Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

29/01/17

Espositori mobili parapiglia all'italiana ?


Cosa dicono le circolari e perché alcuni anziani hanno creato gruppi di serie A e altri di serie B ?

Commenti arrivati :

... ,
comunque vi posso assicurare che dalle mie parti per quanto riguarda gli espositori vi partecipano oltre i pionieri solo gli"amici"
degli anziani (leggasi yesman) il sottoscritto è stato tolto perchè ho fatto presente che trovavo discriminatorio eliminare una parte di fratelli per questo tipo di opera e la mia osservazione è stata intesa come un reato di" lesa maestà"al corpo degli anziani. Il ragionamento che si fa è egoistico,
chi sei tu per dire che un tuo compagno d'opera non è qualificato per stare agli espositori allora non dovrebbe andare nemmeno in servizio di casa in casa.Solo se si hanno evidendi difficoltà o restrizioni allora posso essere d'accordo ma per la maggior parte dei casi gli anziani hanno fatto di questa fase di ministero ancora una volta un pretesto per ingraziarsi amicizie e creare divisione tra fratelli.E poi fatti una domanda cara sorella Gesù avrebbe messo agli espositori come tu dici "persone elastiche e preparate"
suvvia sorella siamo seri!!
 
 
Rughy   il 26/01/17, 08:03
 
Resiliente, aggiungerei...siamo tutti iscritti ad una scuola (che peraltro non ha nemmeno un termine), giusto? A che scopo se poi non mi rende idoneo ad ogni fase di predicazione?
 
 
X-men    il 27/01/17, 10:23
 
@espositori
Concordo che a parte alcune anomalie fisiche (anche chi è in carrozzella potrebbe essere usato) è chiaro che vengono scelti quelli più "spirituali" .
Per andare di casa in casa vanno bene tutti, per usare un termine che mi viene a mente di botto, carne da macello.
Esempio, perchè quando viene il sorvegliante si fanno riunioni solo per i pionieri?
Io non so di cosa parlino in quell'occasione, ma se ci sono delle belle info da dire alle persone, perchè lasciarle solo ai pionieri?
Ci sono abitanti di serie A e di serie B , e così veniamo distribuiti.
A me alla domanda hanno risposto che poi saranno i pionieri ad accompagnarti e ad istruirti sulle cose apprese dal CO. Siiiiiii e quando mai, a voi è mai capitato? a me no e nemmeno a molti che conosco.
E così è la vita.
 
 
 
Fiducioso    il 27/01/17, 15:34
 
X-Man, nella mia congregazione ci sono 18 pr, tra cui tre anziani di cong. Da x anni che sono in questa cong, nessun pr ( tranne uno, anziano di cong e anziano di età ) mi ha mai invitato a uscire in servizio. Quando vado alle ad per il s di campo, vengo sempre abbinato con altri proclamatori. Quindi tutto questo addestramento che ricevono i pr, a che pro ? Lascio volentieri a loro gli espositori, la smania delle ore ecc. Mi tengo il mio servizio di casa in casa, con i proclamatori, e se riesco almeno ad aprire la bibbia e leggere un versetto, per me è più grande soddisfazione.
 
 
 
Gatto di Schroedinger   il 28/01/17, 09:35
 
....il mondo è bello perché è vario (e vago). In tema di espositori noi abbiamo il problema contrario: tecnicamente chiunque può offrirsi di farlo, ma di fatto quasi nessuno lo fa. Si sono dovuti ridurre ad 1/4 i turni con l'espositore perché era un problema trovare gente che si prendesse la briga di andarci...
 
 
 
La verità     il  27/01/17, 14:35
 
È piu importante parlare alle persone di Geova con la Bibbia o fare le statuine (e magari giocare con lo smartphone) davanti ad un espositore? COSA VI EDIFICA DI PIÙ? Lasciate queste privilegi a chi pensa di essere piu importante ma lodate Geova con ilfrutto delle vostre labbra.....

 
 
 

 
La realtà è ben diversa da quello che alcuni vostri 'principi abusivi' vogliono far credere.
Noi agli espositori mandiamo tutti indistintamente e lì dove sappiamo che un proclamatore è alle prime armi o ha difficoltà con le Scritture, egli è affiancato da un proclamatore più esperto sia esso un altro proclamatore o pioniere.
Vi dirò che ci sono pionieri molto meno preparati di un proclamatore mentre la migliore edificazione si trae quando si è accompagnati da alcuni fratelli e sorelle di età avanzata: loro la Bibbia la vivono più di noi altri.
Tornando agli amichetti del quartierino, essi amano gli espositori solo per il motivo indicato da @La verità: è il miglior modo per rubare un paio di ore a Geova.
La vera preparazione è davanti alle porte perché lì non sappiamo mai chi potrebbe uscire. Io faccio spesso l'opera con gli espositori ma vi dirò che rispetto al servizio di casa in casa è una noia mortale finché non si avvicina qualcuno.
Noi che amiamo le Scritture vicino ad un espositore non resistiamo!
 
 
 
La verità    il 27/01/17, 21:58
 
 
Giusto jack continuate così. ...per tutti gli SS ecco i requisiti per partecipare all'opera con l'espositore
 
 
1 Corinti 1:26-31:  Poiché vedete la vostra chiamata, fratelli, che non furono chiamati molti saggi secondo la carne, non molti potenti, non molti di nobile nascita;  ma Dio scelse le cose stolte del mondo, per svergognare i saggi; e Dio scelse le cose deboli del mondo, per svergognare le forti;  e Dio scelse le cose ignobili del mondo e le cose disprezzate, le cose che non sono, per ridurre a nulla le cose che sono, affinché nessuna carne si vanti dinanzi a Dio.  Ma è dovuto a lui che voi siate uniti a Cristo Gesù, il quale è divenuto per noi sapienza di Dio, e giustizia e santificazione e liberazione mediante riscatto; 31 affinché sia come è scritto: “Chi si vanta, si vanti in Geova”.
Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture edita dai Testimoni di Geova

 
 

 
NELLA MIA CONGREGAZIONE  NON POSSONO ESSERE MESSI I PROCLAMATORI CHE NON FANNO LA MEDIA NAZIONALE IN BARBA AD OGNI ALTRO METRO DI VALUTAZIONE. BUON SERVIZIO.
 
 
 
Samgar      il 29/01/17, 20:25
 
Le direttive ufficiali lasciano alle singole congregazioni (e quindi ai singoli corpi degli anziani) la prerogativa di decidere i requisiti dei partecipanti e le modalità a seconda delle circostanze della congregazione stessa.
Per questo motivo se ne sentono di tutti i colori
 
 
 
Notes     il    30/01/17, 10:05
 
L'ho detto in un precedente commento...
Se vuoi sapere chi sono graditi e/o affiliati al potentato di turno in congregazione, guarda chi è messo agli espositori...
Se non compari mai vicino all'espositore, sei sulla lista dei "cattivi"...



_______________________________

15 commenti:

  1. Espositori mobili parapiglia all'italiana ?




    Cosa dicono le circolari e perché alcuni anziani hanno creato gruppi di serie A e altri di serie B ?

    RispondiElimina
  2. NELLA MIA CONGREGAZIONE (MC) NON POSSONO ESSERE MESSI I PROCLAMATORI CHE NON FANNO LA MEDIA NAZIONALE IN BARBA AD OGNI ALTRO METRO DI VALUTAZIONE. BUON SERVIZIO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bello se qualche sorvegliante ci facesse sapere qual'è esattamente la direttiva dell'organizzazione in modo da gettare la maschera al segreto burocratico.

      Elimina
  3. Le direttive ufficiali lasciano alle singole congregazioni (e quindi ai singoli corpi degli anziani) la prerogativa di decidere i requisiti dei partecipanti e le modalità a seconda delle circostanze della congregazione stessa.
    Per questo motivo se ne sentono di tutti i colori...

    RispondiElimina
  4. L'ho detto in un precedente commento...
    Se vuoi sapere chi sono graditi e/o affiliati al potentato di turno in congregazione, guarda chi è messo agli espositori...
    Se non compari mai vicino all'espositore, sei sulla lista dei "cattivi"...

    RispondiElimina
  5. non sono d'accordo,mi paiono commenti avvelenati per motivi personali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo tu sia il Patrick Jane della situazione...lol quindi anziché giudicare le motivazioni dei commenti altrui perché non ci spieghi come funzionano gli espositori nella tua congregazione? Magari sei in una di quelle dove tutto fila liscio...e potrei trasferirmi...;)))

      Elimina
    2. si,sono in una di quelle dove tutti,almeno gli uomini fanno lo stand,anche fratelli di mezzaetà e semianalfabeti,affiancati da quelli più giovani,i ragazzi fanno lo stand coi genitori,marito e moglie fanno lo stand,anche sorelle single etc.devo dire che faccio fatica a credere che non sia così in altre congregazioni.tra l'altro in una vicina congregazione chi vuole può offrirsi volontario per fare lo stand,nessuno lo fa e gli stand non si montano,come lessi in un commento qui tempo fa,perchè attribuire cotanta importanza ad un portariviste,è uno status symbol per voi?

      Elimina
    3. donald posso risponderti io dicendo che nella mia congr. li fanno fare soltanto ai pionieri, e nominati. Una nostra cara sorella che è stata pioniera regolare per anni nonostante il marito incredulo e che per ragione di salute ha dovuto smettere ma sempre esemplare, aveva chiesto di poterlo fare lo stand e gli è stato risposto che non era qualificata per farlo e questa sorella è anche istruita e parla benissimo anche inglese e francese, puoi immaginarti come c'è rimasta nel sentirsi dire quelle parole!!! da noi se non sei qualcuno che conta te lo sogni fare lo stand! parola di Toscanaccia

      Elimina
    4. il casellante31/01/17, 23:01

      Ma non è meglio che tutto rimanga come hanno deciso ?
      Che se lo facciano loro lo stander,mi dispiace che abbiano usato le mie contribuzioni per comprarlo.

      Elimina
    5. @Donald , Caro Donald, vedi non è questione di status simbol, è una questione di parità, ti posso assicurare che sono realtà varie e sono dovute alla mente suprema di chi dirige la Cong, se non ti ritiene un suo pupillo, niente presenza in pubblico, con lo stand, ma di casa in casa si, per quello sei qualificato.Capito dove sta la lamentela dei fratelli?
      quella di essere considerati di serie A o B.
      Io avrei reagito così: quando sono arrivati, si poteva fare un annuncio e chiedere chi voleva fare quel servizio, invece si sono fatte delle scelte silenziose, alcuni non sapevano nemmeno che fossero arrivati, solo che dovevano arrivare, finchè non li hanno visti in giro.
      Alla mia richiesta,( come ho già scritto) mi è stato detto che dovevo passare una specie di esamino,
      come direbbe Totò: ma ci faccia il piacere, dopo 40 anni di casa in casa mi serve un esamino!
      Capito caro Donald, come funzionano le cose?tutta qestione di punti di vista umani, da Voi nessuno vuole farlo qui da noi non te lo vogliono far fare.
      Buona giornata sto preparandomi per andare di casa in casa .

      Elimina
    6. Come mai non c'è un esamino da fare anche per fare delle pulizie in sala...? Non è un "privilegio" anche quello....?
      Anche lì potrebbero esserci fratelli più qualificati di altri ed altri meno qualificati.
      Concordo con X men, (e col grande Totò....)
      "ma mi faccia il piacere....!"
      Siamo bravi, anzi, "sono" bravi, a riempirsi la bocca di frasi fatte...

      @donald
      Sono felice per te, che vivi la verità in una realtà spirituale ricca e, da quello che racconti, edificante. Ti invidio. Guardati intorno però...
      Ti farei vedere i personaggi che sono al nostro espositore, amici, amici di pranzi cene e merende, furbetti, mogli figli ed affiliati di quelli in alto...
      L'ultima volta che hanno alzato la mano per fare un commento in sala c'era ancora Russel...tutta gente esperta nell'arte della sopravvivenza e della furbizia...
      E fratelli invece con una fede forte come una montagna manco considerati da lontano.

      Elimina
  6. @donald
    Almeno per quanto mi riguarda non lo sono. Ti posso assicurare che sono commenti fatti a ragion veduta. Purtroppo, la questione espositori, come ogni cosa assoggettata al vaglio ed alla scelta di un uomo imperfetto e debole, è soggetta a giudizi del tutto personali che spesso poco hanno a che fare con la ragione spirituale. Lo dico con grande rammarico, sia chiaro....
    Per fare un parallelo, è come la frasetta fatta: "non importa fare le ore da pioniere... è importante avere lo spirito di pioniere". La frase suona anche bene, ma se non ci sono i numeri non vai da nessuna parte....Lo spirito dei fratelli, in alcuni casi davvero eccellente, spesso ha lo stesso valore dell'aria fritta quando si stratta di privilegi, incarichi ecc...

    RispondiElimina
  7. Dalle mie parte invece gli espositori non sono troppo messi in giro: la gente del territorio ci inquadra da lontano e ci evita, a volte in malomodo. L'avvicinamento "tradizionale" invece va molto meglio.

    Mandi fradis

    Teor

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli espositori sono una americanata che,non saprei lì negli States, ma almeno dalle nostre parti, non sempre funziona...
      L'unico "vantaggio" è che se sei nelle grazie di chi sai tu..ti passi qualche ora a scrocco da segnare come "servizio"...

      Elimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio