficile avere piena fiducia che ogni centesimo donato vada all'opera e ai fratelli in difficoltà.
      Per quanto riguarda le spese per le vittime e i processi pedofilia si deve fare una cassetta apposita con la dicitura :
      ""spese legali per risarcimento vittime di abusi e situazioni collegate""

      Elimina
    18. @Enoc, sicuramente se sei felice Tu fatta così va bene, solo vorrei sapere come la Signora Soc. WT la concilia con la scrittura di Matteo 6:3, o forse qui l'interpretazione è tutta un'altra di quel che voleva dire Cristo, ho paura che come finisce il versetto 4 che il padre mio che vede nel segreto non mi ricompensi.
      E poi parliamo male delle chiese, ma ci rendiamo conto ? addirittura le carte di credito, quelle che fino a pochi anni fa eravamo consigliati di non usare perchè non si aveva una chiara visione di come ci andavano via i soldi.
      Che Geova venga presto.

      Elimina
    19. Rugiada grazie del tuo rimando alla bibbia. Un giorno sono uscito con un nominato, e alla seconda presentazione "vorrei lasciarle una rivista" gli ho suggerito di mettere via le pubblicazioni, e tirare fuori solo la bibbia e iniziare a insegnare. L'ho messo in crisi. Questo dimostra che dobbiamo ritornare alle origini: eravamo Studenti Biblici, non distributori di pubblicazioni. Sono ausili, strumenti, guide, ma la bibbia è la nostra unica fonte di spiritualità, di intendimento. ANONIMO ABRUZZESE un proclamatore DEVE insegnare, non siamo solo spugne impregnate, siamo quelli a cui Gesù ha affidato un compito "Fate fiscepoli, insegnando loro..." La verità è che spesso siamo pigri, ci hanno abituato ad ascoltare passivamente. Ma è la NOSTRA FEDE, e siamo noi a doverla rafforzare, con lo studio personale. Limitarci alle adunaze è come essere TdG "cattolici". Abbiamo sempre dichiarato che la nostra non è una religione, ma un modo di vivere. Dobbiamo insegnare, con mitezza e rispetto, anche ai nominati. Ossevateli: a volte non sanno nemmeno loro cosa fare, barcollano. Il nostro aiuto se amiamo i fratelli è importante, necessario.

      Elimina
    20. La verità11/02/17, 14:23

      Bravo @enoc concordo pienamente un giorno non molto lontano sarò io e la mia fede ad affrontare una persecuzione, una difficoltà o un problema e nessun altro. ..saro' solo io e la mia fede...

      Elimina
  24. IPAZIA "innovazione"? Di cosa stiamo scrivendo? Della vendita delle sale? Io ho questo presentimento: Royal Commission caricherà di debito la WTS. In previsione di questo momento critico, e con la consapevolezza che quella decisione giuridica, sarà un precedente che scatenerà un'ondata di debiti per risarcimento, cambiamo proprietario alle strutture. Le intestiamo alla società di gestione Real Estate, che ne disporrà la vendita. Su Brooklyn la maggior parte degli immobili ha sanato il buco di worwick. Ora non resta che spostare gli immobili su altre società, per diventare nulla tenenti. Mi è giunta voce che da gennaio il reparto LDC non ha più fondi mondiali da disporre per finanziare i lavori di manutenzione. Quindi ogni sala, dovrà cavarsela da sola per qualsiasi spesa. Ce da capire se a questo punto le contribuzioni rimarranno come adesso, col fondo mondiale, e se fosse cosi, sarebbe l'inizio di un declino. In alcune sale non arrivano a fine mese, e se si rompe un microfono o subiscono il furto dei monitor 60 pollici, sarà dura riacquistare col fondo sala già a secco. Poi si dirà che non entrano contribuzioni perché ci sono problemi spirituali, e che Geova provvederà! Attendiamo sviluppi fiduciosi che quest'ultima rassicurazione si avveri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti giusto l 'opera non e nostra ma di Geova, egli provvederà, forse per chi ha acume,provvederà in modi del tutto sorprendente...non si mette toppa sullo strappo disse qualcuno

      Elimina
    2. Annuncio alla congregazione alla fine dell'adunanza infrasettimanale: "la Betel ha approvato e autorizzato i lavori per la nostra Sala del Regno...ora verrà fatto un sondaggio per capire se possiamo sostenere la spesa"
      quindi la betel da l'ok ma chi paga i lavori? la congregazione naturalmente...ah, premesso che i lavori in questione non li ha richiesti la congregazione ma il rappresentante del reparto LDC, lavori per altro la cui utilità è mooolto discutibile.

      Elimina
    3. Se c'erano dubbi ora si capisce bene come comincia l'avventura del sig. Bonaventura, come recitava un vecchio fumetto.
      Chiudete i rubinetti e stringeteli bene .

      Elimina
  25. Anonimo marchigiano07/02/17, 12:36

    Qualcuno sa a che punto sono le vendite delle sale assemblee di Prato, Treviso e Roseto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ancora in vendita.......:-))))))))))


      MalcomX

      Elimina
    2. E anche svendendo sarà difficile. Il momento è NO per l'immobiliare.

      Elimina
    3. Confermo. Quella di Prato deve prima essere messa a norma. Altrimenti non la vendono. Quindi prima faranno i lavori di adeguamento poi forse riusciranno a venderla.

      Elimina
    4. Bene Omero, una parola per i toscani in particolare, mi raccomando correte a frotte a fare i lavori.
      Chissà dopo come vi ringrazieranno?

      Elimina
    5. umile servitore12/02/17, 15:26

      Andare ai lavori di adeguamento?
      Chi se la sente in coscenza dpo la notizia della messa in vendita...

      Elimina
    6. Esterefatto12/02/17, 15:45

      Se vogliono fare i lavori di messa a norma, per una volta tanto, assumano i fratelli in difficoltà e nel bisogno, a tempo determinato magari, e PAGHINO!!!
      Così forse, per la prima volta farebbero un gesto di "generosità" al 50%100, perché comunque i fratelli lavorerebbero e quindi sarebbe uno scambio,più che vera e propria generosità nei confronti dei fratelli.
      Ci siamo rotti i "cosiddetti" di accondiscendere ad ogni capriccio, ora basta!

      Elimina
    7. umile servitore12/02/17, 18:31

      Stai calmo esterefatto..
      Non scaldarti .
      Certo un gesto del genere sarebbe onorevole considerando che dietro il volontariato molti c'hanno guadagnato con tanto di fatture gonfiate

      Elimina
    8. Si lo so quello che dite. Ma dovete vedere quanti sono in lista. Tantissimi ancora fanno a gara per venire a lavorare. Non hanno ancora idea poi del risultato finale. Perché per alcuni non sembra vero che la vendono. Infatti finché fanno ancora le assemblee sembra inverosimile. Ma avranno presto una sorpresa.

      Elimina
  26. Nella mia zona avevamo una piccola sala, sessanta posti. E' stata chiusa e messa in vendita, nel frattempo spese condominiali, tasse ecc. sono stati pagati dai proclamatori per sette anni. Il locale era stato comprato dai fratelli e quindi ristrutturato da loro.Alla fine e' stato venduto e il denaro mandato in America.Non faccio commenti , racconto solo il fatto.Sono nato in una famiglia di T.di G. e sono battezato dal 1969. Amo la verita' e i fratelli. Ringrazio e saluto.

    RispondiElimina
  27. ANONIMO ABRUZZESE08/02/17, 10:10

    MI VIENE IN MENTE UNA IPERBOLE:
    con la scusa che sono cambiate le esigenze ... ve lo immaginate che il Sacerdote del tempio a Gerusalemme, oberato dalle spese e dalle cassette vuote, decideva a malincuore la vendeva del tempio al miglior offerente? Gli Israeliti come si sarebbero comportati?
    Tutti contenti, che d'ora in poi avrebbero adorato Geova, nelle pubbliche piazze, o teatri all'aperto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo marchigiano08/02/17, 13:18

      Ma no nelle arene romane.....fino al colosseo....ah ah ah...

      Elimina
    2. il tulipano azzurro20/07/17, 23:09

      Il sommo sacerdote no! Ma quante volte il re ha dovuto spogliare il tèmpio dai suoi tesori per pagare un tributo ad un re infuriato? che hanno fatto gli israeliti ?

      Elimina
  28. Piuttosto nelle vostre congregazioni come va la nuova cassetta delle contribuzioni per l'ufficio di Imola?
    ho constatato un massimo di 5 euro nei vari resoconti mensili delle congregazioni nei paraggi...a quanto pare qualcuno si sta svegliando.

    RispondiElimina
  29. ANONIMO ABRUZZESE12/02/17, 11:08

    io volevo riflettere su una cosa: I DIRITTI ACQUISITI AL COSPETTO DELLA SOCIETA'.
    La congregazione cristiana italiana, ha lottato x averli. Diritto di culto a riunirsi in luoghi di culto riconosciuti come tali, abbiamo lottato x averne di + grandi. Grandi progetti, attese di anni x le autorizzazioni. Sacrifici x costruirli, fisici e monetari. Dopo 30 anni, nelle comunità in cui si vive, sono un diritto acclarato. Ci rispettavano. Una se pur blanda, tollerata approvazione della comunità dove le sale assemblee risiedono.
    Rende la propria professione di fede, compreso il radunarvisi periodicamente, una conquista dei fratelli e sorelle. Per quale motivo si deve buttare tutto? Buttare tutti i diritti acquisiti x cosa? E i diritti acquisiti dei luoghi di culto cattolici, con le chiese allora? Loro mica ragionano come la WT? La chiesa non rende e non copre le spese si chiude e si vende? Mica ragiona così o sbaglio? Anche se non hanno i soldi x riscaldarla, magari quasi nessuna è completamente a norma, e frequentata da 4 gatti, ma sussistono x la comunità che li frequenta, e sono un diritto acquisito, ed un riferimento per la comunità, di qualsiasi fede siano. Le comunità locali, che hanno saputo che sono in vendita, ci criticano proprio su questo punto, è vedono questa vendita come unico motivo: vendere è un immobile che dava un barlume di accettazione è un gesto sconsiderato. Tutto x fare cassa, per pagare innumerevoli cause che prossimamente sono all'orizzonte.
    Più di una persona mi ha espresso questa valutazione, sulle vendita delle sale assemblee.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo Abruzzese, è proprio così che va la barca.
      Sono curioso di vedere come va a finire.
      Io la vedo proprio male e la colpa non è certo dei furbetti del quartierino.

      Elimina
    2. I cristiani non hanno bisogno di sale del regno si sono sempre radunati in case private o al bando anche nelle catacombe. Meno sale ci sono e meno anziani furbetti cui gli sembra che la sala del regno sia loro invece è di Geova e dell'ekklesia. Questo è un altro passo per stringere il cerchio sui furbetti che speculavano sulle strutture. Abbiate fede e fiducia siamo sulla buona strada. Ma non aspettiamoci che le Lobby dei nominati che contano non si facciano sentire. Sarà una lotta dura cngregazione per congregazione e filiale per filiale. Occorrono post che smantellino le teorie dei furbetti come Gesù smascherò i vari CORBAN dei furbetti del primo secolo. Non esiste altra strada se non seguire i passi del Maestro e aspettare che finisca la persecuzione sulle famiglie oneste nelle congregazioni.

      Elimina
    3. Per ANONIMO ABRUZZESE
      L'errore, se c'è stato, è stato fatto a monte, anni fa... dotarci di sale grandi per grandi raduni..

      Forse subivamo un pò la concorrenza e la sudditanza psicologica delle chiese?
      Volevamo anche noi edifici per far vedere che NOI.. eh si.. anche NOI siamo forti e siamo tanti?
      Ok, forse un pò di testimonianza o carica motivazionale la possono aver data.. ma siamo sicuri che siano così importanti?

      Certo, col senno di poi sono tutti bravi a giudicare (io compreso)... ma una volta che si è capito che quella era una fase (e che forse un suo perchè lo ha anche avuto) ma soprattutto che le cose importanti sono altre... non stiamo a piangerci addosso! Le persone verso cui abbiamo perso appeal sopo queste vendite forse ci ammiravano per i motivi sbagliati.

      Chissà se le vendite di sale assemblee e di sale del regno (per motivi economici) e un pò di restrizioni alle nostre attività non ci facciano rinsavire e tornare ad un cristianesimo più genuino, fatto di fratelli e amore, non di oggetti e tecnologia.

      Per quanto queste ultime possano esserci utili non possono essere il fondamento su cui ci basiamo. Dobbiamo adorare con "spirito e verità".
      Dobbiamo smettere di "volere grandi cose".
      La WT applica questa cosa solo ai singoli.. ma a livello organizzativo? Ce lo vedete Gesù circondato dai riflettori come fosse un divo?
      Io sinceramente no..

      Con questo non voglio attaccare il broadcasting o i fratelli del CD, ci mancherebbe.. Spesso pensieri davvero incoraggianti e utili. Altre volte un pò meno..
      Comunque sia un autoesame di dove ci porterà tutto questo dovrebbero farselo..
      Stiamo attribuendo più importanza al piatto che al cibo che c'è dentro?

      Elimina
  30. Mi giunge notizia che stiano facendo sopralluoghi anche nelle sale italiane per verificare se hanno impianti a norma e in caso contrario fare i lavori di adeguamento. Ora mi chiedo se questa fase non sia l'anticipo della svendita in massa delle proprietà wts per rifare sale con la jw...operazione immobiliare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ethan Hunt14/02/17, 09:34

      Grazie Enoc per l'informazione.

      Elimina
    2. Armaghedon15/02/17, 01:28

      Ma è vero che c'è una nuova disposizione secondo cui una congregazione con meno di una settantina di proclamatori può essere chiusa? Se è vero, che ne sarà delle attuali congregazioni meno numerose?
      Non voglio allarmare nessuno, ma gli anziani mi hanno parlato di questa nuova "regola", e vorrei capire se è vero.

      Elimina
    3. Le congregazioni,come le sale assemblee e quant'altro non appartengono all'ecclesia ma alla congregazione cristiana dei testimoni di Geova........che stranamente non sono i fratelli ma un ente a parte.
      Questo ente può disporre di vendere quando vuole.
      Abbiamo distinto i ruoli!
      L'Ekklesia costruisce e paga le spese di mantenimento.
      L'ente raccoglie i proventi delle offerte,se è il caso vende ed incassa.
      Mi sembra che non ci sia nulla di strano.

      Elimina
    4. Conosco una comunità che è stata salvata più volte di alcune multinazionali di nostra conoscenza: il numero tende e calare da anni ma ogni volta è il momento buono per gonfiarla con gruppetti esterni presi da altre comunità.
      Nonostante ciò il numero continua a scendere.
      Chissà cosa si inventeranno ora pur di mantenere il loro status quo di stellette griffate.

      Elimina
    5. il tulipano20/07/17, 23:08

      Di certo posso dirti che se non c è un minimo di 80 proclamatori non verrà formata nessuna nuova congregazione. .. comunque la tendenza é quella di accorpare gruppi più piccoli a congregazioni più grandi...dalle nostre parti hanno già chiuso tre piccole congregazioni. ..di volta in volta la scusa era sempre diversa ma fatto sta che il numero dei proclamatoti era inferiore a settanta!

      Elimina
  31. @stanco...Di strano c'è che l'ente legale non era contemplato nel disegno divino lekklesia si! Uno dei due deve sparire. Indovinate chi!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti metterti un nik altrimenti non si pup andate avanti cosi. Te ne do qualcuno
      Il Santo
      Simon Templar
      Gunter
      Tommaso Moro
      Jan Hus

      Elimina
    2. Topo Gigio
      Paperino
      Paperoga
      Cip e Ciop
      Gatto Silvestro
      Orso e Masha
      ........................................


      MalcomX

      Elimina
  32. oggi assemblea di circoscrizione a Caltanissetta! nelle cassette trovati 32 biglietti di "CONSAPEVOLI" e le contribuzioni totalmente irrisorie........!,,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene così Anonimo Palermitano,speriamo che in ogni assemblea che si tiene in tutta italia,ci siano sempre più consapevoli e meno contribuzioni,questo purtroppo
      è l'unico modo possibile che la base ha per essere ascoltata.
      Non deve essere solo una voce nel deserto,ma quando questa presa di posizione
      diverrà eclatante,vedrete che chi,fino adesso non ha voluto ascoltare sarà per forza di cose costretto a prendere atto del malessere che vivono sulla loro pelle
      tutti i semplici proclamatori.
      E poi se le contribuzioni calano in modo vistoso,non si diceva che vuol dire che la mano di Geova si sta ritirando?
      Ecco,speriamo che questa sia la volta buona che chi dovere legga e ascolti cosa hanno da dire i consapevoli nel loro piccolo e in modo anonimo.........
      questo perché siamo sponsorizzati dalla bufalotta,altrimenti sai che succedeva......


      MalcomX

      Elimina
    2. Non firmatevi con il nome del blog sennò sembra che l iniziativa parta come gruppo dissidente........poi i cavalieri della fede potrebbero attaccare e gettarsi all inseguimento dei resistenti.

      Elimina
    3. Venderemo cara la pelle... ;)

      Elimina
  33. del nord italia20/07/17, 23:04

    Grazie "anonimo Palermitano", i confratelli siciliani hanno dimostrato molta più consapevolezza di noi al nord....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anonimopalermitano20/07/17, 23:04

      domani inizio congresso a Caltanissetta. Oggi nelle ultime definizioni mi sono accorto che ogni cassetta fissa e' custodita da una telecamera miniaturizzata........!!

      anonimopalermitano

      Elimina
    2. anonimo marchigiano23/07/17, 17:00

      mettete biglietti con i vostri sentimenti ma senza denaro....

      Elimina
    3. Provate con questa
      "All'idèa del dovere l'uòmo non può sottrarsi, ei non può non sentire l'importanza di questa idea. Il dovere è attaccato inevitabilmente al nòstro essere; ce n'avvèrte la coscienza fin da quando cominciamo appena ad avere uso di ragione; ce n'avvèrte più fòrte al crescere della ragione, e sèmpre più fòrte quanto più questo si svòlge. Parimenti tutto ciò ch'è fuòri di noi ce ne avvèrte, perché tutto si règge per una legge armoniosa ed etèrna: tutto ha una destinazione collegata ad esprimere la sapiènza e ad eseguire la volontà di quell'Ènte che è causa e fine d'ogni còsa."

      "Dei doveri degli uomini" Silvio Pellico

      Elimina
  34. Mercoledì 16 agosto 2017 si è conclusa la festa paesana Cairo Medievale. Il sindaco ringrazia ,e vari istituzioni per il loro appoggio. A un certo punto dice:" Grazie a Don Mario don Ico e ai volontari che hanno svolto un prezioso lavoro sulle navette; grazie anche ai Testimoni di Geova per la disponibilità del loro grande parcheggio ".
    Quindi hanno concesso il parcheggio della sala assemblee alla popolazione. Ma non si diceva che tutte le strtture teocratiche devono solo servire per cose spirituali? Perché è stata concessa? Due pesi e due misure?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abruzzese illuso17/08/17, 10:08

      dare piccoli contentini, per tenere buoni i politici, huummmm
      NO BUONO!

      Elimina
    2. Anonimo marchigiano17/08/17, 13:28

      Bella testimonianza. ....fantastici...ora aiutiamo i preti ad organizzare le loro festicciole pagane....Geova li pozza fulminare.....

      Elimina
    3. Esatto. Anche io la penso come te. Chi è fedele nel minimo lo è nel molto. Certo ci sono cose più importanti di cui parlare, ma anche queste piccole cose (che poi piccole non sono), la dicono lunga sulla fedeltà ai principi biblici. Avevano timore di avere una brutta testimonianza se realmente avessero rifiutato? Non buono.

      Elimina
    4. A quanto ho capito si tratta di una rievocazione storica con costumi e spettacoli d epoca, non di una festa pagana... c é una bella differenza! Sempre con ste critiche ...

      Elimina
    5. Ma quando mai.Era una festa del comune.C'erano due strade chiude e il sindaco ha chiesto di poter fare parcheggiare nel parcheggio che è di proprieta della congregazione per evitare l'ingorgo.Nulla di religioso, nulla di pagano.I volontari che hanno utilizzato per le navette e per illustrare le varie parti erano cattolici, come le guide che usano ai musei, non c'entra nulla.

      Elimina
    6. Se non si tratta di una festa religiosa, dove sta il problema?

      Spesso diciamo che dovremmo darci più da fare in modi pratici per la collettività, quindi...

      Elimina
    7. Festa di paese con partecipazione gestionale del prete? ovvio, allroa c'è di mezzo anche l'arcidiocesi, a prescindere dalla denominazione ufficiale della festività. Io che sono nel Friul queste cose le consoco molto bene, visto che quà fusione tra diocesi e amministrazioni comunali come identità del territorio (dalle fetse del patrono a quella dell'asparago) è praticamente una specie di dogma da diritto pubblico.
      I fratelli dirigenti hanno scelto di collaborare per il bene della comunità locale? si chiama politica: politica per difendere e promuovere gli interessi del Regno; non siamo un mondo a parte, settario e chiuso.
      Che poi la cosa dovrebbe essere permessa anche alla base...allora diciamo che probabilmente questo è il nuovo orizzonte sul quale modulare gli orizzonti "consapevoli". I precedenti non mancheranno: Cairo ne è già uno.


      Mandi fradi (in friulano = ciao fratelli)

      Teor

      Elimina
    8. inondiamo la Betel e la Sala congressi di Cairo Montenotte accusandoli di APOSTASIA e invitiamoli a lasciare i loro incarichi teocratici. Un proclamatore appiedato rischia la disassociaziohe per molto meno.
      proclamatore palermitano

      Elimina
    9. Anonimo marchigiano18/08/17, 13:42

      Provocazione : perché non affittiamo la sala assemblee di roseto per veglione di fine anno , carnevale , festone di s.valentino e per le serate di maggio un bel rosario alla lode maria venerata dalla chiesa? Cosi ammortizziamo le spese....

      Elimina
    10. Per il veglione di capodanno non è possibile in quanto interferirebbe con la Scuola degli anziani...

      Elimina
    11. Grande marchigiano , con una battuta hai detto tutto . Caro proclamatore palermitano, io penso che a noi non ci farebbero neanche avvicinare al parcheggio di Cairo....l'unica campana che scuote i sistemi altamente burocratizzati come il nostro, è la mancanza di pecunia o soldi. Se non hanno soldi vanno nel pallone e iniziano a riformare. Dobbiamo aiutarli....:-))))

      Elimina
    12. Per servire Geova non occorrono uffici sontuosi e palazzine immense. Si può ancora ridurre di molto la burocrazia e gli uffici che stanno sopra l ekklesia. Ci sono talmente tanti uffici nella Teo-burocrazia che nessun anziano potrebbe enumerarli tutti o almeno la metà. Prima o poi imploderà come il sistema sovietico e rimarranno solo i membri dell ekklesia che confidano in Geova e non in una struttura burocratica. Un ufficio non può dare salvezza, ma Dio si

      Elimina
    13. le buone ragioni ci saranno state tutte, ma certamente questa cosa si è trasformata in un boomerang mediatico.

      http://www.ivg.it/2017/07/cairo-medievale-centro-blindato-la-navetta-della-parrocchia-fara-la-spola-col-parcheggio-dei-testimoni-geova/

      "la navetta della parrocchia farà la spola col parcheggio dei Testimoni di Geova"

      voglio spendere giusto qualche minuto per approfondire l'argomento... premettendo che comunque la cosa personalmente non la trovo così scandalizzante come a prima vista potrebbe sembrare.

      però, non posso non metterla a paragone con altre questioni di cui certe volte senti parlare che ti sottopongono per sensibilizzare la tua coscienza e per aiutarti a distinguere meglio il bene dal male (per chi non l'avesse colto, il tono è ironico).

      gira una storiellina (dico gira perché l'ho sentita da più fonti), penso proprio inventata da qualche luminoso e perspicace Cavaliere della Fede, in cui si racconta di una ipotetica situazione: un fratello abita in un condominio; in riunione condominiale viene autorizzato l'allacciamento all'utenza elettrica comune condominiale della luminaria per le festività natalizie nell'androne e nel cortile del palazzo. per poter mantenere la coscienza pura davanti a Geova, ed evitare di essere trascinati in una disdicevole partecipazione alla falsa adorazione, il fratello in questione dovrebbe sentirsi in obbligo di prendere le distanze, per esempio mandando almeno una lettera all'amministratore per far presente il proprio disappunto e per manifestare la completa estraneità alla decisione presa dall'assemblea condominiale. in questo modo si potrà raggiungere lo straordinario obiettivo di aver mantenuto la propria integrità, preservato la propria buona coscienza davanti a Geova, e aver rimosso una possibile causa di inciampo agli altri fratelli, che così non saranno turbati sapendo che il fratello ha fatto tutto il suo possibile per non dare un contributo a questa usanza pagana.

      che fare allora in questo caso?
      sono sicuro che possiamo stare tranquilli, e che il Comitato di gestione della Sala di Assemblee di Cairo Montenotte avrà fatto proprio come suggerito da questa storiellina... o almeno è ancora in tempo per farlo e per "mettersi a posto"!

      Elimina
    14. Ahahah....grande J.D. Vorrei sapere se i cavalieri ora andranno a sincerarsi che il comitato abbia scritto la lettera e abbia conservato una buona coscienza secondo i parametri dei cavalieri. Ma tanto lo sappiamo che nella piramide o rombo organistica e burocratica le applicazioni cambiano . Ai proclamatori viene richiesto lacrime e sangue ai furbetti della burocrazia solo il superfluo. Ma Gesù non è stato mai di questo avviso.

      Elimina
    15. ".....mandando almeno una lettera all'amministratore per far presente il proprio disappunto e per manifestare la completa estraneità alla decisione presa dall'assemblea condominiale."

      e che, questa manifestazione di diniego la deve dare nel segreto di una missiva al solo amministratore?
      Che manifestazione di giusta adorazione è?
      Se è un'assemblea di condomini si passa in votazione, e lì il fratello può votare contro facendo sapere a tutti il motivo del suo diniego: ecco una bella testimonianza! a meno che non ci si vergogni dei motivi di questo diniego...ma come si fa vergognarsi della Verità?
      Questa "storiellina" non è proprio testimonianza di saggezza biblica, si contraddice da sè.

      Mandi

      Teor

      Elimina
    16. Mi pare si chiami...mh..."adorazione formale " o se vogliamo "farisaica"!

      Cmq ripeto che mi sembra si stia dando troppo valore ad un azione che è diventata notizia solo perché il giornalista ha saputo scrivere bene l articolo... creando cioè una notizia dal nulla

      Elimina
    17. Pastor silente19/08/17, 20:04

      Non capisco, oppure ho la mente così offuscata dalle varie incombenze burocratiche presenti e passate nella teocrazia da non capire ...
      Ricevere un plauso, riportato dai media, per aver concesso il parcheggio ( che si badi bene non serve per la pura adorazione e, SOPRATUTTO, ci è concesso in diritto di superfice per 99 anni), può servire a dare visibilità ai Testimoni di Geova come persone aperte verso la Comunità nella quale vivono e smitizzare le accuse di "asociali" e "rompiscatole che bussano alla porta alle 7,30 di mattina o mentre sei sotto la doccia o a letto con la compagna ...).
      E' probabile che la "famiglia" di Cairo avrà contattato la Filiale e valutato i pro e i contro, avranno scelto la decisione più vantaggiosa per la Congregazione.
      Vorrei ricordarvi che in alcune Nazioni, i nostri fratelli, prestano servizio civile per alcuni mesi con il beneplacito CdF nazionale, in altre devono comperare l'esenzione al servizio militare ... Come giudichereste tali fratelli? Direste che stanno facendo compromesso con i loro Governi e con la politica di quelle nazioni?
      In Italia si ha la possibilità (con il beneplacito del CD, Co e della Filiale) di fare delle mostre sull'Olocausto e sulla persecuzione nazista ai Testimoni. Unico problema è che la legge che istituisce la "giornata della memoria" e che permetta di ricevere locali gratis dalle amministrazioni comunali e contributo per la pubblicità necessaria, permette di utilizzare per questo scopo la settimane a cavallo del 28 gennaio. Questo fa sì che Associazioni culturali religiose, politiche e ... omofobe concentrino le loro manifestazioni a tema in quella settimana e le Autorità comunali fanno un manifesto unico con date di ogni manifestazione.
      Vi risulta che negli ultimi anni in qualche città le Congregazioni locali hanno inaugurato qualche mostra "vittime dimenticate"? A me no!
      Come mai? Le disposizioni della Filiale sono che bisogna evitare di essere accomunati con movimenti politici, religiosi o di opinione che potrebbero dare l'impressione di essere uguali a loro. La soluzione potrebbe essere di tenere la nostra mostra all'inizio o alla fine della suddetta settimana e, nella richiesta del locale gratuito al Comune, chiedere di non essere inseriti nel manifesto generale del comune ma di poterne farne uno a nostre spese per pubblicizzare il nostro evento. Risultato: nessuno.
      Nei corpi di anziani di cui ho fatto parte negli ultimi anni (ed in quelli di cui sono a conoscenza)è stato deciso ad "unanimità" di maggioranza di non far niente per non essere coinvolti politicamente e di destinare le eventuali spese di manifesti a matteo 24:14. rinunciando, di fatto alla visibilità sociale.
      In realtà, i Cavalieri della fede votano così perché manca visibilità per loro. Le direttive della Filiale dicono che tutto deve essere fatto sotto la supervisione del Rappresentante stampa della Circoscrizione, del Co e loro delegati e che questi devono presiedere e coordinare le conferenze o presentazioni durante l'eventuale intervento di Autorità Civili (Sindaco o delegato dell'amministrazione comunale, Comandante CC, ecc.).
      Cos'altro dire, salvo "pensate e meditate, gente".
      A presto, Pastor silente
      P.S.: scusate il mio silenzio delle ultime settimane, ma avevo dei Vaccari alle costole e non ho capito per quali ragioni (forse a motivo di qualche mia espressione irriverente verso il loro operato) dai quali ho dovuto guardarmi con attenzione.

      Elimina
  35. Anonimo marchigiano17/08/17, 15:23

    Andate su Facebook, cercate Città Roseto degli Abruzzi e vedete di quale festa si parla per il 16 agosto .....se è vero che il ns parcheggio è stato dato per questa festa pagana chiedo la disassociazione conostracismo a vita prima e dopo armafhedon per gli anziani xhe hanno preso questa decisione....vergogna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anonimo marchigiano la festa di cui parla Pegaso penso era di Cairo, nel nord italia giusto ?
      Comunque facciano quello che credono, ma vorremo libertà di coscienza anche come famiglie e singoli e non solo per la burocrazia i burocrati e il sistema dei cavalieri. Basta con i due pesi e le due misure. Vadano pure alle feste in carrozza ma lascino i proclamatori appiedati fare altrettanto senza dover rendere sempre conto al cavallerizzo di turno o al volenteroso carnefice nominato (anarchico)
      Fino a questo momento i proclamatori anche solo per portare i microfoni in sala devono riempire mille moduli e rendere conto di tutto poi più si sale e meno si rendiconta all'ekklesia chissà che razza di giustizia è mai questa.
      La burocrazia di solito si scusa dicendo che Geova è il giudice. Allora anche per il semplice appiedato Geova dovrebbe essere il Giudice o sbaglio ?
      Invece nel primo secolo si rendicontava all'ekklesia e le cose filavano con la benedizione di Dio.
      Dobbiamo insistere sulle riforme per ripristinare l'onestà cristiana tra i testimoni di Geova prima che venga la fine

      Elimina
    2. Esatto, 007 intendevo Cairo. Hai colto nel segno il mio pensiero. Non voleva essere una critica gratuita come dice Nina. Ma i due pesi e due misure, alla quale volevo porre l'accento. Non tanto se era una festa religiosa o paesana. Loro si scusano sempre e i poveri appiedati sono alla mercé del Cavaliere della fede di turno.

      Elimina
    3. Anonimo marchigiano18/08/17, 08:58

      Ho frainteso località chiedo perdono....ma sono andato su Facebook cairo medievale 2017 ...non è religiosa ma con tanti bei giochi di magia stregoneria e quant'altro...tutte caratteristiche del medioevo e il poveto Lele (giustamente) deve buttare il pupazzetyo maghetto....

      Elimina
    4. Anonimo marchigiano18/08/17, 09:08

      Anzi andate su www.savonanews.it e vedrete che nella festa di cairo centra anche l'ONU....

      Elimina
    5. Che il sistema non funzioni é innegabile! Che vengano usati "due pesi e due misure" pure! Ma è sempre da considerarsi sbagliato? Faccio un esempio che conoscete già sicuramente:
      Geova odia le bugie! Come pensate giudichi Lele che dopo aver rotto il vaso della mamma dice una bugia per nascondere laccaduto ? Alla stregua di un marito che dice bugie alla moglie per nascondere le sue malefatte? Certo che NO! Allora Geova usa due pesi e due misure? Non sia mai! Piuttosto giudica ogni caso in base alle circostanze considerando queste, attenuanti o aggravanti, a seconda della situaxione! Se l organizzazione imita questa elasticità c é da condannarla?
      Se mentre uscite di casa ,la vostra vicina ottantenne vi chiede un passaggio per andare in parrocchia a soli centro metri di distanza ,glielo neghereste ?
      Sinceramente io non ci trovo nulla di sbagliato nel fatto che il parcheggio sia stato gentilmente concesso all'amministrazione comunale!
      Anzi questo genere di notizie mi gratifica perché mi fanno sentire meno in colpa quando prendo in coscienza decisioni che sono poco condivise dalla maggioranza! Quindi ben vengano! Cé da dire ,cmq che io le mie decisioni e i miei movimenti non li sbandiero ai quattro venti quindi difficilmente i cavalieri verranno a chiedermene conto applicando come è loro solito fare 100 pesi e 100 misure!
      Provate a proteggere un Po di più la vostra privacy invece di mettervi in mostra sbandierando libertà di coscienza e giustificandovi con discorsi del tipo"maaa,anche l'organizzazione fa questo e fa quello ....!"
      Io condivido perfettamente il commento di 007 fatto alle 21.33 ma anche quello di Pegaso! Dico però che se conosciamo il problema possiamo pure aggirarlo. .. la soluzione sarebbero le riforme o meglio ancora il Regno ma " fino a questo momento" non vi sono ne le une ne l altro. Quindi ,penso ,che non ci resti che perseverare (ovviamente se pensiamo ne valga la pena) ,proprio come ha scritto Virgilio in un commento di ieri!
      Vogliamo criticare e mettere in risalto le imperfezioni di fratelli e organizzazione? Ok, va bene pure ma traiamone almeno qualche insegnamento pratico ! Quando commentate criticando un atteggiamento ,scrivete pure come questa notizia vi ha reso maggiormente consapevoli e come pensate di usare nella vostra vita questa nuova consapevolezza da poco acquisita! Che ne dite?


      Vi chiedo scusa in anticipo se il tono del mio commento risultasse arrogante e saccente!

      Elimina
    6. virtuinmezzo18/08/17, 17:28

      Nina il tuo commento é più che giustissimo! Anche io non faccio mai sapere alla destra quello che fa la sinistra. Sono maniacale è quasi ossessivo nel proteggere la privacy dal resto del corpo e da tutti gli altri proclamatori. Il punto però rimane invariato...se hanno ritenuto opportuno concedere il parcheggio per ragioni che potrebbero essere più che valide devono capire che anche altri potrebbero fare scelte a prima vista "strane" ma con ragioni altrettanto valide. Questo é quello che si mette in discussione, ovvero la libertà di decidere in base alla propria coscienza.

      Elimina
    7. Libertà di decidere in base alla propria coscienza. ...si...l avremo tutti ....nel nuovo mondo!


      Dovrei cambiare il mio nick in disillusa !

      Elimina
    8. Caro Virtuinmezzo, scelte a prima vista strane x l'organizzazione tutto ok, devi accettarle e aspettartele. Ma se fai tu, singolo individuo, dotato di libero arbitrio, scelte a prima vista strane......rischi di tacciarti di poco spirituale e non in linea con l'organizzazione. Stai tranquillo.....attualmente nell'organizzazione Non esiste il Tuo libero arbitrio. Devi essere allineato e coperto. Ma io sono convinto che prima o poi Geova interverrà.....

      Elimina
    9. virtuinmezzo19/08/17, 21:11

      La consapevolezza è proprio questo! Filtrare ciò che dicono le pubblicazioni, filtrare applicazioni personali di Sorveglianti e di anziani VIP. Però fare tutto questo in sordina e furbamente. Io in Sala ho un consapevole e ci teniamo per me e per lui alcune conversazioni e riflessioni su tanti aspetti che molti ignorano (contribuzioni,intendimento 1914,ecc...ecc...) inoltre ho amici di una congregazione vicina altrettanto consapevole e non ciechi a ciò che non va. Mi ritengo fortunato! A come vedo alcuni di questi blog sono soli e credo si dura non poter condividere niente.

      Elimina
    10. In tutta sincerità non ci vedo nulla di male nel voler essere gentili verso un comune,il fanatismo lasciamolo fuori,perché i reali quesiti su questa organizzazione sono altri,per chi deve affidarsi alla coscienza d'un vaccaro o dei pseudo fratelli pure per fare la pipi beh dico "emancipatevi".

      Elimina
    11. « "per chi deve affidarsi alla coscienza d'un vaccaro o dei pseudo fratelli pure per fare la pipi beh dico "emancipatevi".»

      Ma che brava la Ipazia! Dovrebbe essere la parola d'ordine della "consapevolezza".

      Mandi a duc' (ciao a tutti)

      Teor

      Elimina
    12. Per Ipazia: è vero che i problemi son altri. Ma è anche vero che si inizia dal piccolo. Chi è fedele nel minimo lo è nel molto. Quindi anche dalle cose più piccole iniziamo ad essere onesti. Magari a te non ti fa ne caldo ne freddo che si da una mano al comune. Per altri invece non è come per te.

      Elimina
    13. Non mi fa ne caldo e ne freddo, perché il quadro già me lo sono fatto...

      Elimina
  36. E siiiii! caro Fiducioso, hai proprio ragione, le cose stanno proprio così, per citare una frase di mio nonno,sentita da un prete, fai quel che dico io non fare quel che faccio.
    Anche io sono fiducioso e prego sempre che Geova venga presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. umile servitore19/08/17, 14:20

      Oggi grande festa in betel..
      Famili day con giochi e tanto altro..
      Solo per interni pero dal di fuori nessuno deve saxe nulla.

      Elimina
  37. Crystal Il Cigno19/08/17, 16:18

    Umile servitore dicci di più di questa festa in Betel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. umile servitore19/08/17, 19:32

      È una festa solo per beteliti.
      fvengonofatti uscire tutti i temporanei..
      Questanno salutano tutti quelli che da settembre andranno a imola..
      So che ci sono giochi rinfreschi ma piu nn so dirvi io nn vi ho partecipato.
      So che vogliono mantenere il riservo su questi eventi comunquesti, nn vogliono farne molta pubblicita..

      Elimina
    2. La fanno tutti gli anni. Family Day si chiama.

      Elimina
    3. ComunqueSia22/08/17, 09:18

      Confermo !

      Elimina
    4. Semplice proclamatore senza aggangi in alto22/08/17, 09:19

      La sede operativa di Imola quando parte allora ?

      Elimina
  38. Cosa c'è da aggiungere ;Quando si è scostruita la nostra sala assemblea di prato (ora in vendita)noi come congregazione si versava per il suo mantenimento settecentomilalire al mese . moltiplichiamo per venti congregarioni, che cifra salta fuori? se a questi vanno aggiune tutte le altre circoscrizioni viene una cifra spropositata.oltre alla spese di viaggio quando si era all'assemblea l'oratore ci ricordava che le contribuzioni non coprivano le spesedi gestione.Ma era la nostra sala delle assemblee avvevamo lavorato duramente per farcele ,quindi (oltre alle contribuzioni che la nostra congregazione aveva già versato perchè non fare un ulteriore sforzo? Si come proclamatori (5 figli)abbiamo contribuito ma poi il chi prende la direttiva (come il padre),vende senza informare nessuno.A questo punto sorge la domanda ,quando costruiamo le nostre sale ,sono nostre o della WTS ?

    RispondiElimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio