Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

18/12/15

Tdg.Blog-Forum : Interessante dibattito avvenuto dopo il commento di Virgil ( Il straniero )


Argomenti - Vera Fede Romania - Apostasia - Organizzazione - Anticristi - L'uomo dell'illegalità e altro




Geova dice alla parte malata (l'uomo di peccato) ed ai suoi seguaci(la nazione che lo segue)
Abdia 1
2 Ecco, io ti renderò piccola fra le nazioni; tu sarai grandemente disprezzata.
3 L'orgoglio del tuo cuore ti ha ingannata o tu che abiti nelle fessure delle rocce di cui hai fatto la tua alta dimora, che dici in cuor tuo: "Chi mi farà scendere a terra?".
4 Anche se t'innalzassi come un'aquila e ponessi il tuo nido fra le stelle, io ti farò scendere di lassú», dice l'Eterno.
5 «Se di notte venissero da te ladri o predoni, come saresti distrutta! Non ruberebbero quanto loro basta? Se venissero da te dei vendemmiatori, non lascerebbero alcuni grappoli da racimolare?
6 Oh, come sarà frugato Esaù come saranno rovistati i suoi nascondigli!

8 In quel giorno», dice l'Eterno, «io farò scomparire da Edom i savi e dal monte di Esaù l'intendimento.

10 Per la violenza contro tuo fratello Giacobbe, la vergogna ti coprirà e sarai sterminato per sempre.
11 Il giorno in cui te ne stavi in disparte. Il giorno in cui gli stranieri conducevano in cattività il suo esercito ed estranei entravano per le sue porte e gettavano le sorti su Gerusalemme, anche tu eri come uno di loro.
12 Ma tu non avresti dovuto guardare con gioia per il giorno di tuo fratello, il giorno della sua sventura, né avresti dovuto rallegrarti sui figli di Giuda, nel giorno della loro distruzione e neppure parlare con arroganza nel giorno della sventura. ........
=======================

Geova promette ai suoi servitori, le sue (vere) pecore:
Abdia 1
17 «Ma sul monte di Sion vi saranno i superstiti e sarà un luogo santo; e la casa di Giacobbe entrerà in possesso delle sue proprietà.
18 La casa di Giacobbe sarà un fuoco e la casa di Giuseppe una fiamma, ma la casa di Esaù sarà come stoppia: essi la incendieranno e la divoreranno, e alla casa di Esaù non rimarrà piú alcun superstite», perché l'Eterno ha parlato.

21 Allora dei liberatori saliranno sul monte Sion per giudicare il monte di Esaù, e il regno sarà dell'Eterno.
--------
e
Michea 2
12 «Ti radunerò certamente tutto quanto, o Giacobbe, radunerò certamente il residuo d'Israele; li metterò assieme come pecore in un ovile, come un gregge in mezzo al suo pascolo; faranno un grande rumore per la moltitudine di uomini.

13 Chi aprirà la breccia salirà davanti a loro; essi penetreranno, passeranno per la porta e per essa usciranno; il loro re camminerà davanti a loro e l'Eterno sarà alla loro testa».

Per gli "adoratori con Spirito" : adorare con Spirito sta implicando il intendimento "spirituale" di queste parole profetiche . Cercatelo , poiche il tempo e qui !

(il straniero)
 
 

  1. Ciao Virgil, ti leggo sempre volentieri e trovo i tuoi post sempre ben approfonditi seguendo le sacre scritture, per favore mi puoi togliere una curiosità?
    Ma tu fai parte dei testimoni di Geova aderenti alla WT oppure fai parte di quei testimoni di Geova della Romania staccatisi dalla WT, cioè quelli che si chiamano "La vera fede dei testimoni di Geova"?
    Oppure di quelli che si chiamano "Associazione Internazionale Testimoni di Geova Annunciante il regno di Geova"?
    Per favore me la togli questa curiosità?
    Grazie Olivia



  2. Olivia mi puoi spiegare la differenza fra:"La vera fede dei testimoni di Geova"?
    "Associazione Internazionale Testimoni di Geova Annunciante il regno di Geova"?
    Non ci sto capendo più niente. Perché la Sicilia è invasa di romeni.Grazie.



  3. George, in Romania esiste un gruppo distaccatosi dai Testimoni di Geova che porta il nome Associazione "la vera fede Testimoni di Geova".
    Questa scissione è avvenuta nel 1962, poichè questo gruppo ha dissentito in merito al nuovo intendimento relativo alle "autorità superiori", il quale proponeva una diversa interpretazione della Scrittura di Romani 13:1-6, che, come era spiegato in una rivista "Torre di Guardia" del 1929, prima si pensava che tali "autorita" fossero Geova e Gesù Cristo, mentre col nuovo intendimento del 62 si è compreso che l'Apostolo Paolo fa riferimento ai governi umani.
    La difficoltà dell'accettazione di questo nuovo intendimento sta nel fatto che i TdG per parecchi anni in Romania hanno subito un'aspra persecuzione da parte dei capi politici e religiosi. Sono state parecchie le prigionie in campi di lavoro e le torture subite da questi cristiani, per tale motivo un piccolo gruppo di TdG ha ritenuto assurdo doversi sottomettere a quelle autorite che per tanti anni li hanno perseguitati. Quindi questo gruppo ha deciso di tagliare i ponti con la sede centrale di Brooklyn (Watchtower Bible and Tract Society) e di organizzarsi per conto proprio.
    Questo gruppo è stato costituito legalmente in Romania nel 1990, oggi conta circa 5000 membri.
    Di seguito il link del loro sito ufficiale:

    the-true-jw.oltenia.ro/index-ita.html



  4. Poi esiste quest'altro gruppo che, se ho capito bene, si è scisso da "la vera fede dei testimoni di Geova" perchè troppo fermo ai vecchi intendimenti.
    Il gruppo è questo:
    "Associazione Internazionale Testimoni di Geova annunciante il regno di Geova"
    http://www.lannunciatoredelregno.it/
    Entrambi i gruppi sono testimoni di Geova, predicano di casa in casa, pubblicano opuscoli, tengono assemblee ma non aderiscono alla WT, non la riconoscono come strumento di Geova, ma anzi la ritengono facente parte di Babilonia la grande, da qualche parte ho letto che addirittura ritengono che la WT sia Gog di Magog



  5. In questo forum ne parlano
    http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/Associazione-la-vera-fede-Testimoni-di-Geova-/D8559202.html



  6. Ciao Virgil, ...... per favore mi puoi togliere una curiosità?
    ===========
    Ciao Olivia!
    Te lo dico volemtiero cio che mi permette le mie picole conoscenze di lingua Italiana.
    Per prima , le due siti elencati da George appartengono allo stesso gruppo.

    Adesso di me : io sono cresciutto fra frattelli che continuavano nell'insegnanza fino a 1948 , e raramente usavano alcune riviste datate prima di 1962/ ma l;insegnanza di baze eravano le profezie e i loro spiegazzioni publicate al tempo di Rutherford.
    In Romania i unti (veri) che aprezavano le vecche insegnanze sono stati specialmente perseguitati da securita e sono stati esterminati negli anni cinquanta - sesanta , e per noi "loro" rimasero solo come una "storia"
    ma io ho capito dale profezie che ho studiato che Geova dovrebbe ancora "lavorare" con il Suo "rimanente fidele" prima che il Armaghedon arrivi / questo significava che il rimanente doveva essere "raddunata" (dopo la invazia fatta dell'uomo di ilegalita nella comunita mondiale di Testimoni ) ... cosi che io .. dopo 1990 ho cominciato cercare questi membri ... ed e venuto il tempo di scoprire cose nuove ...
    In 2001 un frattello unto da mia zona (membro nell'Organizzazione ) usci fuori e Spirito di Dio lo aiuto a fare passi avanti nella sua ricerca per verita . Io l'ho visitato , mi sono convinto che Geova opera per mezzo di lui e mi sono avvicinato di lui (ho creduto le insegnanze nuove dalla Bibbia
    I miei frattelli (vera fede) non hanno capito queste insegnanze e non hanno creduto che lui e un unto e mi hanno acccusato di "seguire u uomo" / Nell ottombrie 2002 i miei frattelli mi hanno dato un "ultimatum" : dovevo scegliere or "sono con loro" ... caminando nella/e con la "vera fede" , or continui di "seguire un uomo"
    La mia decisione e stata di ascoltare Geova , cioe, di servire Lui dov'e il Spirito di Dio -- penso che e compreensibile cio che ho deto.
    Questo frattello studia asiduamente Biblia e publica in reviste mensile cio che e guidato da scrivere. Dal Augusto 2002 ha publicato ogni mese fino oggi.
    Alcune di sue riviste sono state postate sul net e aspettano di essere tradotti per alimentare i membri della Ekklesia di Dio.
    Il suo site: http://www.grupcaleasfanta.ro/admin/1.php?do=archives
    Spero di aver aiutato un pochino,
    con amore fraterno per le pecore del Padre,

    (il straniero)



  7. Olivia, quindi in Romania c'è un pò di confusione.
    Mi pare che Virgil appartiene a questa "Associazione La vera fede dei testimoni di Geova". Non è un testimone di Geova come noi in Italia.
    Chiediamo a virgil se anche nell'Associazione viene praticata la disassociazione etc etc.
    George



  8. Si George, in Romania c'è parecchia confusione.
    Se ho capito bene ciò che ha scritto Virgil, lui non fa parte nè della WT, nè de "la vera fede dei testimoni di Geova"
    Dice (se ho capito bene) che ha ricevuto l'insegnamento da "la vera fede dei testimoni di Geova" ma poi studiando le profezie ha capito che prima di Harmaghedon Geova radunerà un rimanente (perchè l'uomo d'illegalità è subentrato nella comunità mondiale dei testimoni di Geova).
    Lui si è messo a cercare questo rimanente e ha trovato un uomo ( uscito da " la vera fede dei testimoni di Geova") che dice di essere un unto e che Geova opera per mezzo di lui, Virgil se ne è convinto, è uscito da "la vera fede" e ha seguito quest'uomo che pubblica riviste mensili dal 2002



  9. Virgil, penso di aver capito quello che mi hai detto, però adesso mi hai incuriosita ancora di più, vorrei che mi spiegassi bene cos'è o chi è l'uomo dell'illegalità che secondo te ha invaso la comunità mondiale dei testimoni di Geova



  10. Cosa vuol dire... che in alto cè qualcuno o qualcosa che hà degli interessi secondari? Mi auguro proprio di nò ,..... comunque sia cari fratelli , antenne molto mà molto diritte...... 1 Giovanni 5 v 19



  11. Olivia, semi mi permetti, ti do io ragguagli circa l'uomo dell'illegalità:- Fino a quando la chiesa cattolica è stata l’organizzazione di Dio? Mai! Noi sappiamo che la vera congregazione cristiana esisteva nel 1° secolo, ma dopo la morte degli apostoli (quando sonnecchiarono), il diavolo seminò zizzania vedi Matteo 13:24-30, confronta con Matteo 13:37-42. Fu in questo tempo che gradualmente una parte dei cristiani fecero compromesso riguardo la verità, accettando privilegi e potere, infatti nel 4° secolo subentrò l’Apostasia (2° Tessalonicesi 2:3-4), che non fu altro che una defezione religiosa considerevole, che avrebbe rivelato l’uomo dell’illegalità ( l’uomo iniquo CEI), ( ti dico subito che non è un uomo letterale, ma un uomo composito), quest’uomo sarebbe vissuto dal 4° secolo fino all’apparire della venuta di Gesù, tempo ancora futuro. L’apostolo Paolo menziona, parlando del suo tempo, “ciò che agisce da restrizione” nei confronti dell’illegale. Che cos’era? Era la forza restrittiva degli apostoli. La loro presenza impediva all’apostasia di assumere allora proporzioni epidemiche. Ma quando morirono gli apostoli, verso la fine del I secolo, questa restrizione non ci fu più (2°Tess. 2:6,7). Questo “uomo dell’illegalità” non è altri che la classe clericale che si è esaltata assumendo una posizione dominante rispetto alla congregazione “cristiana”. Quest’uomo viene chiamato anche: il figlio della perdizione, sarebbe stato oggetto di culto. Rifletti: a chi baciano la mano?, a chi si inginocchiano?, chi si fa chiamare reverendo? (oggetto di riverenza), Padre, santo Padre, derubando Dio del titolo che spetta solo a lui? (Matteo 23:9). Lo stesso dicasi per Abbate, che deriva da Abba che in aramaico significa Padre. L’uomo dell’illegalità addita se stesso come Dio: Chi viene definito “Dio in terra”? Nella parabola del grano e delle zizzanie, si dice che quando tutti dormivano il diavolo seminò zizzanie, ma queste zizzanie non furono subito bruciate, Matteo 13.30 dice,”lasciate che l’una e l’altro crescano insieme fino alla mietitura”, solo allora, in un tempo futuro, si avrebbero bruciate le zizzanie. In quanto al grano: Oggi non siamo in grado di elencare con certezza tutti coloro che il Signore considerò appartenenti alla classe del grano. Ma è degno di nota che nei secoli XIV, XV e XVI ci furono uomini che rischiarono la vita e la libertà per tradurre la Bibbia nella lingua della gente comune. Altri non solo accettarono la Bibbia come Parola di Dio, ma respinsero la Trinità come dottrina antiscritturale, del tormento nell’inferno di fuoco, e dottrine in totale disaccordo con la Parola di Dio. Inoltre nel XIX secolo, grazie all’accresciuto studio della Bibbia, alcuni gruppi negli Stati Uniti, in Germania, in Inghilterra e in Russia cominciarono a esprimere il convincimento che il tempo del ritorno di Cristo fosse imminente. Negli ultimi giorni di questo sistema ci sarebbe stato il radunamento finale dei servitori di Dio. Quest’opera di raccolta viene compiuta sotto la direttiva di Gesù Cristo, che nel libro di Rivelazione [Apocalisse] è descritto come “uno simile a un figlio dell’uomo” con una falce affilata in mano (Apocalisse 14:14-16). Ciao



  12. Iared ti ringrazio della tua spiegazione, che condivido pienamente, ma la mia domanda era rivolta a Virgil (il straniero)
    Lui dice che nella comunità mondiale dei testimoni di Geova si è insediato l'uomo dell'illegalità...quindi mi piacerebbe sapere chi o cosa è, secondo lui, l'uomo dell'illegalità che si è insediato tra i testimoni di Geova



  13. Olivia, l'uomo dell'illegalita che mi riferivo io fece la sua completa comparsa nel 4° secolo e sarebbe esisistito fino alla mietitura (che è ancora futura). Quindi l'uomo dell'illegalità sta ancora operando ed è contro i servitori di Dio. Che si stia insinuando nella congregazione, non è da escludere, anzi. Una cosa è sicura che all'uomo dell'illegalità gli piace il potere, essere oggetto di riverenza e avere una posizione dominante. Che siano i "vaccari"?



  14. questo è ciò che penso da molto tempo, e il fatto che sia sempre più evidente una divisione tra "clero e laicato" all'interno dei TG è molto significativo...
     

  15.  

  16. @Virgil..
    In Romania
    "L'Associazione La vera fede dei testimoni di Geova", pertanto sono stati disassociati, o si sono dissociati.. sono apostati, quindi?
    L'uomo o l'Unto che tu segui ha smesso di scrivere nel maggio 2008.
    Invece, come Olivia mi intriga "L'uomo d'illegalità" puoi spiegarci? Vorrei capire!!! Grazie!!!
    George
     

  17. @Iared
    @lelvira
    In base a questo articolo, w90 1/2, non ci sono dubbi chi è:"L'uomo dell'illegalità di 2 tessalonicesi 2:3-10".
    George



  18. Non c'è dubbio, come io ho ben illustrato nel mio link, che dopo la morte (sonnecchiarono) degli apostoli, e in modo più palese dal 4° secolo in poi, si introdussero la classe clericale cattolica. Però nel corso dei secoli questa apostasia avrebbe potuto subire ulteriori sviluppi? Dalla rivista da te citata diceva:16 L’apostasia, comunque, introdusse concetti derivati dai capi religiosi giudaici e in seguito anche dalle istituzioni religiose della Roma pagana. Col passar del tempo e l’allontanarsi dalla vera fede, nacque una classe clericale antiscritturale. Un papa coronato cominciò ad esercitare autorità su un collegio di cardinali, i quali a loro volta erano scelti fra centinaia di vescovi e arcivescovi, elevati a tal rango di fra i sacerdoti addestrati nei seminari. Così, non molto tempo dopo il I secolo, nella cristianità una mistica classe clericale ebbe il sopravvento. Questa classe non seguiva il modello degli anziani e dei servitori di ministero cristiani del I secolo, ma quello di sistemi religiosi pagani.
    17 Già nel III secolo E.V. i comuni fedeli erano stati relegati al rango di laici, una categoria di serie B. L’apostata uomo dell’illegalità si impadronì gradualmente delle redini del potere. Questo potere fu consolidato sotto l’imperatore romano Costantino, specie dopo il Concilio di Nicea tenuto nel 325 E.V. Allora Chiesa e Stato furono fusi insieme. In questo modo l’uomo dell’illegalità, il clero della cristianità, divenne una secolare successione di apostati in rivolta contro il vero Dio, Geova. Costoro hanno seguito leggi e disposizioni di fattura loro, non quelle di Dio". Nel 1° secolo le cose andarono così, come furono predette! Che dire di oggi? Ci sono persone che stanno cominciando a trasformarsi all'interno della congregazione come quest'uomo dell' illegalità? L'apostasia è finita? Visto che l'apostasia della chiesa cattolica oramai non interessa più il popolo di Dio, perchè è oramai un altra religione. Che dire degli sviluppi all'interno del popolo di Dio? Ci sono atteggiamenti apostati?



  19. Gesù disse in un occasione: "Tuttavia, quando il Figlio dell’uomo arriverà, troverà veramente la fede sulla terra?” — Luca 18:8.
     

  20. Io non credo che all'interno della congregazione dei tdg si sia insediato l'uomo dell'illegalità,
    gli insegnamenti che riceviamo sono veri e scritturali,
    la nostra dottrina non presenta nulla di pagano (trinità, culto di Maria, inferno, anima immortale ecc..).
    Credo semplicemente che una parte che prende la direttiva sia malata, creando sofferenza tra le pecore di Geova, proprio come avveniva ai tempi di Gesù.
    Questo non vuol dire che dobbiamo uscire dalla congregazione, vuol dire solo che si stanno verificando situazioni che tra il popolo di Geova si sono verificate anche in antichità e che Geova interverrà come è sempre intervenuto,
    nel frattempo noi perseveriamo non allontanandoci da Geova e continuando a usufruire del cibo spirituale che Ci dà tramite la wt, cibo che a volte è discutibile (ostracismo, università ecc...), ma il più delle volte è ottimo cibo edificante, sta a noi decidere cosa assimilare di questo cibo secondo la nostra coscienza addestrata dalle scritture,
    nessun altra organizzazione religiosa al mondo offre ai suoi fedeli tutto il cibo che abbiamo noi e questo mi basta a convincermi che mi trovo nella giusta "organizzazione" (Cyrus scusa ma non mi viene in mente un altro termine!)
    La parte malata conferma che Matteo 24:48-49 è possibile che si realizzi, ma se si realizzano i versetti 48 e 49 allora certamente si realizzeranno anche i versetti 50 e 51



  21. Penso che quando Gesù tornerà troverà la stessa situazione che trovò nella sua venuta in carne e ossa: il suo popolo sofferente, pastori farisei e idolatria tra i gentili, ma un po' di fede la troverà come la trovò allora, altrimenti la "grande folla" da dove la prenderà?



  22. Cari frattelli - mi piace che voi avette delle domande -- questo significa che voi volete intendere/capire la verita con le vostre(stesse) capacita di ragionare - come facevano i Bereani .
    George - riguardo le realta da Romania , loro sono molto diverse da le realta di occidente (riguardo a popolo di Geova) - voi non potete capire tutto cio che ha accaduto in Romania, Moldova, Ukraine e Russia poiche non avete vissuto li.
    E come per noi dall'est - le realta dell west ci hanno colpito / no, la "vera fede" non e stata ne dissasociata ne dissociata poiche in romania le cose sono andate diversamente.. (anche Ray Franz quando veni in Romania in 2007 a detto che ha incontrata una realta che non imaginava)
    Adesso - riguardo all'uomo di illegalita - per parlare di lui deve per necessita di parlare di "dottrine" or intendimenti bibliche , ed esta scritto:"Questo blog non tratta dottrine" / di piu, il nome dell post e "scrittura del giorno" ... cosi che ci serverrebe un altro luogo - non voglio prolungare la discussione qui per rispetto a proprietario del blog.
    seeker4godskingdom@gmail.com

    (il straniero)



  23. riflessivo    22 dicembre, 2014 17:21
    Argomento molto complesso quello del apostasia più volte si è parlato quà nel blog , teniamo conto che ogni organizzazione religiosa hà i suoi apostati , che poi non sarebbero altro quelli che dissentono , ora cè dà capire invece quello che per apostasia intende la Bibbia , scrittura che abbiamo qui citato nel blog fino alla nausea 2 Giovanni 10, che è l unica scrittura dove parla di anticristi e del non saluto , il punto è...... che SE per apostasia ne facciamo un problema organizzativo, (visto che al mondo esistono 30.000 religioni).. , io invece credo che questo termine andrebbe abolito perché non trovo corretto dare del apostata ad una persona solo perché non è più d accordo con la tua spiegazione che dai della BIBBIA , dunque apostata di che e di che Cosa ?, questo è solo un modo molto strumentale di usare certi passi scritturali.... le scritture SONO CHIARE se non ne facciamo un problema RELIGIOSO !!........... dunque secondo Giovanni 10 è solo per quelli che rinegano Gesù



  24. La scrittura di II Giovanni parla di anticritsti che sono una parte degli apostati, ma sono apostati anche quelli che nella sua estensione del termine dissentono sulle verità basilari. Ci sono due aspetti diversi sull'argomento da tenere conto una è l'applicazione degli stessi principi ostracizzanti a prescindere. Spesso accade che chiamando erroneamente la dissassociazione disciplina teocratica si accomunano peccati di enorme diversità con la stessa condanna. Questo risulta difficile da conciliare rispetto alla giustizia teocratica ( Giacomo 2:13 ). L'altro aspetto è la definizione di atteggiamento apostata all'interno delle congregazioni. Facendo un po' di analisi sommarie risulta evidente che molte congregazioni siano in sofferenza e il fatto che ci siano divisioni più o meno dichiarate sono una prova che sta germinando il seme dell'apostasia. Riconosciuto questo non è mica detto che chi dissente sia per forza un apostata. La verità è unica ed inviolabile e chi predica la verità non deve aver paura perchè Geova che è l'iddio di verità lo proteggerà sempre ( Esodo 33:6 ).



  25. Cara Olivia, nella "organizzazione" (ogni volta che pronuncio questo termine, sussulto) non ci sono dottrine pagane come dici tu, ma esiste il culto della personalità e della burocrazia. Moltissimi adorano la WT in un modo che spetterebbe solo al vero Dio YHWH attraverso suo Figlio.
    Eliminare tutti i richiami storici al paganesimo, non ti esime dall'errore automaticamente. Il diavolo può usare tutto per corromperti, non basta eliminare le statuette. Noi sappiamo che siamo responsabili individualmente davanti a Dio, e per questo non trova fondamento la pretesa dei TDW di rifugiarsi nell'organizzazione per non trovare nessun problema, sarebbe infantile aspettarsi questo e se fosse così, una specie di "botte di ferro", allora nessuno soffrirebbe eccetto gli... apostati! Già, solo dei cattivoni potrebbero trovare qualcosa che non va nel funzionamento della "organizzazione" e questo blog andrebbe disassociato in massa.
    Non voglio sparare sentenze, ognuno ha la propria coscienza. Ma ne ho viste fin troppe e non tacerò mai, né tantomeno mi potrò arrendere alla "perfetta organizzazione che non si può criticare" e la "sacra burocrazia che fa sempre tutto per bene".


  26.  

  27. Poche parole per chiarire:
    1. Il frattello unto non e uscitto dalla "vera fede", ma dall'Organizzazione / io sono uscito dalla "vera fede";
    2. Io non "seguo" quel unto ... sono i miei (ex) frattelli che mi vedono cosi e considerano cosi / io "ho ricevuto" quel frattello in accordo con le parole di Gesu Matteo 10:40 "Chi riceve voi, riceve me; e chi riceve me, riceve colui che mi ha mandato."
    3.George: "L'uomo o l'Unto che tu segui ha smesso di scrivere nel maggio 2008."
    risposta: Quel sito non riflette "leteralmente" tutta la lutta spirituale , la attivita e la vita di quel "unto" / ho deto che li e stato postato solo parzialmente i suoi articoli/studi.
    ---
    Consilio tutti i Bereani di ri-leggere con attenzione i post di "Cyrus" riguardo a differenze fra "organizzazione" e "l'ekklesia" poiche lui ha marcato molto bene queste differenze , e ci serverrebbero per andare avanti (crescere) nell'insegnanza della Bibbia.

    (il straniero)
    Elimina


  28. In Romania ci sono due "Religioni" che si identificano col nome di Geova.
    Con chi è Geova? Vorrei capire.
    Virgil, R. Franz fu invitato dall'Associazione vera fede, andò lì?
    George
    Elimina


  29. Olivia      22 dicembre, 2014 21:49
    Si Cyrus, si Lelvira,
    la wt opprime il popolo di Geova (con le sue regole e regolette, primo fra tutti l'ostracismo),
    proprio come facevano i farisei ai tempi di Gesù,
    ma questo non vuol dire che ci troviamo nel popolo sbagliato,
    esattamente come gli israeliti non si trovavano nel popolo sbagliato.
    Significa solo che è la wt a peccare di culto della personalità e della burocrazia, così come peccavano i farisei, e per questo ne renderà conto a Geova.
    E' la storia che si ripete, niente di nuovo sotto il sole.
    Se ce ne andremo da chi ce ne andremo?
    Chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato.
    Può essere, come dice Virgil, che "l'uomo dell'illegalità" si sia insediato nella wt, e che ci siano persone che adorano la wt anzichè Geova, ma possiamo stare certi che al giudizio di Geova non scappa nessuno



  30. Anche Israele si divise in due. Il Regno di Giuda e il Regno di Israele. Secondo me si dovrebbe trovare un accordo e riunirsi insieme. Se loro non credono alle autorità superiori non è un problema irrisolvibile. Certo se ci considerano apostati perché l'intendimento è tornato a quello che aveva Russel allora è difficile dialogare e riunirsi in un solo gregge. Ma crediamo tutti in Geova e nel Regno
    Elimina


  31. Quello che ci tiene uniti è la Parola di Dio, la consapevolezza che Gesù si è sacrificato per l'umanità e che ci sarà la risurrezione dei morti, e il Regno eterno con il Paradiso ristabilito.
    Tutto quello che succede nel frattempo, fa parte della realtà secolare, e tutto è contestuale e può cambiare, così come un uomo per sopravvivere può fare con passione e convinzione l'architetto, ma se si rende conto che ci sono seri impedimenti può fare l'idraulico per vivere.
    Non ha senso adorare l'architettura o l'idraulica. Impariamo a considerare le realtà terrene per quelle che sono, e confidare in Dio deve condurci verso unità e gioia, tutto ciò che rema contro questo, è sofferenza contrastabile.
     
     


  32. @007
    Il giorno di Geova si scatenerà con la distruzione di tutta la falsa religione. Per capire come possiamo trovare rifugio, prendiamo in esame la storia del popolo di Dio dell’antichità. Isaia, che visse nell’VIII secolo a.E.V., paragonò il giudizio di Geova sul regno apostata delle dieci tribù di Israele a un “tonante temporale” che gli uomini non avrebbero potuto fermare. (Leggi Isaia 28:1, 2). Questa profezia si adempì nel 740 a.E.V. quando l’Assiria invase il territorio di quelle tribù, di cui Efraim era la più importante. w11 15/1 p.3 § 3
    PS. "sul regno apostata delle dieci tribù di Israele" hai visto 007 come era additato il "Regno d'Israele" APOSTATA. quindi? quale delle due Religioni Rumeni corrisponde al Regno d'Israele?
    George
     

  33. Cara Olivia, faccio riferimento al tuo commento di oggi delle 15:15. Il tuo ragionamento non fa una piega. Quello che tu, giustamente, rivendichi, come gran parte dei lettori di questo blog, è il rispetto della libertà di coscienza, diritto garantito da tutte le costituzioni degli stati liberali, come la libertà di dissentire, cioè la libertà di sentire e pensare in maniera differente da altri su alcune questioni che non riguardano le dottrine basilari, ma su quello che tu definisci "cibo .....discutibile", potremmo dire opinabile, come quello da te citato "(ostracismo, università ecc...)," E poi aggiungi: " .... sta a noi decidere cosa assimilare di questo cibo secondo la nostra coscienza addestrata dalle scritture.". Ma il problema cara Olivia, è proprio questo, perché questo libero esercizio della coscienza, da tutti noi rivendicato, oggi di fatto viene negato. Al riguardo cito ormai a memoria una w del 15/01/1981:"L'apostata si ritiene all'altezza di decidere ciò che è vero e ciò che è falso, il bene e il male in quanto a cibo spirituale"! Tradotto: se la WTS dice che l'ostracismo è un bene, ed io invece sono convinto che è un male e mi permetto di dissentire, sono un apostata!!! Eppure loro stessi hanno scritto le seguenti parole che ho già avuto modo di citare, ma le ripropongo, perché potremmo assumerle come slogan di questo blog: "QUANDO MAI UN MONDO SENZA VOCI DIVERSE E' STATO LIBERO? IL MONDO LIBERO DA' SPAZIO ANCHE AL DISSENSO. ...L'uniformità appiattisce. Le diversità possono creare, sì, contrasti, ma anche fertili idee nuove". ("Intolleranza religiosa alle soglie del Duemila" edito dall'Associazione europea dei TdG per la tutela della libertà religiosa, pp. 78, 95.) Questo libro è del 1990, a qualcuno risulta che da allora ad oggi queste parole siano mai state applicate in qualche congregazione?



  34. Olivia     22 dicembre, 2014 23:47
    Cyrus c'è qualcosa di malato, per non dire malvagio,
    e tutti noi abbiamo la libertà o di sopportare fino alla fine o di denunciare, giustamente (ma purtroppo a proprio rischio e pericolo).
    Io personalmente, se una persona ce la fa, sarei per la prima opzione,
    finchè possibile,
    chiedendo l'aiuto a Geova in preghiera, tramite la sua parola e tramite l'amore di quei fratelli e sorelle cristiani che ancora ci sono, grazie a Dio.
    Comunque non sei tenuto a sopportare e non è neanche giusto sopportare,
    ti puoi anche dissociare dalla wt,
    il che non vuol dire dissociarti da Geova,
    Geova ce l'hai nel cuore e non sarà la wt a togliertelo,
    ma ho paura che "nel mondo" (altro termine che non mi piace)
    sarà difficile trovare l'amore che i fratelli tdG, non tdw,
    sono ancora in grado di dare,
    credo che Gesù si riferisse a questo quando disse "chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato",
    Gesù sapeva che il popolo di Dio avrebbe sofferto, così come stavano soffrendo gli israeliti,


  35.  

  36. @George
    si lo so che il regno d'Israele delle 10 tribù fu giudicato non era
    mia intenzione paragonarlo strettamente o fare un antitipo
    di quello che è successo in Romania.
    Volevo solo dire che invece di fare la fine di quei regni
    molto meglio dialogare e se possibile riunirsi nello spirito
    della pace. Se questo non è stato possibile negli anni 80/90
    il corpo direttivo di oggi potrebbe
    organizzare un contatto con i dirigenti anziani
    di questi gruppi e fare più tentativi per aprire un tavolo.
    Penso che se vogliamo troviamo anche qualche precedente nella storia di Israele antico.
    Fortunatamente il Giudizio definitivo spetta solo a Geova e ha costituito Gesù come Giudice Rappresentante.


  37.  

  38. Il problema è oltre la decisione personale.
    Moltissimi sono stati talmente schiacciati dalla burocrazia che non possono nemmeno DECIDERE se sopportare, in quanto per farlo, dovrebbero ribellarsi contro il proprio cervello e contro il malessere tangibile che li ha attanagliati. Ma penso che i TDW non avrebbero grossi problemi a trovare motivazioni a sostegno di questo, dopotutto il tuo cervello è imperfetto ed influenzato dal mondo di Satana, solo l'"organizzazione" sa ciò che è bene, più del tuo cervello. Solo che, quando veramente le cose vanno male nonostante la stretta aderenza (che rasenta l'adorazione), allora qualche domanda in più non puoi evitarla.


  39.  

  40. Cari SD e Cyrus mi trovate in perfetta sintonia .........voglio ribadire che la verità ce l'han fatta conoscere quelli che si definiscono lo schiavo e fin qui tanto di ringraziamento, ma questo non vuol dire che possano passare automaticamente al ricatto morale , visto che non posso più dissentire in cose che la mia coscienza si rifiuta di accettare come direttive che vengano da Geova quando queste sono in netto contrasto con lo spirito che primeggia in tutta la Bibbia , AMORE, MISERICORDIA, EMPATIA, ALTRUISMO, IMPARZIALITA', GIUSTIZIA e potremmo proseguire all'infinito-------la Bibbia ormail'abbiamo conosciuta ed l'amiamo come un faro in mezzo alla tempesta , ma che io debba far finta di niente quando questa mi permette di focalizzare il punto nevralgico che mi fa star male quando sento schiacciati i diritti del libero arbitrio che Geova mi ha dato ,ma su questioni non dottrinali, ma che quindi fanno ancor più male perchè rasentano la coercizione mentale a 365 gradi, cosa che non è mai salita in cuore nenche a GEOVA.

     

  41.  

  42. Brava NAOMI. .... eh già... il potere corrompe. Un potere che si è evoluto in netto contrasto con il volere di Dio. Per poter essere onesti e fare realmente la volontà di Dio si dovrebbero azzerare tutti i ranghi, privilegi e idee umane.



  43. Facciamo un esempio. Se aveste una bellissima voce, non avreste altra alternativa che cantare in continuazione? È assurdo! Similmente Geova pur avendo la capacità di preconoscere il futuro, non la usa sempre. Se lo facesse calpesterebbe il nostro libero arbitrio, un dono prezioso che non ci toglierà mai. (Accostiamoci a...)
    George



  44. George, quando ho letto quell'esempio ho pensato :' ma è assurdo ?" Se non ho capito male non sono l'unica .vogliamo parlare del paragrafo dell'ultimo studio torre di guardia? ......dobbiamo sacrificare molti dei nostri interessi personali. Ma di cosa stiamo parlando? Geova ci vuole felici, e avere una passione compatibile con l'essere cristiani ,ci aiuta ad affrontare la vita con più serenità. Dovremmo essere Il popolo piu' felice della terra. Allora perché moltissimi tdg soffrono di depressione , attacchi di panico e ansia ? Qualcuno se lo vuole fare un esame di coscienza ? Geova è l'Iddio felice, non posso e non voglio credere che vada fiero di tutto questo .cari fratelli cerchiamo di resistere anche se è durissima. Forse le grandi prove a cui dobbiamo essere sottoposti e di cui si parla da decenni , sono proprio queste .vi abbraccio .



  45. Pienamente d'accordo, Orchidea. Sono rimasto poco favorevolmente colpito proprio da quel paragrafo, non molto tempo fa feci un commento simile. La penso come te. Ax80


  46.  

  47. orchidea  25 dicembre, 2014 18:37
  48. Sì, infatti ti ho letto .ho dimenticato di scriverlo .infatti il mio commento precedente è stato ispirato dai vostri .mi rattrista che la maggioranza dei fratelli non trovi la forza di vivere la verità così come ce l'ha insegnata Cristo .....liberi. anche perché questo provoca danni . Alcuni hanno una doppia vita , altri si spingono al limite massimo consentito e altri ancora soccombono ,e questo loro stato d'animo è addirittura visibile ( io lo chiamo 'effetto zombie' .per molti anni ho fatto parte dell'ultima categoria. Ma ora dopo più di 40 anni di vita passati tra le file dei tdg , e complice l'età , non permetto più nessun condizionamento che non venga da Geova .e sono finalmente serena .per questo motivo volevo anche incoraggiare pensierosa a non lasciarsi andare .Non puoi cambiare la testa degli altri quindi cambia la tua .A presto


 

1 commento:

  1. La cosa che Avvilisce di più è constatare che la WT,intesa come organizzazione,sta diventando sempre più simile al Sinedrio. Come quell'organismo,la WT dispone di un potere immenso sulla massa dei fratelli...Ogni domenica legiferano attraverso gli studi della Torre di Guardia...e distribuiscono gratuitamente sensi di colpa e comandi che Geova neanche si sognerebbe mai di dare...guai a non adeguarsi, pena la condanna de censori di tuno prima e di Dio poi. Stiamo affogando in um 'orgia di pretese e di irresponsabilità...ma quella grande Nemesi che è la vita,chiederà presto il conto anche a lei...con i suoi atteggiamenti che vanno dall'emotivo comprensibile al retorico e all'aberrante persino...condizionati dalla classe dirigente di esclusivo burocratismo

    RispondiElimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio