Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

05/05/15

14° RIFORMA : CAMBIO NELLA PROCEDURA DELLE RISOLUZIONI IN CONGREGAZIONE .


pubblicato per la prima volta nell'ottobre 2014


14° PROPOSTA di RIFORMA :
 RISOLUZIONI NON PIU'
A SORPRESA MA CONDIVISE !
 
APPROVATE ? Chi è d'accordo alzi la mano
nel 99,99% votazioni
approvate a maggioranza plebiscitaria !!!


Oggi la prassi che viene seguita nella congregazione e nelle riunioni degli anziani alla sala congressi locale , prevede una proposta redatta dai Responsabili alla platea senza dare nessun preavviso e possibilità di proporre qualcosa di diverso.

Nel caso della congregazione locale, gli anziani si radunano in privato e deliberano dopo una breve discussione l'importo di una X somma da devolvere per una data questione Y  e sarà poi presentata alla congregazione senza preavviso, di consueto al termine dell'adunanza infrasettimanale (quando l'uditorio è stanco e non nel pieno possesso della lucidità mentale) per essere approvata con metodo democratico con alzata di mano .

Viene anche data la debole possibilità di poter dire o chiedere pubblicamente delucidazioni o chiarimenti li al momento, ma pochi si avvalgono di questa possibilità data all'improvviso e senza un attimo di riflessione. Così come una routine di ispirazione Bulgara le risoluzioni vengono approvate nel 99% dei casi una percentuale troppo alta per non lasciare adito a qualche dubbio sulla sua correttezza procedurale.
 

Vista la procedura obsoleta e poco corretta nei confronti di Geova e dei principi biblici di onestà, trasparenza, fidatezza, limpidezza , amore e benignità si chiede la modifica di tale procedimento teocratico sostituendolo con uno più inclusivo del pensiero della fratellanza.

Proposta di Riforma

In vista di quanto espresso sopra nei paragrafi precedenti, proponiamo di procedere in questo modo
ragionevole e teocratico :

1  Quando gli anziani propongono una risoluzione la dovrebbero annunciare per tempo  a tutta la congregazione. 2 o 3 settimane sarebbero un periodo ragionevole.

2  Da quel momento si danno 2-3 settimane di tempo ai fratelli per proporre una loro risoluzione o proposta in merito, che andranno consegnate e accettate dagli anziani.

3  Dopo 14 giorni all'adunanza di servizio si leggeranno tutte le proposte ricevute,  si darà un ulteriore settimana di tempo di riflessione sulle proposte ricevute dalla fratellanza.

4  All'adunanza di servizio della settimana successiva si voteranno tutte le risoluzioni , quella che avrà ottenuto il maggior numero di voti dei proclamatori battezzati  sopra i 21 anni , sarà quella approvata dalla congregazione e vincolante per la congregazione. 


Per quanto riguarda le risoluzioni dei Congressi si potrebbe applicare un sistema simile.



La Resistenza Teocratica Italiana
 
-----------------------------


14 commenti:

  1. Io comitato alzo la mano a questa riforma...

    RispondiElimina
  2. riflessivo04/10/14, 20:11

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfiduciato04/10/14, 23:13

      Assolutamente d'accordo. Così com'è strutturata adesso, a mio avviso, è scorretta nei confronti dei proclamatori

      Elimina
    2. APPROVATE ? Chi è d'accordo alzi la mano
      chi non è d'accordo alzi la mano. Qualcuno vuole
      dire qualcosa in merito ? 99,99% di votazioni
      approvate a maggioranza plebiscitaria !!!

      Elimina
    3. mi avete fatto morire dal ridere.
      In effetti avete ragione il 99,99%
      delle risoluzioni sono approvate
      dalle congregazioni . Da quando
      sono nella verità, a memoria non ricordo
      neanche una sola risoluzione non approvata.
      Penso che se diamo ai fratelli
      del tempo per riflettere, prima di
      votare, ci sarebbero delle
      belle e positive sorprese ,
      Grazie di questo post

      Elimina
    4. Sfiduciato16/10/14, 22:58

      E poi il voto deve essere segreto; invece com'è adesso, ossia per alzata di mano, ci sentiamo spinti (per non dire forzati o obbligati) a votare a favore, per non fare brutta figura, e per non sembrare agli occhi degli anziani e degli altri fratelli e sorelle quelli che remano contro. In questo modo ciascuno pensa questo, e così alla fine votiamo tutti (o quasi) a favore. Io mi sono trovato diverse volte a parlare con alcuni fratelli in seguito all'approvazione di alcune risoluzioni economiche, e non erano affatto favorevoli. Però, mi hanno detto: "che fai però? voto a sfavore?"
      Se invece fosse fatto in maniera anonima, questo problema non ci si presenterebbe, e come disse Gesù, non 'facciamo sapere alla mano sinistra quello che fa la destra'. Ci vantiamo tanto di applicare i principi biblici, però mi sembra che quando sono scomodi non li applichiamo.

      Elimina
    5. Una volta ci ho provato ad alzare la mano per il voto contrario. Risultato, il fratello mi ha chiamato, pensava che volessi fare una domanda??!!!
      Cosi mi sono trovata a Dover spiegare che votavo per il no.
      La cosa interessante, e' che alcuni dopo, mi hanno detto che la pensavano allo stesso modo.
      Da allora mi limito a non votare. Dopo 20 anni ecco una riforma sul blog che dimostra come le mie perplessita' siano condivise da altri fratelli.
      Penso saremo sempre di piu' ad astenerci e la cosa comincera' a diventare imbarazzante... Un modo non violento o polemico ma che dara' i suoi frutti nel tempo.

      Elimina
  3. Per correttezza nei confronti dei proclamatori si dovrebbero eliminare le scuole per il ministero a invito:
    scuola dei pionieri dovrebbe diventare scuola per i proclamatori e chi vuole, senza distinzione di categorie, va a farsi una settimana full immersion
    Scuola per coppie idem la coppia di proclamatori che vuole va e si fa il suo bel corso intensivo
    Se l'obiettivo è quello di aiutare le congregazioni e la qualità servizio tutti dovrebbero averne accesso.
    Così si evitano almeno in parte le classi e gli sguardi dall'alto al basso dei carrieristi.

    RispondiElimina
  4. Buona sera Riflessivo
    Con i tuoi commenti mi metti sempre di buon umore.Cosa dire?L'obiettivo di un'assemblea di circoscrizione oppure di un congresso di zona e' di metterci in contatto con migliaia di fratelli e sorelle.Questo ci permette di allargarci e dare anche una buona testimonianza nella citta' che ci ospita. Anche Gesu' con Giuseppe e Maria si recavano a Gerusalemme.Maria poi partori altri 4 maschi ed almeno 2 femmine.Doveva essere alquanto costoso per quella cara famiglia.Ovviamente la crisi economica e finanziaria morde.Quando ero in quel paese dell'Est Europa,prendevamo l'autobus come congregazione,percorravamo circa 100 km per recarci al luogo dell'assemblea affittato per l'occasione.Portavamo con noi anche gli alimenti per 3 giorni.I fratelli della citta' ci ospitavano nelle loro case e condividevamo con loro i prodotti alimentari.Dormivamo per terra su una coperta stesa.Questo avveniva 3 volte l'anno.Sapessi come era bello.Al termine dell'assemblea rientravamo in autobus e tutti a cantare i cantici del Regno.Credo che ancora oggi fanno lo stesso.Chiedero' ai tanti fratelli e sorelle che conosco li.Quando conobbi la verita' in Italia nel 1987,ognuno andava a Forchia con la propria auto.Andata e ritorno tutti i giorni.L'unico modo per edificarsi e' scambiare 4 chiacchiere con i fratelli e le sorelle prima o dopo le sessioni.Cosa dire? Da un lato sarebbe preferibile vivere in un paese povero.Tra fratelli poveri si realizza vera solidarieta'.Ti saluto con affetto Riflessivo.Sei veramente simpatico.Ma amo TUTTI voi del Blog.

    RispondiElimina
  5. Le risoluzioni vanno completamente stravolte.
    14 gg sono troppi cmq. Io propongo questa variazione alla riforma:
    Anziani che propongono all'adunanza la richiesta. I fratelli ricevono un foglio anonimo numerato progressivamente per il numero totale dei Proclamatori (onde evitare brogli) con la richiesta scritta da approvaree o bocciare.La settimana successiva vengono raccolti in cassetta contribuzioni e valutate la sera stessa dal CA . Di tutto questo verrà redatto un verbale che verrà affisso alla bacheca. Verrà approvata a maggioranza dei 3/4, a parte che qualcuno darà valido motivo per non farlo.
    Eventuali proposte di revisione credo siano da evitare perché questo potrebbe essere un sistema per non far sorridere nulla, quindi meglio non usarlo.
    Si deve introdurre invece un modulo anonimo in cui fratelli possono proporre al CA Delle risoluzioni da adottare che poi seguiranno lo stesso iter.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella mia congregazione, la settimana scorsa è stata proposta una risoluzione per l'acquisto di nuovi materiali tecnologici per la sala del regno...peccato che l'acquisto era stato già effettuato (da me, servitore della contabilità, dietro autorizzazione del cca) due settimane fa. quando ho chiesto spiegazioni, mi è stato detto che tanto i fratelli dicono sempre si...le risoluzioni sono una grandissima buffonata.

      Elimina
    2. pioniere del centro italia13/10/16, 12:19

      Samgar stesso modus operandi dove sono io. Acquisto effettuato prima di votare la risoluzione. Alla faccia dell'onestà e alla faccia della Bibbia che dice esattamente i contrario.
      Risoluzioni a maggioranza BULGARA naturalmente.

      Elimina
    3. pioniere centro italia29/09/17, 09:06

      Samgar stesso modus operandi dove sono io. Acquisto effettuato prima di votare la risoluzione. Alla faccia dell'onestà e alla faccia della Bibbia che dice esattamente i contrario.
      Risoluzioni a maggioranza BULGARA naturalmente.

      Elimina
  6. Basta chiudere il portafoglio, vedrete che piano piano dovranno inventarsi qualche altra cosa per raccattare soldi, altro che alzata di mano "coatta".

    RispondiElimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio