Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

05/05/15

14° RIFORMA : CAMBIO NELLA PROCEDURA DELLE RISOLUZIONI IN CONGREGAZIONE .


pubblicato per la prima volta nell'ottobre 2014


14° PROPOSTA di RIFORMA :
 RISOLUZIONI NON PIU'
A SORPRESA MA CONDIVISE !
APPROVATE ? Chi è d'accordo alzi la mano
chi non è d'accordo alzi la mano. Qualcuno vuole
dire qualcosa in merito ? 99,99% di votazioni
approvate a maggioranza plebiscitaria !!!


Oggi la prassi che viene seguita nella congregazione e nelle riunioni degli anziani alla sala congressi locale , prevede una proposta redatta dai Responsabili alla platea senza dare nessun preavviso e possibilità di stabilire o proporre qualcosa di diverso. Nel caso della congregazione locale,gli anziani si radunano in privato e deliberano dopo una breve discussione l'importo di una X somma da devolvere per una data questione Y  e sarà poi presentata alla congregazione senza preavviso per essere approvata con metodo democratico e alzata di mano pubblica . Viene anche data la debole possibilità di poter dire o chiedere pubblicamente delucidazioni o chiarimenti li al momento ma pochi si avvalgono di questa possibilità data all'improvviso e senza un attimo di riflessione.
Nel caso delle Sale dei Congressi alcuni Responsabili decidono a chi devolvere un eventuale attivo della locale gestione Congresso . Tutti gli anziani delle congregazioni che assistono al Congresso vengono invitati ad assistere alla riunione privata, e viene presentata loro la risoluzione da approvare
seduta stante con voto democratico tramite alzata di mano pubblica. Anche qui viene data la possibilità di poter prendere la parola e fare alcune dichiarazioni ,ma di solito le risoluzioni vengono approvate nel 99,99% dei casi ,pari pari a come vengono presentate dai Responsabili. Non si dà nessun tempo di riflessione e nessuna possibilità di poter presentare una propria risoluzione per decidere come usare i fondi in eccedenza.
Vista la procedura obsoleta e poco corretta nei confronti di Geova e dei principi biblici di onestà,fidatezza, limpidezza , amore e benignità si chiede la modifica di tale procedimento teocratico sostituendolo con uno più inclusivo del pensiero della fratellanza.

Proposta di Riforma

In vista di quanto espresso sopra nei paragrafi precedenti, proponiamo di procedere in questo modo
ragionevole e teocratico :

1  Quando gli anziani propongono una risoluzione la annunciano all'adunanza di servizio a tutta la congregazione.
2  Da quel momento si danno 2 settimane di tempo ai fratelli per proporre qualcosa di diverso e consegnare le proposte agli anziani locali.
3  Dopo 14 giorni all'adunanza di servizio si leggeranno tutte le proposte ricevute e si darà un ulteriore settimana per passare alla votazione democratica effettiva.
4  All'adunanza di servizio della settimana successiva si voteranno tutte le risoluzioni , quella che avrà ottenuto il maggior numero di voti dei proclamatori battezzati  sopra i 18 anni , sarà quella approvata dalla congregazione e applicata nei mesi successivi. 


Per quanto riguarda le risoluzioni dei Congressi si applicherà un sistema simile. Si darà il tempo necessario affinché tutti gli anziani locali possano proporre le loro idee di risoluzione e si passerà alla votazione democratica ai Congressi successivi o tramite adunanza apposita. Passerà la Risoluzione con il maggior numero di voti .
Sarà una votazione a partecipazione collettiva e nulla sarà imposto dall'alto o preconfezionato come avviene oggi. Geova benedirà sicuramente queste nuove disposizioni ,perché si basano sull'amore e la condivisione tra servitori leali di Geova.



La Resistenza Teocratica Italiana
-----------------------------