Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»






HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

07/12/15

Vendita Sala Assemblee di Prato


Come già sapete la Sala Assemblee di Prato sarà messa in vendita . Sotto due immagini della struttura prese da Google maps Street view.

  1. È ufficiale si vende anche la sala assemblea di Prato......troppe spese di gestione...troppo lavoro per i fratelli per mantenterla
    Molte scritture per avvalorare tutto ciò, e dare senso a quello che senso non ha....almeno in apparenza.
    Ritorneremo ad affittare locali "mondani" che un tempo dicevamo che non era giusto che si adorasse Geova in luoghi del genere!
    Tutto deciso dal cd e alla fine richiesta alzata di mani per approvazione.........approvare cosa?







    1. quando fu preso il terreno a prato era in aperta campagna adesso è inglobata nelle abitazioni con i vicini che si lamentano in continuazione




    2. marinella 
    3. 05 dicembre, 2015 21:12    qualcuno sa quale sarà la sorte della sala assemblee di Roseto degli Abruzzi?chiedo perchè tempo fà si ventilava l'ipotesi secondo cui sarebbe stata venduta...



    4. Cca stanco ma tu non sarai il fratello che ha alzato la mano per fare la domanda a Boscaino per caso. Eri presene oggi per caso?
    5. e Boscaino cosa ha risposto alla domanda ?



    6. Boscaino ha risposto che quando uno fa un dono ,riferendosi al fatto che i fratelli hanno lavorato duramente per ottenere quella sala assemblea , il dono non è più tuo...non si puo ragionare con cuore......ma l'ubbidienza e' alla base di tutto.
      Io ero presente,...certo non dirò mai se sono andato al microfono messo a disposizione dell'uditorio per fare domande.........Di certo non ho alzato la mano per la risoluzione farlocca.



    Anche io ero presente a Prato e non vi dico l'animo di molti nell'uditorio. Un fratello che ha alzato la mano per eventuali domande ha dato quasi per mafiosi il cdf Italiano. Boscaino ha compreso e infatti ha detto che questa direttiva vie e dal CD, non dalla filiale italiana. Come dire se veniva dalla filiale italiana si poteva non vendere o fare qualcos'altro. ....come dire continuare ad essere poco trasparenti. Il CD deve per forza prendere questa decisione perché il cdf nel passato non ha saputo gestire bene i soldi e ora si trovano così.
    Cari fratelli e sorelle
    Russel scrisse che quando Geova avrebbe smesso di provvedere i fondi,si sarebbe capito che sarebbe stato il tempo di sospendere la pubblicazione della Torre di Guardia.Durante la guerra Rutherford fece fare ad un fratello la prova del carbone.Fu chiesta una grande quantita' di carbone in tempo di guerra.Se fosse stata rifiutata significava che era volonta' di Dio la sospensione delle attivita' di stampa.Io sono convinto che stiamo vivendo un terribile periodo di prova prima dell'inizio della grande tribolazione.Geova ci sta raffinando,ci sta purificando,ci sta imbiancando.Un periodo simile a questo fu il 1975 esattamente 40 anni fa.Dopo ci fu un periodo di progresso durante il quale la maggioranza di noi ha conosciuto la verita'.Preghiamo Geova TUTTI noi affinche' aiuti Herd,Jackson,Lett,Losch,Morris,Sanderson e Splane a non perdere la bussola.NON sono ispirati e quindi potrebbero prendere decisioni sbagliate,tuttavia ci sia consentito di RIMANERE tra i leali che a prescindere da quello che sta succedendo non abbandonano la nave.Ho curiosato in un blog costituitosi da qualche settimana.Hanno scritto che Geova abbia vomitato il corpo direttivo e NOI siamo ipocriti perche' continuiamo a sostenere lo schiavo fedele e discreto.Io le poche cose che conosco,le ho conosciute grazie ai fratelli unti di Cristo.A volte come Elia,NON vedo piu' la mano di Geova.Ma poi,grazie alla preghiera a Geova ed allo studio personale riesco a VEDERE di nuovo con gli occhi del cuore il nostro amorevole Dio,Padre ed Amico Geova saldamente al comando insieme al Figlio Gesu'.Vi voglio bene,Zelofead.
    Si si. Confermo un commento di un fratello che gli è stata data la parola. E forse è uno della resistenza. Ha chiesto trasparenza e praticamente a dato dei mafiosi (in maniera soft) al cdf. Bosco ha fattolto appello alla classica frase:" Sono certo che voi anziani siete persone mature e parlerete in maniera positiva della cosa" . "E poi un dono dato a Geova non è più nostro". Anche io ho alzato la mano e stavo per dire:" Non è che i soldi servono alla wt per coprire le spese per lo scandalo pedofilia in Australia? Ma non mi ha chiamato.

    marinella   06 dicembre, 2015 19:27 
    profondo rispetto per quell'anziano,se la voce è veritiera...


    Omero  06 dicembre, 2015 20:41

    Marinella. Si certo che è veritiera.



    __________________________________________







    158 commenti:

    1. Sovversivo No Stop concordo il tuo ragionamento. Purtroppo essere perplessi per cambiamenti radicali, è una questione di fede. Chi era presente alla rivoluzione delle contribuzioni sulla letteratura, alla fine degli anni '90 si ricorderà delle espressioni perplesse di fratelli e sorelle che per anni si pagavano la benzina o le scambiavano con generi alimentari, e per i pionieri di alcuni paesi erano il loro sostentamento. Al reparto letteratura si segnava chi ordinava videocassette, audiocassette, letteratura a deposito limitato, e c'era un vero e proprio reparto contabilità-letteratura che verificava le pubblicazioni distribuite, le contribuzioni e il deposito. Poi arrivò il cambiamento: la semplificazione. Molti si fecero la domanda: "e adesso come faremo a stampare le pubblicazioni?" Molti non accettarono subito la disposizione di chiedere denaro per l'opera di istruzione biblica piuttosto che per le pubblicazioni. Alcuni misero in dubbio che si sarebbe sostenuta a livello economico l'opera, perché la distribuzione di pubblicazioni, era il fulcro dell'opera. Si misurava il successo della predicazione, se nel rapporto segnavi 100 riviste, libri, opuscoli. La semplificazione, la rivoluzione, la riforma avvenne, e questo consentì diversi risultati, tra cui la possibilità per paesi più poveri, di accedere a pubblicazioni gratuitamente. Ci fu come dice l'annuario del 2001, un impennata di distribuzione in Africa. L'istruzione bibblica aveva assunto un nuovo significato, la WT non era più il colosso editoriale che vendeva ausili per studiare la bibbia.
      Anche il CD fu sorpreso, dai risultati di questa semplificazione, dalla continuità e sviluppo dell'opera. Fu una dimostrazione che in armonia con un principio scritturale che parla di "uguaglianza" (1 Cor. 8:14,15), questa semplificazione ci aiutò ad usare maggiormente la bibbia, a diventare insegnanti efficaci, e non venditori di letteratura, amplificando l'opera in paesi meno ricchi. Chi oggi si sentirebbe di obbiettare che questa decisione, questa riforma mondiale, non ha portato benefici? Quando abbiamo visto l'efficacia di questa disposizione? I perplessi, gli scettici, dovettero presto ricredersi. Questo esempio, di "riforma" basata su un principio, e non su un'opinione di un gruppo di uomini, mi insegna che devo aver fiducia nel CD, anche se posso essere scettico e perplesso, mostrando pazienza, osservando, senza tirare coclusioni e giudizi. Se avremo questo atteggiamento, non solo avremo fiducia nel CD, ma soprattutto in Cristo Gesù, che viene profeticamente raffigurato in rivelazione, con le congregazioni nella sua mano destra. Geova benedirà i nostri sforzi se siamo positivi, abbiamo fede, forse rimaniamo perplessi, dubbiosi, ma abbiamo fede. Cari fratelli prego per voi, per mantenere saldi i vostri cuori.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Per quanto mi riguarda con Prato oltre che un pezzo di storia italiana tdG se ne va un principio. Quello secondo cui per prima cosa si salvaguardano gli sforzi della fratellanza. L'ineluttabile cambiamento che avviene dentro di me preso atto di questo mi porta a fare altre piccole considerazioni. Che per esempio non esista un colpevole vero e proprio ma solo gente che ha ubbidito e sostenuto le direttive."ERANO GLI ORDINI SIGNOR GIUDICE" Ancora una volta. L'ennesima volta.

        Elimina
      2. Eugenio di Savoia29/08/16, 08:24

        è ufficiale : la dedicazione della sala assemblee/congressi di Cameri avrà luogo il 3 Dicembre 2016, il discorso pronunciato da "cow-boy" Morris.

        Elimina
      3. Ethan Hunt29/08/16, 08:52

        Grazie per la info Eugenio di Savoia. Aspettiamo poi che a Dicembre ci fai un resoconto dell'avvenimento o ci racconti qualche aneddoto interessante. Ma questa sala quanto ci è costata in questi tempi di crisi ? E verrà mantenuta oppure venduta anch'essa tra poco ?

        Elimina
    2. baffomoretti09/12/15, 14:35

      Cari tutti, voci di corridoio bisbigliano che la sala delle assemblee di Prato sia già stata destinata alla vendita certa ancora prima dell'adunanza del 5 dicembre.

      La tiritera dell'alzata di mano è servita solo per proforma.

      I più vecchi ricordano per caso se i materiali per la costruzione di questa sala delle Assemblee vennero propinati da qualche bravo fratello? Parlo di cemento, etc.

      Sono contento per la vendita per due motivi:

      1 - Non mi è mai piaciuta, a livello estetico e funzionale la sala è stata progettata con canoni degli anni '70, sia a livello di struttura, sia a livello di impianti.
      L'acustica è pessima proprio per la sua costruzione sbagliata, il soffitto troppo sfarzoso e con una soluzione illuminotecnica non all'altezza.
      2 - Forse adesso molti fratelli apriranno gli occhi, magari gli stessi che hanno speso giorni di festa, sudore, soldi, preghiere e chiederanno una rendicontazione di tutti questi movimenti di danari.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. L'abruzzese07/06/16, 15:47

        La Sala Assemblee di Roseto degli Abruzzi è in vendita oppure è solo una voce ?? Sapete niente voi del blog ?
        Grazie

        Elimina
    3. Carissimi
      Vorrei portare alla vostra attenzione ciò che ho saputo da un anziano di una congreazione vicina.
      1) si sapeva da diversi mesi che la Sala Assemblee era già in vendita ed erano stati presi contatti anche con il comune di Prato per un suo eventuale interesse
      2) si sapeva che la riunione serviva solo per avere un avvallo farlocco da parte degli anziani
      3) per questo motivo lui ed altri non sono andati, sarebbe stato una inutile perdita di tempo
      Per quanto riguarda i parametri menzionati secondo i quali la Sala non vi rientra e quindi va venduta, è doveroso informare tutti che tali parametri vengono preparati di volta in volta per giustificare una decisione. Può riguardare una sala, una congregazione, un gruppo di lingua o il nominare o togliere determinate nomine.
      Praticamente prima qualcuno decide che qualcosa va chiuso o qualcuno va tolto e poi si preparano dei parametri su misura per giustificare la decisione.
      Questo anziano secondo me è un resistente e se leggerà questo commento capirà :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Quindi prima si decide e poi si trova la scusa dei parametri ! Era da immaginarselo , nulla di anomalo in stile POLIT BURO della DDR.........:-)))
        Buttiamola a ride vah

        Elimina
      2. ... secondo voi, se continueranno ad agire così...Geova che dovrebbe fare. Geova non ha mai approvato questi modi di fare. Se continuano così.. Geova li abbandonerà.

        Elimina
      3. Perchè nelle singole congregazioni come funziona?(domanda retorica)..quindi cari anziani che leggete resistenti o no,prendetene atto quando presentato le risoluzioni nelle singole sale del Regno...

        A.M.

        Elimina
      4. umile servitore09/12/15, 22:13

        La questione dei requisiti l'ho saputa un anno fa insieme alla notizia della vendita di 10 sale ass.corca in italia...
        Qiundi i erequisiti sono stati stabiliti gia da tempo.

        Elimina
      5. Siamo nella DDR o in una teocrazia amorevole? Secondo me il comitato di filiale propende piu per la DDR ma Gesu sara d accordo con loro ? A leggere i vangeli e rivelazione ho dei seri dubbi

        Elimina
    4. 007 credo leggo nei commenti una gestione politica dell'organizzazione, un tono demo-cratico e non teo-cratico. Emerge la parola "governo", che sarà Cristo a guidare nel millennio, mentre oggi esiste solo una "gestione umana" fatta di sbagli ma anche decisioni che si rivelano appropriate. Credo che ognuno di noi è un Testimone di Geova, indipendentemente dall'organizzazione, come lo fu Abraamo, Giuseppe, e altri che non avevano il Corpo Direttivo, ma basavano la loro vita, decisioni, sulla storia, sulle testimonianze. La loro fede nella direttiva di Dio era senza riserve. Anche in questo dobbiamo riflettere, meditare, essere positivi, alimentare una responsabilità individuale nella nostra corsa cristiana, credere nelle promesse, e vivere con soddisfazione e contentezza delle piccole cose.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Moulin Rouge09/12/15, 22:45

        Caro Enoc,siamo d'accordo con te che non dobbiamo essere disfattista. E il CD ha preso tante decisioni buone. Ma non abbimamo il prosciutto negli occhi. Vediamo come nel caso di Prato che qualcosa non quadra. E Geova non c'entra nulla. L economico deve dimostrarsi fedele e gestire bene il denaro. Perché se non sa gestire bene il denaro, come possono credere che Geova è Gesu gli affiderà le cose vere più importanti quando saranno in cielo. Non vogliamo essere negativi, ma constatare come c'è da riformare diverse cose. Lasciare passare anni senza modificare le cose più importanti, non si fa altro che legarsi una macina a mulino nel collo. Aggiungono pesi non necessari ai fratelli.

        Elimina
      2. Purtroppo Moulin Rouge anche per te vale lo stesso concetto. Dire che per prato qualcosa non va, è come dire che anche nelle realtà più piccole devi usare lo stesso concetto. In grandi metropoli, esistono sale, comprate e ristrutturate coi soldi e la fatica dei fratelli, che oggi non sono più adatte e funzionali. Prossima vendita sarà Milano, per altro già ventilata due anni fa. Ex cinema, ora in zona piena di delinquenti, senza mezzi di superficie comodi, una volta si usava il tram che fermava li davanti, ora soppresso, unica fermata metro maciachini a 1km a piedi, parcheggi zero, struttura piccolam vecchia, con necessità di continua manutenzione. Non vendiamola è proprietà dei fratelli! Ma sembra che questi commenti siano frutto di un voler sapere a futti i costi i motivi, la trasparenza. Credo si sia montata una questione che è più grande di quello che è, traendo conclusioni che si basano su ipotesi. Forse è meglio studiare, meditare, pregare. La fede in Geova e nella sua organizzazione visibile, non deve basarsi su credulità ma su prove. Mettere in dubbio l'affidabilità del CD, espone ad un processo di autoconvincimento, che rasenta l'anarchia, per usare un termine politico visto che mi sembra piacciano molto. In questo modo il CD non è affidabile, gli anziani signoreggiano, le filiali rubano. Mi sembra come una trentina d'anni fa che alcuni lamentandosi poi formarono la loro congregazione, che volete esista nelle congregazioni, come un organo di controllo e "resistenza". Ma poi mi chiedo resistenza rispetto a cosa? Si resiste a Satana, al mondo marcio, alla mancanza di fede, ale tendenze della carne. Dobbiamo resistere all'organizzazione? io non so cosa ne pensano gli altri mi piacerebbe saperlo....fino a che punto bisogna "resistere".

        Elimina
      3. Moulin Rouge10/12/15, 08:00

        Scusate se qualche parola è scritta male ma la tastiera anziché correggere mi rovina le parole per conto suo. Hai hi hi.

        Elimina
      4. Enoc confondi i fischi con i fiaschi...
        Milano è un caso eclatante di come quel che sia necessario fare (vendere) non venga fatto, mentre altre dismissioni (non solo in Italia) sono la dimostrazione dell'opposto, senza alcuna necessità vengono alienati beni al solo scopo di realizzare.
        Cosa ne dici delle nuove disposizioni sui fondi delle associazioni che ogni tre mesi devono inviare l'eccedenza presente sul conto corrente alla Betel?
        E dimmi, se alle stesse associazioni che hanno appena inviato una somma alla Betel secondo disposizioni necessitasse di nuovo quella somma per riparazioni urgenti, dove andrebbero recuperati i soldi?
        Andrebbero richiesti indietro alla Betel o chiesti di nuovo ai fratelli?

        Elimina
      5. Si Moulin Rouge non preoccuparti con questi telefonini ti scambiano le parole senza che te ne accorgi....:-)))

        Elimina
      6. Enoc,
        Noto che hai abilmente glissato sulle domande specifiche che ti ho posto sebbene tu sia passato più volte sul blog.
        Le ripeto, forse ti sono sfuggite:
        Cosa ne dici delle nuove disposizioni sui fondi delle associazioni che ogni tre mesi devono inviare l'eccedenza presente sul conto corrente alla Betel?
        E dimmi, se alle stesse associazioni che hanno appena inviato una somma alla Betel secondo disposizioni necessitasse di nuovo quella somma per riparazioni urgenti, dove andrebbero recuperati i soldi?
        Andrebbero richiesti indietro alla Betel o chiesti di nuovo ai fratelli?

        Elimina
      7. Mordecai ho risposto ma hanno bannato il commento. Credo che se esistono congregazioni con tesoretto e altre in sofferenza sia appropriata una gestione in condivisione di fondi, con richiesta al bisogno.

        Elimina
      8. Non hai risposto in realtà, e il tesoretto che dici tu non si accumula in tre mesi..
        Inoltre ti sbagli, non c'è nessuna condivisione.
        Se una congregazione dopo aver inviato i fondi alla Betel dovesse averne bisogno non li può chiedere indietro, ma dovrà chiedere ai propri proclamatori di contribuire di nuovo per coprire la nuova necessità.
        Ho capito che purtroppo parli senza cognizione di causa pur esponendoti molto nel giudicare...

        Elimina
      9. Enoc,caro,ma da te le circolari non vengono più lette?
        Oramai è risaputo che puoi trattenere nel cc della sala solo tre mesi di gestione ordinaria e non di più,tutto il resto deve e dico DEVE essere spedito in filiale.
        Poi se ti serve, che ne so,un cesso nuovo perché il vecchio si è rotto, fai una risoluzione prendi i soldi se li hai e lo compri e così per tutto il resto escluso elettronica che rimane di pertinenza del ldc.
        Vorrei ,credimi darti ragione ma in questo caso Mordecai è nel giusto.

        Elimina
    5. Giungono notizie che i due fratelli che a Prato ,con i loro commenti non sono stati in linea con le direttive si trovino sotto "torchio".
      Sono due fratelli che fanno parte di un unica congregazione dalle parti di Pi...........no.
      Se ciò fosse vero,la dice lunga sul diritto di replica che abbiamo all'interno dell'organizzazione!
      Chi ha notizie più dettagliate è invitato a parlarne.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Non sono per nulla stupito...

        Elimina
      2. Vedete fratelli??? Allora c'è o no l'analogia fra il nostro clero e quello della cristianità? Leggete attentamente la w 03/2016.... recita così l'articolo "Domanda dai lettori "Chi esprimeva un'opinione contraria all'insegnamento del clero veniva trattato brutalmente ". Badate la rivista non dice " chi esprimeva un'opinione contraria all'insegnamento della BIBBIA" veniva trattato brutalmente..... Come si evince da questa W SOLO se si esprime un'opinione contraria all'opinione della tua classe clericale si viene puniti, figuriamoci se la diffondi. Il rogo esiste anche da noi quello simbolico : IL TORCHIO... Più controllati e microchippati di così.....

        Elimina
    6. come si vede che siete prevenuti. Pur non sapendo nulla di cosa è successo veramente, già parlate di "torchio" di inquisizione....ma non vi vergognate? Non è vero niente della storia dei dissidenti ma certo è inutile replicare...........ormai qui c'è ben poco di cristiano......

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Io so,caro anonimo cosa è successo perché ero presente.
        Tu piuttosto c'eri?
        Se qui' come tu dici c'è ben poco di cristiano.........dimmi se di la vedi...... qualcosa di cristiano!
        Perche poi dovremmo vergognarci,dacci dei motivi per farlo!
        Continuare a far finta che tutto vada bene non credo sia la soluzione dei problemi.

        Elimina
      2. CCA probabilmente Anonimo sta parlando del notizia che hai dato sulla presunta tortura ai dissidenti di Prato e comunque dicendo che "qui c'è poco di cristiano" è solo un insulto.
        Ricordiamo perciò a tutti gli anonimi "fratelli" che gli insulti non vi fanno onore. Dimostrano debolezza nemmeno coperti da un nick avete il coraggio di dire le cose, continuate pure così.

        Elimina
      3. Nathan ho capito benissimo a cosa si riferiva il nostro amico..... Ma guarda caso io non ho fatto altro che riportare un vocabolo "sotto torchio" appunto, usato da un viaggiante ieri sera e non mi importa nulla se legge il blog e fa due più due....perché tutti da ora in avanti dovremmo avere il coraggio di ciò che diciamo viaggianti compresi!
        E gli sputasentenze da quattro soldi sappiano che da qualche parte c'è chi si prende gioco di loro.

        Elimina
      4. cca stanco,vorrei confermarti tutta la mia stima e il mio rispetto!

        Elimina
    7. Rimango sbalordito di questa notizia... sembra che sia prevista anche la vendita della sala delle assemblee di Treviso

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Oggi ho avuto la certezza da parte di un ex Sorvegliante Viaggiante ora pioniere speciale che anche Treviso e un'altra sala delle assemblee oltre Prato verranno vendute!!!

        Elimina
    8. riflessivo15/12/15, 19:35

      E che fanno.. ci rimandano negli stadi a 40 gradi al sole ?

      RispondiElimina
    9. assurdo!!!15/12/15, 20:34

      e adesso le pubblicazioni che arrivano dalla betel da dove le prendiamo. io adesso sto al reparto riviste e mi tocca ogni tre mesi andare alla sala delle assemblee di prato a prendere le pubblicazioni.
      se la vendono ci tocca andare direttamente in betel a prenderle

      RispondiElimina
      Risposte
      1. te le fai mandà con Bartolini

        Elimina
      2. Pubblicazioni?Quali pubblicazioni?
        Quelle poche che rimarranno te le scarichi dal tablet.....fotocopie e anndareee.

        Elimina
      3. Assurdo, se sei davvero di quella zona saprai che c'è anche Narnali, o comunque un'altra sala del regno che possono fungere da deposito.

        Elimina
    10. Sovversivo No Stop16/12/15, 00:48

      Leggendo i vari commenti e le nostre perplessità su cose come ; andare a prendere le pubblicazioni, vaccaro di turno, mi hanno pestato i piedi e ho subito un sopruso ECC !! Mai un commento su i fratelli in Russia che non hanno né sito internet ne pubblicazioni ne assemblee e non possono nemmeno andare a fare una adunanza pubblica tranquilli !!! E noi qui a preoccuparci della cravatta, non mi hanno salutato, è troppa strada , tablet si tablet no e cavolate simili !!! Fratelli in Corea carcerati ai massimi livelli ne tutele legali e respinte, botte e massacri in carcere !!! Ma ogni tanto ci andate a guardare sul sito !!! Oppure pensate che sono notizie fasulle ???? scusate la mia franchezza !!! Ma ogni tanto qualche commento ai fratelli di altre parti del mondo che dormono in carcere solo,per aver pronunciato,il nome Geova !! Indipendentemente dai vaccari pedofili ECC farebbe piacere leggere i vostri commenti in merito alle ultime notizie e cambiare un po' anche i discorsi !
      E non uscite con risposte preconfezionate tipo ... è ovvio che ci pensiamo, oppure risposte tipo, a caro fratello tu che scrivi pensi di ECC ECC essere sovversivi o consapevoli si !!! Ma bisogna anche parlare che in altri paesi hanno tutt altro a cui pensare che ci sono troppe onde elettromagnetiche in adunanza !!!! Parliamo,tanto di amore e essere consapevoli ma credo che nessuno sia pronto ad essere consapevole, se non a pensare all italiana !!! Ovvero io mi guardo il mio orto !!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Sovversivo hai ragione, a volte ci cristallizziamo su aspetti secondari della verità.
        Non per questo non pensiamo alle migliaia di fratelli che soffrono per amore del Cristo e che per amore del Cristo sono disposti a subire le peggio ignominie.
        Questi fratelli ,ti posso assicurare ,sono presenti nelle nostre preghiere ed hanno,passami il termine, i "Riflettori" accesi su di essi nel senso che tutta la fratellanza è a conoscenza di quello che accade loro.
        Ora a parte le "onde elettromagnetiche " e altre amenità, non credi che qualche problemino in seno all'organizzazione vi sia?
        Tra l'altro ,se la volessimo dirla tutta, mentre i fratelli vanno in galera a causa di governi totalitari che non rispettano Dio .......altri soffrono a causa di uomini che asseriscono di servire Dio.
        Non sto qui a ripeterti "le stesse frasi preconfezionate " che ogni consapevole ti direbbe per elencarti le cose che non vanno.
        Detto questo desidero affrontare un'altra questione.
        Quando cominciasti a postare con il tuo nik, il sottoscritto espresse molti dubbi agli altri amministratori a causa anche dei tuoi argomenti, che oltre a sposare in toto quelli degli altri a volte li prevaricava e molto spesso rincarava la dose.
        Quindi se un consapevole,estremista, si ricrede e rientra nei parametri del blog, benvenga!
        Ma nel tuo caso io vedo, solo io beninteso, vedo una specie di fulminazione sulla via di Damasco.
        Io ti invito a rileggerti i tuoi primi commenti e confrontali con quelli che posti ora,poi ne riparliamo, se ne hai voglia naturalmente!
        Poi ti racconterò un aneddoto divertente accaduto nella mia congregazione di come si possa far cambiare idea in modo drastico ad una persona.
        Una buona giornata a te e a tutti i Resistenti.

        Elimina
      2. CCa stanco questo cambiamento di rotta l'ho notato anch'io.... credevo di essermi sbagliato perché mi sono fidato del mio ricordo, senza accertarmi, come hai fatto tu: HAI RAGIONE... spero non sia l'ennesimo che entra di secco e si mette di chiatto....))))

        Elimina
      3. Caro Sovversivo, cos'è più dura per un servitore di Geova onesto soffrire in carcere o soffrire in congregazione ? Cerchiamo di stabilirlo . Secondo Gesù era più duro la seconda . Quando disse passi da me questo calice in base a quello che crediamo Gesù si riferiva al fatto di essere considerato un appestato criminale uno che aveva rinnegato Dio e che aveva bestemmiato e si era comportato in modo ribelle come Cora. Questa era l'accusa dei Farisei e del popolo che gli andava dietro nelle sinagoghe.
        Un fratello che era nel campo di concentramento di Buchenwald ( Germania )un certo Wilhelm Bathen di Dinslaken, che ancora rende servizio a Geova,parla delle divisioni sorte all'interno del campo dovute al modo di fare di alcuni fratelli ""esagerati"" i quali esaltavano un fratello al di sopra di tutti gli altri. Egli nell'annuario del 1975 alle pagine 175-176 : ""...narra come ne risentì personalmente: “Quando compresi che ero stato disassociato anch’io, fui spiritualmente così scosso e depresso che mi domandai come una tal cosa fosse possibile. . . . Spesso mi misi in ginocchio e pregai Geova perché mi desse un segno. Mi chiesi se la colpa della situazione era mia e se egli pure mi aveva disassociato. Avevo una Bibbia e la leggevo alla fievole luce e trovai una grande quantità di conforto al pensiero che questo si abbatteva su di me come una prova, altrimenti sarei già stato distrutto, poiché questo essere stroncato dai fratelli era una pena tremenda”.
        Così le imperfezioni umane e un’esagerata veduta della propria importanza portarono fra il popolo di Dio a divisioni, che recarono ad alcuni severe prove."""

        Come vediamo anche in un campo di concentramento i fratelli consideravano le prove interne e il combattimento contro i Cavalieri della Fede molto più difficile da sopportare che non resistere al mondo e ai suoi accoliti. La prova interna è molto ma molto più insidiosa perché proviene da chi ti è vicino e da chi mai te lo aspetteresti anche pur sapendo che tutto è possibile data l'imperfezione e il libero arbitrio

        Elimina
      4. Comunque e' vero, a volte ci si fissa su particolari secondari. Tuttavia nell'insieme le cose che stiamo denunciando nel blog sono consistenti e preoccupanti. I fratelli scoraggiati o delusi che se ne vanno, sempre piu' numerosi. Il problema e' reale come e' reale la persecuzione che stanno affrontando da parte delle nazioni altri fratelli sparsi nel mondo.

        Elimina
      5. Sovversivo No Stop17/12/15, 00:23

        Stanco !!! piu che aspetti secondari della verità ! Sono cose pratiche amministrative che non riescono a gestire !!!
        Qui non si tratta di cambiare bandiera dove tira il vento ! Il mio pensiero era che non entrando spesso nel blog ritrovo anche a distanza di giorni i soliti discorsi !!! se rileggi tutti i commenti del blog da quando sono entrato e non solo i miei, noterai per l'appunto i soliti discorsi ! Comunque sono lusingato dal fatto che ero oggetto di conversazione nei tuoi post con gli amministratori!!! Amen 17 dicembre 2015

        Elimina
    11. SIGISMONDO16/12/15, 07:32

      La vendita di tutte queste sale.... Hanno scialaquato cosí tanto ? Sono cosí incapaci ? O qualcuno si stá mettendo soldi da parte per la pensione ?

      Trasparenza, solo questo chiediamo. Per sovversivo... Prima leggevo con interesse jw, news.... Ma oggi mi rendo conto fhe le notizie non sono neutrali e trasparenti. Va bene dei fratelli in corea. Ma in australia ? Non meritano ? La bibbia, quello sí che è un libro onesto !

      RispondiElimina
    12. aquilabianca16/12/15, 07:44

      Non riesco a capire questa frase: sul sito JW.ORG "Scopri come l’opera mondiale di predicazione continua a espandersi senza bisogno di ricorrere a collette o di esigere quote specifiche." con ciò che richiedono regolarmente,ai Congressi,per le auto,il mantenimento dei Sorveglianti ecc. lo dicono cosi chiaramente
      -tot- a proclamatore. Chi mi illumina ?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Per capire la "sottile" differenza delle cose devi fare una ricerca su colletta e risoluzione.........ti si aprira un mondo!

        Elimina
      2. Sono quote richieste SOTTO BANCO come si dice nel gergo mondano o giornalistico.
        Sono dettate ai nominati, e presentate con finte risoluzioni preconfezionate all'improvviso e di soppiatto in modo che non hai tempo di riflettere una tua personale decisione in merito. Infatti la procedura per le risoluzioni è questa :
        La betel ordina agli anziani di radunarsi per decidere quanto donare per una certa questione.
        Gli anziani decidono quanto
        Senza annunciare nulla alla congregazione , gli anziani sono costretti dalle procedure a presentare ad una adunanza la risoluzione già approvata dagli anziani.
        I fratelli sono già mezzi assonnati per le parti precedenti e non essendo stati avvertiti almeno 2 settimane in anticipo si ritrovano li a vedersi questo anziano poverino che non sa neanche quello che sta dicendo e un po si vergogna pure a dire avete qualche domanda ? e come cavolo fanno a venirmi le domande così su due piedi quando poi hai già deciso e se dico qualcosa passo per uno che crea problemi ?
        Poi si passa alla votazione democratica guarda caso la democrazia viene usata per queste cose chissa perché quando fa comodo si usa la democrazia quando non fa comodo si usa un altro metodo quello gerarchico nominale !
        Allora il proclamatore mangia la foglia e che fa ?
        Alza la mano ma poi non contribuisce perché lui pensa : " Io alzo la mano perché sono favorevole che gli anziani facciano quello che hanno detto gli do il mio permesso ma se avessi deciso io non l'avrei fatto quindi alzo la mano come benestare per loro , facciano pure io me ne tiro fuori questosistemanonmipiaceenonèpartecipaivoneamorevole""

        Elimina
      3. aquilabianca16/12/15, 08:16

        Buongiorno CCA Stanco, detto tra noi: La Colletta è scritturale l'Apostolo Paolo dava istruzione su come farla, mentre per risoluzione non trovo nessun riscontro scritturale. La risoluzione è un modo sottile per chiedere soldi a chi non riesce ad arrivare alla fine del mese. Ma una risoluzione per eccessiva generosità non lo mai sentita. Facciamoci una bella risata.
        Caro fratello Stanco riposati,ti auguro una bella giornata.

        Elimina
      4. aggiungo al commento di Neemia, riguardo al proclamatore che alza la mano e fa come vuole... dopo. Mi viene a mente la storiella della festa in paese dove avevano messo un grosso recipiente e chi voleva poteva versare vino, credo la fine la conoscete tutti, ognuno versò il proprio fiasco, fece la sua bella figura, ma nel fiasco c'era acqua, così accadrà in congreg. quando i fratelli apriranno gli occhi.

        Elimina
      5. Io da quest'anno il 5 per mille lo dono al comune per fini sociali. Nel mio comune l'anno scorso hanno raccolto 50.000 euro. Per Matteo 24:14 l'anno scorso quanti soldi hanno raccolto in Italia? E nel mondo? Chi ce lo dice?

        Elimina
      6. RutLaMoabita16/12/15, 13:48

        Quest'anno per la prima volta anche io il 5X1000 l'ho destinato ad un'associazione benefica, questo dopo oltre 6 anni che destinavo il mio 5X1000 alla congr. centr. di Roma

        Elimina
      7. Proclamatore umile16/12/15, 17:09

        Assurdo preferire mandare soldi ad una associazione del mondo piuttosto che per sostenere i fratelli, per costruire sale, per aiuti in caso di calamità naturali. Non ho parole....

        Elimina
      8. Anche 6 famiglie come la mia, da quest'anno abbiamo destinato ad altro il 5 per mille. Facciamo buon viso a cattivo gioco. Almeno i soldi andranno per qualcosa di utile, non per multe dei tribunali per le vittime della pedofilia
        Ne abbiamo parlato solo tra resistenti, ovviamente
        Peppe N.

        Elimina
      9. per Preoclamatore Umile? assurdo? e perchè pensi che solo la Watchtower fa opere benefiche e gli altri no?quando cambieremo questa mentalità? abbiamo idea di quante associazioni benefiche esistono nel mondo? Emergency, medicins sans frontieres, lega italiana per la lotta ai tumori, green peace, telethon, ecc. o solo noi siamo bravi e belli?

        Elimina
      10. Ci sono molti fratelli nel bisogno nelle locali circoscrizioni. Inutile inviare soldi a Roma che poi dovrebbero ritornare qui li diamo direttamente noi ai fratelli in difficoltà e si risparmia molti giri e che i soldi passano su troppe mani che hanno la colla e gli si attacca sempre qualcosa.....:-)))))

        Elimina
      11. Si caro proclamatore umile tu dici che è assurdo e hai ragione. E' proprio così è assurdo ma è vero. Per colpa di qualcuno non si fà più credito a nessuno e così la vita caro proclamatore umile. Anche noi vorremmo che le cose andassero in un altro modo ma purtroppo le nostre peggiori aspettative stanno diventando le migliori alternative da cercare. Ora per colpa di managerini della triburtina che hanno fatto scoppiare il bubbone toscano hanno fatto risuonare tutte le congregazioni e tutti gli anziani sono in fibrillazione. Speriamo davvero che questo non sia il pretesto per molti di arrivare a conclusioni facili.

        Elimina
      12. Niente più contribuzioni fin quando non so fino all'ultimo centesimo come verranno e sono usate.
        Non metterò contribuzioni per Matteo 24:14 è una truffa bella è buona,prima tante cassette ed ora una sola per non dare spiegazioni. Contribuisco quando posso solo per chi so che è nel bisogno,e per la letteratura che uso ed il "costo" lo determino io !

        Elimina
      13. Avete visto il video che spiega come tenere l'adunanza di gennaio? Ebbene due (della betel americana) che spiegano come tenerla, belli curati, con microfono portatile vicino alla bocca... mi danno l'impressione dei telepredicatori 2.0 del nuovo millennio. Ormai bisogna essere spigliati, fotogenici, bellocci... i Mastrota della Bibbia. Dov'è sparito il fratello muratore, semplice e illeterato che portava le verità bibliche?
        Ormai è obsoleto! Scherzo un po'... de sti tempi poi!

        Elimina
      14. Qui lo puoi fare ....non corri il rischio di esser interrogato (evito il verbo torchiare per non suscitare polemiche).

        Elimina
      15. aquilabianca16/12/15, 23:07

        Davvero a me fa la stessa impressione.
        Quando conobbi la verità e a casa mia si presento un'ometto vestito alla meno peggio il cuore batteva forte sentendo parlare di Dio,e le prime adunanze con persone comuni,lavoratori,contadini........
        Adesso niente più,tutti stirati tecnici,con le mantibole abbullonate,sembra non si parli più di Dio se non raramente ma più come offrire questo o quello,e adesso con questi video,cartoni animati,come andrà a finire non lo so !

        Elimina
      16. aquilabianca16/12/15, 23:25

        Ok e alla fine apriremo in tutte le case la porta per un nuovo anno santo !

        Elimina
      17. Sono contenta che anche in Italia state arrivando alle stesse conclusioni

        Elimina
      18. @proclamatore umile: non e assurdo dare ad altre organizzazione perche in questi giorni non si sa dove vanno veramente i soldi. E non vanno ai poveri fratelli e sorelle. Noi qui che siamo vicino a New York non ci possiamo dare pace---non possiamo capire cosa hanno fatto con tutti i soldi

        Elimina
      19. Riflessivo: anche noi in famiglia abbiamo pensato che presto lascieranno che le congregazioni stampano i volantini.

        Elimina
      20. Nella primitiva congregazione, ci fu una colletta per i poveri di Gerusalemme. Cosa avrebbe pensato L'apostolo Paolo se quei fondi fossero usati per altri scopi? Questi soldi che noi mandiamo ai vertici, non vanno a fratelli e sorelle bisognose.

        Ricordo anni indietro la nostra congregazione voleva mandare dei soldi per aiutare i fratelli in un paese dove c'era un disastro. Ci hanno detto NO. I soldi si dovevamo mandarr alla filiale e l'oro avrebbeso deciso dove mandarli.
        Per di piu' volevo dire che durante i disastri di New Orleans, e vero che la societa' si sono presentati per aiutare a costruire le case dei fratelli, ma poi chiesero che i soldi dell'assicurazione dovevano essere trasferiti ala societa'.

        E da anni che la mia famiglia non contribuisce come si faceva in passato. Se ci sono fratelli e sorelle bisognose aiutiamo a questi personalmente.

        Ci sono fratelli e sorelle qui da me che si privano di cose per mandare is soldi alla societe'. Mio padre e mio suocero hanno dato migliaia di dollari per sopportare. Ma anche loro hanno smesso di contribuiri. Contribuiscono solo per il mantenimente della sala locale. Ma non piu' madare grosse somme alla filiale. Quando sappiamo dove vanno i soldi, quando ce trasparenza allora decidermo se contribuiri o no.

        La mia famiglia non e l'unica che non contribuisce piu'. Ce ne sono parecchi qui che come diciamo in Inglese "we vote with our wallets".

        Elimina
    13. Anche io ho ormai preso la decisione di aiutare i bisognosi invece che contribuire in sala. A Warwick stanno spendendo fiumi di dollari. Gesu' aveva una tenuta con vista lago e una conference room da far impallidire la Apple? L'Apostolo Paolo per esempio faceva il tessitore di tende per non essere a carico della congregazione. Non ha chiesto nessuno di raccogliere soldi per comprare una casa e scrivere rotoli a raffica. I soldi venivano esclusivamente usati per aiutare i bisognosi.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Il Sognatore20/12/15, 18:42

        Caro anonimo su che Paolo lavorava per mantenersi e' un dato di fatto. Ecco perche' e' da tempo che facciamo presente che i pionieri speciali e viaggianti per seguire l'esempio apostolico devono mantenersi da soli. Non devono ricevere il sussidio. Geova non benedice questa figura di pionieri speciali e sorveglianti con sussidio, perche' non e' biblica. E le cose senza una base biblica non possono avere l'approvazione di Geova. Pionieri e sorveglianti devono lavorare, come fanno tutti. Visite dei viaggianti devono essere concentrate solo al fine settimana. Cosi i fratelli impiegati lavorano e poi il fine settimana incoraggiano le congregazioni, allora Geova reiniziera a guardare con favore anche questi provvedimenti.

        Elimina
    14. E meno male che ogni tanto ci sono queste folgorazioni e la gente apre gli occhi, anche ieri sera in Congreg. durante la parte il conduttore esaltava tanto certe cose che sarei voluto andar via per non ascoltare, chissà se sono occhi foderati con le fette di salame o se è solo opportunismo per non perdere la poltrona,a volte mi domando se realmente credono a quel che dicono, sinceramente come tanti, sono sconcertato da tutta questa situazione
      Che Geova ci metta mano presto
      Buona giornata

      RispondiElimina
    15. libertà cristiana18/12/15, 18:56

      ..Anche io ho deciso da nominato consapevole di aiutare I bisognosi e non contribuire piu' nella misura con cui lo facevo prima nelle cassette!Per non parlare dei viaggianti che chiedono "buste" ai fratelli piu' o meno insistentemente(vedasi X.X. ) e poi sfoggiano fra le mani l'ultimo modello degli iphone mentre nella stessa congregazione c'e' chi non puo' pagarsi neppure le spese mediche...Uno schifo che Geova e Gesu' fortunatamente vedono!...gigi

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Nella mia congregazione il sorvegliante tirò dalle tasche 4 smartphone ultima generazione.............allo stesso tempo ho visto con i miei occhi come ha intascato una lauta mancia da una povera sorella pensionata........basta mi fermo !

        Elimina
      2. umile servitore18/12/15, 21:39

        Io credo fortemente che se ogniuno di noi presente in questo blog, sospendesse le contribuzioni, probabilmente riusciremo a dare un segnale forte all" organizzazione" visto che la chiamano cosi.
        Per me il popolo di Geova non e fatto da contribuzioni obbligate, finte risoluzioni e sudditanze varie.
        La verita vi rendera liberi ...
        Non dimentichiamolo.

        Elimina
      3. Le contribuzioni ognuno deve decidere per se come donatore allegro. Mentre le risoluzioni imposte sono da eliminare, non vi è riscontro alcuno nelle scritture,ma non è il nostro compito ma di coloro che prendono la direttiva nelle rispettive sale del regno.

        Elimina
      4. umile servitore19/12/15, 05:54

        Dovrebbe essere il CD a discernere che questi metodi oggi non sono corretti.

        Elimina
    16. Salve a tutti. Non sono di Prato e nemmeno delle vicinanze, quindi non uso quella Sala delle Assemblee, ma i costi di gestione di tette le Sale delle Assemblee sono aumentati notevolmente. Penso che alcune andrebbero vendute per costruirne altre e altre ancora devono essere costruite. Ad esempio a Roma o nelle vicinanze dovrebbe esserci una Sala delle Assemblee, diversa di quella di piazzale Hegel. Se Prato si vende si dovrebbe costruire un Sala Assemblee su un terreno adatto. E con le nuove costruzioni si potrebbe anche fare con un minore tempo

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Sì in parte hai ragione. Il problema è che vogliono vendere e basta non c'è soldi per costruire. DevOno essere da ora in poi parsimoniosi per risarcire tutte le sentenze che perderanno sulla pedofilia. Ti posso dire che non c'è nessun progetto di costruire per lo meno in toscana.

        Elimina
      2. il bello è proprio che si dovrebbe... ma non si farà, e la cosa brutta è che nemmeno si saprà dove andranno i soldi della vendita.Poi mi risulta che i costi venivano sempre coperti dai fratelli e ce n'erano anche d'avanzo e con una "risoluzione" venivano mandati per l'opera (forse)

        Elimina
      3. Sergio, Prato non viene venduta per farne una nuova migliore ma per far cassa. Sembra non vi si riuniscono sufficienti circoscrizioni affinché resti conveniente mantenerla. Eppure le spese sono regolarmente coperte e si mandano pure doni alla betel...
        Tuttavia, alleggerirsi di strutture simili ritengo che alla fine risulti un vantaggio. Se si tornasse a fare le adunanze in case private meglio ancora. Magari ritrovandosi con l'intera congregazione una volta al mese affittando sale comunali o simili. Un bel risparmio economico e alleggerimento burocratico garantito!

        Elimina
      4. E certo, vendere è facilissimo... e costruire costa una bazzeccola ! Ma a Cristo servirebbe tutto questo impero immobiliare per predicare? Ma siamo seri?

        Elimina
      5. Ero ....., ohi, ohi, servivo (va meglio) in provincia di Salerno, e una congregazione Invito me la mia signora a visitare la sala delle Ass. (oggi congressi) di Prato. In 56 sul pullman si andò in pellegrinaggio alla nello sala pratese. Una volta arrivati non vi dico, foto,foto,foto e souvenir, alcuni si riportato o pietre, calcinacci, terra del luogo dell'assemblea. Prato!..... Chissà quei fratelli cosa penseranno oggi di Prato e del pellegrinaggio!..... Se potessi incontrarli e parlare loro privatamente.......

        Elimina
      6. Di costruire nuove sale del regno,almeno in Italia non se ne parla nemmeno!
        L'ufficio ha dato disposizione a tutti i viaggianti di verificare la capienza delle esistenti e di stimare la distanza tra di loro.......Secondo voi cosa gira in quelle testoline?
        Velo dico io,VENDERE....VENDERE e poi VENDERE!

        Elimina
    17. Altro fenomeno legato alla rivalutazione delle sale è l'accorpamento delle congregazioni, con grandi gruppi, 120-140 proclamatori, più turnazioni, eliminazione dei gruppi di lingua e pregruppi, tornano a casa italiani da congregazioni di lingua. Cosi si svuotano da una parte e si riempiono dall'altra. In questo modo risulteranno meno necessarie alcune sale che ospitano solo poche congregazioni con pochi proclamatori. Inoltre incentivare il collegamento skype, prima solo x malati, oggi per tutti.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Da noi il CO ha detto: "fate finché ci state, non si divide la congregazione" immagino si possa arrivare anche a 150, tanto non sono mai tutti presenti, : per poca salute fisica, spirituale, lavoro, perché sono vecchietti!
        Non pensamo potesse accadere, eppure succede!

        Elimina
      2. Anonimo senza Nik !20/12/15, 13:02

        Da noi per ricevere il collegamento Skype hai bisogno del certificato medico e del beneplacito degli anziani,
        mentre per contribuire alle spese degli impianti no !

        Elimina
    18. umile servitore20/12/15, 07:47

      Sulla gestione ci sono sempre state grosse lacune e grossi dubbi.
      Forse la soluzione e proprio vendere cosi da non dare motivo e agio a chi e solito spendere soldi dei fratelli senza scrupoli..
      Soprattutto quando si tratta di cene lussuose o fare bella figura davanti a chi rappresenta la filiale..
      E mi riferisco a membri cdf rappresentanti ldc ecc.
      Vi assicuro che sono cambiati i nomi ma gli inviuci no.
      Non piu crc ma ldc , non piu co rappresentante in zona ldc ecc ecc.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Se dovessero ricostruire mi chiedo quanti fratelli sarebbero disposti a partecipare, ma sicuramente al direttivo sono talmente bravi ad ingarbugliare le cose che troverebbero sempre pecore da macello.

        Elimina
      2. umileservitore20/12/15, 15:59

        Certo che troveranno chi costruisce...
        Non hai idea di quanta gente sbava all'idea di mettersi a disposizione per partecipare a questi lavori per ricevete un po di gloria!
        Gente insicura che non ha mai realizzato nulla nella vita e cerca il modo di essere campati anche solo per pochi mesi...
        Ambienti vergognosi e umilianti direi quei ambienti che loro sponsorizzano tanto ma poi quando ci stai dentro ti rendi conto di quante raccomandazioni e bullismo ce anche li.
        Per quanto mi riguarda preferirei andare in servizio

        Elimina
      3. Ho partecipato alla costruzione di Prato, senza "sbavare" ma e' stata un'esperienza bellissima. Sembrava di stare nel nuovo mondo, tutti uniti per uno scopo comune, le tavolate a pranzo con racconti ed esperienze condivise, le amicizie nate lavorando insieme a fratelli di altre congregazioni. Poi anche all'epoca ci saranno stati coloro che volevano mettersi in mostra, ma nell'insieme ne conservo un ricordo positivo, molto dipende dallo spirito e dai motivi con cui ci offriamo.

        Elimina
      4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

        Elimina
      5. umile servitore20/12/15, 20:56

        Altri tempi fespea altri tempi anche io ho partecipato a cantieri del genere ma oggi non e cosi..
        Oggi sembra una srl intenta solo a produrre.
        Poi anche oggi vi saranno quelli di cuore sincero e genuini...
        Ma non chi dirige.

        Elimina
    19. E giovedi si ribatte cassa con la parte "Dimostriamo gratitudine per la generosità di Geova. Discorso di un anziano basato sulla Torre di Guardia del 15 novembre 2015, pagine 14-15"
      Proiezione di un nuovo video......basato sul "Dono"
      Stiamo andando alla deriva! Il valore di riferimento stanno diventando i soldi.
      Abbiamo messo i beni materiali , fondamentali per adorare Geova.
      I soldi non servono a Geova, ma a coloro che si servono di Geova.
      In Israele ,la decima le offerte erano state stabilite da Geova ,servivano per mantenere una classe sacerdotale.
      Gesù non ha stabilito una classe sacerdotale e i danari che possedevano servivano per il loro sostentamento giornaliero e per ,nota bene, aiutare i poveri.
      Quando i primi cristiani,leggiamo in Atti ,portavano il ricavato dei loro possedimenti ai piedi degli Apostoli, non servivano per la costruzione di chiese o templi o per pagare stuoli di avvocati ma per aiutare i fratelli nel bisogno.
      Il denaro e' molto utile ,indubbiamente, ma stiamo correndo il rischio se non e' già successo, che divenga il nostro obbiettivo primario!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Certo che é utile Gesú ha dato tutto quello che avevano ai poveri....

        Elimina
      2. I soldi fanno andare l'acqua dei fiumi all'incontrario diceva sempre mia nonna.
        Queste richieste insistenti di denaro non sono per nulla edificanti specialmente tra i testimoni di Geova .
        Finchè non ci sarà trasparenza sull'uso dei fondi donati per l'opera le contribuzioni caleranno fino ad arrestarsi definitivamente . Segno che qualcosa non va ai piani alti, mentre il popolo dei proclamatori ancora crede in Dio e nel Regno di Dio lassù evidentemente stando sempre a palazzo possono perdere la fede perché se non affronti mai prove è normale che ti adagi sugli allori sono umani. Dobbiamo svegliarli

        Elimina
      3. Mi pare di ricordare ,a proposito di palazzo" che Davide un tempo invece di andare con il popolo in battaglia volle trattenersi a Palazzo.....una tragedia per lui!
        La realtà non sta nei palazzi e negli uffici, ma in mezzo ai problemi alle difficoltà devi sentire la voce dei proclamatori se vuoi ritrovare Dio.

        Elimina
    20. Libertà cristiana20/12/15, 13:01

      Ricordo un viaggiante con l'accento sardo che a ogni esperienza che raccontava vi era una subdola richiesta di soldi ai fratelli locali e la successiva lamentela sull'esiguita'del dono che ricevono dalla betel...Secondo voi Gesu' e' contento di questi comportamenti?gigi

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Moulin Rouge20/12/15, 14:14

        Gesù sarà contento? Senza ombra di dubbio. NO. Non è contento.

        Elimina
    21. riflessivo21/12/15, 11:05

      Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Fratellone21/12/15, 13:23

        Caro Riflex

        lo disse anche l'apostolo Paolo in 1 Corinti 14:38

        Elimina
      2. Moulin Rouge21/12/15, 13:44

        Incredibile. ..ma vero

        Elimina
      3. Ma caro Riflex qualcuno prima o poi noterà la contraddizione: Se fanno tagli a che pro fare video in cui vengono richieste contribuzioni? Alcuni fratelli credono di essere scaltri buttano la pietra e nascondono la manina.... è giusto per scoprire come ognuno la pensa...

        Elimina
      4. riflessivo22/12/15, 11:40

        Ciao speranza ...prova solo ad immaginare..se non ci fosse internet con le sue informazioni e i vari blog , e noi che non possiamo comunicare tra noi con la paura di passare da apostati , la WT ci avrebbe in pugno al 100%100.

        Elimina
    22. In passato si credeva che tutti avevamo la speranza celeste. In entrambi i casi nessuno si lamentava. Se quella interpretazione fosse in vigore oggi tutti l'avremmo accettata. Posso fare mille altri esempi. Il problema e' quello che dici tu, per chi non si documenta e tutta valido. Il tutto e il contraroio di tutto.

      RispondiElimina
    23. riflessivo21/12/15, 17:52

      Non crediamo che siamo meglio dei cattolici ....se qualcuno venisse alla nostra porta a darci nuove informazioni scomode .. diremmo .........grazie ! abbiamo la nostra religione.

      RispondiElimina
    24. Personalmente credo che la vendita di Prato si auna cosa positiva. La sua costruzione è nata male. Il terreno del Vescovo di Prato che non voleva cederla ai TdG, l'acquisto da parte di "privati" che hanno "raggirato" il venditore cedendo poi ai TdG il terreno per costruire, i problemi di infrastruttura dei caselli autostradali che hanno dovuto subire un ampliamento non programmato (la società autostrade protestò dicendoci che avremmo dovuto avvisare del futuro aumento di flusso di auto cosi che loro potessero programmare gli interventi), i soldi spesi per le assemblee estive fatte per un terreno dove avevamo un permesso temporaneo, continue spese di adeguamento impianto acustico (come scordare il collegamento radio audio/video del valore di quasi 100 milioni buttato via perché hanno "scoperto" dopoché essendoci le case nel mezzo la potenza erogata era superiore al consentito...), il mantenimento di decine di volontari per costruzione di infissi (per fortuna durato poco...), il mantenimento dei custodi, ed infine, la richiesta di aggiungere ai costi reali di mantenimento di Prato (come di tutte le Sale Assemblee) di una quota OBBLIGATORIA per il fondo costruzione che pesa per girca il 400% sul totale (1500 euro al giorno di costi reali, richiesti 6000 euro...).
      Non ultimo, il contino dissidio con i vicini che non ne possono più...
      A mio avviso meglio vendere e suturare questa emorragia di denaro. Alla fine, siamo sicuri che prendendo in affitto Teatri e Centri congressi del mondo in questi anni avremmo speso davvero di più? Senza contare che fare assemblee in luoghi diversi oltre a facilitare la presenza dei fratelli (che si trovano l'assemblea più vicino a casa invece che fare in alcuni casi 150km per arrivarci) è anche di migliore testimonianza?

      Un saluto anonimo :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Cca in incognito23/12/15, 11:44

        Dove sono ora tutti quei fratelli rampanti che hanno fortemente voluta quella costruzione?
        Qual'e' il loro ruolo nell'organizzazione dopo aver fatto buttar via tempo e soldi a migliaia di fratelli?
        Te lo dico io....sono ancora in posti di responsabilita' e creano altri danni.
        Coerenza ci vuole,non possiamo punire solo i soliti... Non si puo' essere forte con i deboli e debole con i forti!
        A casa gli incompententi!
        Cca in incognito

        Elimina
      2. Si Cca in incognito !! Responsabilità !! Scendano dal carro nessuno tocchi il carro di Ezechiele o lo usi come paravento per ogni decisione umana. Alcune decisioni sono in armonia con la volontà di Dio ma altre evidentemente no e per questo non hanno futuro.
        I MAGHI della FINANZA CREATIVA hanno sperimentato con successo il meccansimo o ingranaggio a tre denti
        Prima costruisco
        Poi creo il bisogno di vendere
        Poi creo il bisogno di ricostruire
        Tutto potrebbe anche essere giusto ma senza trasparenza nella comunicazione tutto è nero e opaco al contrario di Dio e di Gesù che avevano una cassa COMUNE cioè condivisa e in cui addirittura i discepoli potevano anche sindacare con Cristo stesso sull'uso che si poteva fare dei soldi. Ma oggi abbiamo un altro vangelo il Dio Denaro e il Dio potere.
        SONO AVVITATI ALLE POLTRONE DI MOSE' disse Gesù ai Cavalieri e non smuovono i pesi che mettono ai fratelli neanche con un dito..............Continuiamo in incognito ancora non è tempo di salire dalle catacombe.
        Saremmo spazzati via dai moderni Doeg

        Elimina
      3. Anonimaccio23/12/15, 11:54

        Roseto la grande!!! sulla SS. (strada statale) 16 non è messo da meno logisticamente (casino a non finire, parcheggi non esistenti, incazzature di automobilisti....ecc. ecc.) però chi ideò il tutto (un anziano semplice ed appiedato) e lo volle anche NOn calcolando i costi, è divenuto membro della betel e riverito come cardinale, dagli anziani della provincia teramana. Tutto sulla falsa riga di quello che è avvenuto a Prato. Come vedete NON IMPARIAMO MAI!!!!.... L'importante è pagare e sborsare $$$$ - £££££ - e EURI!!!!!!

        Elimina
      4. Evviva la contribuzione coatta.
        Costruisci-restauri-vendi e ricostruisci e contribuisci di nuovo. Idem per le auto.
        PS. Quando la vendono La Sala delle Assemblee di Novara con tutte quelle zanzare !

        Elimina
      5. Ahhh Roseto la Grande come babilonia la Grande....:-)))))

        Elimina
      6. Anonimaccio23/12/15, 13:43

        Un pò ci azzecchi 007 mission impossible23 dicembre, 2015 13:14, infatti i commercianti, affaristi (anche alcuni Brother's & Sister's) ci hanno visto bene, hanno aperto Bar, Pizzerie, Risstorantini, Self-Service ecc. vicino-vicino-vicino alla Grande struttura rosetana per fare bisinisse (alla teramana) nel week-end. Che Geova ci perdoni.

        Elimina
      7. Un amica che risiede vicino a Roma, mi disse che la vendita della sala delle assemblee di Prato e solo un rumore. E poi disse " e poi anche se si vende, e una buona decisione perche questa sale delle assemblee e vecchia".

        Vorrei chiedere e proprio confermato che questa sale delle assemblea e venduta?

        Elimina
      8. @Bella purtroppo è tutto vero non è una voce.
        Il fratello Boscaino del comitato di Filiale italiano ha parlato ad un uditirio frastornato a Prato e citando la Bibbia ha detto che si è deciso di vendere la struttura.
        Poi in base alle testimonianze ricevute da anziani della zona si è passati alla votazione su chi era d'accordo e chi no. Prima però probabilmente ha fatto la solita domanda di routine : " Qualcuno vuole fare qualche domanda ? "
        Risoluzione votata a maggioranza schiacciante , possibile mai una volta che una risoluzione non passi ?
        In tutta la storia non si è mai verificato è quasi incredibile forse un miracolo come quello di san gennaro ?

        Elimina
      9. Caro cca in incognito ti dico io dove sono finiti i rampanti di cui parli. Hanno avuto notevoli incarichi. Il fiorentino dopo essere stato mantenuto per molto tempo nell'appartamento di una lussuosa sala della zona è riuscito a passare con la moglie come custode di varie sale assemblee. Speriamo che data l'età ora possa tornare a gestire il suo congruo patrimonio edilizio e finanziario nella città d'origine. Intanto, per non perdere l'abitudine, è riuscito a piazzare figlia e genero come custodi i una grande sala assemblee sempre grazie alle amicizie romane. E quanto ancora ci sarebbe da dire.....

        Elimina
      10. il timore dell'uomo assale anche uomini "spiritualmente forti".
        La paura di prendere una decisione che va in contrasto con la struttura "teocratica" prende il sopravvento.
        Il timore di essere aditato come un sovversivo e correre il rischio di doversi staccare da quella poltrona che a detta di molti porta prestigio e autorita', gli impedisce di mostrare un minimo di dissenzo.
        Per molti si tratta di una vera e propria sudditanza psicologica, .....gli altri pensano,decidono,usano la mia vita ed in cambio ho la mia medaglia ,le mie stellette ....il PRIVILEGIO di servire in qualita' di anziano o di un'altra qualsiasi nomina.
        Tutti hanno un prezzo,costoro valgono davvero poco!!!

        Elimina
      11. @riflessivo: La vendita della Sala Assemblee di Prato non ha nulla a che vedere con le assemblee estive. Il permesso di farle nel parcheggio non lo abbiamo più ed il comune non ce lo concederà più. Infatti facciamo le ass. di Distretto ormai da anni fuori (Stadio di Empoli, Mandela Forum,...). Per le assemblee di Circoscrizione, gia adesso la normativa permette di avere massimo 1000 persone a Prato, non abbiamo problema a spendere qualche migliaio di euro per avere un locale per assemblee da 1000 persone. Un cinema, un piccolo teatro, una sala conferenze, si trova.

        Elimina
      12. Bisogna farsene una ragione sono questi i risultati di decenni passati a servire una organizzazione terrena. Il servizio crea soldi ma non per tutti e l'organizazione non può pensare di risolvere i problemi economici di questi fratelli che sono andati avanti tutta la vita sulle spalle delle contribuzioni della fratellanza mondiale. La coperta é corta e qualcuno si scoprirá i piedi, fate attenzione perché poi la busta della spesa ve la dará la caritas

        Elimina
      13. Anonimo toscano23/12/15, 23:12

        I fratelli rampanti che hanno voluto fortemente la sala assemblee di Prato ci sono sempre e sono sempre anziani nelle loro congregazioni della Toscana. Ovviamene sono più vecchi e pian pianino gli vengono tolti gli incarichi. Uno era sostituto sorvegliante , ma a oggi non lo è più. Un'altro semplice anziano, tolto da cca per l'età. Un'altro semplice anziano. Sembrano tutti cani bastonati volevano la poltrona a vita. Quanti ne hanno giudicati e bocciati. Ma adesso tocca a loro sedersi. Comunque finché sono anziani possono far del male ancora. Ma oramai fanno davvero poco. Il problema finché c'è la sala assemblee di Prato, alcuni sono stati sostituiti e verranno sostituiti con giovani nuovi rampanti. Carrieristi, anche se a Prato c'è un responsabile LDC, ex-betelita. Vive da ebete, e 5 cm sollevato da terra. Bravo e avvicinabile il classico betelita tutto amore, di compagnia ma non dalla serie cambio tutto ...ma non cambio nulla.

        Elimina
      14. Anonimo toscano dimentichi il fiorentino che ha alloggiato a lungo in appartamento di una lussuosa sala della zona e poi è stato impiegato come custode in varie sale assemblee oltre ad altri incarichi speciali. Forse data l'età tornerà a gestire il suo discreto patrimonio immobiliare e tutto il resto. Intanto ha sistemato figlia e genero come custodi in altra sala del nord e tutto grazie alle amicizie romane...
        L'abitudine non si cambia..
        Toscano 2

        Elimina
      15. Perciò tirando le somme se da una parte dispiace perché non c'è trasparenza e si vende una struttura dedicata a Dio e fatta con i sudori e i soldi dei proclamatori e anziani della zona, senza che ci sia stata una vera discussione aperta e franca con i fratelli coinvolti e senza aver potuto proporre o avere tempo di proporre qualcosa di diverso dalla vendita, dall'altra parte in questo modo si eliminano tutte queste figure della burocrazia come i custodi i comitati di gestione della sala e tutto l'apparato logistico e strutturale burocratico mangia tempo e mangia soldi.
        In tutto questo il vero assente è la comunicazione e la fiducia tra la betel e le classi dirigenti centrali con il popolo di Dio l'ekklesia .
        Allora uno si chiede : Ma questi che hanno incarichi molto di ALTo PROFILO nell'Organizzazione si considerano parte dell'Ekklesia e associati all'Ekklesia di Dio oppure si sentono parte di una elite distaccata ?
        Oggi conta anche la percezione della realtà . Se i proclamatori ti percepiscono come un ALTo PAPAVERO e tu non fai niente per far cambiare la percezione delle cose e ripristinare la verità, l'ordine e la comunicazione/fiducia cosa vuoi dopo aspettarti che ti stendano il tappeto rosso quando passi ?
        I cristiani non dovrebbero lavarsi i piedi gli uni gli altri ?
        Oppure il vangelo è messo su uno scafale alla meglio e buona e qualche volta ci si cammina sopra e magari ci si appoggia i piedi per sembrare più ALTI ?
        Ma grazie a Dio abbiamo la fiducia che Cristo il vero Capo sta guidando gli avvenimenti fino al culmine straordinario in cui vedremo cadere molti modi di fare importati da ""babilonia""

        Elimina
      16. anonimo toscano 224/12/15, 17:34

        Anonimo toscano 2, lo so a chi ti riferisci. Lui adesso è pioniere speciale nelle zone di XXXXXX Senza l'obbligo di raggiungere le ore. La figlia esatto come dici tu è riuscito a farla diventare custode.

        Elimina
      17. Quindi continuerà a percepire dono-stipendio nonostante le proprietà e le rendite dagli affitti eccetera?
        Complimenti...!! Allora è la dimostrazione che le amicizie in alto funzionano
        E' proprio vero piove sempre sul bagnato e magari altri che sono in difficoltà economiche non avendo "santi in paradiso" si devono arrangiare.
        E non mi direte che tutto questo è il frutto della guida dello Spirito Santo!!

        Elimina
      18. Caro toscano 2, il fratello che menzioni ha ricevuto la nomina come sorta di pensione. Ha donato una vita per la sala assemblee di prato e ha venduto una parte del suo lavoro per vivere alla sala assemblee per anni. Come riconoscenza lo hanno nominato pioniere speciale. Poi certo percepisce altre entrate ma alla betel non gli importa basta che non lavori.

        Elimina
    25. Recentemente ho guardato l'adunanza modello, quella che dura più di un'ora, ebbene tutti sorrisi, cenni di assenso, bei commenti, commenti tendenziosi a non fare carriera, anzi a impegnarsi per costruire sale del regno. Proprio un bel quadretto di come la wts vorrebbe una congregazione! Il tutto mi è sembrato alquanto "pompato". A voi non è sembrato troppo perfetto?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Be se è modello deve servire da modello. Non sarà mai così nella realtà ma serve per dare un'idea dei tempi e lo svolgimento delle varie parti. L'ho notato anche io tutti que sorrisi artefatti e finti. Ma mi son voluto concentrare sullo svolgimento delle parti.

        Elimina
      2. umile servitore24/12/15, 07:46

        E vero nei video traspare un alone di perfezione.
        Sembra tutto strumentalizzato.
        Daltra parte stiamo vedendo un programma tv che ne speravate.
        La tv e tutta manipolata anche i nostri programmi.
        La realta in cong poi e ben diveersa.

        Elimina
      3. Lucio mi dici quanti possono fare carriera di questi tempi? Pongono sempre l'accento sulla carriera, ma quanti su mille ce la fa?? Oggi anche se vuoi fare le pulizie con tutto il rispetto per chi svolge questo lavoro, deve esibire come minimo un diploma di scuola superiore.... figuriamoci per altri tipi di lavoro in cui occorre un minimo di specializzazione.

        Elimina
      4. Bei commenti? Io ho sentito commentini di 10 secondi preconfezionati, senza sostanza, terribilmente superficiali, tutte parole che non dicono niente. Mi ha dato conferma che la WT vuole che si studia il meno possibile, si riduce tutto all'osso.. poi tutti annuiscono, fanno sì con la testa ad ogni banalità detta... Questo è il modello di adunanza perfetta? Per carità.. Allora è meglio la mia congregazione.

        Elimina
      5. da noi ce un anziano che insiste the si facciano 13-14 commenti ai punti salienti della Bibbia.Se i commenti superano i trenta secondo, dopo l'adunanza ti viene a parlare. Sembra una gara.

        Elimina
      6. e il video-barzelletta di stasera su come vengono impiegate le contribuzioni?

        Elimina
      7. Si,Marinella,video-barzelletta.......da noi contribuzioni record oltre trecento euro, loro sanno come funzionano le cose!
        E credo che lo stesso risultato sia in ogni altra sala.
        Per completezza dell'informazione però nel video andavano inseriti anche i milioni di euro "distratti" in cause giudiziarie.

        Elimina
      8. Siamo arrivati ad un vero e proprio paradosso.
        Ti fanno vedere che i soldi servono per stampare libri e riviste, quando ti dicono di ordinare solo quelle indispensabili e servirsi di quelle elettroniche.
        Ti fanno vedere che i soldi servono alle famiglie bethel,quando migliaia di fratelli sono stati fatti sloggiare.
        Ti fanno vedere che i soldi servono per il sostentamento dei pionieri speciali, quando hanno spedito migliaia di lettere a coppie di pionieri speciali "declassandoli" a pionieri regolari togliendogli il dono.
        Ti fanno vedere un imponente macchina di costruzione sale del regno e sale congressi, quando sappiamo che tutto è fermo......anzi si vende!

        Ma siccome il fine giustifica i mezzi ........ed il fine è raccogliere soldi,...ben venghino le mezze verità !

        Elimina
      9. riflessivo25/12/15, 10:01

        Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

        Elimina
      10. io mentre il video andava,guardavo i fratelli e pensavo"speriamo che in mezzo a loro ci sia qualche consapevole e non siano tutti boccaloni...che a fine adunanza aprono il portafoglio...."

        Elimina
    26. Ho creato un altro blog dove inseriremo i commenti dei post come questo che superano abbondantemente i 100-200 commenti
      Man mano che li copio e incollo nel nuovo blog verranno cancellati in questo post e lasciati solo i più recenti diciamo gli ultimi 100 commenti circa.
      In modo che chi voglia leggere non debba scorrere e perdere troppo tempo a cercare i commenti.
      Il link lo trovate in alto a destra :
      Commenti sulla vendita sala delle assemblee di Prato.

      Inoltre copierò altri commenti vecchi così che tutti possano avere l'opportunità di leggerli senza doversi affannare nella ricerca su questo blog che oramai ha superato i 25.000 commenti senza contare quelli già cancellati

      RispondiElimina
    27. Qualcuno a info sui cambiamenti che stanno avvenendo nel comitato di filiale italiano?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Il comitato di filiale al momento è così composto.
        fratello Comodi, Cicciu, Boscaino, Franceschetti (Assistenti: Bricconi e Maranini).
        Sorvegliante della casa: Comodi
        Presidente cdf: Boscaino (Ass: Franceschetti).

        Credo che ci saranno modifiche da gennaio comunque.

        Elimina
      2. Ti sei dimenticato Falone.........


        MalcomX

        Elimina
      3. Vero c'è anche Falone.

        Elimina
      4. salmista9209/06/16, 17:37

        E Andreotti ve lo siete venduti?

        Elimina
    28. Libertà cristiana25/12/15, 09:24

      Da noi circa 200 euro raccolte subito dopo il video proiettato...Ben vengano se davvero servissero per aiutare i bisognosi e per promuovere l'opera!gigi

      RispondiElimina
    29. Ma la più grande balla è quando ti dicono che le Sale sono dedicate a Dio, ma se sono dedicate a Lui, perchè si permettono di venderle??
      In realtà non sono dedicate le Sale, ma i soldi dei fratelli che che sono stati offerti, ad essere dedicati a Lui!!

      RispondiElimina
    30. Allora la sala Assemblee di Prato è stata venduta a una ditta cinese della zona. Prezzo 9 milioni di euro circa. Forse da settembre non verrà più utilizzata.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. salve, vi seguo con interesse da circa un mese e leggendo che la sala assemblee di Prato è già stata venduta mi sono informata con A di quella zona ed anche con il mio A ma mi è stato assicurato che non è vero e che fino ad ora non c'è nessun acquirente e che addirittura sono già state programmate le prossime assemblee a Prato fino a tutto al 2017 quindi dove stà la verità??? che prove avete per dire che è stata venduta?

        Elimina
      2. C'è già stata la risoluzione. E non compare più nel sito jw.org quindi...

        Elimina
      3. Sigismondo08/06/16, 07:34

        La sala assemblee di Prato non è piú nell elenco delle sale dei Tdg sul Sito ufficiale. Toscanaccia... Le prossime assemblee non sonodisponibili sul sito jw se cerchi alla voce corrispondente. Il prosciutto si usa nel pane non sugli occhi

        Elimina
      4. grazie Sigismondo, anch'io sapevo che era stata venduta ma da più persone sono stata presa per scema , per questo ho chiesto delle certezze. da un po di tempo nutrivo dei dubbi su tante cose ma adesso i prosciutti sugli occhi mi stanno cadendo pezzo per pezzo .

        Elimina
      5. Sul sito attualmente sono disponibili solo le assemblee di zona. Quelle di circoscrizione compariranno fra qualche mese. Giusto per non fare confusione.

        Elimina
      6. Sigismondo08/06/16, 20:27

        Cara, purtroppo anche per mè è stata un'amara sorpresa. 30 anni di fedele servizio e poi questo! Che amarezza. Ma se siamo nella fase della purificazione, ben venga !

        Elimina
      7. Teniamoci aggiornati sennò le Lobby che stanno nel PALAZZO REALE e specialmente attorno al PALAZZO avranno carta bianca. Invece dobbiamo stragli con il fiato sul collo perché Geova e Gesù non desiderano un ekklesia secolarizzata ma pura e senza macchia dal mondo economico e religioso/politico

        Elimina
    31. Cara Toscanaccia, io sono un corregionale, che da un pò si è levato il prosciutto.
      La cosa la vedo molto male, preghiamo Geova che ci faccia resistere fino al tempo che farà pulizia, perchè di questo bisogna esserne certi ed io lo sono come penso tutti quelli che sono qui su questo blog.
      Un abbraccio teocratico.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. cari fratelli, è triste rendersi conto dopo tantissimi anni di assoluta fiducia al CD rendersi conto di come siamo stati raggirati.io sono attiva dal 1982 ma adesso mi chiedo: cosa vado a raccontare in servizio??? spero che presto Geova faccia venire fuori il marcio e purifichi il suo popolo e ci dia la forza di perseverare, non possiamo mollare tutto adesso! un abbraccio a tutti

        Elimina
      2. Siamo della stessa regione...battezzata dal 1973 ma frequento da quando ero bambina..51 anni che sono lì dentro...ho venduto il mio oro quando c'era da costruire la sala assemblee a Prato..ho lasciato i miei figli per andare per partecipare alla costruzione...altro che prosciutto sugli occhi..il risveglio credimi è stato amaro...un caro saluto da anonima infelice..

        Elimina
      3. ciao Anonima, siamo tutti nella stessa barca, anch'io ho donato gli anelli di fidanzamento oltre che offerte di denaro. mio marito si è spaccato la schiena per piantare gli alberi nel parcheggio e tanti altri lavori e adesso?? non ci dicono dove vanno a finire i soldi e dovremo andare a pagare gli stadi per fare le assemblee. non ho parole ...

        Elimina
      4. Tubal Cain09/06/16, 23:24

        Ero un giovane pioniere regolare di belle speranze, nel periodo della costruzione della sala assemblee di Prato, con volontà partivo dalla mia assegnazione come volontario alla costruzione, c'era bisogno, fretta di costruire. Una sera all'adunanza di servizio arrivò il grande responsabile D.P. diapositive sulla costruzione, proclami di vittoria per aver sottratto la terra al vescovo. Poi un accorato discorso prendendo a esempio il re Davide: 1 Cronache 29:3 "c'è ancora una mia speciale proprietà, oro e argento, la dò in effetti alla casa del mio Dio...." ci incoraggiò a dare il nostro oro. Io ero un povero pioniere squattrinato, ma qualche anno prima mio nonno prima di morire mi aveva dato una piccola cifra di denaro, volendo conservare un suo ricordo comprai un fermacravatta d'oro che sfoggiavo di tanto in tanto alle adunanze. Così preso dall'emozione del momento lo donai. Non so quanto ci hanno ricavato da quell'oggetto, ma è stata la prima cosa che ho pensato quando ho saputo della vendita. E' vero l'abbiamo fatto per Geova, lui non dimentica, ma l'amministrazione di certi uomini lascia l'amaro in bocca...

        Elimina
      5. Avevo sulla ventina all'epoca della costruzione e lo ricordo come un periodo bellissimo, lavorare a Prato era una festa. Mi sembrava di essere gia' nel nuovo mondo. Vi ricordate la gioia e le esperienze raccontate durante il pranzo? Fui presente nell'occasione in cui un operaio della ditta esterna incaricata di montare le travi in cemento dell'arcata si alzo' dicendo che lavorare insieme a noi lo aveva colpito e che tornato a casa avrebbe cominciato a studiare.
        Poi le prime assemblee, che bello avere una struttura nostra!
        Ma le cose cambiano. Adesso stava diventando una macchina mangiasoldi. Trovo, per quanto dal punto di vista emotivo dispiaccia, che sia un bene venderla. Dovremmo anzi vendere tutto e darlo ai bisognosi. Tutto questo gran giro di denaro sta corrompendo la purezza di un'organizzazione la cui intenzione era servire Geova con tutta se stessa.
        Ci farebbe un gran bene tornare a radunarci in piccoli gruppi nelle case, si potrebbero fare raduni mensili piu' grandi affittando cinema o teatri e raduni annuali piu' grandi in palazzetti.
        L'unica cassetta delle contribuzioni gestita dalle piccole ekklesie che decidono secondo necessita' con vere alzate di mano dopo averne discusso insieme.

        Elimina
    32. anonimo WQYX26/06/16, 12:54

      A differenza di quanto sostenuto da qualcuno, la sala assemblee di Prato non è ancora stata venduta a nessuno. Fra l'altro ricordo che sono state regolarmente programmate a Prato le assemblee per tutto il 2017 delle circoscr che ne fanno uso.un saluto a tutti

      RispondiElimina
      Risposte
      1. l' usciere26/06/16, 14:49

        allora il compratore si è tirato indietro ed ha pagato una penale... oppure è stato fatto solo il compromesso con rogito a data da destinarsi... ma sul sito jw.org non sono in programma assemblee a Prato ! :-))

        Elimina
      2. Il fatto che siano in programma assemblee per tutto il 2017 non è di per sé prova di mancata vendita. Potrebbe essere stato fatto un compromesso con un ragionevole lasso di tempo per le consegne.
        Già durante il raduno degli anziani in cui fu annunciata la messa in vendita fu data istruzione di cercarsi da subito luoghi adatti per fare le assemblee e alcune circoscrizioni si sono già organizzate.
        Tuttavia, anche se non fosse stata venduta dove sarebbe la differenza? Che ancora non è stato trovato un compratore, ma l'intenzione di vendere e incassare resta.

        Elimina
      3. Anonimo Pratese23/08/16, 17:43

        Caro anonimo, vendere una struttura così costosa non è facile. Tuttavia che sia stata messa in vedita è pura verità, perché in quell'adunanza con tutti gli anziani e Boscaino c'ero anche io. L'intenzione c'è di vendere.

        Elimina

    Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
    Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
    non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
    Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
    siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

    Un abbraccio