Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

04/05/15

JW . streaming 3 maggio 2015 - Discorso di Gerrit Losh e Patrik La Franca in italia.

Seconda parte dell'adunanza speciale




Il fratello Patrik La Franca ha trattato il capitolo 19 di Matteo versetti 16-26. Nella sua esposizione ha posto l'accento sulla domanda del giovane ricco "Che mi manca ancora ?" e sull'insegnamento di Gesù " A Dio ogni cosa è possibile ". Ha fatto alcune applicazioni pratiche .

Il giovane ricco si credeva a posto con Dio perché applicava tutta la legge ma il suo problema era quello di essere troppo attaccato ai beni materiali più che a Dio. Non era disposto a fare cambiamenti ma con l'aiuto di Geova avrebbe potuto vincere questa sua debolezza se solo lo avesse chiesto invece di andarsene addolorato. Accettiamo l'aiuto di Geova, Lui può aiutarci a compiere ciò che è impossibile all'uomo!

Il fratello ha narrato alcune esperienze tra cui quella  di una donna che svolgeva il ruolo di presidente di una associazione per i diritti degli omosessuali nel suo paese. Si è dimessa da quell'organizzazione spiegando a tutti i suoi ex amici attivisti la sua decisione , si è battezzata nel 2009 e dal 2010 serve a tempo pieno come pioniera.

Mancava una applicazione e la aggiungo io: L'organizzazione potrebbe dire pensando alle riforme bibliche  NON POSSO FARLO ,ma se ci affidiamo a Geova possiamo farle !!! A Dio ogni cosa è POSSIBILE, non dobbiamo ingigantire le riforme e paralizzarci davanti alle sfide ! Solo una cosa è impossibile a Geova .    Mentire !! Geova non può mentire dice la bibbia .

Chiediamo quindi a Geova  Cosa ci manca ?  E poi sforziamoci di ricercare la guida di Dio ! Per quanto riguarda l'opera del regno e le promesse future ,Geova farà l'impossibile per le Sue creature.



Discorso di Gerrit Losh


Introduzione:
La bibbia in italiano non è ancora pronta !
(Risate dell'uditorio ...........)

Geova non forza nessuno a compiere la Sua opera. Compiamo l'opera volontariamente e principalmente per amore di Geova .Se compiamo l'opera di predicazione non ci guadagniamo la salvezza.

 Il battesimo serve da protezione per i nostri figli. Non basta l'adorazione in famiglia ,dovete studiare con ogni figlio individualmente . I giovanissimi affrontano molte pressioni a scuola. Hanno bisogno dell'aiuto dei genitori e di Geova. 

Il fratello Losh narra l'esperienza di un bimbo battezzatosi a 5 anni e che ora svolge l'opera di pioniere .

Rivolge un appello ai genitori : non trattenete i vostri figli dal fare progresso ma incoraggiateli a diventare molto presto proclamatori non battezzati della buona notizia e poi dedicarsi a Geova.

Non dobbiamo divenire giusti ai nostri occhi. Partecipare alla predicazione non è sufficiente per un cristiano. Dobbiamo fare del bene ad altri e senza distinzione . Quando Gesù parlò di opere eccellenti si riferiva in primo luogo al fare del bene agli altri in senso generale compiendo buone azioni verso di loro . 

Gesù parlò dei doni di misericordia e non si riferiva alle contribuzioni materiali al tempio ma ad opere di bene. Dobbiamo essere equilibrati quindi,compiendo l'opera di predicazione e facendo del bene al nostro prossimo . Tutte e due questi aspetti sono fondamentali per il cristiano e vanno fatti con la giusta motivazione : l'amore .
L'amore per Geova e per il prossimo.

Offriamo sacrifici di lode con le labbra , e non DIMENTICHIAMO di fare il bene e di CONDIVIDERE con altri dice la Bibbia.



Conclusione e preghiera .


Un collaboratore






________________________________________________________________________________