Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»






HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

07/01/13

Betel Italiana..... cosa è avvenuto in realtà ?

Premessa :

Cosa è accaduto in realtà alla betel italiana nessuno lo sa con certezza! Forse un misto di mala gestione teocratica unito alle forti pressioni organizzative imposte dalla burocrazia interna. Non essendoci trasparenza organizzativa i fratelli semplici sono tenuti nella maggiorparte dei casi all'oscuro delle trame e vicende ""di palazzo"".

________________________________________



Carissimi, le cene alla Betel di Roma stanno per finire.
I beteliani sono stati informati che entro un anno circa 60 tra loro (chissà chi saranno i fortunati) verranno trasferiti a Imola, dove nel frattemmpo si fannno lavori di ristrutturazione presso il sito utilizzato per le scuole teocratiche per ricavarne uffici e quanto serve al traferimento. In tempi successivi, man mano che verranno modificate o acquisite altre strutture, avverranno gli spostamenti del resto del personale.
Quanti resteranno come membri della filiale italiana alla fine di questo trasloco non è dato saperlo ai comuni mortali al momento.
Gli immobili attualmente di proprietà della filiale verranno progressivamente venduti da qui ai prossimi 4-5 anni (naturalmente saranno prima della vendita tutti sistemati per bene con la manodopera gratuita dei fratelli lavoratori part-time di Roma, anzi sono sicuro che ascolteremo annunci volti a richiederne altri, dando l'illusione dell'espansione prima della fuga.)

Si cominciano a scoprire le carte, le cene di Roma finiranno, largo alla piadina e San Giovese!
Cominciano i mal di pancia per coloro che temono di essere licenz...ehm invitati a tornare a servire fedelmente Geova da dove sono venuti, e i mal di pancia per chi a Roma sta bene e teme il trasferimento a Imola.
"Il Parlamento è un simbolo, come lo è l'atto di distruggerlo... sono gli uomini che conferiscono potere ai simboli... da solo un simbolo è privo di significato ma con un bel numero di persone alle spalle far saltare un palazzo può cambiare il mondo."



Fratello V.  li   09 giugno, 2016 13:24


___________________________


Leggi le 10+1Riforme :http://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2013/03/ministero-del-regno-13-marzo.html

Dai colli romani, Il compagno e  fratello Mister x ,ci manda questo rapporto, poco distante dal centro direttivo italiano della nostra organizzazione.


....lo sbarco delle giubbe rosse italo-canadesi è già iniziato . In Betel,e non solo, i fratelli si domandano: ma  quale mandato hanno questi fratelli appena sbarcati e insediati nel comitato di filiale e nei reparti nevralgici della betel ?

Quali sono i dettagli del loro ingaggio? Perchè c'è stato e continua ad esserci un avvicendamento continuo nel comitato di servizio della Betel ? Perchè di punto e in bianco il corpo direttivo ha congelato la stamperia della filiale italiana mentre nel frattempo si stava progettando da anni un ampliamento o uno spostamento in altro luogo più consono per le attività? La vicenda italiana è collegata alla situazione della filiale Spagnola ? Venderanno anche qui oltre alla filiale anche le sale assemblee e moltissime sale del regno per qualche motivo oscuro che conoscono solo al PALAZZO REALE ?

Tutto è opaco e confidenziale !! Ma una benedetta trasparenza ad imitazione di Geova e Gesù quando potremo averla ?

Cosa è avvenuto una decina di anni fa alla Betel di Roma ?
Come mai furono allontanati dalla betel, diversi fratelli in posizione di responsabilità ?
E perché sparirono tutti quelli dell'entourage di allora ? Sapremo mai la verità ? Ci sarà mai la trasparenza tanto  desiderata dai proclamatori ?

..Alcuni proclamatori, in mancanza di informazioni ufficiali si sono lanciati in ipotesi alquanto improbabili. I fratelli più ottimisti ,pensano siano venuti a mettere un pò di ordine dopo i numerosi scandali avvenuti alla Betel negli ultimi 15 anni, e quindi ne deducono che la filiale italiana stia sotto   amministrazione controllata ,stile Parmalat .già da quando siamo sotto l'ombrello della filiale tedesca. I meno ottimisti optano  per un  controllo di ottimizzazione delle strutture e beni. In sostanza ,sono qui per decidere quali strutture tenere e usare ancora per scopi utili , da quelle che si dovranno mettere nel mercato immobiliare. Perciò per loro son qui solo per ""gestione beni"".

 Ad  aprile 2015 le voci più accreditate dicono che si sta optando per un terreno in una zona non meglio identificata dell'emilia romagna , dove abbiamo anche una sala congressi.









p. s.      Se vuoi dare il tuo contributo per aiutare ,ed informare i proclamatori, sul come districarsi nella corsa cristiana, se hai qualche utile suggerimento o consiglio per evitare problemi nelle congregazioni, per isolare i fanatici o denunciare nel modo più sicuro qualche ingiustizia scrivici a questo indirizzo di posta elettronica missionpossible607@gmail.com









                                                           


191 commenti:

  1. Notizie certe: GB fatto fuori x gelosie visto che da ultimo arrivato era diventato il più amato dai fratelli e ancor peggio da Sorv. Di Zona e dai Tedeschi. Montata una situazione inerente al figlio che non è più un TdG (figlio di quasi 40 anni tra l'altro). Ogni reparto nevralgico ora ha un ispettore Americano: comitato di filiale, acquisti, rep. Servizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo che ad un Congresso il G.B. tuonò contro gli anziani : Basta con anziani che si credono ISPETTORI dell'INPS o poliziotti !!!
      Pensai , finalmente uno che sa il fatto di Geova, poco dopo beh sapete come vanno le cose.

      Elimina
    2. Moulin Rouge18/09/15, 08:42

      Be GB, sapeva il fatto suo....ma fu fatto fuori per gelosie interne. Tutti lo sappiamo. Che i vari Bricconcelli e Francxxxxxx e company non amavano i modi di fare di Giorgino.

      Elimina
    3. Si Mission,il problema e' proprio questo,sono troppo umani e troppo poco spirituali
      per l'incarico che rivestono,non ci possiamo permettere uomini cosi umani,in posti
      di cosi' grandi responsabilita'.
      I fatti della storia italiana betelitica sono sotto gli occhi di tutti,purtroppo.




      MalcomX

      Elimina
    4. mi sembra di vivere un incubo...

      Elimina
    5. L'uomo non può dirigere il SUO passo...... Figurati se può dirigere quello di altri!
      Solo la Bibbia è una lampada che può rischiarare il nostro cammino.
      Prima o dopo se lo ricorderanno.

      Elimina
    6. Guardate loro lo sanno di essere umani, però c'è chi li ha posto li (e non è certo Geova) che li fa sentire sovrumani. Con gli anni poi, si attaccano alle poltrone in cui sono seduti e capiscono che hanno il mano il potere, quando lo hanno capito esercitano questo potere più da dittatori che da fratelli di Cristo. Così se ne escono con frasi a dir poco allucinanti,che un semplice e umile fratello (l'ultimo in congregazione) non solo non direbbe ai fratelli ma non lo penserebbe nemmeno. Costoro a Roma sono divenuti i padroni delle nostre coscienze e si sentono o meglio li fanno sentire dei superfratelli. Non so se ci siete stati mai con qualcuno di loro o se siete stati un pò alla betel, ne rimarreste colpiti ed amareggiati per il loro singolare modo di comportarsi. Hanno dimenticato del tutto la realtà, vivono in un mondo isolato, che dovrebbe rispecchiare il nuovo mondo...... ma non sanno quanti fratelli soffrono intorno a loro PER IL LORO modo di comportarsi e di concepire la fede. Che Geova li perdoni.

      Elimina
    7. Come dicevano e sospettavano i più negativi tra noi gli ispettori Canadesi Cicciù e Boscaino erano qui solo per accompagnare la filiale verso la definitiva chiusura e vendita. Il comitato del corpo direttivo che sovrintende la questione voleva avere uomini di fiducia direttamente sul campo.
      Informeranno le congregazioni italiane sull'ammontare delle vendite di appezzamenti di terra e strutture a Roma ? Sarà fatta una votazione con gli anziani per dare almeno 2/3 del ricavato ai fratelli italiani che devono ristrutturare e costruire le sale ? Una parte sarà devoluta ai fratelli in difficoltà economica ?
      Attendiamo che il comitato di filiale italiano invii delle lettere alle congregazioni.
      Perché tenere tutto segreto d'altronde mica dobbiamo avere paura di dire la verità a Geova e all'Ekklesia italiana ? O no ?

      Elimina
    8. il Casellante12/09/16, 09:56

      Tutto il ricavato andrà nel buco nero.
      Per ricostruire ti manderanno i disegni tecnici di come costruire una nuova filiale con i livelli standard (per poterla rivendere a tempo debito),per il resto chiederanno nuove contribuzioni e volontari per ricostruire.

      Elimina
  2. Confermo tutto quello che ha scritto il "fratello anonimo" del 28/04/13. E' Tutto vero, ho parenti e diversi amici in Betel sia Italiana che Tedesca che mi hanno confermato l'accaduto. Anche tra noi ci sono gelosie purtroppo....soprattutto nelle alte sfere. Gli americani non sembra c'entrino più di tanto. Del resto conosco molto bene il fratello X.B. e non mi resta difficile pensare che per le sue ottime qualità organizzative ma soprattutto SPIRITUALI (lo metto in maiuscolo perchè molti che hanno poltrone importanti non sono uomini spirituali)fosse visto come una "minaccia" per chi ama e ambisce al potere e al diventare Coordinatore del Comitato di Filiale quando andrà via l'Americano. Sembra da voci di corridoio che quel posto fosse più di X.B. che di tutti gli altri messi assieme, anche i tedeschi lo vedevano come il più papabile. (e poi parliamoci chiaro, chi avrebbe potuto farlo?? X.A. l'uomo di ghiaccio? o X.M. che non si sa nemmeno perchè è lì? Cerchiamo di essere seri forza). L'uomo che hanno voluto colpire (sembrerebbe ….non più anziano) era il più indicato ma anche il più odiato. Io ho avuto X.B. come Sorvegliante di Circoscrizione anni fa e posso solo parlarne bene di lui e della sua famiglia. Moglie esemplare che addirittura faceva le pulizie della Sala e all'Assemblea (a differenza delle tante papesse che vengono nelle congregazioni in villeggiatura), un bravo figlio che all'epoca era un ragazzino ma che ho saputo poi è diventato un ottimo anziano da adulto e mi spiace sapere che ha avuto una battuta d'arresto. Prego per lui. L'unico Sorvegliante che portava i giovani in servizio ma anche a giocare a pallone. Nella mia circoscrizione levò le castangne del fuoco in diverse congregazioni governate da "Anziani Cardinali" che assoggettavano i fratelli al loro volere non a quello di Cristo. Una persona coraggiosa e che non si faceva corrompere. Sono fiducioso che Geova e suo Figlio osservano e a tempo debito interverranno a favore di chi si è speso per gli interessi del Regno facendo pulizia nell'organizzazione di persone che non si curano delle pecore ma di un posto al potere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è che spaghetti e mandolini siano un poco poco ipnotici?

      Elimina
    2. hanno fatto poco, hanno silurato solo alcuni che sono stati rimandati a casa (senza un'apparente motivazione.... vedi il Do [di petto] Cxxxxxxxx). La """nuova""" lidership del cdf non è stata positiva nelle aspettative, ma è ancora lì, il tempo determinerà gli eventi, per il momento (come è stato per il passato) è meglio non intervenire........ una mano lava l'altro....... Alcuni rimpiangono (tacitamente e di nascosto) i fabbri ferrai, almeno li conoscevi (e conoscendoli li evitavi), ma con questi illusi tecno-burocrati hai qualche problema ogni giorno (parole........ sante) che si dimostrano essere sempre e comunque degli angeli-bricconi del limbo romano....... per il momento nulla di nuovo sotto il solo di roma se non che Francesco (papa) pare stia facendo meglio del cdf.
      Che sia un segno dei tempi? mah!!

      Elimina
    3. Liberamente TdG25/11/14, 11:38

      Le due "rondini" americane rimaste non possono da sole portare la primavera nella teocrazia italiana, hanno fatto qualcosa nei reparti in betel, ma non è ancora abbastanza ... bisogna modificare tutto il Cdf e i responsabili dei vari reparti, perchè anche se cambi il CdF, i responsabili dei reparti sono dei giovani cresciuti malformati dalla mentalità che sino ad ora li ha fatti crescere e messi lì. Ci vuole un taglio orizzontale. Purtroppo cattolicesimo e una certa mentalità omertortosa (tutta italiana e non aggiungo altri aggettivi) si è infiltrata nella mentalità alla betel.

      Ritengo inoltre che gli 'americani', che si vede sono di un'altra stoffa spirituale, abbiano avuto l'incarico di preoccuparsi più dei magheggiamenti e danni economici provocati dalla vecchia guardia, piuttosto che riformare i settori che si occupano del servizio e della crescita spirituale delle congragazioni.

      Chi presiede oggi il cdf al posto di PLF?

      Elimina
    4. A chi ti riferisci caro Liberamente TdG,con PLF,prima il vecchio coordinatore era
      Franxxxxx,ora e' Cicciu,e Boscaino ah la patata bollente del reparto servizio........


      MalcomX

      Elimina
    5. caro Liberamente TdG un'osservazione molto, molto coerente, hai centrato molto bene il problema betel-roma. Non potevi fare una considerazione più saggia e illuminata di quella che hai fatta. certamente bisogna azzerare tutto, specialmente il reparto """intellettuale""" che tanti danny ha fatto ..... influenzando i filistei del reparto serv........
      Roma, Roma che lapidi i fratelli e quelli che ti sono............... invisi!!!!!

      Elimina
    6. Liberamente TdG25/11/14, 12:45

      Sono contento che presiede Ci***u, lui è Bosk* sono OK, davvero! Personalità dalla mentalità spiriituale e dalla schiena dritta. Ma il resto che li circonda ... mi lascia molto interdetto ... si vede una netta distinzione. Per PLF intendo PatrickLF, che ci saluta dal ponte di Brooklyn :-)

      Elimina
    7. Mi sono scordato di farti i complimenti per lo spaccato della situazione betelitica che hai fatto,Liberamente TdG,mi associo in pieno a Sas@, e' da tanto che chiediamo e
      auspichiamo una azzeramento totale dei piani alti,ma la vedo dura,molto ma molto
      dura,guarda per esempio Maraxxxxx,lo hanno invitato a lasciare la poltrona e difatti e' ancora li' incollato,altro che i politici italiani..........ah,ma stiamo in italia e questa e' una deformazione professionale tutta italiana......


      MalcomX

      Elimina
    8. Buona sera cari fratelli e sorelle
      Il nostro sorvegliante di circoscrizione ci ha detto che B------i del Comitato di filiale riferisce di buste chiuse provenienti dal corpo direttivo contenenti direttive per il nuovo anno teocratico.Erano a Roma da qualche tempo,ma nessun membro del comitato di filiale era autorizzato ad aprire i plichi prima del tempo stabilito.Ad ottobre i sorveglianti di circoscrizione sono invitati ad un seminario.Ora e' evidente che all'adunanza annuale ormai prossima potrebbero esserci novita' organizzative e dottrinali come ci hanno abituato dal 2012 in poi.Cosa dire?Continuiamo a pregare Geova affinche' Herd,Jackson,Lett,Losch,Morris,Sanderson e Splane possano aderire maggiormente al modello apostolico.Serriamo i ranghi,vi saluto con affetto,Zelofead

      Elimina
    9. Mouline Rouge22/09/15, 08:52

      Grazie fratellone.

      Elimina
    10. Forse nelle buste ci saranno semi di gardenie...,,

      Elimina
    11. Moulin Rouge22/09/15, 18:41

      O forse buste di licenziamento del cdf. Scherzo.

      Elimina
    12. Ieri le Gardenie oggi milioni di euro con le svendite di sale assemblee e filiale italiana. Mettiamoci anche le centinaia di proprietà sale del regno chiuse con la scusa del ""NON A NORMA""che saranno immesse nel mercato immobiliare al momento opportuno senza stornare i fondi ai fratelli locali . Non sarebbe opportuno chiedere il parere dei fratelli locali invece di fare manbassa di milioni di euro che poi vanno a tappare i buchi e le voragini del sistema finanziario mangiasoldi e stritafratelli ?
      Cosa ne pensa Gesù di questo movimento finanziario opaco e occulto al popolo di Geova ?

      Elimina
  3. 007 mi sembri un nostalgico di Russell, il quale senza dubbio aveva una buona abitutine, che Rutherford, Knorr, Franz e compagnia bella anno completamente disatteso negli annio, cioè che mentre Charl Taze pubblicava ogni anno il bilancio della Watch Tower SOCIETY, con le relativi voci di spese e rendiconti, i RIFORMATORI di turno, dal GIUDICE ad oggi nisbà..., non si sa più dei bilanci, delle bilance, e delle GARDENIE, anzi c'è una tremenda speculazione all'interno del reparto "bancario" betel, fatta da silkenzi, omertà e insolite "distrazioni" ... potere delle spirito s........

    Sasà Posillipo

    RispondiElimina
  4. Conosco personalmente Comodi e moglie, anche se non benissimo. Sono contento, purché si cambi aria! In realtà vorrei che le vecchie querce del vecchio cdf venissero messi a riposo a fare dell' altro. Tutti! Senza nulla togliere al servizio che hanno reso ecc ecc. Ma bisogna cambiare aria! Spero che Morris a fine anno faccia le scuse pubbliche per la mala gestione degli ultimi decenni!

    O.O.

    RispondiElimina
  5. Quello che scrivi è vero ma inattuabile, tieni presente che tutti i DO, CO beteliti e anziani importanti che gravitano nel raggio betel, con i C. reg., C.Ass. ecc., e alcuni anziani locali sono solo dei lacchè al servizio del cdf. Insomma come diceva il vecchio "comunista di paese" il pesce puzza dalla testa. E' alla testa che bisogna mirare, emendando e correggendo, solo dopo si potrà emandare e correggere i vari e tanti lacchè.

    Sasà

    RispondiElimina
  6. Concordo con Sasa'su quanto dice del fratello Comodi,anche io non mi aspettavo una nomina
    al cdf,e sono convinto che potra' fare poco o niente per i motivi che giustamente hai espresso.
    Penso che se siamo arrivati a questo punto di crisi qui in italia sia dovuto alla mentalita' cattolica
    e bigotta che tutti noi volenti o non volenti ci portiamo addosso,con l'esaltazione dell'uomo e
    della sua posizione autoritaria senza tener conto minimamente di cio' su cui si basa la verita'
    l'amore per Geova e le sue leggi scritte nella bibbia e non sui manuali o direttive impartite che
    cambiano a secondo delle circostanze o del proprio tornaconto personale.
    Per quello che dici 007 su un taglio definitivo dei vecchi burocrati pseudo teocratici la vedo
    molto difficile se non proprio utopistico parlarne.
    Pero' non scoraggiamoci abbiamo un mezzo che fino apochi anni fa non c'era.....internet
    questo blog e un modo per dire cio' che pensiamo e crediamo in modo costruttivo,prima se ne poteva parlare sottobanco e con pochi intimi attenti a non far trafelare i propri pensieri e timori,
    rischiando di venire tacciati di essere poco spirituali con la spada di damocle che ti potevano
    rivedere i requisiti solo per aver pensato queste cose.


    MalcomX

    RispondiElimina
  7. Grazie della cortesia 007

    Malcom X, è realmente così, riconducibile alla circostanza negativa da te fornita: “......alla mentalita' cattolica e bigotta che tutti noi volenti o non volenti ci portiamo addosso....” che alla betel italiana c’è e vige ormai da anni ed anni e difficilmente si sdradicherà. io sono stato in differenti betel d’europa (non dico quali) e quello che mi ha colpito è che non esiste un BIGOTTISMO CATTOLICO che nella betel italiana impera. il RISPETTO, la DIGNITA’ dimostrata ai fratelli che ho visto e costatato di persona in queste betel europee l’UMILTA’ dei preminenti verso la coscienza dei piccoli del gregge, l’alto senso di RECIPROCA DIGNITA’ soprattutto nel chiedere, anche piccoli favori, tra fratelli, NON l’ho osservato in quella italiana, dove mi è parso esserci una generalizzata paura di ”agire e fare”, un’ insindacabile preminenza del conoscere e del sapere, esclusiva di pochi, un atavico retaggio di segretezza e bigottismo. se i fratelli che ci leggono un giorno si recheranno all’estero consiglio di visitare le betel europee del nord, dove si respira un’aria molto diversa da quella italiana. d’altronte la bufalotta è molto vicina al vaticano e come ai scritto ......” la mentalita' cattolica e bigotta che tutti noi volenti o non volenti ci portiamo addosso....”

    Sasà

    RispondiElimina
  8. Sasa' hai perfettamente ragione che l'aria che si respira in giro per il mondo delle filiali,non ha
    niente a che vedere con cio' che e' la situazione italiana e il commissariamento a cui siamo
    soggetti prima da parte tedesca eora da parte americana.
    Senz'altro ricorderai che circa 20 anni fa,per come funzionava la betel W.Farneti veniva impiegato
    come sorvegliante di zona anche alla sede centrale per come riusciva a far funzionare le attivita' con pochi mezzi e mano d'opera,certo a discapito dei fratelli che sgobbavano come matti.
    Sono contento che condividi il mio pensiero sulla mentalita' cattolica e bigotta.....
    Una curiosita' Sasa' ho l'impressione che noi ci conosciamo....ma non lo sapremo mai,peccato!!


    MalcomX

    RispondiElimina
  9. Volevo informarvi che c'e' un betelita italiano che il mese prossimo finira' la scuola di Galaad,e una volta diplomato e' stato assegnato di nuovo qui' alla betel di roma.........sono tutti in attesa
    di sapere come e dove verra' impiegato,anche lui come Comodi e relativamente giovane.
    Piu' in la' vi faro' il nome,lo so perche' lo conosco ma devo per forza di cose rimanere anonimo
    altrimenti rischio di perdere la copertura.....e' una battuta ma mica tanto pero'.

    MalcomX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che fine ha fatto il fratello che ha fatto Gaalad ?

      Elimina
    2. Dopo che e' stato nel audio video,ora lavora nel reparto servizio........



      MalcomX

      Elimina
  10. MalcomX certo che ci conosciamo e molto bene, io sono Martin Luter King. scherzo. personalmente non valuto i personaggi da te nominati come positivi alla betel, anzi tutt'altro, li vedo essere, ed essere stati molto molto molto negativi, come far., fal., cors., ros., picci., il vecchio fred., tutti gravitanti tra gli angeli-bricconi (termine coniato da un personaggio di casa e molto stimato alla betel). quando Cristo disse che nella chiesa si sarebbero introdotti "lupi in manto da pecore", disse qualcosa di pauroso, tremendo per gli agnellini per le "povere" pecorelle e per TUTTA LA SUA chiesa. abbiamo applicato questa scrittura sempre all'estreno della nostra organizzazione...., ma da alcuni anni c'è una riveduta dell'applicazione, anche se personalmente l'ho sempre applicata a noi TDG. ora, ti faccio una domanda MalcomX e ti prego di rispondere sinceramente: "Quanti anziani, Do, Co, beteliti, pion. spec. (nominati in sostanza) per amore di Geova e dei fratelli sarebbero disposti a rinunciare alla loro carica, alla loro nomina, se per qualche motivo perdessero la libertà di parola?" io reputo che non c'è ne nemmeno l'1% che lo farebbe. guarda oggi nelle congregazione (betel) i litigi tra anziani, le inadempienze di questi, e valuta se hanno ancora libertà di parola nei riguardi dei fratelli dei piccoli del gregge. alla betel nel 2003 si epura una 15ina e più di fratelli, ma gli altri rimasti nelle loro poltrone, che hanno condiviso, deciso e si sono resi complici e partecipi degli allontanati, perchè sono ancora lì? PERCHE' NON SONO DISPOSTI A RINUNCIARE e tornare ad essere dei semplici proclamatore e servire Geova ONESTAMENTE? come vedi la carica, di ogni nominato, rappresenta più uno uno status, una qualifica importante, una PREMINENZA, che non il servizio semplice a Geova. questi tipi, questa gente sono i "lupi in manto da pecore" che opprimono i piccoli del gregge e rovinano l'organizzazione terrena di Geova.

    Sasà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martin Luter King alias Sasa',per gli amici,mi fai una domanda da one million dollar
      per cosi' dire.....la risposta e' scontata e mi dispiace darti ragione,avrei voluto dirti che le
      cose non stanno cosi' ma ci prenderemo in giro perche' conoscendo bene l'ambiente
      possiamo affermare senza ombra di dubbio che il lupo perde il pelo ma non il vizio.
      Riguardo ai personaggi da te citati non e' che li veda positivi,alcuni si sono adeguati
      al sistema betel italiano,o ti adegui o ti adegui....purtroppo si sono tutti adeguati chi piu'
      chi meno.
      Pero' Sasa' guarda i lati positivi se facevo un adunanza con Angeli non avevi bisogno
      di fare ricerche perche' sapeva a memoria tutte le circolari della societa' compresa la data,
      e vuoi mettere.....
      Oppure facevi una adunanza di anziani con Falone se c'era un problema e dovevi scrivere all'Ufficio non vi era bisogno perche' la mattina dopo lui era al reparto servizio,
      per burocrazia dovevi sempre scrivere ma la risposta era immediata.
      Sto cercando di sdrammatizzare ma capisco il tuo stato d'animo,ne ho conosciuti molti
      negli ultimi anni che hanno servito per decenni come viaggianti,beteliti ecc e poi di punto
      in bianco ti danno il ben servito,ti ritrovi in mezzo alla strada con lo status di pioniere speciale e con la possibilita' di scegliere dove servire,ma sempre in mezzo alla strada.
      Cominciare a capire cosa significa oggi andare avanti nel mondo di satana quando uno
      per decenni non ha mai avuto questo pensiero,perche'la sua vita era impegnata nel servizio continuo,e quando cominci a invecchiare ti dicono in parole povere,grazie
      non ci servi piu' e questo di solito alla soglia di 60 anni quando avresti cominciato a essere aiutato per la vecchiaia......la betel di monte maloia serviva a questo una volta.
      Credo che tu sia uno di questi e mi dispiace dal profondo del cuore,spiritualmente e
      umanamente e hai tutta la mia solidarieta' e cerco di capire il tuo stato d'animo che non
      sei nelle condizioni migliori tanto piu' nello stato mentale .....ti senti quasi inutile,sfruttato
      perche' hai dato i migliori anni della tua vita e questa e la ricompensa da parte degli uomini,meno male che la cosa chi ti fa' andare avanti e il pensiero scritturale che Geova
      non dimentica cio' che hai fatto per Lui,e meno male altrimenti sarebbe la fine di tutto.
      Tornando al tuo resoconto betel quella quindicina che sono stati epurati nel 2003 lo sai
      meglio di me il motivo,perche' fatto fuori w.f. hanno fatto fuori l'entourage che lo circondava,spero che tu non sia tra quelli....lo sai quanti aspettavano sul fiume il cadavere
      del nemico w.f. per fargli pagare una serie di rappresaglie interne tipo Frances.quando
      fu mandatoin esilio in romania per dieci anni e via dicendo,mi fermo qui' perche' vedo da
      cio' che scrivi che conosci bene la storia e i personaggi......solo chi c'era dentro e pochi
      fuori la sanno.
      Un abbraccio Sasa' e non mollare mai

      MalcomX

      Elimina
  11. La verità è che i "principi", i Top Gun della storia teocratica, da Noè in poi, non sono poi tanto diversi da tutti gli altri. "Elia (uno dei maggiori) fu un uomo dai sentimenti simili ai nostri" (Gc 5:17), ma se ne possono citare a iosa. Il problema è che i Top Gun...parlano. E per farlo devono salire uno scalino, a loro rovina e nostro disappunto. Ho apprezzato nella recente biografia di Piccioli la sua confessione (lasciata sul proprio diario personale) nella quale dice a Geova "che possa mettere in pratica l'1% di quanto ho detto in 30 anni dal podio". E' la dichiarazione pubblica, con imprimatur WT, che chi sta sul podio ha un problema....la maggior discrepanza tra quanto dice e quanto fa in paragone a un "soldato comune". Ecco perché gloriarsi di posizioni e nomine di prestigio sarà solo preludio di enormi tonfi, e che dolori saranno! (Giacolo 3:1)...sempre Giacomo.
    Da leggere e meditare il Commento a Giacomo di Gc.5:16 "Perciò confessate apertamente i vostri peccati gli uni agli altri e pregate gli uni per gli altri, affinché siate sanati".

    O.O.

    RispondiElimina
  12. Grazie MalcomX

    scrivi: “Riguardo ai personaggi da te citati non e' che li veda positivi, alcuni si sono adeguati al sistema.......” un SISTEMA (per sistema betel/italia intendo un LORO “modo di pensare” che interagisce con l’ambiente circostante e/o con altri sistemi, quindi un sistema di controllo che stabiliva una relazione di corrispondenza, quando questa non c’era o non si verificava erano DOLORI........tu sai cosa voglio dire con dolori) l’hanno creato “alcuni” dei vertici, mentre i pecoroni si sono poi appecoronati tutti, quelli che non si appecoronavano o furori (il 95%) o disonorati (5%).

    Scrivi: “un adunanza con Angeli non avevi bisogno di fare ricerche perche' sapeva a memoria tutte le circolari della societa' compresa la data” ti dirò di più, in un discorso degli angeli-bricconi (che Geova li abbia in gloria) hanno riformulato in base alle scritture (bibbia alla mano) la dottrina della “generazione” tant’è che alla fine alcuni fratelli si sono chiesti se era un nuovo intendimento dello schiavo a loro sfuggito. questo per farti capire dove arriva la loro presunzione ed arroganza......... è un SISTEMA nel SISTEMA.

    Scrivi: “Oppure facevi una adunanza di anziani con Falone se c'era un problema e dovevi scrivere all'Ufficio non vi era bisogno perche' la mattina dopo lui era al reparto servizio, per burocrazia dovevi sempre scrivere ma la risposta era immediata”.....tutto vero ma hai dimenticato di scrivere che, mentre tu la richiesta la dovevei fare per iscritto lui ti rispondeva SOLO VERBALMENTE e non ti metteva NIENTE PER ISCRITTO, un uso comune adottato dalla bufalotta quando ci sono problemi seri, NON si risponde mai a chi scrive, facendo così, il SISTEMA evita due problemi, 1) non immischiarsi; 2) sminuire la dignità della persona che ha scritto. che poi fanno intervenire gli anziani, scrivendo dietro le quinte, è altra cosa che NON è assolutamente cristiana, anzi riprovevole.

    Scrivi: “perche' fatto fuori w.f. hanno fatto fuori l'entourage che lo circondava,spero che tu non sia tra quelli....lo sai quanti aspettavano sul fiume il cadavere del nemico w.f. per fargli pagare una serie di rappresaglie interne tipo Frances. quando fu mandato in esilio in romania” , mio nonno mi ha sempre detto che due galli in un pollaio non devono stare, ma alla bufalotta c’erano MOLTI galli, mentre tutti gli altri rimanevano POLLI e i galli che non hanno lo spirito di Geova, prima o poi vanno a finire in pentola........ ma non tutti, penso che Geova fa delle inopportune eccezioni (o è il SISTEMA?????), sai non so spiegarmelo. non capisco perché hai voluto puntualizzare: “.......quanti aspettavano sul fiume il cadavere del nemico w.f........” perché aveva nemici???, io glielo detto molte volte ma lui mi diceva che non ne aveva!!!, sicuro che avesse nemici????..... no dai non lo aveva era il suo SISTEMA che lo ha ........... sistemato.

    Scrivi: “vedo da cio' che scrivi che conosci bene la storia e i personaggi......” diciamo che ho avuto parte nel SISTEMA, ora medito, con la cenere sul capo, vestito di sacco, su quello che fatto ho fatto in bene e in male, e intimamente ti confido un segreto, ogni notte, nelle mie “visioni” della notte, vedo provenire dalla bufalotta un vento di tempesta, dove grossa nuvola con un globo di fuoco che spandeva tutto all’intorno d’essa uno splendore; e nel centro di quel fuoco si vedeva come del rame sfavillante in mezzo al fuoco e nel centro del fuoco appariva la forma un angelo-briccone che ..............

    le rivelazioni di Sasà alla prossima.

    Per MdR

    se ti interessa sapere come sono andati i fatti, più di smantellare un SISTEMA, chiedilo all’interessato. vuoi che ti invio il suo indirizzo?

    Sasà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sasa' e' sempre un piacere leggerti....anche se le tue visioni nella notte mi spaventano,
      meno male che a me piace il salmista quando dice"Quando i miei inquietanti pensieri
      divennero molti dentro di me,Le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima".
      uao parole sante in tutto e per tutto.......
      Comunque se le tue visioni anche se tetre,preannunciano un miglioramento sotto tutti
      i punti di vista ben vengano,cosi' finiamo anche di essere lo zimbello delle filiali europee
      che ci additano come esempio unico e negativo nel panorama teocratico europeo.
      Ti ribadisco che concordo con il tuo pensiero sul sistema betel marcio che ha predominato
      negli ultimi anni e speriamo di cuore che Geova ponga fine a questo facendo una pulizia
      generale della vecchia guardia con un rinnovamento totale.
      Sai parlando con alcuni fratelli che sono in sala alla bufalotta con Boscaino,sono rimasti
      spiazzati dall'umilta' di questo fratello e dall' interesse personale che mostra pur nel poco
      tempo che ha,verso tutti i fratelli.
      Io ho pensato e ti credo con tutti quegli anziani crestoni che hanno avuto nrgli scorsi anni
      dalle stalle alle stelle,comunque il tempo e' galantuomo e ci dira' se e vero,e noi tutti
      c'e' lo auguriamo.

      PS: Complimenti agli ideatori del blog per aver superato le 9.000 visite al blog,anche
      se bisogna ringraziare i beteliti che si collegano.....come si dice ti piace vincere facile...
      scherzo 007 e' una battuta,continuate cosi',non mollate che tra un po viene il bello !!!

      MalcomX

      Elimina
  13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sia un sistema generalizzato. Ma se il proclamatore si facesse un po' più furbo basta che aggiunga "vorrei che questa confidenza non venisse inoltrata agli anziani della mia congregazione perché...(ne ho già parlato, non ho fiducia ecc..)". Sono sicuro che non rimanderebbero la palla a loro, ma ....la rimandano al mittente direttamente! Spesso, dipende dalla richiesta, per dare una risposta appropriata bisogna conoscere DA VICINO la persona e le circostanze.

      O.O

      Elimina
    2. Ehi O.O. magari fosse come dici ma le cose non stanno cosi,ricorda che l'Ufficio crede
      per prima agli anziani,mi spiego meglio alcuni fratelli che a ragione avevano a che fare
      con un corpo d' anziani bigotto e despota,parlano al CO di turno e lui piu' o meno dice
      le solite cose,devi essere positivo,guarda le cose da un altro punto di vista e aspetta
      Geova.......frase usata a sproposito per dire tra le righe " arrangiati".
      Il proclamatore non sa che pesci prendere e allora scrive alla betel,descrivendo per
      filo e per segno cosa accade in congragazione e l'operato degli anziani.
      Risposta ormai da un po di tempo a questa parte standard....Caro fratello ti ringraziamo
      che ci fai partecipe delle tue difficolta' e ti consigliamo di vedere le cose come le vede
      Geova,gli anziani sono posti per la cura del gregge e bla bla,confidiamo che impegnandoti nello studio,nella preghiera e nel servizio i tuoi dubbi sull'operato degli
      anziani vedrai verrano meno,loro sono i pastori del gregge a cui Geova ha dato
      l'autorita' di guidare il gregge e poi ricorda che gli anziani sono nelle mani di Gesu'
      percio stai certo che al momento opportuno lui sistemera' le cose.
      Felici nel servire con te il nostro padre celeste,ricevi i nostri fraterni saluti.
      Questo e ' in breve il contenuto standard delle lettera,ma il problema serio e piu' grave
      che la lettera del proclamatore con relativa risposta viene mandata per conscenza sai
      a chi ??? Ma agli anziani naturalmente,cosi se prima le cose andavano male ora vanno peggio perche' faranno la guerra al proclamatore che ha osato mettere in cattiva
      luce ilcorpo degli anziani. Risultato: il proclamatore angariato,scoraggiato ha una sola
      soluzione,andare in un altra congregazione per poter ricomciare da zero,quando va via
      gli anziani gli dicono che sono dispiaciuti perche' si trasferisce in un altra congregazione
      ( ma dentro di loro sono ben contenti che si levano una patata bollente )
      Cosi' dopo tante peripezie finalmente il proclamatore approda nella nuova sala,saluti e baci,che bello spirito che trova finalmente,e cosi' si da' da fare nel servizio,adunanze ecc .......tutto bene passa un mese,un anno ma nessun privilegio in vista,parla con gli
      anziani dai non preoccuparti persevera che i privilegi arriveranno,passa altro tempo
      niente di niente,poi ora a stretto amicizia con un anziano,leale,onesto che gli dice la
      verita',vedi quando ti sei trasferito i tuoi anziani hanno fatto una lettera negativa su di
      te,che sei poco spirituale,che tendi a creare divisioni,in poche parole sei una mela
      marcia. E in tutto questo aspettare Geova non c'entra niente,perche' sei in balia di
      uomini,uomini che amano la preminenza e che tutto fanno meno essere un riparo
      dal vento per il gregge.
      Ok basta non voglio annoiarvi e nemmeno generallizzare,ma queste cose accadono......

      MalcomX

      Elimina
    3. ....è la realtà delle cose .
      Come disse un anziano esperto,i problemi ti seguiranno
      La lettera di presentazione in realtà è pettegolezzo e a volte calunnia.

      PETTEGOLEZZO ISTITUZIONALIZZATO

      Elimina
    4. 007 questo e' pettegolezzo santo,me lo hanno confermato piu' di un co dicendomi,pensa che noi nominati abbiamo questo privilegio possiamo pettegolare
      sulla vita dei fratelli e non ci succede niente perche' noi siamo autorizzati a farlo.....
      ogni commento e' inutile.......ma dove' la lealta' che i nominati devono avere verso il
      gregge come consigliano le pubblicazioni e le scuole varie ??
      Sono pochi i nominati che hanno gli attributi per dire le cose in faccia invece di
      pugnalarti alle spalle.

      MalcomX

      Elimina
    5. Vedi Anonimo,perche' non un nik name?Cosi' e piu' facile dialogare ?
      Hai perfettamente ragione che esistono i piantagrane pero' sono dell'idea e per
      esperienza ti posso dire che i piantagrane,una volta assodato che lo sono,non
      perche' smascherano le lacune o i difetti degli anziani,vanno marcati ad uomo e
      non a zona che e'meno impegnativo e piu' comodo per i nominati.
      Prima che scappino in altri lidi gli anziani se sono liberi di parola,devono per l'ennesima
      volta parlargli in tono fermo e amorevole cosi da renderli consapevoli del perche' sono
      dei piantagrane,e cosi' vanno informati (non e la procedura) che saranno informati
      per lettera e verbalmente se necessario,i nuovi anziani che avranno il privilegio,sic
      che privilegio di averli,mettendoli al corrente in maniera puntigliosa della condotta
      malevola dei piantagrane.
      E qui viene il bello,al bando le lettere di presentazione standard : Il fratello xxxx e'
      iscritto alla scuola,viene impiegato nella lettura e nella preghiera pubblica......amen.
      Nei casi cosi piantagrane dece essere fatta una lettera con piu' fogli,scritta im modo
      chiaro e particolareggiato del perche' il tizio o la tizia vanno marcati a uomo.
      E vero che quando i piantagrane se ne vanno di solito gli anziani brinderanno simbolicamente al fatto che si sono tolti una patata bollente passandola agli altri.
      Cosi' i nuovi anziani non si troveranno tra le mani un pacchetto da regalo che scotta,
      ma avranno bene in mente con chi hanno hanno a che fare potendo predisporre
      le dovute contromosse teocratiche e non.....
      Pero' il problema e' un altro,quanti anziani sono disponibili a dedicare tempo e ancora
      tempo a fare questo??? La risposta la lascio a voi......

      MalcomX

      Elimina
  14. Pensate a questa cosa. Un mio amico mi ha raccontato che lavora per un'azienda multinazionale. In questa azienda puoi denunciare in forma anonima, ad un'organizzazione esterna comportamenti errati da parte di dipendenti o dirigenti. (tangenti, abuso di potere, scorrettezze, mobbing, ecc) A quel punto questa organizzazione comincia ad indagare se tutto ciò che viene denunciato corrisponda alla realtà. Se tutto risulta vero vengono presi provvedimenti.

    Non sarebbe bello che questo accadesse anche nella nostra organizzazione?

    Tu denunci, un abuso, una procedura errata. La filiale a 1000 modi per verificare e a tempo debito intervenire.

    Cosa ne pensate?

    R.R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si potrebbe fare via Web creando una seziona apposita anche anonima

      Elimina
  15. MalcomX sottoscrivo in tutto e per tutto quello che hai riferito, ma c’è di peggio ancora e a suo tempo sarà scritto.

    come promesso, ora voglio rivelarti una “visione” che, questa notte, tra le 23 e le 04 (è stata un po’ lunga per la verità), ho avuta dagli angeli-bricconi della filiale italiana. E GUARDA CHE NON SCERZO ANCHE SE QUELLO SCHE SCRIVO POTREBBE SEMBRARLO. la natura della visione verteva selle nomine di anziani anziani, serv. di m., DO, CO, membri influenti di comitati ecc. ecc.. il primo personaggio che mi è apparso nella visione della notte, sul mio cuscino arroventato dal caldo e dal sudore, è stato il CO ....... XYXY ........ (si è negli anni 1950) il quale parlando con mio nonno, disse che aveva raccomandato suo figlio (mio padre) come “sorvegliante” e che per essere nominato ci voleva molti mesi perché doveva essere nominato da Knorr, il quale avendo lo spirito santo, poteva dal Brooklyn raccomandare, sapere e conoscere tutti i pregi e i difetti di mio padre. dopo circa 7 mesi (mio padre nacque settimino) sfu annunciato alla congrega che il mio genitore era un SORVEGLIONE............. e lo fu a vita. mio nonno era contentissimo, diceva a noi nipoti: “Geova, lo spirito e Knorr (in quasti anni ‘50-60 mia madre in cucina lo usava molto come surrogato di carne che non ci potevamo permettere) hanno NOMINATO ....... a sorvegliante, che onore!”. e si fino alla metà degli anni 70 era Knorr che apponeva la sua firma sull’atto di nomina (chiaramente per diretto consiglio dello spirito santo, mi piacerebbe conoscere quante NON ne ha firmate e la motivazione, ma non mi sarà mai dato conoscere, a meno che lo spirito santo non mi manderà una “visione”). poi dalla seconda metà degli anni 70 Knorr fu esautorato dal nominare, aveva maggiori incarichi e non c’è la faceva più. così furono demandate alla nomina di anziani, serv. di m., DO, CO, membri influenti di comitati ecc. ecc., le betel locali, chiaramente sempre guidate dallo spirito santo, che accorreva prontamente a decidere una volta alla betel di roma, un’altra volta a quella di parigi, poi a londra, poi in africa, poi in sud america, addirittura in alasca e qualche volta anche a mosca (si era ai tempi della guerra fredda), poche o mai a pechino.......... ma la notte del 31 agosto 1 settembre 2013 l’angelo-briccone della mia visione, mi condusse nell’alto di “San Pietro” (la basilica romana) da dove mi mostrò ciò che per anni ed anni, forse più di 30, a tanto risaliva la visone romana, gli angeli-bricconi della bufalotta, poco lontana dal quartier generale cattolico, avevano fatto in quanto a nomine di anziani, serv. di m., DO, CO, membri influenti di comitati ecc. ecc.. mi fece leggere, obbligandomi espressamente. ciò che veniva scritto e riferito alla 2 pagina delmodello S-2-I, nel riquadro in basso a destra, dove leggevo: “VI INFORMIAMO CHE LA RACCOMADAZIONE DEI NOMINATI E’ STATA APPROVATA SOTTO LA GUIDA DELLE FILIALI E DELLO SPIRITO SANTO COME INDICATO DAL TIMBRO UFFICIALE E DALLA DATA DI APPROVAZIONE RIPORTATA SOTTO.......” al che l’angelo-briccone, con fare accigliato mi chiese: “...... com’è possibile che le nomine di questi ultimi 20 anni siano stati avvallati dallo spirito di Geova quando lo spirito di Geova si era ritirato dalla filiale italiana?.......”. io molto imbarazzato e spaventato non sapevo cosa dire, il mio cuore era infranto, mi veniva da rimettere, pensavo a mio padre sorveglione, a Knorr, allo spirito santo che guidava i Presidente negli anni 1950-1960, ma non mi sapevo spiegare quello avvenuto negli ultimi 15, 20 anni alla bufalotta al suo Presidente, al cdf, a quelli che dicevano che erano pieni di SPIRITO (?) ....... così risposi all’angelo-briccone “signore NON so!”.......... e l’angelo-briccone accigliato con me più che mai, perché non sapevo, mi disse :”a ragione della tua distrazione, del tuo non conoscere né sapere, ti scaccio dalla tua soffice poltrona della bufalotta e tornerai a vagare per le strade e le contrade da semplice proclamatore.............” al che risposi:
    continua

    RispondiElimina
  16. “mi appecorono dinnazi a te signore, ma permettimi che con me vengano a fare i proclamatori altri angeli-bricconi della bufalotta che sono (indicai un 100naio di nomi e cognomi)......” al che l’angelo-briccone della visione si arrabbiò molto della mia richiesta e mi rispose “...... spretato non sai che i 100 nomi che mi hai fatto sono RIPIENI DELLO SPIRITO SANTO? vergognati o turpe malcreato.......” così mi ritrovai in strada in una remota città a declinare salmi e proverbi (il cantico di salomone no senno mi prendevano per un pedofilo) in favore della fede. .......... la visione stava per concludersi quando dall’oscura notte apparve un angelo-briccone eccezionalmente splendente che mi disse: “.......... va figlio mio, abbi fede, sei ben accetto, devi sapere che ho ritirato da diversi anni il mio spirito da Roma (sottolineò però Roma, Via della Bufalotta 1281) .......” al che chiesi: “signore ma se il tuo spirito è stato ritirato, con quale spirito SONO AVVENUTE LE NOMINE di anziani, serv. di m., DO, CO, membri influenti di comitati ecc. ecc., in questi ultimi 20, 30 anni?........” l’angelo-briccone eccezionalmente splendente mi rispose con molto imbarazzo: “.....non è affar tuo...... il CAPO ci sta lavorando,..... e gli americani pure, vedremo di rimuovere al più presto in italia, migliaia di anziani, serv. di m., DO, CO, membri influenti di comitati ecc. ecc., ....... tu dal canto tuo sii fedele e VAI A PREDICARE.....” dato che sono anzianotto e avanti con glia anni, anche un po’ scafato nella vita risposi all’ angelo-briccone eccezionalmente splendente. “...... si io vado a predicare, domattina alle 8.30 (oggi) sarò in sala alla comitiva, ma penso che tu mi stai prendendo per i fondelli, perché non credo mai che saranno rimossi in italia migliaia e migliaia di anziani, serv. di m., DO, CO, membri influenti di comitati ecc. ecc.,........ non c’è la farà lo spirito santo a combattere contro tutti costoro, che nella maggioranza hanno tutti il dente avvelenato.......”, angelo-briccone eccezionalmente splendente mi rispose: “ .... lo so figliolo, già si è caduti nella SECOLARIZZAZIONE, ci proveremo, se non ci riusciremo, si salvi chi può......, ora dormi, dormi, dormi, dormi .......”.
    Alle 8,30 ero in sala a condurre l’adunanza per il servizio. Vi erano tra i presenti 3 anziani, nominati tra il 1985 e il 2000, volevo dire loro della mia visione, e dell’operato nefasto degli angeli-bricconi della bufalotta degli ultimi 20-30 anni e di come era stato contristato lo spirito di Geova........ ma ricordai le ultime parole dell’ angelo-briccone eccezionalmente splendente: “lo so figliolo, già si è caduti nella SECOLARIZZAZIONE, ci proveremo, se non ci riusciremo, si salvi chi può......, ora dormi, dormi, dormi, dormi, dormi.......”, così mi appisolai nei miei pensieri e mi ritrovai in strada a declinare salmi e proverbi (il cantico di salomone no senno mi prendevano per un pedofilo).

    alla prossima rivelazione

    Sasà

    RispondiElimina
  17. Concordo con MalcomX. Anche perché nel punto all'ordine del giorno devono essere messi punti attinenti alla singola congregazione. Quindi primo il CO potrebbe non essere al corrente e quindi non sapere niente (come diceva MalcomX). Secondo il CO potrebbe redarguire il corpo dicendogli "non sono affari che vi riguardano" oppure "ma cosa vi interessa a voi?".

    Anche perché da anziano parlando con il mio CO non mi ha detto più di tanto, non perché non vuole ma perché non sa. Anzi mi diceva che ultimamente le comunicazioni tra CO e filiale sono più difficoltose, meglio dire più "lente".

    Significa questo che tutto debba passare per le mani degli "americani"?

    A voi le conclusioni!
    R.R





    RispondiElimina
  18. Cari fratelli a proposito del riassunto che ne ha fatto mission e che ci trova tutti concordi, vorrei porvi dei quesiti.

    Perché non si resetta tutto il vertice?! Cioè quando in una congregazione le cose vanno male (gli anziani litigano, i fondi non sono gestiti bene, "o fanno qualcosa di non teocratico", cosa accade? Il corpo viene rimosso e la congregazione viene commissariata (pioniere speciale).

    Qui più o meno siamo al commissariamento, ma perché i "vecchi" sono ancora lì? Perché non li mandano via? Perché dall'america non prendono una posizione netta nei confronti di questa gestione?

    R.R



    RispondiElimina
    Risposte
    1. R.R. hai fatto una corretta valutazione di come porre fine a certi comportamenti deleteri
      di chi prende la direttiva,pero' mentre in una congregazione si fa abbastanza presto e con
      poco clamore a sostituire un corpo degli anziani mandando un pioniere speciale,che in gergo si dice che fa il lavoro sporco,perche' quando viene mandato e ' perche' gli anziani
      sono alla frutta o la devono aver combinata davvero grossa,percio' fa due per due con licenza e potere illimitato e fa pulizia totale.
      Ma se vogliamo essere onesti lo stesso lavoro fatto alla betel e' molto complicato per tutti
      gli aspetti implicati e per quanti sono implicati,nel bene e nel male tutti del cdf,perche' anche se uno si e ' mantenuto pulito per dire,ha permesso sapendo
      che altri facessero o agissero in modo sbagliato,per questo sono tutti chi piu' chi meno
      responsabili,sempre perche' il sistema di sovraintendere italiano e' unico nel suo genere
      nel mondo.
      E con loro,quelli del cdf,sono implicati tutti quelli che sono responsabili nei vari reparti
      che pur conoscendo il sistema marcio non hanno potuto o voluto fare qualcosa,pena
      la rimozione dall'incarico edella relativa poltrona con relativi benefici.
      Parlando con fratelli di lungo corso abbiamo fatto questa considerazione,negli ultimi
      50 anni tutti coloro che hanno avuto mansioni di responsabilita' come coordinatori di
      filiale e loro relativi vice,sono saltati chi perche' e ' scivolato su una buccia di banana,
      un paio senza fare nomi,chi per abuso di potere.
      Per essere chiaro ricordo i protagonisti Joseph Romano,Valter Farneti,Sergio Versari,
      Franco Corsano e per ultimo Danny Angeli,erano i numeri uno e due degli scorsi 50
      anni,nessuno ha finito la carriera teocratica alla betel,come mai ???
      Vedete che dobbiamo fare un analisi profonda della situazione italiana,tenendo in mente
      quello che vi ho appena detto.
      Trovate una altra filiale nel mondo che ha questi numeri........nessuna,questo e' un primato tutto italiano,e come spiegare al mondo come gli italiani dopo 20 anni continuano
      a votare Berlusconi,non si spiega si subisce.
      Ok io ho fatto la mia parte,sono curioso e attento di avere un vostro parere sulla cosa.....
      Sasa' mi raccomando trattieniti.....

      MalcomX

      Elimina
    2. Non si resetta il vertice italiano perché la scusa è sempre la stessa . Chi ci mettiamo dopo ? Dato che oggi uomini detengono moltissimo potere questo potere va gestito altrimenti si crea un vuoto di potere istituzionale. E comunque in italia i nominati non sono preparati , sono pochi i fratelli che possiedono i requisiti di imparzialità e onestà . Di solito vengono fatti fuori molto prima di arrivare in alto

      Elimina
    3. Si Mouline Rouge pensiamo a Giosia quando approntò le riforme in Israele nonostante era il re e avesse un potere immenso anche se controbilanciato dal sacerdozio e dai profeti indipendenti fece molta fatica a fare le riforme in Israele antico. Alcuni buoni re nonostante decine di anni di sforzi in tal senso non riuscirono a eliminare del tutto l'idolatria in Israele perché c'è sempre qualcuno e gruppi di persone che disonestamente remano contro Geova e Gesù. Se pensiamo che oggi invece siamo meglio di allora penso che ora ci siamo svegliati alla realtà dura della vita . Ma Cristo aveva detto che sarebbe stato così ma non abbiamo saputo assemblare le scritture. Vallo a dire alle Skuole teocratike questo , loro assemblano le scritture in modo molto di parte e particolare dando risalto ancora alla burocrazia e alle procedure

      Elimina
    4. Moulin Rouge18/09/15, 10:08

      Esatto. L'iter applicato dalla wt, è tipicamente americana, in tutti i livelli. Tranne per nominare sam e A, ma da li in su è un iter che non tiene conto di nulla. Un iter freddo e non tiene conto delle attenuanti ed eccezioni. 2+2=4.
      Se uno è imparziale e onesto può essere consigliato, e se il consiglio parte dalla filiale il CO di turno fa fuori il fratello onesto che stava facendo progresso. Cosi deve ripartire da zero. Viene cancellato su carta tutto il suo passato e riparte. Per arrivare dove era passeranno 10 anni minimo sempre se il fratello è disposto a riscalare la vetta. Se no la filiale dice:"visto che non era un fratello di fede".

      Elimina
  19. Quindi abbiamo all'estero :1 in "terra santa" un altro al sud ma che più sud non si può e un'altro sbattuto in barbagia?

    E al Reparto Servizio che sta succedendo?Dicono cose grosse,ci si piazzerà un marines o uno dei navyseal?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per adesso ce' Boscaino al reparto servizio,bisogna vedere se fa il marines o il navyseal,il tempo ce' lo confermera'........
      L'importante e' che hanno spostato quelli che c'erano prima,non ci attendiamo miracoli
      ma innovazione si,chi vivra' vedra'....

      MalcomX

      Elimina
    2. Per l'esperienza recentissima avuta su una questione dove dovevano essere corretti degli errori passati il mio responso è di delusione. Nessuna correzione. Al massimo l'assicurazione di non fare più cappellate. Ma quelle fatte rimangono.

      O.O.

      Elimina
    3. Certo questo succede perché dentro l'organizzazione nessuno si prende le proprie responsabilità

      Elimina
  20. Novità dal quartier generale bufalotta? Quello che sappiamo è che l'indiscrezione della flotta auto per i sorveglianti viaggianti è stata approvata dal c.d

    Non so se la mia paura è anche la vostra. Un giorno gli americani vanno via e l'opera di "raffinamento" si conclude qui.

    Una sorta di "vi abbiamo fatto vedere come si fa"......"ora fatelo voi"... sarebbe terribile!!!

    Avete anche voi questa sensazione, a volte?

    R.R

    RispondiElimina
  21. Ti posso assicurare che il 90% di questi fratelli,prima di arrivare alla betel erano tutti bravi e anche
    umili fratelli alcuni,tutti se li ricordano cosi',poi dopo un po' che sono li' arriva una trasformazione,
    una metamorfosi,che fa' parte del sistema,se non si adeguano rischiano di essere spediti in gergo
    in siberia (leggi sbattuti in qualche paesino sperduto,se sono del nord al sud,o viceversa) e quella
    e' la paura piu' grande,lontani in posti sconosciuti a fare i pionieri speciali........
    Come diceva Sasa',che si deve fare per un piatto di minestra.........
    Ma la dignita',l'amore per Geova e per suo servizio,l'amore per fratelli per cui servi......questo e' un
    altro discorso da approfondire,ma non so' se si riesce a venirne a capo,per questo ne scriviamo qui sul blog,non ci resta che scrivere e a volte anche piangere.

    MalcomX

    RispondiElimina
  22. riflessivo21/09/13, 18:20

    mi sembra la realtà della politica come il partito 5 stelle prima di andare a montecitorio sembravano che dovevano ribaltare tutto ,arrivano a roma e ora si sono addattati come tutti.

    RispondiElimina
  23. Riflessivo hai ragione,,ma credo che sia l'aria di roma,con babilonia,che sia cosi' deleteria.......
    hai visto l'hai detto tu si adattano tutti,a tutti i livelli e noi non siamo meglio degli altri purtroppo.

    MalcomX

    RispondiElimina
  24. Aggiornamento Betel:
    Lunedi D.Angeli lascia definitamente la betel,per la terra santa........
    Il Briccone (per la gioia di Sasa') non sta piu' al reparto servizio,ma e stato spostato al
    reparto traduzioni.............per la lavanderia Sasa' ce' ancora tempo........
    Falone come gia' vi ho detto e ' sorvegliante della casa.........
    Cosi' piano piano,il reparto piu' nevralgico,appunto il reparto servizio, lo stanno depurando da chi per anni lo gestiva molto umanamente e poco teocraticamente,con gli
    annessi danni di cui tutti scriviamo e ci lamentiamo......
    Il fratello Boscaino,che coordina il reparto servizio,e' sempre in giro per l'italia tra assemblee e scuole per sorveglianti,ma dovrebbe operare lo stesso,tanto piu' che i falchi sono stati spostati in reparti piu' soft.....
    Il fratello Cicciu,sta sempre in america per il corso dei comitati di filiale,e radio betel
    clandestina lo danno per vincente come coordinatore del cdf,anche perche' a quanto si sa il fratello La Franca,verso marzo dovrebbe tornare in america avendo per allora finito
    il lavoro sporco,leggi.....fare pulizia della vecchia e gerarchica gestione.
    Altre news sono confidenziali ancora,come vi ho gia' detto,una volta che viene fatto
    l'annuncio alla famiglia betel,possiamo farle girare altrimenti bruciamo la copertura delle
    benedette """gole profonde betelite""......che Dio li abbia in gloria,permettetemi la battuta.
    Spero quanto prima di fare un edizione straordinaria,con news veramente OK.......


    MalcomX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie malcom per le ultime notizie dalla BUFALOTTA,a proposito la ricotta la fanno più in betel o hanno abbattuti tutti gli animali ?

      Elimina
    2. No adesso hanno solo animali da carne,e' finita l'epoca che si produceva quasi tutto in casa.......in compenso fanno un pane buonissimo...

      Elimina
    3. Grazie per le news, quindi La Franca ha allungato il soggiorno nella città eterna. . . Lo davano già in partenza. Comunque si può sapere se questi "sspostati" in altri reparti sono ancora nel cdf o sono fuori?? Quando il comitato si raduna CHI c'è, si può sapere una buona volta? Si spera anche di accorgerci pure noi che qualcosa è cambiato, vorrei sentire qualcosa di DIVERSO di NUOVO che per ora non ho sentito.
      Toc toc toc . . . C'è qualcuno??!!

      O.O.

      Elimina
    4. Allora O.O. proviamo a fare l'appello del cdf:
      Lafranca,Cicciu,Boscaino,Franceschetti,Fredianelli(ad onorem),Falone,
      Bricconi,Andreotti,Comodi..........dovrebbero essere tutti se la memoria non mi
      inganna.
      In via confidenziale O.O. ti posso dire che stanno cercando il decimo.....perche' hanno problemi ad organizzare le partite di calcetto.......

      :--))))))))



      MalcomX

      Elimina
    5. il riflessivo28/09/13, 11:53

      si è riunito il parlamento?

      Elimina
    6. Se fate una media dei componenti dei vari cdf in europa,molto verosimilmente
      si deduce che il numero dovra' per forza diminuire,io ho un'idea ma non posso
      fare i nomi...........al limite piu' in la' faro' solo i cognomi............ :-)))))


      MalcomX

      Elimina
    7. Mouline Rouge18/09/15, 10:07

      Fai i nomi Malcom x ad oggi chi compone il cdf?

      Elimina
    8. LaFRanca è partito e ora fa parte del comitato del personale del c.d.
      Fred è venuto a mancare. Gli altri dovrebbero essere sempre quelli a meno che ne hanno mandato via qualcuno, Io ormai sono fuori a migliaia di km e non chiedo mai

      Elimina
    9. Caro Mouline Rouge,quelli del cdf attuale sono sempre quelli di sopra meno La Franca che' ritornato negli usa,Fredianelli ci ha lasciato e aggiungi Maranini,purtroppo che me sono
      perso per strada.........magari ce lo perdissimo,ma non si riesce a schiodarlo.




      MalcomX

      Elimina
  25. Grazie caro fratello MalcomX. Sei l'unico leggo con gioa in questo blog.
    L'Angelo che ruolo ha nella Terra Santa? Altra cosa. Ho sentito dire che sono in vendita delle Sale Assemblee.

    Sapete niente?

    M.d.R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te M.d.R,sono onorato di darti un po di gioia,spero di continuare a dartela.
      Il ruolo dell' Angelo in terra santa e' meglio tenerlo sottotono,perche' tutti coloro
      che operano nella zona del bacino sud del mediterraneo operano in modo molto
      soft,perche' l'ambiente che li circonda non e' dei piu' teneri riguardo alla religione,pensa che ce' un altro ex betelita che opera in libia........non li invidio,e su questi meno ne parliamo e meglio e per loro.
      Si ho sentito pure io che vendono sale assemblee,e non e' una chiacchera,piu'
      in la' ti dico quale sono.......
      Ciao



      MalcomX

      Elimina
  26. Mi dicevano oggi che l'adunaza annuale sara' in collegamento in diretta con le sale del
    regno americane,un po come quella del 5 gennaio,interessante la cosa........ma non e'
    che da broccolino ci leggono???? Tutto e' possibile,le vie del Signore sono infinite
    e anche quelle della rete.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..la prima parte della riunione è comunque a porte chiuse con solo i soci, che sono tra i 300 e i 500.
      Nessuno sà chi siano,mi correggo non sono pubblici i nomi alla fratellanza e quale sia il loro compito.
      Chiaro non è il gruppo BILDERBERG.......per l'appunto dato che non lo è si chiede trasparenza e nulla di più.

      La fiducia e le linee di comunicazione deve essere tenuta aperta e le informazioni devono scorrere da tutte e 2 le parti

      Elimina
    2. Un'altra proposta sul piatto è quella di rendere noti i nomi dei 300-500 soci della società Watchtower.
      Con il resoconto agli atti della riunione annuale pubblicati nel sito ufficiale, con relative delibere.

      Malcomx........allora questa cena di GALA--AD in betel com'è andata ?
      Ti hanno invitato a te ? Quanti fratelli resistenti erano presenti ?

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  27. il riflessivo27/09/13, 22:26

    cari fratelli non mi dite che nel 2013 si sono accorti che cè INTERNET , gli americani sono sulla nave di schettino sono nel mississipi da una parte gli ex e dà l altra noi ,sono sotto attacco, ,ARRENDETEVI..SIETE CIRCONDATI FUORI LE RIFORME O GIU DALLA NAVE.

    RispondiElimina
  28. ...Riflessivo ha inteso lo spirito GRILLESCO del blog.

    SONO CIRCONDATI SI ARRENDANO ACCETTINO LE RIFORME NON GLI FAREMO ALCUN MALE,VERIFICA FISCALE E VISITA PASTORALE

    RispondiElimina

  29. MalcomX scrive:

    Allora O.O. proviamo a fare l'appello del cdf:
    Lafranca,Cicciu,Boscaino,Franceschetti,Fredianelli(ad onorem),Falone,
    Bricconi,Andreotti,Comodi..........dovrebbero essere tutti se la memoria non mi
    inganna.

    Sono in arrivo altre due.......... tempo qualche mese............

    A proposito il "greco" Papapapapapapapz che fine ha fatto, aveva una bella linguetta......

    Sasà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente Sasa' hai ragione che ci saranno nuovi membri del cdf,ora non so se sono due o piu',la cosa che so' e' che per nominare i nuovi cio' significa
      che alcuni,per forza di cose saranno sollevati.......rimossi......cancellati,fai tu.
      Siamo tutti in attesa degli eventi........


      MalcomX

      Elimina
  30. Solitamente sono una persona ottimista e cerca di vedere sempre gli aspetti positivi in ogni faccenda ma quando si tratta di Betel…………mmmmmmmhhhh. Come potete sperare che una comunità di cristiani come quella, che fino all’altro ieri è stata gestita come un’abbazia benedettina , prima con un gran maniscalco come abate mitrato poi da circa 10 anni con gli abati minori cresciuti alla scuole del maniscalco, che non hanno apportato NULLA in termini di cambiamento nella moralità della gestione interna. Stessi clientelismi, stesse oblazioni, stessi usi e costumi più degni di una corte rinascimentale che non di una comunità cristiana. Per chi vive in congregazioni nelle zone adiacenti a Roma sa molto bene dei frequenti viaggi di molti “anziani” in visita “ad limina”presso qualche cardinale betelita od allo stesso “pontefice” per perorare la propria causa contro quell’anziano o contro quell’altro. Quanti piccoli feudatari che incutevano terrore nelle loro piccole congregazioni perché erano amici della curia. Erano diventati intoccabili e tutti hanno cominciato a temerli e riverirli, così costoro hanno cominciato a credere che tutto ciò fosse giusto. Quante ingiustizie, quanti soprusi, quante rimozioni inutili di fratelli onesti che hanno commesso l’unico torto che non dovevano commettere, cioè quello di dire la verità e non volersi piegare all’ingiustizia ed al culto della personalità. Ho parlato al passato, tuttavia parecchi di questi stanno ancora nelle loro posizioni. Giustamente parliamo di Betel ma la cancrena si è propagata anche altrove. Chi ripagherà tutti i danni, le ingiustizie, le lacrime versate….chi? FINO A QUANDO? Grida Geova, FINO A QUANDO? Gridano gli afflitti salmo 13:1-4. SI!!! Fino a quando non ci sarà una purificazione di tutta questa melma che si è accumulata nei pressi del santo tempio? Voi parlate di Neemia che tirava i capelli. Ma Lui aveva l’autorità e aveva un bel FEGATO e una grande fede. Questa gente vigliacca, smidollata, agnostica e senza fede nell’Iddio di giustizia che ora trema sulla propria sorte non ha mosso un dito per sanare la grave situazione che MOLTI di loro ben conoscevano e ora tremano? BEH, sapete che vi dico? A me personalmente non suscitano nessun sentimento di pietà. Purtroppo constato che lasciare aperta la filiale a Roma sarebbe un grave errore. Ormai è IRRIFORMABILE. Soprattuto con tutti quelli che sono vissuti negli anni bui del totale oscurantismo. Sono sicuro che un po’ di Germania gli farà bene, come si diceva ai partigiani 70 anni fa. Purtroppo gli effetti benefici nelle congregazioni li vedremo solo se si farà la riforma delle nomine oppure solo se si incaricheranno fratelli molto selezionati che non abbiano avuto collusioni col passato “regime” e una ad una si facciano tutte le congregazioni per compiere opera di epurazione come fece Giosia per ripristinare la pura adorazione. Io sono sempre stato classificato come un “don Chisciotte”. Però io dico: magari in Betel ci fossero stati molti più don Chisciotte e molti meno don abbondio. Ora noi siamo spettatori, vediamo come va a finire e vediamo se questa volta finalmente è la salvezza di Geova.
    Robin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un esempio che conosco:ex co viene mandato come speciale in una congregazione fantastica. La distrugge. Ingaggia una cospirazione contro il coordinatore, fratello degno e spirituale, e gli mette contro un terzo della congregazione, con menzogne e manipolazioni dei fratelli. Ha usato i peggiori componenti della cong. Facendo leva sui loro difetti, come Absalom quando "rubava il cuore del popolo" dicendo loro che Davide li aveva trattati con ingiustizia. Un corpo di anziani semplice e normale non è neppure in grado di gestire un personaggio del genere, perché il serpente sa come muoversi, infatti riesce a trovare un discepolo nello stesso cda. Per poterlo rimuovere ci sono volute diverse visite di co+do e un comitato speciale composto da co e do, mica uno ordinario. Numerose settimane piantati lì con le tende a passare mattina e pomeriggio ad ascoltare tutta la congregazione, senza fare un ora di servizio. Potete immaginare l'aria che si è respirato lì per 2 anni. E alla fine quel serpente a sonagli è stato rimosso solo da anziano ma gira ancora come speciale, a nostre spese! Mentre andava buttato fuori a calci..e perché? Uno del cdf si lasciò scappare "eh ma quello è nel servizio continuo da decenni, bisogna avere pazienza". . Ma andate a impiccarvi! Tenetelo da voi furfanti! Che Dio vi chieda conto di questo e ve lo faccia scontare

      O.O.

      Elimina
    2. Robin hai perfettamente ragione quando dici che a Roma e nel circondario,c'e'
      l'abitudine di fare la fila per andare da qualcuno di loro conoscenza per portare
      qualche problema dinanzi a qualche boss compiacente per far perorare la propria causa......pero' adesso la cosa e' molto ridimensionata,lo fanno piu'
      Aum Aum,perche'con gli americani sono tutti piu' cauti e non si vogliono bruciare, piu' di quello che sono......i tempi cambiano ed e' giusto questa e'
      prettamente una abitudine italiana,cattolica e bigotta.....ma daltra parte i
      cardinali ce' li abbiamo solo in italia,e vuoi mettere.


      MalcomX

      Elimina
  31. Ehi 007 al proclama di sopra mi hai fatto venire in mente Ruterford nel famoso discorso
    "" Annunciate Annunciate Annunciate.........gia' ti immaginavo tutto inferforato a incitare i
    beteliti alla rivolta......dai continua cosi', sei sulla buona strada chissa' che non redimi
    qualcuno alla bufalotta........



    MalcomX

    RispondiElimina
  32. Io tra le mie amicizie ho TOLTO alcuni beteliti che ad onor di ONESTA' sono meno degli inattivi, degli instabili e di fratelli/sorelle con mete poco spirituali. Eppure questi TIZI (non li chiamo fratelli) sono seduti ancora nelle lro poltrone ad amministrare saggezza. E come scrive Robin (che è un piacere leggere) """""intoccabili e tutti hanno cominciato a temerli e riverirli, così costoro hanno cominciato a credere che tutto ciò fosse giusto. Quante ingiustizie, quanti soprusi, quante rimozioni inutili di fratelli onesti che hanno commesso l’unico torto che non dovevano commettere, cioè quello di dire la verità e non volersi piegare all’ingiustizia ed al culto della personalità""""", fino a QUANTO ? MI CHIEDO SI PERMETTERA' QUESTO SCEMPIO?

    Sasà

    RispondiElimina
  33. Vedi IPAZIA, che l'esistenza degli aguzzini nelle congregazioni è scritturalmente spiegabile e quindi sopportabile (anche se dolorosissimo), ma se ci fosse da parte dell'organizzazione un messaggio di discriminazione tale da creare divisione tra pecore di Geova, questo non me lo spiegherei scritturalmente. Anzi , presumo si adempirebbe la scrittura dello schiavo malvagio ...... per me sarebbe insopportabile.
    Comunque grazie per avermi spiegato dello scerzo. E' chiaro però che se un giorno avessi dei dubbi .... troverei in questo blog un luogo di confronto per farmi riflettere.
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  34. Per completare le considerazioni sul caso “Betel”vorrei spezzare una lancia sui “peones”, cioè quei beteliti che non contano un cavolo, che sono la BASE della Betel e non vorrei che fossero inclusi nel sistema perverso e degradato che invece vede come protagonisti gli alti papaveri, i “cardinali”. Mi rendo conto che molti beteliti lavorano al numero 1281 dall’età di 18-20 anni e si ritrovano ora a 40-50 anni senza un centesimo di contributo previdenziale versato e senza mai avere avuto alcun tipo di esperienza nel fare un lavoro in una società all’esterno. Quindi se un fratello che ha lavorato alla betel per 20/30 anni viene mandato via, si ritrova senza un lavoro, senza una casa, senza un curriculum e soprattutto senza una pensione per affrontare la vecchiaia. Certe volte si ha l’impressione che in questo luogo vige il clima da paese totalitario del sud america. Ti danno vitto e alloggio, tu produci per loro senza stipendio e senza previdenza sociale, senza che tu possa produrre della ricchezza da accantonare per il tuo futuro. Dipendi in tutto e per tutto da loro e più il tempo passa e più tale dipendenza diventa quasi indispensabile. Per contro, se per qualche motivo, esci da questo “circolo” sei in guai seri, per non parlare dei danni emotivi! Questo produce una certa omertà. E’ innegabile che dove c’è l’uomo esiste la disonestà, esiste l’ingiustizia. Tutto questo esiste anche alla betel. Qualche volta, è capitato anche a me di venire a conoscenza di qualche grave ingiustizia contro qualche fratello e ho chiesto a un fratello che conosco e che lavorava in Betel e cgli chiesi: “perché nessuno parla, nessuno dice niente”.. La sua risposta fu: “l’ultima volta che ho aperto bocca mi hanno spedito in stamperia, e mi è andata bene, pensa se mi mandavano via a 52 anni! Credimi, è meglio star zitti. Tale comportamento è più che comprensibile. Ma voi pensate che, se in un luogo chiamato casa di Dio, esiste un clima del genere dove non esiste da parte dei responsabili alcun interesse all’umanità, alla sensibilità, al cristianesimo insomma possano interessarsi dei soprusi che vengono fatti nelle congregazioni lontane anni luce????? Capiamo l’omertà della base perché è ricattata dai”dirigenti infami” che fino ad ora hanno spadroneggiato ma ora le cose stanno veramente cambiando??? Perché alcuni degli pseudo responsabili stanno ancora nella loro posizione??? Perché come Giosia non si procede ad eliminare gli oggetti di culto del passato regime e a eliminare fisicamente (in senso spirituale) i sacerdoti di baal che ancora imperversano in quel luogo e qualcuno sta ancora nel CDF?. Perché non si indaga sul cosiddetto ufficio acquisti e su alcuni acquisti di dubbia moralità di materiale da schifo pagato ad alto prezzo con le nostre contribuzioni e rifilato alle sale delle assemblee e sostituito dopo pochi anni??? Quante domande, vero? Ma fino a quando non si avranno le risposte in me ci sarà sempre il dubbio sull’opera moralizzatrice che si sta compiendo. 2 RE 23:4-20
    ROBIN

    RispondiElimina
  35. Robin concordo con quello che dici dei peones della betel,e' la pura e sacrosanta verita'


    MalcomX

    RispondiElimina
  36. Chiedo ai beteliti presenti di fare un'annusata in via delle cose buffe...ho sentito un tuono molto fragoroso...mi vibrano ancora i timpani. Pare si sia presa una decisione unica nella storia dei tdg a livello mondiale. Non posso dire altro..
    comunque era una ipotesi tra quelle considerate anche qui.

    RispondiElimina
  37. Subito dopo la commemorazione alla Betel verra' fatta una cena speciale per salutare e dare l'addio al fratello La Franca che ritorna negli usa,cosi rimarranno il
    fratello Cicciu e Boscaino che tra un po ritorna dagli usa dopo il corso per il comitato di filiale...........questo vuol dire che La Franca ha finito il lavoro sporco di
    fare pulizia qui alla bufalotta,doveva rimanere un anno ed rimasto un anno e mezzo
    ........speriamo di vedere presto il risultato di questo lavoro di pulizia,ce' chi mi dice
    che e' stato fatto tantissimo al livello interno,ma noi da esterni vorremmo vederne i
    frutti..........vediamo.....vediamo......



    MalcomX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah volevo precisare che non e' un pesce d'aprile,sapete e' gia' 1 aprile.....


      MalcomX

      Elimina
  38. A proposito di queste cene di gala che occasionalmente si fanno alla betel.La Resistenza mi ha dato mandato per porre 4 domandine al comitato di filiale ,se si degnerà di rispondere alle congregazioni ne saremo lieti ,ma tanto lo sappiamo per loro la trasparenza finanziaria è solo un optional dei miscredenti, su questo abbiamo fiducia in Geova che presto o tardi saranno anche loro messi di fronte alle LORO RESPONSABILITA'.

    1° domanda : I soldi per queste feste e cene di gala vengono presi da quali fondi donato dai proclamatori italiani ?
    2° domanda : Sarà reso noto attraverso internet l'effettivo costo per la fratellanza di queste cene di gala e i relativi partecipanti non-beteliti ?
    3° domanda : In questi tempi di crisi perché invece di festeggiare non si usano questi fondi per aiutare fratelli nel bisogno oppure per diffondere maggiormente l'opera ?
    4° domanda : Siete convinti che con questo modo di agire avete l'approvazione di Geova e della fratellanza o avete già perso i requisiti per essere in quelle posizioni ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo la Parola di Geova !
      Domanda per "i vertici" :
      Geremia 5
      26. Poiché fra il mio popolo si trovano uomini malvagi che spiano come uccellatori in agguato; essi tendono lacci e catturano uomini.
      27. Come una gabbia è piena di uccelli, cosí le loro case sono piene di inganno; perciò diventano grandi e arricchiscono.
      28. Diventano grassi e prosperosi, sí, oltrepassano i limiti stessi del male. Non difendono la causa, la causa dell'orfano, eppure prosperano; non difendono il diritto dei poveri.
      29. Non li dovrei punire per queste cose?». dice l'Eterno. «E non mi vendicherò io di una simile nazione?
      30. Nel paese si è commessa una cosa spaventevole e orribile:
      31.>> i profeti profetizzano falsamente,
      >> i sacerdoti governano in forza della propria autorità
      >> e il mio popolo ha piacere che sia cosí.
      >>>Ma cosa farete quando verrà la fine?» <<<
      ==================

      Si ! .... " Ma cosa farete quando verrà la fine? "

      (il straniero )

      Elimina
    2. 007 sei sicuro che ti risponderanno ?
      O ti daranno anche a te il fogliettino
      con l' e-mail ?

      Elimina
    3. Eh Realista se rispondessero ..................
      A noi non ci danno neanche il fogliettino con la mail .

      Elimina
    4. per il straniero.
      Quando verrà la fine continueremo a confidare in Iah la Roccia

      007

      Elimina
    5. Cosa?????Cene di gala????? Questa poi per me è nuovissima e sconcertante!Spero sia un iperbole o un equivoco. Comunque da noi stasera bisogni locali su lealtà a Geova su rapporti coi disassociati. Suppongo per lo scandaloso e palesemente di parte servizio delle IENE.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    7. Boni....boni.....direbbe Maurizio
      007 perche' non aggiungi anche questo particolare ?
      Ve lo ricordo io :
      Vi ricordate il 5 gennaio ? Già nel primo pomeriggio
      giravano migliaia di Wapp con 2 foto .
      In una c'era Morris a tavola con la moglie ed altri
      beteliti , nell' altra Morris in cucina che lavava i
      piatti . è qui che ho pensato :
      Come sono strani sti fratelli della Betel ,
      prima sentono il discorso "speciale" ,
      poi invitano il fratello al pranzo di gala
      e dopo mangiato lo mettono a lavare i piatti ?
      Sono proprio dei birichini , ops ...b(r)icconi
      non ricordo bene com' e la parola giusta .
      Ah ...è un mondo difficile ....
      Pensa se l' avessimo fatto noi comuni mortali ,
      una cosa del genere !!!
      Due sono le cose : o morris è troppo bravo o
      gli altri manager sono davvero vaccari .
      Perché dico questo ?
      Non girano foto di manager che dopo la cena
      si mettono umilmente a lavare i piatti.
      Ah già... si rovinerebbe lo smalto lucido
      sulle unghia ......

      Elimina
    8. Non si chiamano cene di gala,perche' troppo in,ma si chiamano cene speciali,quella per salutare il fratello La Franca si tiene sabato 12 aprile,
      non vi e' arrivato l'invito?? Peccato,significa che non siete meritevoli..........:-))))))
      Ah 007 le cene speciali,non le paghiamo noi con le contribuzioni di Matteo 24:14, ma fanno alla romana,ognuno paga per se'..........magari,
      stavolta lo detta grossa........


      MalcomX

      Elimina
    9. Realista delle due cose che hai menzionato sul fatto che Morris ha lavato i piatti e' buona la seconda,e' lui troppo bravo,come avevo scritto a suo
      tempo era andato per incoraggiare la truppa in cucina perche' era appena defunto il fratello Carmine Di Tommaso.......
      Comunque a parte tutto il Morris ci sa fare a spronare la truppa,anche questa e' psicologia di gruppo.

      MalcomX

      Elimina
    10. Malcom x , ti svelo una cosa :
      vista l' abitudine "romana" di far lavare i piatti
      agli americani , .....povero Lafranca .....
      sicuramente farà notte fonda ,
      quanti piatti dovrà lavare ???

      Elimina
    11. riflessivo04/04/14, 09:47

      Gesù hà lavato i piedi , Moris hà lavato i piatti. ; - ))))

      Elimina
    12. Credo che da ora in poi in Matteo 24:14 metterò solo il necessario...Il resto lo devirò in Congregazione locale

      Elimina
    13. Quest'anno si dice abbiano abbandonato la pratica delle cene di Gala alla betel. Restano ancora un mistero per i fratelli in generale. Il solito due pesi e due misure. Alle scuole dei pionieri non si possono fare cene di gala con i soldi donati dalle congregazioni. La congregazione non può organizzare cene di Gala per occasioni gioiose ma in betel hanno forse dei LASCIAPASSARE DIVINI ? Pensavo anche all'orchestra che si raduna a Brooklin Broccolino in italiano. Hanno il coro, suonano strumenti veri eppure nelle sale congressi e sale del regno è assolutamente proibito suonare cantici con strumenti veri o allestire cori guida. Si legifera su tutto lo spirito d'iniziativa è bloccato burocraticamente. Eppure la Bibbia dice che Gesù era ragionevole e non desiderava burocratizzare l'ekklesia fin nei minimi particolari. Che cosa sta succedendo ? Due pianoforti e una chitarra mettono paura ?

      Elimina
    14. umile servitore30/06/15, 07:54

      Forse in betel?
      Ma l'usanza di cenare di gala nelle sale assemblee quando arriva un membro del comitato di filiale mi sa che non e stata abbandonata!

      Elimina
  39. Scrissi sui vertici beteliti romani che: “””VECCHI SONO ORMAI TROPPO VECCHI, E I GIOVANI NON VALGONO I VECCHI”””. Parole profetiche!!! E’ VERGOGNOSO quello che ho visto e sentito nella trasmissione delle Iene, quando il “giovane” greco-betelita (Ppppzzzz) ha dato il fogliettino (pizzino) con BEN 3 mail per fornire una/delle risposta/e. Che GIOVANI scialacquatori questi beteliti (3 mail addirittura). A noi VECCHI ci chiamavano MANGIAPRETI e pare che i “”mangiapreti”” NON sono più in sintonia con le nuove direttive, così è meglio emendarli, possibilmente lontano da Roma. A Roma rimango i GIOVANI, solo e sempre più giovani, le nuove leve dei TDG, leve che NON valgono un centesimo bucato dei vecchi. Così NON si danno risposte, NON parla l’anziano, Non parla il betelita, NON parla il proclamatore quando va di casa in casa. CHI allora deve parlare?? Qualcuno ha scritto se c’era Piccio.... la Iena fuggiva disperato, e forse è vero, penso che il MANGIAPRETI Piccio.... avrebbe vinta la “”sfida””, MA i mangiapreti sono finiti, la secolarizzazione che ha preso piede nell’organizzazione, per tante ragioni, non li vuole più tra i piedi, anzi per contro vuole che ci si adegui alla nuova “”LUCE”” cioè che a parlare siano i vertici Statunitensi e le pecore devono stare zitti e neanche pensare!!! La vergogna del programma delle Iene, non sta tanto in quello che gli apostati asseriscono (vero o falso) MA QUANTO NELL’INCAPACITA’ dei vertici romani (che hanno mandato allo sbaraglio il greco) di PRONUNCIAR PAROLA. Immaginatevi Cristo che ai Farisei, ai Sadducei, agli Esseni, diceva : “”” scrivetemi al fermo posta di Nazaret, vi farò sapere”””, questo è difendere la fede??? Ci si vergogni!!!!

    P.S. Ritengo che Lelvira e il Boss converranno con me.
    PP.SS. Se poi O.O. vuol farci partecipe dell’arcano segreto, che ha appurato, grazie.

    Sasà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante la categoria dei "mangiapreti"...perchè tale etichetta?

      Massimiliano c.

      Elimina
    2. Erano cosi' definiti dei fratelli esperti nel fare confronti e dibattiti anche
      pubblici con autorita' della chiesa cattolica,uno dei piu' rinomati,come dice giustamente Sasa' era il fratello Paolo Piccioxx,quanto gli piaceva
      attaccare la chiesa e le sue dottrine,ma erano altri tempi,oggi una cosa
      cosi' non sarebbe ben vista,e avremmo anche da perdere sotto certi aspetti,tipo intendimenti e via dicendo.


      MalcomX

      Elimina
  40. Per me si va ne la città dolente,
    per me si va ne l'etterno dolore,
    per me si va tra la perduta gente.

    Giustizia mosse il mio alto fattore;
    fecemi la divina podestate,
    la somma sapïenza e ’l primo amore.

    Dinanzi a me non fuor cose create
    se non etterne, e io etterna duro.
    Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate9’.

    Queste parole di colore oscuro
    vid’ïo scritte al sommo d’una porta;
    per ch’io: "Maestro, il senso lor m’è duro".
    E poi che la sua mano a la mia puose
    con lieto volto, ond’io mi confortai,
    21mi mise dentro a le segrete cose.

    Quivi sospiri, pianti e alti guai
    risonavan per l’aere sanza stelle,
    per ch’io al cominciar ne lagrimai.

    Diverse lingue, orribili favelle,
    parole di dolore, accenti d’ira,
    27voci alte e fioche, e suon di man con elle

    facevano un tumulto, il qual s’aggira
    sempre in quell’aura sanza tempo tinta,
    come la rena quando turbo spira.

    E io ch’avea d’error la testa cinta,
    dissi: "Maestro, che è quel ch’i’ odo?
    e che gent’è che par nel duol sì vinta?".

    Ed elli a me: "Questo misero modo
    tegnon l’anime triste di coloro
    che visser sanza ’nfamia e sanza lodo.36

    Mischiate sono a quel cattivo coro
    de li angeli che non furon ribelli
    né fur fedeli a Dio, ma per sé fuoro.

    Caccianli i ciel per non esser men belli,
    né lo profondo inferno li riceve,
    42ch’alcuna gloria i rei avrebber d’elli".

    E io: "Maestro, che è tanto greve
    a lor che lamentar li fa sì forte?".
    Rispuose: "Dicerolti molto breve.

    Questi non hanno speranza di morte,
    e la lor cieca vita è tanto bassa,
    che ’nvidïosi son d’ogne altra sorte.

    Fama di loro il mondo esser non lassa;
    misericordia e giustizia li sdegna:
    non ragioniam di lor, ma guarda e passa".

    Dante Alighieri INFERNO Canto terzo. (Quasi profetico)


    RispondiElimina
  41. Profetico si!!!! forse lo inseriranno di ""diritto""" le canone biblico......, e..... non ci resta che piangere!!!!

    Sasà

    RispondiElimina
  42. Caro Robin,a me le sorprese non mi sono mai piaciute,ma allo stato dei fatti che
    dire.......fosse che fosse la volta buona.......d'altronde la speranza e' l'ultima a
    morire......o no?


    MalcomX

    RispondiElimina
  43. caro sasà, io e il Boss di casa siamo più che d'accordo!
    Ci sono troppi che hanno "studiato" da anziani CO DO e altro, esperti di marketing ma incapaci di metterci il cuore.
    Vero è che oggi i mangiapreti debbano avere un ruolo diverso, ma la conoscenza vera, quella che ti entra dentro e ti brucia come un fuoco, è merce ormai rara.
    LA secolarizzazione ormai è compiuta, inutile nascondere la realtà.
    Non è semplice fare un'analisi di questo fenomeno, un po' l'ansia di conformarsi, un po' i ragazzi che crescono tg come noi crescevamo cattolici, per inerzia...e tutto quello di cui si parla nel blog, l'attenzione più all'apparire che all'essere...ormai è così Sasà, noi siamo ormai dei pezzi da museo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. umile servitore02/04/14, 14:28

      Gia' sante parole:
      Pensano all'apparire e non a quello che sono.
      E come mettere in una gabbia di criceti un gatto.
      Ci immagginate che succede?
      Questo e quello che succede i piu' deboli sbranati dai vaccari...

      Elimina
    2. Carissima lelvira,
      le tue parole mi ricordano Giudici 2:10
      Penso che la cosa sia abbastanza normale,
      Ciao, Lucio

      Elimina
  44. Servo Geova da oltre 40 anni non mi dispiacerebbe affatto se ritorna lo studio di libro. Sia nelle case che in sala. Penso che sarebbe un modo per crescere nell' amore che sembra che ultimamente si stà raffreddando. comunque aspettiamo Geova lui sa cosa fare. saluti fraterni a tutti.

    RispondiElimina
  45. Sas°, ti rispondo io. Devi essere benvoluto lassù, (non alla Betel ma più in alto). sicuramente le tue preghiere sono state udite. Comprati i tappi per le orecchie e un rifugio antiatomico perchè ho l'impressione che il mitico fungo apparirà in quel dell'eterna urbe. Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BUUmmmmmmmmmmm!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    2. Paolo , quindi anche se va via La Franca ,
      LORO non l' hanno fatta franca .

      Ma Morris , venne a lavare i piatti o a
      lavare i "panni sporchi" ?
      Ma .....non capisco ,
      eppure li hanno le lavatrici industriali !!!
      Ah già dimenticavo .....siamo in Italia :
      "Panni sporchi & mani pulite"

      Ai posteri l' ardua sentenza.

      Elimina
    3. umile servitore09/04/14, 23:03

      hei realista non mi rubare le battute :-)

      Elimina
  46. neemia arrabbiato con il cdf ma con il sorriso sulle labbra06/05/14, 20:02

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quando e' partito il fratello La Franca,ora il coordinatore del cdf e' il
      fratello Cicciu,coadiuvato dal fratello Boscaino,gli altri sono di facciata........


      MalcomX

      Elimina
  47. riflessivo21/09/14, 14:00

    SUVVIA !!! 007 svelaci il mistero .... la betel rimane a Roma? oppure trasloca? o addirittura chiude e fanno fare tutto ai tedeschi ?. qui come essere dà Gerry scotti chi vuol essere milionario.......Quale accendiamo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. riflessivo21/09/14, 14:10

      io quasi quasi chiedo l aiuto dà casa ,telefono in betel...(((-:

      Elimina
    2. Riflex la betel non rimane a Roma ma stanno lavorando ad una una destinazione,che non e' piu' in veneto ma in un altra regione confinante che dovrebbe essere la tua,pero' per correttezza dell' informazione e della fonte, al momento non posso dire,ma la cosa sta andando avanti e non dovrebbe essere piu' in provincia di Padova,ma in una cittadina dove abbiamo una bella sala assemblee..............


      MalcomX

      Elimina
    3. Ah dimenticavo,comunque sara' una cosa lunga si prevedono circa 5 anni...........
      Percio' di tempo ce' ne'..........magari arriva prima Harmaghedon e ci sistema una
      volta per sempre il problema della Betel italiana...........



      MalcomX

      Elimina
    4. il 18 agosto in quella sala delle assemblee si è tenuta un'adunanza con gli anziani delle circoscrizioni che la utilizzano
      qualcuno sa il motivo del contendere?
      un anziano presente mi ha detto che si trattava di 'decidere' cosa fare della cifra scoperta in un conto parallello alla contabilità ufficiale di cui nessuno sapeva nulla
      l'ammontare del conto era di quasi 500.000 €
      Vorrei sapere sapere se gli inaffidabili gestori della sala sono ancora al loro posto o se saranno i nuovi gestori della contabilità nazionale
      PS: il fondo è stato inviato quasi interamente alla Bethel
      adunanza durata 26 minuti compreso preghiere senza diritto di replica
      forse quei soldi andavano restituiti alle congregazioni a cui continuavano ad essere rischieste contribuzioni

      Elimina
    5. ........incredibile !!

      Elimina
    6. umile servitore22/09/14, 23:04

      Allora ribadisco il mio punto di vista ma basato su certezze vissute di persona :le sale assemblee sono dei rubinetti aperti che buttano ma soldi e nessuno può. CO trollarle...
      Le assemblee si possono benissimamente fare in altre strutture...
      Non e più tempo di mantenere tali strutture.

      Elimina
  48. riflessivo21/09/14, 19:27

    Non male l idea di dare ossigeno alle congregazioni, perché per una volta non facciamo il contrario? invece di contribuire noi è la betel a fare le contribuzioni questa volta a quelle congregazioni in difficoltà? in questo caso diano anche loro una prova di Fede.

    RispondiElimina
  49. umile servitore22/09/14, 23:13

    Le sale assemblee con i tempi che corrono non e più vantaggioso mantenerle...
    Insomma non serve essere laureati in economia e commercio per capire che in Italia ora non non si può mantenere il rigore degli anni passati...

    RispondiElimina
  50. Andranno ad Imola ? Nooooo.............non ci credo

    RispondiElimina
  51. Cosi' si vocifera,ci sono buone probabilita'.........aspettiamo conferme...........


    MalcomX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ad Imola che vanno a fare ? Le corse in ferrari ?

      Elimina
    2. Be' se vanno come le Ferrari ultimamente non ci si prospetta niente di buono.........
      Va' be' dai ormai ci siamo abituati,peggio di cosi' non possiamo andare..................
      Vediamo che salta fuori...............aspettiamo.


      MalcomX

      Elimina
    3. sognatore 215/10/14, 12:35

      Se vanno ad Imola,
      dove si stabiliscono
      vicino alla Sala Congressi o in altra destinazione ?

      Elimina
  52. circa nove mesi fa è stato detto :
    ""beteliti doc ...... hanno confermato il fatto che Morris il 5 gennaio
    non si poteva allargare
    piu' di tanto perche' la sua missione era di venire ed esplorare la situazione
    generale,messo al corrente dai tre italo americani,in settimana ce' stata una
    successione di incontri con fratelli ingegneri e company,oggi e' partito con il suo fardello di appunti e materiale da portare al corpo del cd.....e li che si
    faranno i giochi e si decideranno tutte le questioni interne betelitiche e
    spostamenti vari,dopo,solo dopo sapremo.......""

    Sono passati oltre 9 mesi e ancora nulla sulla sorte della filiale ?
    Certo che siamo molto lenti nell'agire !!!

    RispondiElimina
  53. P.L. ti posso garantire che non stanno con le mani in mano,stanno lavorando e sondando molte cose,perche' una scelta definitiva cosi' importante richiede tutta una serie di considerazioni che vanno al di la' della logistica, ma conta molto chi dirige il territorio di dove sara' costruita la nuova Betel........non so se mi sono spiegato,ma non siamo simpatici a tutti..........


    MalcomX

    RispondiElimina
  54. Ho aggiornato i link e i LEAKS pervenuti dai giornali italiani,
    in fondo al post sulla betel.
    Tutto si ferma al 5 settembre.
    Chi ha aggiornamenti è benvenuto.
    La fratellanza è interessata agli interessi del Regno in italia e non solo.
    Grazie

    RispondiElimina
  55. Update Betel
    http://www.ilgazzettino.it/PAY/PADOVA_PAY/geova_no_forse_parco_termale/notizie/765470.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa di Padova l'avevo già sentita tramite il Blog e infatti è datata 26 giugno 2014.
      Ma allibisce che i cronisti sanno dell'ipotetico Monteortone o altri due siti nel nord e noi non sappiamo niente di niente...
      Come diceva Bruno Pizzul: "Tutto molto bello!"

      Elimina
    2. Romagna !! Le Ferrari e il circuito

      Elimina
    3. ai consapevoli15/03/16, 19:43

      cari fratelli, mi sanguina il cuore nel leggere quanto successo alla betel. Ma non mi coglie di sorpresa. La verità é che spesso non é possibile agire come si vorrebbe perché non si hanno a disposizione adeguati sostituti. Ma le vostre osservazioni sono uno sprone nel capire quali sono le scelte che dovremo fare perché il nostro creatore sia contento di noi. Abbiamo mooooolto lavoro da fare e adesso l'obbiettivo é raccogliere piu possibile. Geova ha tutto il tempo che gli occorre per correggere, ma state certi che lo farà, senza interrompere il ciclo di alimentazione dei piu deboli. Tutti sanno che la gestione delle betel e delle sale assemblee và rivista profondamente. É un cambiamento inevitabile. Non dimentichiamo che Gesu condanno gli scribi e farisei ma disse di ascoltarli. I cambiamenti vennero subito dopo. Prendete le vostre esperienze come baluardo per migliorare una gestione che ha molto su cui lavorare. La vostra coscienza indica che il cambiamento é possibile e concreto, voi dovete puntare a rendere diritti i sentieri che portano alla casa di Geova, ricordandovi sempre che siamo imperfetti e che se abbassiamo la guardia non saremo migliori di coloro che ci hanno preceduto.

      Elimina
  56. COLOMBA (non serpente)02/05/15, 23:51

    prova prova commento PS scusate tanto

    RispondiElimina
  57. News: Come vi avevo già accennato da settembre 15 CO, saranno fermati e torneranno a fare i pionieri speciali. Dopo la visita di GERRIT, hanno deciso di fermare altri 10. Quindi a oggi da settembre avremo 25 Co in meno. Ovviamente alcuni sono stati sostituiti da Co più giovani mentre in altri casi hanno allargato le circoscrizioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se posso, volevo fare un ringraziamento sentito a Louvre, Assange, Spia a Gerico e a tutti coloro che mettono a disposizione della fratellanza consapevole informazioni a beneficio della trasparenza e dell' unità.
      Grazie, che Geova ci sostenga in questo difficile periodo per la congregazione mondiale.

      Elimina
    2. Sigismondo22/05/15, 15:34

      Come si sosterranno ?

      E' difficile trovare lavoro e avere la pensione per noi, loro come faranno ?

      Elimina
    3. Ma il criterio è solo quello dei 70 anni o quasi?
      Perché penso che non si dovrebbe scegliere in base a età, peso, prestanza, titolo di studio.
      Se non sbaglio Geova scegli in base alle QUALITA' SPIRITUALI.
      Perché allora non far smettere coloro che non le dimostrano appieno anziché permettere che facciano danni?

      Elimina
    4. Come si sosterranno? Ma passando da Co a pionieri speciali la betel gli passa il sussidio sia a marito che moglie.

      Elimina
    5. Si louvre, ma col sussidio oggi non vivi !! Fatevi 2 conti. Il sussidio arriva al 30% dello stretto necessario per vivere... quindi senza contare l'auto...

      Elimina
    6. John C, impareranno a stringere la cinghia anche loro come tutti gli altri che non hanno neanche quel sussidio. Secondo me il vero problema per loro è che si dovranno adattare a questo cambiamento brusco nella loro vita. Dalle stelle alle stalle! Almeno la stalla c'è!

      Elimina
    7. sono d'accordo che imparare a vivere con poco non può fare che bene...ci vuole rispetto per i sacrifici che molti hanno fatto e continuano a fare con sincerità di cuore, penso al nostro Sasà e a molti come lui, che hanno dato il meglio della loro vita e meriterebbero di meglio.
      Ma è una valutazione umana, non come vede l'uomo vede Dio, e forse alcuni di quelli che per gli uomini sono infimi per Dio sono giganti...i nomi che sono scritti nel libro di memorie di cui parla Malachia sono preziosi, e a nessuno di costoro mancheranno benedizioni, nessun giusto sarà lasciato interamente né la sua progenie cercherà il pane, e questo è un possedimento che nessuno può togliere.
      Chi invece ha approfittato della bontà dei fratelli, e ha vissuto signoreggiando, certo lo vivrà male. Beh, se vuole ha ora l'opportunità di cambiare registro, in caso contrario...è affar suo!

      Elimina
    8. le benedizioni di Dio comunque non giustificano l'abbandono da parte degli uomini, che risponderanno interamente della loro indifferente negligenza.
      Ma quei CO che sono passati nelle file dei PS dopo aver fatto danni senza limiti nella circoscrizioni (conoscete un certo Caxxxxx ?) e ora dovranno ridimensionarsi...nel senso che rovineranno una congregazione alla volta, e non un'intera circoscrizione...mi vengono i brividi!

      Elimina
    9. Buon giorno amati fratelli e sorelle consapevoli.
      Lelvira, condivido tutto quello che scrivi.
      Mi sovvengono le parole dell' apostolo Paolo, quando diceva che "non aveva mangiato gratuitamente il cibo di nessuno ma con lavoro penoso" aveva provveduto il necessario per sé e per quelli che erano con lui.
      Quanti problemi si sarebbero evitati se si fosse prestato attenzione a queste parole...

      Elimina
    10. mi spiego meglio: se la betel butta letteralmente in mezzo alla strada dei fratelli che hanno lavorato onestamente per tutta una vita per gli altri, chi ha preso tale decisione dovrà risponderne. Ma i fratelli che hanno confidato nel loro Dio e nella Sua Parola non saranno ridotti alla fame.
      Altri che vengono "riciclati" dopo aver oppresso i fratelli, se non cambiano sono solo zombie.
      Personalmente mi auguro che cambino, e non ho rancore verso nessuno; semplicemente accetto solo la mediazione di Cristo, che non delude e non tradisce mai.

      Elimina
    11. Si, ma qui c'è qualcosa di più, perché la Bibbia dice che "chi non provvede ai suoi ha rinnegato la fede ed è peggiore di uno senza fede". Per me questa scrittura si può applicare benissimo a coloro che per anni hanno sfruttato fratelli e poi come si diceva prima li abbandonano al loro destino quando non servono più.
      Ma chi cavolo credono di essere questi alla betel, che trattano come merce fratelli che hanno l' unica " colpa " di aver speso la vita per servire Geova e i fratelli.
      Scusate se parlo così ma sono furioso con chi gioca con le vite dei fratelli.

      Elimina
    12. sì, è vero...ma come sempre chi si è arrogato il diritto di decidere per gli altri subirà un più grave giudizio...
      Mio marito ed io non abbiamo detto neanche una parola, abbiamo trovato lavori di ogni genere, pensa che ho ottenuto anche un finanziamento a fondo perduto per una mia piccola impresa, che alla fine ho rifiutato perché riflettendoci mi avrebbe impedito di occuparmi della mia famiglia come ero abituata a fare; in maniera abbastanza anomala abbiamo avuto una piccola casa popolare e perfino una piccolissima pensione con i contributi che abbiamo versato continuando a lavorare part time malgrado la betel fosse contraria, noi abbiamo sempre detto che stavamo lavorando per il Creatore e da Lui ci aspettavamo la ricompensa, e così è stato.
      Più di una volta ho avuto anche più di quello che desideravo e la possibilità di aiutare altri, mi piacerebbe raccontarvi anche come in questo periodo di gravissimi problemi di salute ho visto che le cose si sono inaspettatamente volte verso la soluzione, voglio dire, sono successe cose che non erano previste e mi hanno aiutata a prendere le decisioni migliori...se Dio è per noi, chi sarà contro di noi?
      Se qualcuno ci prova, combatterà contro Dio, e mi dispiace sinceramente perché non c'è scampo, se non un sincero cambiamento.
      Non so fino a che punto siano arrivati alcuni nel loro combattere contro Dio, io per me ho perdonato, non rovinerò il mio fegato per rodermi nel risentimento...

      Elimina
    13. Lelvira, sei grande, ed anche tuo marito.
      Siete un esempio di fede incrollabile che anche nelle avversità rimane integra, forte.
      Grazie per quanto di straordinario avete fatto per servire i fratelli e per collaborare con Geova.
      Grazie ,tanto, per quanto queste parole possano valere, io vi apprezzo e prego Geova che continui a sostenervi come ha sempre fatto.
      Un forte abbraccio.

      Elimina
    14. Levira, tu aneli un cambiamento! Che coraggioche hai! Soprattutto miri alto. Molto alto
      Anni addietro uno della betel che contava (Paolo Piccioli, ora scomparso), disse che la Betel non abbandona nessuno! Gli anni recenti dimostrano il contrario! Soprattutto xchè solo ad alcuni è stato riservato una cura a 5 stelle x i pezzi da 90 che si sono fatti vecchi. Nella casa di cura creata apposta x loro a Roma. Dove i residenti sono beteliti ultra settantenni, che con la disposizione nuova dovrebbero tornare a casa come tutti gli altri! Eppure SOLO X LORO, ci sono fratelli e sorelle che fanno da badanti e infermiere GRATIS!
      Ripensando alle parole di Paolo Piccioli, mi viene da ridere, perchè al di là di quello che vogliono apparire, con il loro operato dimostrano ancora una volta, di essere dei voltagabbana come tutte le altre persone! E grazie ad internet, se ne stanno accorgendo molti fratelli! MA TUTTO CIO' TORNA! E COME SE TORNA INDIETRO! CON GLI INTERESSI!

      Elimina
    15. io ringrazio te, fineas, e ti assicuro che non merito un granché, l'unico pregio che credo di avere è la coerenza nella fede, poi faccio spesso cose che non mi piacciono, cose che non vorrei, e quello che desidero non lo faccio, come ognuno di noi.
      Ma vabbé, ciascuno a modo suo rimaniamo integri.

      Elimina
    16. Jon C, ha ragione Asa, tireranno la cinghia come hanno fatto per anni pionieri regolari che servono dove c'è bisogno e che loro stessi (mi riferisco a quesi oramai ex CO che hanno bocciato negli anni questi poveri pionieri regolari definendoli non all'altezza per ricevere ulteriori privilegi per questo o per quel motivo. Molti sono stati bocciati perché secondo loro non perseveranti, perché non hanno fatto i lecchini ai vari co, perché non iniziavano la quantità di studi come loro.....volete che continuo....bocciati perché non hanno istruzioni superiori....ecc...
      che devo dirvi...impareranno cosa vuol dire perseverare nella vita reale.
      Ma vi assicuro che io ho fatto una visita con un Co, io come sosituto, e il CO è uno di questi che da settembre smetterà. Ma non si capacità perché è stato scelto proprio lui per smettere. Non lo fa vedere ai fratelli, quindi fa vedere la maschera migliore ma a me in confidenza lo ha detto. Quindi alcuni devono imparare molte cose da proclamatori appiedati, ve lo assicuro. Quando poi un Co, come quello che ho assistito ti dice, io rifarei tutto quello che ho fatto, in coscienza mi sento a posto, vuol dire che non ha compreso nulla. Se sei stato invitato a smettere mentre altri continuano e vuol dire che non sei all'altezza di fare il CO. Hai combinato pastrocchi negli anni.

      Elimina
    17. sicuramente Paolo Piccioli ci credeva, come ci hanno creduto molti di noi...

      Elimina
    18. ....cioè lelvira?

      Elimina
    19. Cara sorella Lelvira, un esempio di fede e integrità come il vostro fosse per me lo aggiungerei alla lista di Ebrei capitolo 11! :-))

      L

      Elimina
    20. non esagerare anonimo carissimo, c'è ancora molto da fare per arrivare al minimo!
      Louvre, vuoi dire che cosa credeva Piccioli? Credeva, come me, che la betel non abbandona nessuno...

      Elimina
    21. A ok grazie adesso ho capito.

      Elimina
    22. Si è vero la Betel non ti abbandona se hai il cognome giusto.

      Vi spiego: ho conosciuto gente uscita dalla Betel x scelta propria e dopo qualche mese/anno avendo avuto difficoltà varie ha fatto una telefonatina per essere messi a guardia di sale dei congressi, avere quindi una casa a spese della fratellanza e tutto il resto....... oggi diversi di questi sono pionieri speciali (miracoli del servizio).

      Ho allo stesso modo conosciuto fratelli e sorelle veramente operosi che da un giorno all'altro sono stati mandati via ed "abbandonati" in mezzo alla strada (se mi permettete il termine).

      Allo stesso modo ho visto gente giovane essere presa in Betel perchè svolgeva un lavoro "essenziale" (tipo idraulico o pulizie delle stanze...... introvabili sembra... bah) e non avere avuto nessun tipo di problema a fare entrare in betel anche il futuro coniuge.

      Mi permetto di dire queste cose perchè le ho vissute e quindi posso fare nomi e cognomi dei diretti interessati.Sono altamente schifato da quello che vedo e sento provenire da quelle parti.

      A Roma ci sono alcuni che hanno un cognome "prezioso" ai quali basta fare una telefonata per vedere tutte le porte aperte per i propri figli/nipoti.

      Per oggi mi fermo qui.

      Elimina
    23. niente di nuovo sotto il sole, Amaro...

      Elimina
    24. Amati fratelli e sorelle, il nome del nostro grande Dio, infangato da questi minuscoli elementi...
      Sono anch io oltremodo addolorato per tutto quel che leggo di male...
      Inziamo a non dare piu soldi, e non contribuire...
      La pacchia per questi deve finire...
      A lavoro!!! Come facciamo tutti quanti noi...
      Ormai si è visto l' andazzo...
      Questi non cambieranno mai, il loro cuore è insensibile.
      Geova invochiamo il tuo aiuto...

      Elimina
    25. Amaro, ti do ragione, ci vuole un po' di tempo ma si comprende a proprie spese, che la betel fa 2 pesi e 2 misure. Ha le sue priorità e progetti, e non guarda in faccia a nessuno o quasi. Se non vali una pezza, valgono le famose parole: "nessuno ti ha obbligato". Se invece hai dato molto, e hai scoperto molto di come "lavora" la betel, forse hai qualcosa in cambio, e se si giocano bene le carte, si beneficia del "la betel non abbandona nessuno"! Così però dovrebbe ragionare una impresa, una organizzazione del mondo che bada solo ad una cosa"il profitto", Stride molto vederla, come scelta operativa alla betel. Ma tan'tè. Certo che vedere queste cose fa cadere le braccia a molti non solo a me.

      Riflettevo sulle parole che mi disse MAGNI (un bravissimo sorvegliante), diversi anni fa "la verità non può rivestire la nuova personalità di ognuno, tutt'alpiù da una piccola smussata agli angoli, nulla più. Si rimane con le caratteristiche grette di prima, cariche di imperfezioni, meschinità, limiti ..." prosegui ... "non ti illudere che la verità ti cambi veramente, è una illusione".
      Parole che ricordo sempre. Che siamo uomini, o fratelli o sorelle con privilegi o no, in congregazione.

      Ma come dice Lelvira niente di nuovo.

      Elimina
    26. R

      ...tipico modo di fare italiano. forse è anche per questo che i fratelli smettono di contribuire? non ci resta che rendere pubblici questi comportamenti errati. secono voi, accade la stessa cosa anche nelle altre betel nel mondo?

      Elimina
    27. Scusami navigatore non so come fai a dire che un sorvegliante... anzi un qualsiasi cristiano che dica una bestemmia del genere sia bravissimo. La verità non cambia nessuno è solo un illusione??? Ah vabbè, allora se la pensiamo così ho capito tutto, torno nella chiesa cattolica almeno faccio la bella vita! Tanto...

      Elimina
    28. Sovversivo No Stop26/05/15, 10:56

      Rispondo a NAVIGATORE : ciao navigatore, quello che intendeva MAGNI era questo; che avere a
      Portata di mano la Verità non cambia nessuno, ma la Verità ti cambia se la VIVI e La Capisci e se sei davvero intenzionato a rivestire la Nuova Personalità Cristiana con tanto di vera e autentica Relazione con Geova ! Magni diceva questo perché alcuni credono che il fatto di avere la Bibbia a casa e frequentare le adunanze basti a creare la Nuova Personalità !!

      Elimina
    29. Rispondo Victor e Sovversivo, non era mia intenzione offendere nessuno, forse è stato travisato il contesto della risposta del sorvegliante che avevo a pranzo. Lui era realistico affermando che la verità sì ti può migliorare, certo. Ma è da illudersi che ti cambi completamente. Se tu sei di indole collerica, la verità ti ammorbidisce ma rimani tale. Se sei il tipo faccio tutto io, anche in congregazione farai cosi, e non delegherai mai, perchè difficilmente ti fidi. Lui mi stava dicendo che se io sono introverso,non è che conoscendo la verità, divento affabile e proteso verso gli altri perchè ho un messaggio salvifico da annunciare agli altri, rimarrò introverso. Mi fece un altro esempio, i ciottoli lungo la riva di una spiaggia. di materiali diversi, in origine avevano tutti + spigoli, il tempo ed il continuo contatto con il liquido ed altro ne ha ammorbidito le forme, ma rimangono tali, sempre pietre, sebbene alcune + fragili ed altre + morbide.
      Così la verità disse ti ammorbidisce i tuoi lati negativi dell'imperfezione. Se ti ci dedichi molti, potrai ottenere un po' di +, ma di base si rimane quello che si è!

      Il contesto quindi è sempre positivo! Certo è + realistico! Tutt'altro che negativo!
      Semplicemente disse che LA VERITA' NON FA MIRACOLI ALL'INDIVIDUO! Ti migliorare un po', tutto li. In generale rimani quello che eri.

      Che poi riflettendo è quello di cui era consapevole Cristo dei suoi 12. Alcuni rimasero impulsivi e collerici (Pietro, Paoloe Barnaba), altri miscredenti (vedi Tommaso), ma questo non li squalificò. La verità li migliorò, è a Cristo quel poco bastava!

      Elimina
    30. Domande a bruciapelo, fatte per far sentire in colpa chi, secondo loro, non fa abbastanza. Un Co prima di una comitiva, chiese a tutti i presenti, guardandoli negli occhi uno alla volta:" Tu perché non sei pioniere?"
      Se avessi risposto a tono, sarei stata bollata come ribelle. Ci limitammo tutti al silenzio. Quale potrebbe essere una risposta saggia? Qualcosa che rivolti la frittata ma che sia positivo e non sarcastico.

      Elimina
    31. No tranquillo non mi sono offeso. Ti faccio notare però che hai (o il sorvegliante ha) fatto degli esempi che non c'entrano: la timidezza non è un opera della carne, mica sta scritto nella Bibbia che il cristiano deve essere spavaldo. Essere di carattere collerico invece si, e allora scusami se uno continua ad andare su tutte le furie (forse prima 10 volte adesso 9) mi dispiace ma non è idoneo per diventare cristiano, forse è sulla buona strada perchè sta migliorando ma ancora rimane un uomo carnale. Mia opinione eh.... Il caso degli apostoli che citi: certo alcuni tratti imperfetti rimangono. Per tornare all'esempio: un uomo che prima di diventare un cristiano era uno "zolferino", adesso andrà su tutte le furie 1 volta su 10. Nella Bibbia sono riportati gli esempi in cui i servitori di Dio sbagliarono certo, ma era l'eccezione e faceva scalpore proprio perchè 9 volte su 10 manifestavano invece il frutto dello spirito. Non confondiamo l'imperfezione con altro per favore. Essere imperfetti significa che anche se pratico il cristianesimo nella mia vita prima o poi un errore lo commetto SICURO perchè sono imperfetto, non il contrario cioè che prima o poi una la faccio giusta perchè sono nella verità. Perchè allora teniamoci i vaccari, gli ipocriti... tanto è imperfezione e la verità non ci può fare nulla. Di a quel sorvegliante che forse deve ristudiare le basi del cristianesimo!

      Elimina
    32. aquilabianca26/05/15, 14:21

      Ti rispondo a bruciapelo........
      Ci sono CO che sono come il pane quotidiano.....un'amore di persone.
      Ci sono purtroppo anche quelli che fanno facilmente le ore di servizio facendo telefonate e poi viaggiando viaggiando e ammirando il paesaggio...... penso che con questi sistemi tutti potremmo essere pionieri,ti alzi la mattina e fai una bella telefonata prima di andare a dormire un'altra bella telefonata....e ore da rapportare a spiano,e poi puoi puntare il dito a chi vuoi ! Ehi tu perchè non fai ore di servizio ecc. ecc. ! Ciao Fratello !

      Elimina
    33. Victor, forse è quello che voleva dirmi tra le righe ... non cercare la perfezione, forse mi stava mettendo in guardia da sorvegliante navigato e che ne aveva viste di tutti i colori, che spesso nella vita cristiana, avrei sbattuto spesso il muso in situazioni poco chiare e discutibili. E quindi di non mollare la verità x queste situazioni. Chissà.

      Elimina
    34. Per Fespea delle 12,15,allo zelante Co che vi chiedeva perche' non eravate tutti
      pionieri,bastava ricordargli che se eravate tutti pionieri,lui e sua moglie avrebbero
      pranzato con un panino e mortadella invece di essere invitato a pranzo.........tutto qui,
      io glielo avrei detto guardandolo negli occhi,aspettando una risposta consona da parte sua.
      Ma lasciamoli cuocere nel loro brodo questi CO,pseudo zelanti che amano colpevolizzare i fratelli,che pero' nel momento del bisogno sono sempre utili,specialmente se non sono pionieri perche' hanno piu' possibilita'.



      MalcomX

      Elimina
    35. Sai MalcomX il commento di fespea mi ha confermato che ho una parte intollerante.....

      Elimina
    36. Per MalcomX, mio padre rispose in faccia ad un Co invasato per fare tutti pionieri
      dicendogli "se sono tutti pionieri come ci sosteniamo? chi contribuisce per l'opera, per le costruzioni delle sale e la manodopera richiesta e per sbarcare il lunario?"
      Gli rispose "tu fai li pioniere poi al resto ci pensa Geova", così oltre alla mortificazione lo fece passare per uno di poca fede. Però nel suo caso si davvero è cotto col suo brodo per problemi di salute mentale. Provo tristezza per lui ma si sono dimostrate vere le parole di Galati 6:3

      L

      Elimina
    37. Penso proprio che chi ama Geova , la verità non la lasci (beninteso verità per noi ), ma qui stiamo continuamente dibattendo sulle varie imperfezioni indivuiduali che mai si azzereranno in questo sistema......secondo il mio parere l'imperfezione può definirsi tale quando viene fatta indipendentemente dalla tua volontà che sfocia a motivo della propria personalità creatasi da influenze acquisite alla nascita o durante la vita........ma non posso pensare all'imperfezione affibiata ad azioni che scaturiscono più che altro da pure cattiverie verso chiunque sia dentro che fuori e così giustificare qualsiasi situazione non consona a chi si definisce cristiano..........è vero la verità ci aiuterà a modificare tratti della ns personalità più o meno visibili all'occhio umano, ma il vero cambiamento deve avvenire nel cuore , così anche le imperfezioni saranno meglio apprezzate perchè , è inutile dirlo, ma riusciamo a capire da dove arrivano ...quelle del cuore sono inconfondibili.....

      Elimina
    38. X Amaro
      E se ti chiami Capxxxxxli? Ti si aprono porte o portoni?

      Elimina
    39. Anonimo ti riferisci a questo commento:
      "Si è vero la Betel non ti abbandona se hai il cognome giusto.
      Vi spiego: ho conosciuto gente uscita dalla Betel x scelta propria e dopo qualche mese/anno avendo avuto difficoltà varie ha fatto una telefonatina per essere messi a guardia di sale dei congressi, avere quindi una casa a spese della fratellanza e tutto il resto....... oggi diversi di questi sono pionieri speciali (miracoli del servizio).
      Ho allo stesso modo conosciuto fratelli e sorelle veramente operosi che da un giorno all'altro sono stati mandati via ed "abbandonati" in mezzo alla strada (se mi permettete il termine).
      Allo stesso modo ho visto gente giovane essere presa in Betel perchè svolgeva un lavoro "essenziale" (tipo idraulico o pulizie delle stanze...... introvabili sembra... bah) e non avere avuto nessun tipo di problema a fare entrare in betel anche il futuro coniuge.
      Mi permetto di dire queste cose perchè le ho vissute e quindi posso fare nomi e cognomi dei diretti interessati.Sono altamente schifato da quello che vedo e sento provenire da quelle parti.
      A Roma ci sono alcuni che hanno un cognome "prezioso" ai quali basta fare una telefonata per vedere tutte le porte aperte per i propri figli/nipoti."

      Elimina
    40. Ora et labora22/03/16, 21:00

      Caro Amaro sono le stesse cose che accadono ai proclamatori tutti i santi mesi. Nomine farlocche, comitati finti, pentimenti finti e disassociazioni a tavolino per fratelli o sorelle scomodi o che non hanno conoscenze.
      L'ultima moda è quella del ""Tu non tocchi i miei interessi e io non tocco i tuoi, ma al di fuori della nostra rete spietati a più non posso""
      In un caso un povero fratello ha dovuto sudare sette camicie solo per essere riassociato e premetto che aveva tutte le carte in regola, ma il comitato di origine era inflessibile!

      Elimina
    41. Caro An.G benvenuto nel mondo dei consapevoli.............
      Quello che dici è parte del sistema italico e della mentalità cattolica che ci portiamo appresso,pur essendo Tg.



      MalcomX

      Elimina
  58. Anonimo 28 feb. 2016 h.07:29 XAmaro : E se ti chiami Capxxxxxli?
    Ti si aprono porte o portoni?
    A distanza di 35 anni sento ancora parlare di questo cognome!
    E chissà quanti altri "nomi importanti" continueranno a signoreggiare sull'ekklesìa prima che sia troppo tardi...La burocrazia religiosa mi ha sempre disgustata, ed ora ce la ritroviamo anche qui. E' come una serpe nel seno, che ferirà a morte coloro che "confidano nell'uomo robusto...Ger.17:5,6".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo dei pezzi da 90 è un problema italico, infatti da noi le conoscenze, le raccomandazioni sono sempre ben accolte.
      Dobbiamo noi iniziare per primi a cambiare mentalità.
      Quanto tempo dedicò Gesù ai discepoli e alla loro mentalità di essere i primi? Questo era il problema di allora.
      Oggi noi in Italia purtroppo non abbiamo meritocrazia, ma la nostra solita mentalità da "famiglia": parenti, amici, amici degli amici, persone importanti a cui non vogliamo dispiacere. E' ovvio che poi ci dimentichiamo di Geova e della Congregazione che Cristo acquistò a prezzo!
      Auguro a tutti voi un buon Pasto Serale del Signore!
      Che Geova ci conservi all'interno del suo popolo!

      Elimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio