Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

06/10/15

TDG - IL PREZZO DEL COMPROMESSO




IL PREZZO DEL COMPROMESSO



“...Nel mezzo del cammin di nostra vita,mi ritrovai per una selva oscura che la diritta Via era smarrita...”
Ma la diritta Via chi l'ha smarrita...?
Avvilisce constatare il silenzio assordante in riferimento alle ultime vicende che stanno riguardando l'Organizzazione,la vera responsabile dello Smarrimento. Il pensiero corre veloce agli ultimi scandali relativi alla pedofilia,per non parlare di oscure collusioni con certe multinazionali d'abord...nell'ormai parossistica ed imperante monetizzazione.
  Gli atteggiamenti,le dichiarazioni,le reazioni man mano che il tempo passa e si dimentica la realtà che stiamo vivendo,rasentano i limiti dell'assurdo,per non dire del cattivo gusto. Dall'America si sta facendo come Ponzio Pilato...Fino a quando questi signori avranno il coraggio di evitare la presa di coscienza,di accettare e voler risolvere tutti questi Smarrimenti?
  I fratelli intuiscono,forse non sanno tutto,ma captano a pelle che qualcosa non va,il giocattolo si è rotto e gli Yankees cosa fanno? Tacciono o negano,per ridurre alla ragione una collettività che è stufa dei soliti corsi e ricorsi storici di vichiana memoria. Avvilisce leggere nelle nostre riviste di non prestare ascolto a notizie scandalistiche sull'Organizzazione. 
  Avvilisce concludere che NESSUNO in seno al Corpo Direttivo abbia preso una posizione decisa,assunto delle responsabilità almeno nelle proprie dichiarazioni. E' certo singolare quest'atteggiamento,anche se è nella logica di comportamento di certi personaggi (anziani...) avvallati dall’Organizzazione che da quando imperano nelle congregazioni,hanno stravolto il significato,i contenuti,i principi,le stesse motivazioni ispiratrici del nostro credo, il Cristianesimo,in cui l'onestà,la sincerità,la
generosità,l'altruismo,la semplicità e il coraggio  dovrebbero essere le componenti fondamentali,come espressioni della vera natura dell'uomo; ma dell'UOMO VERO,quello che valuta il significato della parola CORAGGIO,perché esso c'è o non c'è in ogni atto della nostra vita,specie quando ci sono da assumersi le responsabilità dei propri comportamenti.
  Non vale ora rimescolare le carte con questi pseudo-aggiustamenti e non saper affrontare anche le proprie decisioni sbagliate, o affrettate. Il black-out che ora si tenta di calare è la dimostrazione più avvilente di quanto sia caduta in basso oggi la Religione. E' l'aspetto più amaro di questa faccenda. Si faccia un passo indietro.
  Si abbia il CORAGGIO di farlo. Di cominciare a ripulire le congregazioni da tutti i falsi profeti del moralismo che sguazzano a discapito dei fratelli. Di togliere personaggi dal comportamento esclusivo di mercimonio. Gente con pendenze penali a carico che va sul podio a  cianciare di morale,loro che per primi sono immorali, e le pecore che belano per convenienza insieme a loro.
  Cominciamo da qui.,dalle piccole cose e poi si avrà l'ardire di affrontare le grandi. Si abbia il CORAGGIO di farlo. L'umanità e la generosità non si imparano a memoria come fossero le parti di un codice. L'umanità e la generosità dell'uomo,vengono fuori senza la preordinazione di calcoli quando è la vita stessa che mette di fronte ad una situazione,ad una necessità...
  Inquietano le parole del Maestro rivolte agli uomini di Laodicea: “...Io so tutto di voi...Voi dite: ”Siamo ricchi,abbiamo fatto fortuna,non abbiamo bisogno di nulla” e non vi accorgete di essere dei falliti,degli infelici,poveri,ciechi e nudi...(Apocalisse 3:17,18)


Ad Maiora
Il Conte Oliver