Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

20/07/15

Atti 14:23 - Keirotoneo : votare o nominare ?





Dal vocabolario Greco antico, disponibile on-line gratuitamente
alla pagina web www.grecoantico.com, si evince come in Greco  il termine nominare "onomazo"non viene usato nella scrittura di Atti 14:23. Perchè Luca  invece di usare  nominare usò il termine votarono per alzata di mano o per voto palese ( Keirotoneo) ?


Per ulteriori informazioni su Atti 14:23 si veda il post
servizio-del-regno-luglio-2014-atti:14,23


Votare :












Nominare :














____________________________________________________________________________



24 commenti:

  1. Grazie Asa per la tua ricerca e ho approfittato per mettere l'immagine
    del vocabolario gratuito on-line direttamente nel blog. Come
    si può notare nel greco antico esistono tutte e due i termini.
    Ma Luca in atti 14:23 preferisce usare ceirotoneo . Probabilmente
    perchè i fratelli votarono e scelsero gli anziani insieme a Paolo e Sila.
    Successivamente al voto della congregazione li investirono
    della nomina ufficialmente. Sembra la deduzione più logica.
    La congregazione partecipava attivamente nella scelta o raccomandazione
    degli anziani o di altri incaricati per compiere opere speciali.
    Vedi alcuni che furono scelti dalle congregazioni per svolgere particolari
    incarichi come i sette che dovettero provvedere al cibo per le vedove.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcune Bibbie traducono in Atti 14:23: “eleggere”, “voti comuni” .
      Bibbia della Gioia:
      Atti 14:23
      Poi Paolo e Barnaba fecero eleggere degli anziani per ogni chiesa, e dopo aver pregato e digiunato, li raccomandarono alla protezione del Signore, in cui avevano creduto.
      Riveduta:
      Atti 14:23
      E fatti eleggere per ciascuna chiesa degli anziani, dopo aver pregato e digiunato, raccomandarono i fratelli al Signore, nel quale aveano creduto.
      Diodati:
      Atti 14:23
      E dopo che ebbero loro per ciascuna chiesa ordinati per voti comuni degli anziani, avendo orato con digiuni, li raccomandarono al Signore, nel quale aveano creduto.
      LO STESSO DICASI ANCHE PER 2°CORINTI 8:19:
      Bibbia della Gioia:

      2Corinzi 8:19
      Inoltre, quest'uomo è stato scelto dalle chiese per accompagnarmi a raccogliere le offerte per i credenti di Gerusalemme.
      Riveduta:
      2Corinzi 8:19
      non solo, ma egli è stato anche eletto dalle chiese a viaggiare con noi per quest'opera di carità, da noi amministrata per la gloria del Signore stesso e per dimostrare la prontezza dell'animo nostro.
      Diodati:
      2Corinzi 8:19
      E non sol questo; ma ancora è stato dalle chiese eletto,per esser nostro compagno di viaggio con questa sovvenzione, ch'è da noi amministrata alla gloria del Signore stesso, ed alservigio della prontezza dell'animo vostro.

      Elimina
    2. Grazie Asa, per le eccellenti informazioni che hai condiviso a beneficio dei lettori di questo blog. Russell aveva compreso correttamente questo punto, infatti negli Studi sulle Scritture Vol. 6 dedica un intero capitolo all'argomento in questione intitolato "Ordinare gli anziani per ogni chiesa", al quale abbiamo dedicato un intero post e al quale si rimanda per gli approfondimenti. Tra le altre cose Russell scriveva quanto segue: "il significato della parola greca kirotoneo usata nel testo in questione...significa: "ordinare stendendo la mano", la forma abituale tuttora usata per votare. Questa è la definizione che viene data nell'Analytical Bible Concordance [ovvero Concordanza Analitica della Bibbia] del prof. Young. Dato che essa può essere considerata di autorità Presbiteriana, daremo anche la definizione stabilita nella “Strong's Exhaustive Concordance” [ovvero Concordanza Completa di Strong], che si può considerare di autorità Metodista. Quest'ultima definisce la radice della parola: "Una persona che stende la mano oppure che vota (per alzata di mano)."

      Elimina
  2. Grazie Asa, per le eccellenti informazioni che hai condiviso a beneficio dei lettori di questo blog. Russell aveva compreso correttamente questo punto, infatti negli Studi sulle Scritture Vol. 6 dedica un intero capitolo all'argomento in questione intitolato "Ordinare gli anziani per ogni chiesa", al quale abbiamo dedicato un intero post e al quale si rimanda per gli approfondimenti. Tra le altre cose Russell scriveva quanto segue: "il significato della parola greca kirotoneo usata nel testo in questione...significa: "ordinare stendendo la mano", la forma abituale tuttora usata per votare. Questa è la definizione che viene data nell'Analytical Bible Concordance [ovvero Concordanza Analitica della Bibbia] del prof. Young. Dato che essa può essere considerata di autorità Presbiteriana, daremo anche la definizione stabilita nella “Strong's Exhaustive Concordance” [ovvero Concordanza Completa di Strong], che si può considerare di autorità Metodista. Quest'ultima definisce la radice della parola: "Una persona che stende la mano oppure che vota (per alzata di mano)."

    RispondiElimina
  3. Sarà un errore dei copisti ? Sarà un errore del traduttore ? Oppure davvero i nominati venivano eletti ? Potrebbe essere interessante vedere anche le traduzioni aramaiche...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neemia 00721/07/15, 18:31

      Stavo facendo una ricerca sul funzionamento della Sinagoga ai tempi del Maestro.
      Concordanza alla mano ho confrontato tutte le scritture del nuovo testamento. Risulta una Sinagoga liberale e meno burocratizzata di oggi se escludiamo le Lobby settarie dei farisei e sadducei con i loro scribi.
      Per esempio la Sinagoga di Nazareth luogo in cui Gesù visse per oltre 30 anni se pur vero che espulse Gesù all'inizio del suo ministero vedi -
      Luca 4:16,28,29 - lo riaccolse dopo un anno circa inoltre sembra che Gesù pur non essendo anziano dovunque si spostasse aveva la possibilità di entrare nella sinagoga locale e parlare, senza dover esibire carte e scartoffie come oggi. Quello che fa riflettere è il fatto che seppur espulso da una sinagoga in un altra poteva parlare . Questo aspetto di una sinagoga aperta è interessante. Vi era un Presidente in ogni sinagoga e dei servitori . Sembra che dopo la lettura della Legge il Presidente invitava l'uditorio a intervenire ,questo è descritto nella scrittura di Atti 13:14-16 dice : " ...ed entrati nella sinagoga in giorno di sabato, si misero a sedere. Dopo la lettura pubblica della Legge e dei Profeti, i presidenti della sinagoga mandarono a dire loro: “Uomini, fratelli, se avete qualche parola d’incoraggiamento per il popolo, ditela”. E Paolo si alzò, e facendo cenno con la mano, disse:...""

      Elimina
    2. Questo significava che a chiunque gli venivano date libertà di parola, e Paolo era un forestiero, e per lo più di religione diversa dalla loro. Le sinagoghe erano per i giudei non per i cristiani, anzi per i giudei i cristiani erano apostati. Adesso qualcuno dirà: ma è tutto normale anche alla sala si lascia commentare un forestiero che entra. Però quello che è rimarchevole notare è che il presidente li invitò a parlare, e Paolo quando lo fece SI ALZO', e non fece un semplice commento ma un discorso come si evince continuando a leggere dopo Atti 13:16...Lo fecero parlare nonostante ai giudei le parole di Paolo non piacquero, infatti quando videro che le folle acclamavano Paolo, Atti 13:45 dice "Quando i giudei videro le folle , furono pieni di gelosia, e contraddicevano in modo blasfemo le cose dette da Paolo". Quello che però è rilevante, è che a Paolo la libertà gli è stata concessa liberamente e senza nessun preavviso da parte sua. Nella nostra sala vediamo questo tipo di libertà? Ad esempio, nella mia sala chi voleva la password per il suo Tablet doveva fare domanda scritta e firmata, e solo dopo approvazione degli anziani la concedevano a certe condizioni! Saluti a tutti!

      Elimina
    3. Si perché da noi oramai è tutto standardizzato e burocratizzato. E' vero che troppa libertà potrebbe creare problemi un minimo di regole ci vogliono ma nella sinagoga c'era già un presidente e assistenti . Stranamente non avevano un corpo di anziani o presidenti in tutte le sinagoghe. In atti 13:15 si parla di presidenti al plurale ma in altri passi si dice presidente al singolare . Ad esempio Luca 8:41 dice " ...Ma, ecco, venne un uomo di nome Iairo, che era presidente della sinagoga. E cadde ai piedi di Gesù e lo supplicava di entrare nella sua casa..."
      e al versetto 49 "...Mentre parlava ancora, venne un rappresentante del presidente della sinagoga, dicendo..."
      Sembra logico concludere che nel primo secolo le sinagoghe potevano essere gestite da un solo presidente o da più presidenti se c'erano membri idonei all'incarico. Da noi invece si nomina e basta ma chi l'ha detto che bisogna avere sempre più di un anziano se non hanno i requisiti ?


      Elimina
    4. Tutto era nel capire se in atti citato nel post si usa il corrispettivo greco per ALZATA di mano o nomina...tutto il resto sono speculazioni.

      Elimina
    5. capitan Kirk22/07/15, 14:48

      Ciao Logan, benvenuto se non ti abbiamo ancora salutato. In questo blog facciamo tanti errori, e diciamo che però abbiamo la faccia ( meglio dire il nik ) di ammetterlo. Però ci piace anche approfondire le cose ma se sostieni che sono speculazioni ( e forse hai ragione ) bisognerebbe dimostrarlo...

      Elimina
    6. umile servitore22/07/15, 14:49

      Si aramaiche,che se ho capito bene nemmeno la interlineare pubblicano più !
      Se sbaglio qualcuno mi corregge?
      Troppe cose potremmo scoprire illuminandoci da soli...
      Meglio il panino già condito.
      Ma tanto chi ne dovrà rispondere davanti a Dio se stanno errando?

      Elimina
    7. Logan, in Atti citato nel post si usa il corrispettivo greco kirotoneo che come abbiamo documentato significa votare per alzata di mano.

      Elimina
    8. Questo vale per le altre scritture della bibbia che parlano dell argomento? Perché nn fare altri esempi per maggior chiarezza...
      Ciaoa

      Elimina
    9. Sopra nel post ho inserito un link che rimanda alla trattazione di molte scritture
      sull'argomento nomine e come farle.
      Pare proprio che gli ebrei e i primi cristiani seguissero il metodo condiviso.
      In Israele antico i giudici venivano scelti dalle città. Il sostituto di Giuda il traditore fu proposto dai 120 discepoli e poi furono gettate le sorti. Tito fu scelto dalle congregazioni. Sembra che le uniche nomine dirette siano quelle fatte da Gesù e sarebbero i 12 apostoli e poi successivamente l'apostolo Paolo a cui apparve direttamente. I 7 anziani nominati per accudire i pasti alle vedove furono proposti dall'intera moltitudine e poi solo dopo furono nominati.
      Più evidente di così

      Elimina
    10. Io nn sono d accordo. La congregazione in genere nn ha la maturità necessaria ora. Prima forse si ma adesso nn piu.

      Elimina
    11. Oramai siamo così indottrinati dagli anziani, che pensiamo che la congregazione non conti nulla, quelli che contano sono solo i nominati. In realtà il servitore di Geova, indipendentemente se è nominato o meno, conta moltissimo. Efesini 1:22-23 parlando dell’Ekklesia (e ovviamente dei suoi componenti) dice:“ Egli [Cristo] ha anche sottoposto tutte le cose sotto i suoi piedi, e l’ha dato come capo sopra tutte le cose alla congregazione, che è il suo corpo”. Poiché egli è “capo su tutte le cose” che riguardano la congregazione cristiana, Cristo esercita la sua autorità su tutto ciò che accade in quella che è definita il suo corpo, ovvero l’Ekklesia. Non gli sfugge nulla di ciò che succede all’interno d’essa. 1°Corinti 12:27 parlando ancora dell’Ekklesia dice: "Ora voi siete il corpo di Cristo". Ancora una volta queste parole confermano che i membri dell’Ekklesia sono elementi importanti, appartengono a Cristo. Mentre la scrittura di Romani 12:4-5 mostra l’unità che i membri dell’Ekklesia hanno con Cristo Gesù: "Poichè come in un solo corpo abbiamo molte membra, ma le membra non hanno tutte la stessa funzione, così noi, benchè molti, siamo un solo corpo, uniti a Cristo, ma membri appartenenti individualmente gli uni gli altri”. Da ciò si comprende che L’Ekklesia appartiene al Pastore eccellente. Quindi deve essere trattata con dignità e onore, ecco perchè Romani 12:10 dice che nel far questo e bene prevenirsi. Quindi l'Ekklesia ha una sua importanza, non è scritto da nessuna parte che i suoi componenti devono stare li solo per ascoltare e ubbidire!

      Elimina
    12. !!!, se la congregazione nel suo insieme non ha la maturita' necessaria la colpa su chi ricade? Per decenni le uniche votazioni sono state una farsa in cui si doveva solo dire di si, senza pensare e senza far domande...
      La maturita' non si acquista senza usare le PROPRIE facolta' di ragionare!

      Elimina
    13. ragazzi se può servire,io ho l'interlineare...anzi non so perchè ma me ne ritrovo due!

      Elimina
  4. L'Inter lineare del regno si trova dalla app jw library e traduce Atti
    having appointed [by extended hand] But to them according to ecclesia older men having prayed with fastings They put beside them to The Lord into whom They had believed

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il professore15/01/17, 23:23

      Grazie Sofia per aver riportato la traduzione

      Elimina
  5. Che tradotto un po ' a braccio suona
    avendo incaricato con mano stesa in accordo con l ' ecclesia gli uomini anziani (o in accordo con gli anziani dell'ecclesia- non leggendo il greco non so se ecclesia è sostantivo o no...)avendo pregato con digiuni li raccomandazioni a quel signore in cui avevano creduto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "according to ecclesia" questa è la traduzione letterale che poi è stata aggiustata dal cattolicesimo per giustificare l'esclusione dei fedeli appiedati alle procedure di scelta e raccomandazione dei funzionari/presidenti/anziani/diaconi o come li vogliamo chiamare. Gli studenti biblici compresero che il cattolicesimo era in errore mentre alcune denominazioni protestanti cercavano di applicare il modello biblico Paolino. Poi solo con Rutherford e dopo i problemi avuti con la scissione degli anni 20 e 30 del secolo scorso si decise per fare una riforma drastica delle nomine. Diventammo così molto simili alla chiesa cattolica romana , un sistema gerarchico autoreferenzialista. Con la Riforma Rutherford l'ekklesia fu messa un po' da parte.
      Se però leggiamo il libro proclamatori si evince che le congregazioni in generale erano d'accordo con la modifica perché il sistema biblico era gestito male. Pare addirittura che si permettesse a persone di fuori di venire a votare nella congregazione e molti facessero campagne per essere votati anziani o per far votare altri di simpatia. Inoltre molti anziani non volevano predicare fuori della congregazione volevano solo insegnare dentro senza andare di casa in casa.
      Oggi le campagne elettorali sono fatte tra anziani e sorveglianti con laute mance , pranzi in ristoranti di alto grido, vestiti alla moda e griffati , viaggi premio e vari favori ,inviti particolari a gruppi ristretti e inciuci di vario tipo e genere. Oggi quello che fa la differenza è anche avere gli APPOGGI nei posti giusti ad esempio al reparto servizio della betel o avere come amico un sorvegliante che conta che ha peso, come si suol dire.
      E' ORA CHE SI FACCIA UN ALTRA RIFORMA

      Fonte libro Proclamatori : Sviluppo della struttura organizzativa

      Elimina
    2. Logan, per fare ulteriore chiarezza sull'argomento, oltre agli illuminanti riferimenti scritturali portati alla nostra attenzione da 007, oltre al pensiero di Russell basato su 2 concordanze di differente ispirazione religiosa, ed ora abbiamo aggiunto ulteriore chiarezza con l'Interlineare WTS che traduce "by extended hand", (per alzata di mano!!!) Grazie Sofia. Potrà non piacerti, anonimo ! esclamativo, ma le Scritture sono chiare!!!L'Ekklesia ha molta più voce in capitolo di quanto tu creda!!! Ed anche la WtS, come abbiamo visto lo sa, ma non lo fa!!!

      Elimina
  6. Logan, per fare ulteriore chiarezza sull'argomento, oltre agli illuminanti riferimenti scritturali portati alla nostra attenzione da 007, oltre al pensiero di Russell basato su 2 concordanze di differente ispirazione religiosa, ed ora abbiamo aggiunto ulteriore chiarezza con l'Interlineare WTS che traduce "by extended hand", (per alzata di mano!!!) Grazie Sofia. Potrà non piacerti, anonimo ! esclamativo, ma le Scritture sono chiare!!!L'Ekklesia ha molta più voce in capitolo di quanto tu creda!!! Ed anche la WtS, come abbiamo visto lo sa, ma non lo fa!!!

    RispondiElimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio