Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

18/12/16

Vendita Sala Congressi di Treviso.e Roseto degli Abruzzi - Radio Londra


Fratello di Treviso e anziano del centro italia sulla possibile vendita delle Sale Congressi di Treviso e Roseto degli Abruzzi.




Prossima adunanza con tutti i corpi degli anziani che utilizzano la Sala delle Assemblee di Treviso, sabato 24 dicembre c. a. ore 15,00.
Oggetto:....

Ci saranno Boscaino e Andreotti: gestione presente e futura della Sala Assemblee. Che sia in vista la vendita?





Stessa adunanza anche presso la Sala Assemblee di Roseto, con stesso ordine del giorno. Qui ci saranno dei bricconi, che staranno molto comodi. 









 Armaghedon    20/12/16, 01:57
Anche a Roseto?? Ma che succede...




umile servitore       20/12/16, 08:32

  

Che succede!

Il cd ha deciso di liberarsi della maggiorparte sale ass in italia.
Non immagginate gli inciuci e gli sprechi legati alla gestione degli stessi.
Cosi basta e tutti nei palazzetti e stadi..
Contribuzioni pulite pulite che vanno in tasca alla filiale senza un centesimo di manutenzione.
Tolti i costi di affitto tutto il resto cassa



_______________________________________

129 commenti:

  1. Altro giro altra corsa............
    Ma si svendiamo tutto che la fine è vicina.


    MalcomX

    RispondiElimina
  2. Stesso ordine del giorno che decise la vendita di Prato.
    Stessi figuri.....ma state certi che si troveranno scritture che avvalleranno il tutto.
    E poi ,comunque stiamo seguendo il carro di Geova!
    Questa presunzione ,sta' rasentando la bestemmia!
    Attribuire a speculazioni umane, il volere di Dio, lo trovo vomitevole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I have a Dream,
      Che le risoluzioni comincino ad essere messe in discussione per carenza di mani alzate...

      Elimina
    2. bravo...senza paura...io l'ho già fatto e alla fine ci siamo ritrovati in 4 su 85 proclamatori.... ho avuto la mia piccola vittoria

      Elimina
  3. Ma perché i Cinesi vogliono comprare anche a Treviso 😂😂😂

    RispondiElimina
  4. Stessa adunanza anche presso la Sala Assemblee di Roseto, con stesso ordine del giorno. Qui ci saranno dei bricconi, che staranno molto comodi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Armaghedon20/12/16, 01:57

      Anche a Roseto?? Ma che succede...

      Elimina
    2. umile servitore20/12/16, 08:32

      Che succede!
      Il cd ha deciso di liberarsi della maggiorparte sale ass in italia.
      Non immagginate gli inciuci e gli sprechi legati alla gestione degli stessi.
      Cosi basta e tutti nei palazzetti e stadi..
      Contribuzioni pulite pulite che vanno in tasca alla filiale senza un centesimo di manutenzione.
      Tolti i costi di affitto tutto il resto cassa

      Elimina
    3. Ogni tanto mi piace fare qualche commento per sdrammatizzare i nostri problemi, Vi voglio raccontare una storiella VERA al 100%.
      C'erano tre fratelli, 2 avevano una ditta e stavano bene finanziariamente, il terzo era ripieno dello spirito DI VINO, non faceva niente e viveva con la mamma , anziana logicamente ed i fratelli benestanti provvedevano al mantenimento dei due.
      Arriva l'inverno e la mamma dice al figlio di andare a fare un pò di legna per la stufa, lui però arrivava a casa Ubriaco e cosa faceva?
      Cominciò a distruggere le imposte delle finestre,le porte, poi tutto il legname che trovava a casa, infine anche le finestre.
      A quel punto la mamma scappò a casa dagli altri due figli e visse felice e contenta, Il figlio con lo spirito DI VINO morì dopo poco.
      Questo mi rammenta ciò che la Soc diceva tanti anni fa e lo scriveva sulle riviste, tutto l'oro e l'argento appartiene a Geova, quando non vedremo più contribuzioni sappiamo che Geova non benedisce ciò che stiamo facendo, non ricordo esattamente queste ultime parole, ma il succo era questo, forse i più vecchi si ricorderanno.
      Cosa voglio dire, che si sono venduti e hanno finito il legname che poteva essere usato senza intaccare le cose indispensabili, ora sono arrivati alle finestre, dopodichè c'è la fine.
      E se non ci sono contribuzioni sufficenti ,va da se quel che dicevano un tempo e bisognerebbe rinfrescare loro la memoria, GEOVA NON BENEDICE.

      Elimina
    4. Evidentemente si appoggiano a strategie umane e alleanze con ideologie e istituzioni mondane (l'Egitto)
      e sulla potenza organizzativa cosa che Dio ha sempre condannato al Suo popolo vedi Davide e il censimento delle forze armate. Non dobbiamo confidare nel potere organizzativo o nelle nostre forze teocratiche ma solo in Dio affermano le Scritture !!!
      In vista di quanto sopra Dio non ha da benedire perchè l'organizzazione confida troppo in se stessa. Come vale per il singolo anche per l'organizzazione funziona uguale uguale.
      Speriamo sempre in una inversione a Geova

      Elimina
    5. Pienamente daccordo 007. Per Geova siamo tutti uguali.

      Se teniamo in considerazione i suoi principi riusciamo nel miglior modo che la situazione ci permette.
      Se troviamo scappatoie e giustificazioni per fare quello che ci sembra giusto A NOI poi non possiamo pretendere che Geova benedica il risultato.
      Questo vale per tutti. Se una direttiva è sbagliata non può magicamente produrre buoni risultati, anche se viene dal CD. Ecco perchè l'obbligo a "serrare i ranghi" anche su questioni di secondaria importanza e con basi scritturali un pò "traballanti" porterà solo problemi.

      Elimina
    6. Si peró dopo aver depauperato le risorse della fratellanza che si é letteralmente levata il pane di bocca per queste sale delle assemblee... adesso ritrovarsi a vendere tutto per fare cassa come una becera multinazionale di questo mondo. Bricconi proprio tu figlio mio...

      Elimina
  5. Sfiduciato20/12/16, 16:45

    La wts mi sembra i farisei, che 'scolavano il moscerino ma inghiottivano il cammello'. Si focalizza su questioni assolutamente legate al proprio gusto personale (barba, pezzetto, ecc), e su questioni dove è palese che andiamo "oltre ciò che è scritto", facciamo finta di nulla. Siamo tanto fieri di dire che ci atteniamo strettamente alla bibbia e all'esempio dei primi cristiani: allora com'è che abbiamo una classe, i sorveglianti viaggianti, che mandiamo in giro con macchina e tutto spesato da noi. L'esempio dell'apostolo Paolo, evidente dalle scritture, è tutt'altro (vedi Atti 18:3 e 1 Tessalonicesi 2:9. I fratelli si sono stufati di essere presi in giro così: ormai i tempi sono molto duri e si fa fatica ad arrivare a fine mese per la maggior parte. Ci vogliono sorveglianti del posto che lavorano come tutti.

    RispondiElimina
  6. Bravo sfiduciato,non solo che lavorano ma anche che vivendo nel luogo dove si serve conoscano le problematiche dei fratelli,s'è
    possibile puzzare un pò piu di pecore stando con i fratelli ascoltandoli,confortandoli,dando loro consigli o disponendo aiuto
    pratico secondo il bisogno,ma sopratutto essendo GARANTE di giustizia ed equità tra fratello e fratello e tra l'Ekklesia
    e cda,poichè oggi la maggior parte dei problemi nelle congregazioni
    vengono dall'assoluta(o quasi)mancanza di vigilanza sull'operato
    di certi cda.

    RispondiElimina
  7. fratello che usa la sala di Roseto degli Abruzzi21/12/16, 08:01

    Nessuno ha pensato al fatto che la Sala Assemblee di Roseto viene usata persoli 30 giorni di assemblee l'anno? Gli altri 335 giorni sono manutenzione...
    Non mi sembra uno scandalo se si vendesse, visti gli alti costi di gestione. Qualunque cosa si faccia qui cè sempre da lamentarsi.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo fratellone hai pienamente ragione, ma piano a giudicare e fare di tutta un erba un fascio. Il problema non è vendere o tenere ma la trasparenza e lasciare all'oscuro l'intera congregazione mentre nel primo secolo la congregazione veniva informata dal c.d. di Gerusalemme e infatti Gesù benediceva con la crescita

      Elimina
    2. Caro fratello che usa la sala di roseto, scusa, ma quando l'hanno fatta il cervello non l'hanno acceso?
      Non lo sapevano quanto e come doveva servire e così tutte le altre, vedi Prato,Treviso ed altre
      Inoltre, per molti anni si sono sciacquati la bocca con discorsi tipo: Molte chiese stanno chiudendo e noi apriamo sale, le acque di Babilonia si stanno svuotando ecc ecc,se sei dentro da un pò di anni ricorderai e così i fratelli si sono dati anima e corpo e... portafoglio per costruire, anche perchè avrebbero avuto edifici più consoni all'uso e che avrebbero dato gloria al nome di Geova,(questo era il motto) ed ora si vende per fare cassa, zitti zitti, ora il parere di chi ha dato non serve più, serve raccattare soldi per metterli nel calderone sfondato.
      Vedi fratello "difensore delle cause perse" potrebbe anche essere giusto ciò che fanno, non è giusto come lo fanno, è chiaro che i fratelli si lamentano e non è tanto per lamentarsi , perchè niente va bene, le cose fatte bene , vanno bene, sono quelle fatte male che causano lamentele. Rifatti un giretto di idee nella tua mente , vedrai che ti potresti trovare daccordo con quel che diciamo.

      Elimina
    3. fratello che conosce la sala di Roseto degli Abruzzi21/12/16, 15:07

      E' facile dire: ma trent'anni fa, quando hanno costruito la Sala Assemblee di Roseto non lo sapevano che tipo di crescita ci sarebbe stata? della crisi economica mondiale? delle esigenze che avrebbe avuto il popolo di Dio nel 2017? E' chiaro che se voi volete vedere il resoconto mensile della Betel, quello non lo potete avere, ma non per questo dietro a tutto dobbiamo vedere losco. Sabato ci daranno delle motivazioni, delle spiegazioni, e saranno le stesse che verranno trasmesse ai fratelli. Se queste non ci sembreranno valide, comunque ci fidiamo della direttiva, perche questo dice la Bibbia. Ognuno puo contribuire nella propria congregazione a migliorare le cose. Questa è l'organizzazione di Geova, e se Geova avesse voluto anziani migliori, Membri del comitato di Filiale migliori ecc. li avrebbe messi. Saliamo sul carro fiduciosi di chi prende la direttiva? o ci lasciamo trascinare lamentandoci?

      Elimina
    4. Caro fratellone nessuno vuole altri anziani o prendere il loro posto ma solo trasparenza e fiducia.
      Perchè i pezzi da 90 non si fidano dell'ekklesia ?
      La fiducia in una famiglia sana non deve essere solo della moglie verso il marito ma anche del marito verso la moglie oppure Gesù ha scritto Voi non siete tutti fratelli ma alcuni devono comandare e gli altri devono fidarsi e basta ?
      Quindi la lamentela basata sulle Scritture e sulla ragionevolezza cristiana dovrebbe essere ascoltata e se non viene ascoltata bisogna insistere come consigliò Gesù alla donna che andava dal giudice.
      Nessuno si deve considerare arrivato e protetto dall'immunità teocratica.
      Speriamo che al palazzo reale riescano a capire che dovrebbero avere più fiducia dei proclamatori e non nascondere le cose. La sincerità è il miglior collante per l'ekklesia dato che si basa sull'amore reciproco

      Elimina
    5. Bravo 007, ma avere a che fare con persone che la vedono a quella maniera, non sortirà mai nulla di positivo, perchè si parte già che le nostre idee siano sbagliate e come dici te noi dobbiamo fidarci di loro, ma loro di noi NO
      E poi scusa fratello che conosce... in quale versetto troviamo:
      Se queste non ci sembreranno valide, comunque ci fidiamo della direttiva, perche questo dice la Bibbia
      No lo dice un gruppo di uomini non ti sbagliare.
      Buona giornata

      Elimina
    6. Fratello che usa la sala di Roseto degli Abruzzi, ma dove sta il problema?
      I fratelli se la sono costruita,l'hanno pagata, se la mantengono e non solo la sala ma tutto l'enturage che vi gravita intorno!
      Tu dici che per trenta giorni all'anno non è più remunerativo?
      Te lo dico io il problema dove risiede!
      Le contribuzioni che vengono mandate alla filiale non sono più congrue.
      Ogni qualvolta vi è un congresso o un'assemblea ,in filiale si aspettano Le comtribuzioni,VOLONTARIE PER CARITÀ, ma se le aspettano.
      Quando queste scarseggiano ,dopo aver avvisato gli anziani, si ricorre a mezzi meramente commerciali per fare cassetta ,anche svendendo il locale tanto mica l'hanno pagato loro!
      Mica pensano che in Italia, come in mezzo mondo c'è una crisi che impoverisce sempre di più la classe media e che i proclamatori devono fare i salti mortali per portare la pagnotta a casa......loro no! Per loro la spiritualità si misura anche e soprattutto dalle contribuzioni........"Dona a Geova e la tua medesima anima sarà resa ricca".
      Peccato che questi personaggetti pensano che donare a Geova si riferisca donare a loro !
      Provate a chiedere al vostro CO quanto costa il latte al litro,o il metano al metrocubo o la corrente al kilowat o al limite con quale frequenza arrivano le bollette!
      Per mantenere tutto questo carrozzone,non ci vogliono discorsi ma euri,TANTISSIMI EURI, e se non arrivano con le contribuzioni VOLONTARIE e con le risoluzioni sempre ASSOLUTAMENTE VOLONTARIE si ricorre alle vendite.
      Una cosa mi duole.
      Ma se la Verita non può essere nascosta,come ebbe a dire il Maestro, perché ci vengono nascoste queste cose?
      Di cosa hanno paura?
      Io personalmente la mia idea me la sono fatta,ma per carità è la mia :-(

      Elimina
    7. vecchio pastore(sardo)24/12/16, 12:31

      grande cca stanco, bello l'esempio del latte , l'avevo visto in televisione , ma la tua applicazione (fantastica) .....mi hai fatto ricordare che in un occasione abbiamo fatto più risoluzioni sino ad ottenere quello che si voleva ottenere , sai nei molti anni (ormai sono vecchio) di cose se ne sono viste .....come anche tu e molti altri, purtroppo , mi spiace che diversi non abbiano consapevolezza , ma la libertà di pensiero è importante , come dice ecclesiaste ...cè tempo x e tempo x....... i hope

      Elimina
    8. è dalle crepe che entra la luce...assume la forma di spiraglio,ma illumina un pò,quel tanto per capire dpve poggiamo i piedi ;)
      se volete i soldi potete devolverli al"fondo per la protezione delle ipazie" lol

      Elimina
  8. Succede quello che dissero per prima alla sala Assemblee di Prato. Le metteranno in vendita..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Sala Assemblee di Prato come è andata a finire la vendita ?
      Viene ancora usata per i congressi ?
      Ci abitava il responsabile LCD giusto ?

      Elimina
    2. la sala ass. di Prato viene ancora usata per i congressi, finchè non la mettono a norma dicono che non è possibile metterla in vendita , queste son le voci di corridoio. Quindi altri soldi per i lavori necessari per la messa a norma e dopo se trovano a venderla ,coloro che usano la sala adiacente saranno costretti ad andare via. , si devono trovare la terra e costruirsi un'altra sala e ovviamente a spese dei poveri fratelli che hanno buttato soldi e sudore per costruire la sala assemblee! poveri noi! DELUSA

      Elimina
    3. Be concordo con Delusa. In realtà qualche offerta a Prato lo avevano ricevuta, ma quando hanno saputo che ci sono molte cose da mettere a norma gli acquirenti (uno su tutti che non sto a dire qui), ha rinunciato. Da qui la decisione di mettere tutto a norma velocemente. Intanto cercheranno di vendere le altre Sale assemblee. Si a Prato c'è ancora ila responsabile LDC.

      Elimina
    4. umile servitore21/12/16, 21:52

      E chiaro che non avranno mai locali a norma perche nel tempo non si rispettano le normative sugli ampliamenti modifiche e quantaltro.
      Altro problema che si usano fratelli non professionisti per lavori manutenzione e ampliamenti vari per cui lavori mai certificati e mai depositati in regime di modifiche progetti..
      Vi sembra facile l edilizia in Italia?
      Qualcuno pensa di giocare a monopoli costruiamo vendiamo..
      Io non ho mai condiviso questi modi di fare..

      Elimina
  9. Siamo tutti in ansiosa attesa di conoscere i postumi dell'adunanza.
    Caro fratello che usa la sala di Roseto,
    da quello che scrivi, pare che tu sappia già in anticipo l'esito, che sarà venduta, le motivazioni, che viene usata poco e anche gli alti costi di manutenzione.
    Non è che lavori nell'ufficio contabilità della Betel?
    Magari potresti farci un resoconto più dettagliato degli incassi e delle spese di ogni assemblea tenuta a Roseto.
    Non per niente, da noi, per ogni assemblea tenuta a B....., viene menzionata una spesa di 9000 euro (sembra una cifra fotocopia) e avanza sempre una somma da inviare alla filiale.
    Se vale lo stesso per Roseto 9000x30 fanno 270.000 euro minimo se non avanza proprio niente, per cui mi chiedo quali opere si facciano davvero in una sala assemblee per le quali non bastino 270.000 euro.
    Con affetto

    PAT

    RispondiElimina
  10. La questione dei locali a norma è una cosa che sta avvenendo anche nelle congregazioni. Non è solo una questione che riguarda la vendita, ma diventa prioritaria per usare le sale per altri scopi. Mi è giunta notizia che in nord Europa sono state fatte delle sperimentazioni rendendo disponibile la sala per corsi, meeting, e a scopo educativo. Questo modello è un modo per far uscire le sale dal concetto di luoghi di culto ad uso esclusivo dei tdg. Questa modifica e cambio d'uso, poeterebbe la wts a trasferire ad altra società la proprietà degli immobili. In sede di ritorsioni legali la wts sarà trovata come una scatola vuota. Anche la vendita delle sale assemblee potrebbe essere una strategia immobiliare, per ottenere duplice vantaggio: spostare la proprietà, e vendere strutture obsolete e logisticamente scomode, per costruire nuove sale nel 2020 centralizzate. Oggi i trasporti più veloci ed economici, potrebbero consentirci di ridurre il numero delle sale assemblee, con strutture più efficienti, ecologiche e più utilizate. Ricordate inoltre un paio di dati: da fine 2015 blocco di grandi opere per cinque anni, a beneficio di 14.000 nuove sale in tutto il mondo. La ristrutturazione immobiliare, perché deve essere vista solo dal lato degli introiti? Potrebbe esserci un piano a lungo termine, che coinvolge molti fattori che non conosciamo. Che poi questo sia mancanza di trasparenza è indubbio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non importa che ti dia la risposta!
      Per me la WT non risolvera il suo contenzioso con Geova ,semplicemente pagando le vittime degli abusi!
      "Voi siete la luce del mondo"
      Non mi sembra che in questo caso lo siano stati.
      Un giudice ha dovuto spiegare ad un membro del CD che nella Bibbia ci sono casi dove un singolo testimone era sufficente!
      inutile poi fare un broadcasting dove con un'enfasi fuori luogo si citano pubblicazioni dove si parlava dei bambini e dei consigli dati ai genitori per salvaguardarli dagli abusi.
      Questo può impressionare favorevolmente il semplice proclamatore ma non il vecchio anziano che aveva a che fare con circolari chiare e circonstanziate su come ci si doveva comportare quando in sala ti ritrovavi a dover affrontare una TRAGEDIA del genere!
      LE PAROLE STANNO A ZERO.

      Elimina
    2. esatto CCA, esatto !!

      Elimina
    3. @enoc, interessante quello che hai scritto a proposito dell'utilizzo delle sale del regno per differenti usi, ma ne sei sicuro, potreti darci più ragguagli, inoltre questi corsi o meeting sono di enti estranei alla wts? grazie

      Elimina
    4. ...ma i nuovi anziani, sono a conoscenza delle vecchie procedure sbagliate?

      Elimina
    5. Ma pensi che davvero le abbiano cambiate? Le nuove regole sono tutte mirate a gestire cosa? Analizzate fratelli e sappiatemi dire...

      Elimina
  11. X roseto si ipotizza la gestione del palazzetto dello sport

    RispondiElimina
  12. Info da Roseto. Vi trasmetto alcune informazioni in quanto ci hanno detto non cè nulla di riservato ma si possono condividere con i fratelli tranquillente, dico questo per rispondere a chi parla di trasparenza.
    Il corpo direttivo ha dato delle priorità: traduzione in piu lingue possibili, costruire altre Sale del Regno nel mondo, e le scuole teocratiche. Tra le priorità non ci sonop le sale delle assemblee.
    Pertanto il corpo direttivo ha disposto in tutto il mondo delle direttive per le sale delle assemblee e quindi anche per l'Italia, e che non dipendono dalla filiale italiana.
    Lo standard ottimale sarebbe:
    1 Ogni sala delle assemblee dovrebbe lavorare per 28 fine settimana l'anno esclusi i congressi, (Roseto 9 fine settimana attualmente)
    2 puo essere usata da congregazioni nel raggio di 250 km

    Comunque al posto di Roseto che verrà venduta (non si conoscono le tempistiche) alcuni andranno in altre sale assemblee, altre circoscrizioni useranno strutture che comunque abbiano un certo standard di confort, in relazione a posti a sedere, bagni, e pulizia adeguati. Anche per i congressi l'orientamento è di usare strutture con aria condizionata per favorire il confort dei fratelli.
    Non è facile adattarsi ci hanno detto, molti hanni fatto e stanno facendo sacrifici, ma il carro di Geova avanza, e dobbiamo guardare la situazione a livello mondiale, non locale. Molte sale assemblee sono obsolete, richiedono importanti ristrutturazioni, e i fratelli vanno sempre piu incontro a difficolta economiche. Ezechiele 1:20-21

    PERSONALMENTE sono soddisfatto, tutto chiaro, capire che ci sono delle priorità, quali sono e come soddisfarle penso sia molto corretto, e niente di nascosto. E' vero che la direttiva 20 anni fa era diversa ma fa parte dei cambiamenti che DA SEMPRE hanno contraddistinto il popolo di Geova, come si evidenzia dal libro che stiamo studiando in Sala del Regno. Per favore se qualcuno vuole fare proposte o osservazioni, ricordiamoci di usare un tono consono allo spirito dichiarato dal blog e in armonia con 2 Pietro 2:10 dove "alcuni parlano ingiuriosamente dei gloriosi" e Ebr 13:17 "di essere sottomessi" a chi prende la direttiva



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene grazie. Mi permetto velocemente una considerazione perche Cameri ?
      Costruire un centro traduzioni costa poco al massimo 1 milione di dollari ma esagerando. In sostanza una vendita di Roseto frutterebbe 2 milioni di euro minimo. Solo roseto basterebbe a ripianare il centro in progetto ad Imola perche allora mettere una cassetta nuova in sala ?
      Costruire in Africa costa poco in pratica con la sola vendita di Roma Bufalotta si impianterebbero migliaia di sale del regno semplici come mai invece sembra che i soldi non bastano mai ?
      Un altro punto
      Il carro di Dio non segue il carrozzone o super petroliera dovrebbe essere viceversa o sbaglio ?

      Elimina
    2. Ciao anonimo 17:59
      non entro nel merito dell'argomento ma prendo spunto dalle scritture che citi per un gioco di riflessioni.
      2Pietro 2 è un capitolo molto significativo che va senz'altro letto nella sua interezza. I primi 3 versetti in particolare presentano la tipologia di persone di cui poi si dice che parlano ingiuriosamente dei gloriosi. È una descrizione interessante che (a mio parere) non si addice a coloro che scrivono sul blog.
      Ebrei 13:17 viene spesso usata da chi il rispetto non riesce a "guadagnarselo" e trova molto meno faticoso "pretenderlo". La definizione della sottomissione versione wts è "ubbidire anche quando non si capiscono le motivazioni". Ci può stare. Ma in pochi conoscono Galati 2:4 e 5
      ;;))

      Elimina
    3. Eliminare da subito tutti i congressi in quanto non scritturali,ma molto costosi e ripetitivi.
      E indire solo un'assemblea annuale per solo anziani per ammaestrarli a pascere il gregge.
      Solo discorsi-video da trasmettere nelle Sale del Regno.
      Eliminare tutti i sorveglianti la vera spina nel fianco per l'organizzazione.

      Elimina
    4. @jf,bella la citazione dei galati,apprezzo spesso le scritture a confronto che citi,che gli spioni con la mente di Cefa,sempre benvenuti,facciano le stesse analitiche e scevre di condizionamento considerazioni.

      Elimina
    5. Complimenti J.F. per la tua profondità nello studio della parola di Dio. Grazie a nome di tutti i consapevoli per la tua puntualizzazione scritturale. Sia chiaro a tutti coloro cher si offendono per quanto scritto quì nel blog, che è a quel genere di persone che proprio non riusciamo a mostrare facilmente sottomissione, e non certo a chi si comporta come Dio e Gesù desiderano che accada nella congregazione. Siamo proprio come tanti Mardocheo che non riuscivano ipocritamente a sottomettersi al malvagio Aman. E' più forte di noi...

      Elimina
    6. Bisognerebbe sostituire sottomissione con cooperazione o collaborazione

      Elimina
  13. qualche aggiornamento su roseto fratelli ?

    RispondiElimina
  14. Confermo che anche a Treviso ci sono state trasmesse le steffe informazioni che a Roseto. Quindi anche Treviso verrà posto in vendita. Tuttavia delle 100 sale del regno e sale delle assemblee in vendita in Italia ancora non sono state vendute,forse neanche una, ne la Betel è stata venduta, quindi in cassa non c'è ancora nulla. È stato citato la sala delle assemblee di Caltanisetta in vendita dal 2008 ancora non venduta, quindi stiamo parlando di un progetto, riusciremo in questi tempi di crisi a vendere qualcosa? Sembra che neanche per i fratelli della Betel ci sia certezza .... mentre per molti critici sembra tutto chiaro ...

    RispondiElimina
  15. Anch'io ero a Treviso e confermo quanto scritto da Tommaso e altri. Riassumendo le parole di Andreotti questo è un progetto che pensano abbia la benedizione di Geova, ma cosa accadrà nessuno lo sa compreso il CD. Sperano di vendere le Sale delle Assemblee in più del bisogno reale, ma non sanno quando accadrà. Attualmente la betel italiana ha più di 100 strutture da vendere comprese varie sale del Regno.
    Come dice il detto "tra il dire e il fare, c'è di mezzo il mare" - propongono ma non sanno. A noi ubbidire, essere positivi. L'impressione è che la visione sia "oscurata".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tutto in vendita, ma non riescono a vendere nulla perchè gli immobili non hanno caratteristiche commerciali, in più la maggior parte sono cattedrali nel deserto... o svendono oppure si rimarrà con questi "pesi" sul groppone, ed i proclamatori continueranno a pagare il balzello oneroso di tasca propria

      Elimina
    2. Caro Lucio,quello che riassumi dal discorso di Andreotti che "pensano" di avere la benedizione di Geova lo sentiamo dire spesso,prima nel far contribuire i fratelli per costruire poi per svendere............c'è qualcosa che non torna,perché
      attribuiscono a Geova motivi che non sono suoi,ma si usano frasi d'effetto per cercare di far digerire alla fratellanza scelte a senso unico e schizofreniche.
      Vogliono vendere,vogliono progettare quello che gli pare,bene,l'importante è che non continuino a usare la fratellanza solo ed esclusivamente a mo di sponsor e basta,bisogna essere cristallini e trasparenti con le contribuzioni,
      perché se esse sono date a Geova e considerate sante,tali vanno considerate e trattate,altrimenti devo credere all'Andreotti originale,quello che diceva che a volte a pensare male ci si azzecca e non sarebbe di certo una bella cosa.


      MalcomX

      Elimina
    3. Caro Malcom il problema sta proprio in quel "pensano", ma non dice la bibbia che con la fede si possono spostare le montagne?Mi chiedo, ma una preghiera a Geova l'avranno fatta prima di "pensare"
      Ecco quello che manca, la certezza , quando ho accettato la verità ero convinto,SI avevo la certezza verso la WT od il CD o chi per esso di quel che leggevo e delle decisioni che prendevano,
      Non ricordo di aver mai letto "pensiamo" di avere la benedizione di Geova, ora manca quella quindi ogni decisione viene presa da burocrati che hanno fatto della forma di adorazione a Geova una forma di mercato nel tempio e come fece Gesù dobbiamo rovesciare i banchetti di mercato, ma visto che non possiamo farlo materialmente, riuniamo le nostre preghiere affinchè Geova metta mano a questa ruberia ai danni dei fratelli.
      E che Geova venga presto

      Elimina
    4. Ma infatti è questo che non torna come ragionamento:"Geova vuole" poi dicono di non essere ispirati. "Crediamo" in base a cosa?
      Mettono in vendita... ma non mi pare il mercato sia entusiasta, che gli immobili watchtower in Italia vadano a ruba.
      Comunque una cosa Andreotti l'ha detta chiaramente "che la situazione era sfuggita di mano", "che si costruiva più del necessario" e che "le contribuzioni non crescevano" - vuoi vedere che è la crisi economica? Quella crisi che tanto piace a certi CO così si fa di più il pioniere? - Poveri... non capiscono bene in che mondo stanno vivendo!

      Elimina
    5. Mi viene in mente Corrado...
      LA CORRIDA - dilettanti allo sbaraglio!
      Scusate se sono irriverente, ma vedendo errori su errori, la guida "divina" mi sfugge!

      Elimina
    6. Ma le giustificazioni di circostanza di Andreotti sono inspiegabili se si considera che la società ha considerato il potere economico come una emanazione del sistema satanico. Ora utilizzare i mezzi di satana per scongiurare il fallimento economico con vendite immobiliari milionarie ci lascia alquanto sconcertati.
      Adesso bisogna avere a che fare con società immobiliari gestite da sciacalli veri squali della finanza che di certo non si distinguono per le opere di bene...
      Ve la siete cercata caro Andreotti e scaricarci addosso questo peso non te lo concederemo..

      Elimina
  16. Toro Inc...25/12/16, 08:26

    Come mai fratelli non mi avete pubblicato il mio intervento su Roseto, sono Toro Inc..... Pensavo eravate seri in questo sito ma vedo che siete come tutti gli altri. Quello che avevo scritto l'avevo fatto .con il cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Toro in....ho visto il commento ma capirai devo modificarlo in parte e capirai perchè, dammi un pò di tempo.

      Elimina
    2. Toro (scatenato)25/12/16, 12:46

      Quindi Roseto sarà venduta. Chissà come si sentirà il ...fratello (....) che lo ricomprò all'asta, spero non vada di nuovo all'asta, ma se Matteo 26:52 c'azzecca il ..fratello (....) cia fatto ( ci abbiamo fatto) na figura di mer........ A una cosa e gli operai che riportarono invalidità per gli incidenti accaduti .... ...., e IO che mi impegnai, onorando con i miei 50 milioni, che divennero molti di più, senza contare il lavoro cosa debbo dire?..... Sto zitto sicuramente (che vuoi fare) ma mi sento un po' preso per i (fondelli)....... Venduta, non ci posso credere!!!!!!! Finiamola di dire che è una storia di cambiamenti da SEMPRE qui l'unica cosa che si sta rivelando certo è che da SEMPRE stiamo dando i numeri (letteralmente) . Se Roseto sarà venduta, personalmente io e la mia famiglia rivedremo la nostra posizione di tdg. Un caro fratello della mia zona da 5 anni non frequenta più. Avvicinandolo mi ha fatto delle obiezioni non dottrinali ma GESTIONALI dell'organizzazione ..... Mi ha lasciato di stucco, anche perché è un laureato e per di più uno in gamba..... Che non abbia ragione!!!!! Devo pormi in un momento di riflessione. Mi firmo da imbufalito. Toro (scatenato).

      Elimina
    3. Come fu rivendita all' asta? Da una parte si può giustificate le messe in vendita per snellire e semplificare, dall' altra però sembra stiano venendo fuori retroscena che non conoscevamo, forse sono questi che lasciano perplessi,ognuno valuterà le cose in base al proprio coinvolgimento,ma pare che a sentire toro scatenato, qui ci siano persone che avevano un minimo diritto di sapere

      Elimina
    4. D'altronde se il denaro offerto e stato un dono, non si può far nulla, quando si dona si" perde" in un certo senso,e ribadiscono che un membro del CD disse chiaramente che la vedova che dono le monetine non chiese al sacerdote che uso ne avrebbe fatto, per questo motivo,grazie anche alla testimonianza di toro scatenato, valuteremo per che cosa donare e quando

      Elimina
    5. Ciao Toro,
      che dirti, mi spiace per questa tua "doccia fredda"...
      Ti scrivo un pensiero che va un po' in "controtendenza" quindi da leggere con cautela
      Qd dici che ti prenderai del tempo per rivedere la tua posizione di TdG, se ho capito bene anche nn frequentando più, lo trovo corretto.
      Spesso crediamo che allontanarci dal branco ci metterà automaticamente nel fauci del "leone ruggente". Tuttavia...ho notato che tra alcuni branchi selvatici la mamma si allontana per partorire e lo fa per Proteggere il suo piccolo.
      Anche nel gregge, quando una pecora si ammala o sta per partorire il pastore la isola dalle altre (almeno, così ho sentito)) perché in determinati frangenti il gregge difatto È Stressante!!
      Se ti concederai un momento di riflessione, approfittane per avvicinarti maggiormente a Geova, l'unico nostro Proprietario.
      Poi se lo vorrai, quando sarai tornato rafforza i tuoi fratelli che saranno perplessi per gli stessi motivi tuoi..;;)).
      Un caro saluto

      Elimina
    6. Che dire... non sei il solo cari fratello la tua storia è l'esatto replica di tante altre storie, che hanno coinvolto i fratelli nel tempo e in varie parti del mondo. Non è vero che non ci sono vincoli sulla gestione di una contribuzione. Se si chiedono soldi alla fratellanza per uno scopo questo non può essere cambiato a discrezione del momento.
      Non si possono chiedere sacrifici ai fratelli ed utilizzarli come polmone economico per non morire soffocati dall'aumento incontrollato delle spese.
      Nascondere queste occulte verità è piuttosto vergognoso e ci scandalizza come alcuni fratelli non capiscano le incongruenze che il sistema organizzato ha creato

      Elimina
    7. Infatti Nathan, quando convocano gli anziani per decidere la vendita di una sala Assemblee, o quando fanno risoluzioni in sala per alzata di mano... vi siete chiesti perchè ci vuole una votazione formale? perchè legalmente non potrebbero decidere in autonomia. Per ora vengono gestite da "associazioni", e quindi è obbligatorio fare delle votazioni per convalidare certe decisioni. Che poi queste alzate di mano siano diventate una formalità, questo è un altro discorso.
      Stiamo assumendo tutte le caratteristiche negative della società americana.

      Elimina
    8. Cara J.F.,
      volevo ringraziarti per il tuo commento del 25/12/16, 13:37. Un eccellente pastore non avrebbe saputo toccare il cuore in maniera migliore...
      Un abbraccio

      Elimina
  17. Caro Toro Inc.... (Incornato vero?No proprio inc...zato)
    Hai scritto il commento con il cuore ma hai usato termini inc.....zati un po' troppo fuori posto con tutta la mia solidarietà e comprensione.
    Sappi che i tuoi sentimenti sono condivisibili e li abbiamo tutti.
    Per la precisione il commento non sono stato io a non pubblicarlo ma è giusto così,cerca di moderare i termini e ti vedrai pubblicato.
    Ti vorrei abbracciare ma sei troppo inc......zato,magari alla prossima volta.



    MalcomX

    RispondiElimina
  18. fratello che usa la sala di Roseto25/12/16, 11:17

    neanche il mio che ho mandato info da Roseto è stato pubblicato. Ieri sera tardi avevo scritto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro fratello che usa la sala di Roseto sinceramente sono stufo di accuse di ribellione e apostasia o di andare contro i gloriosi. Ecco perchè ti ho censurato non ce l'ho con te ma tieni presente che nella bibbia ci sono migliaia di scritture che avvertono la dirigenza o i dirigenti di trattare bene il popolo e solo una o due che dice di non parlare male dei gloriosi vogliamo fare una guerra di Scritture non penso sia il caso.
      Noi sappiamo come si comportava il corpo direttivo del primo secolo ascoltava il popolo o come viene chiamata in Atti la Grande Moltitudine dei fratelli e quando questi portavano lamentele o denunziavano atti anti scritturali venivano creduti e non partivano dal presupposto che il vertice ha sempre ragione e non sbaglia mai.
      La frase aspetta Geova o la si usa sempre o non come paravento per continuare a sbagliare e non seguire la Bibbia. Quando due anziani sono venuti a farmi una visita pastorale mica gli posso dire aspettate Geova per questo mio errore o modo di fare. Non dovrebbe essere la stessa cosa ai piani alti ?
      Dici che Geova lascia l'immunità al palazzo ed invece è inflessibile con le pecore ?
      Purtroppo in questo sistema tu avrai sempre la meglio e a quelli come me che vorrebbero una congregazione più sincera, umile e onesta che si sforzi di attuare la giustizia di Geova al meglio ci sarà sempre la minaccia la persecuzione e la vessazione .
      Capisci che non è normale una situazione del genere.
      Il nostro compito è migliorarci come popolo di Dio e poi dopo aver fatto quello che potevamo fare aspettare Dio senza fare rivoluzioni, scissioni sette o roba del genere. Io spero che al palazzo ci ascoltino tutto qui e diano un segnale e stai sicuro che appena vediamo un segnale forte e chiaro e inequivocabile chiudiamo il blog definitivamente senza se e senza ma

      Elimina
    2. @007 concordo pienamente con ciò che scrivi,non capisco perchè
      All'alba del 3°millennio non si possa esprimere un dissenso
      ragionevole che subito si debba essere tacciati di apostasia,ma se Geova avrebbe voluto un popolo di burattini
      perchè mai ci ha concesso il libero arbitrio o la capacità di pensare?
      Se posso esprimere un mio modesto parere,la wt nelle questioni più importanti dovrebbe lasciare che siano i fratelli a decidere attraverso delle risoluzioni prese in ogni singola congregazione dopo aver compiutamente esposto la situazione.
      Il problema non è vendere o comprare ma l'agire e trattare la fratellanza come se questi contassero quando il 2 di briscola dopo che si sono sacrificati e spesi in tutti i sensi per un qualcosa che a ragione sentono anche loro.
      Se si continua su questa linea da regime dittatoriale,si finirà per allontanare sempre di più i fratelli dalla wt
      con il catastrofico risultato di un continuo decrescimento
      delle contribuzioni e della partecipazione.
      Perchè diciamocelo francamente fratelli più un fratello si sente poco considerato meno contribuirà sia in termini economici che di impegno.
      E visto che questo modo di fare dell'organizzazione(poi ce da vedere fino a che punto centra in tutto questo il CD)
      fa tendenza in molti cda lascio desumere a voi il clima che si respira in certe congregazioni.Che Geova venga presto.

      Elimina
    3. Infatti più un fratello si è speso e più si sente preso in giro dall'attuale situazione. Per non stare male bisogna quindi poco impegnarsi, tanto decidono i piani alti. In prospettiva questo non fa bene ai testimoni di Geova. Notate: tra i giovani poco ci si impegna per le cose spirituali: che non sia il riflesso del fatto che i loro padri sono delusi?

      Elimina
    4. leggiti l'articolo di studio della tg di novembre,il secondo che studieremo e li troverai la risposta sul divieto di esprimere dissenso

      Elimina
    5. Ma invece di svendere le sale assemblee perche non usarle come nuovi uffici betel o traduzione piuttosto che sprecare soldi per muove e inutili strutture. ....e nello stesso tempo vi si continuano a tenere le assemblee (roseto è occupata solo per 9 fine settimana )...?

      Elimina
    6. La verità25/12/16, 18:03

      Se vengono chiuse le sale assemblea dove vanno a rifugiarsi i vari anziano impegnati nelle varie sale assemblee nel dine aertimana? A SI FORSE TORNERANNO A PREDICARE....

      Elimina
  19. Cari fratelli, quando leggo i vari commenti mi ricorda tanto quando litigo con mia moglie, tanto per fare una battuta che non credo vi farà ridere. Nei diverbi ho imparato per esperienza che la verità non si trova ne completamente da una parte ne dall'altra. È evidente che qualche problemino il CD lo sta incontrando e questo si riflette sul resto dei fratelli. Forse con un p'ò di serenita e calma in più da parte di tutti sicuramente si vedrebbero le cose in un modo più obbiettivo. Ai fratelli che hanno aperto questo blog chiedo: non avete pensato trovando una modalità che non vi "comprometta" di scrivere con cuore aperto direttamento ai fratelli del CD ... forse troverete un orecchio sensibile. Io alcune volte ho scritto su alcune questioni a Roma ma ho trovato sempre una risposta secca. Avevo pensato anche di scrivere al C.D. ma poi mi son detto ma chi te lo fa fare ... Provate voi e poi postate la risposta ricevuta ... Che ne pensate? Atti cap.6 citato in uno dei commenti, noterete che ci fu un rapporto diretto tra la moltidudine e gli Apostoli, dopo di che si prese una decisione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So di molti che hanno scritto ma non risponde mai il corpo direttivo e comunque ricevono rapporti falsati dalla burocrazia quindi non credono che esiste il bullismo nelle congregazioni. A volte chi ha scritto poi si è trovato scoperto e la situazione è peggiorata ecco perché l'anonimato in internet è un provvedimento accettevole e dovrebbe contentare tutti anche il corpo direttivo che legge.
      L'anonimato permette di non prendersi nessuna gloria dato che non c'è nome e cognome e permette di saltare la censura della burocrazia che filtra tutta la corrispondenza diretta al Comitato Centrale.
      Oggi la direttiva vigente è seguire la scala gerarchica e parlare con gli anziani locali o al massimo al C/O.
      Ma tu sei ancora nella verità oppure fuori da molto ?

      Elimina
    2. Anonimo abruzzese
      l'unico modo che ti ascoltino, è protestare con le contribuzioni. Da gennaio niente + contribuzioni, niente in qualsiasi cassetta. E' l'unico mezzo che sentono il DENARO.
      Non vedo altro mezzo + efficace di "prosciugare i loro fondi".
      Forse da qui a 4/6 mesi, con le casse vuote, dovranno riconsiderare la vendita ...

      Elimina
    3. Veramente, se cercate, hanno già creato strumenti di reddito idonei che nel medio termine renderanno le contribuzioni un comodo surplus... che 1000 o 10.000 persone smettano di contribuire non li tange più di tanto...

      Elimina
    4. Sigismondo26/12/16, 20:39

      Bhe.... Se tutte le congregazioni vanno in passivo in 6 mesi i debiti aumentano notevolmente
      Se poi danno il via ai risarcimenti per pedofilia c'è poco da stare sereni. E se come in Russia lo stato interviene con la confisca...Non c'è reddito che tenga
      Le acque di babilonia si prosciugheranno, se non mondano le manie rendono diritti i loro sentieri anche a brooklyn dovranno rendere conto come Gerusalemme, una parte dello schiavo potrebbe diventare malvagia per sviare anche i giusti, questo si legge nelle scritture.
      Ciò che resta è che ognuno di noi deve proteggere i propri cari e la propria fede in vista di tempi di aridità totale

      Elimina
    5. ciao broker, potresti essere più preciso, vorrei capire perchè l'argomento mi interessa, grazie. DELUSA

      Elimina
    6. Delusa, non posso espormi, certe cose le capirete col tempo, e non sarà una sensazione piacevole purtroppo....

      Elimina
  20. Caro Tommaso la Betel risponde SOLO se gli invii del denaro, con una lettera di ringraziamento ..... Ne conservo una decina, inviate a mio nonno che li conservava come cimeli...... Per altre cose NON risponde MAI .... Non ha titolo o non vuole averne. Altro che amore. Sas@

    RispondiElimina
  21. Per quale ragione si vende Roseto e non Roma? Perché le mamme con i bambini piccoli e le persone anziane devono andare negli scomodi palazzetti (8 ore lì con bimbi provateci voi e poi ditemi cosa capirete del programma)?Quante famiglie non potranno partecipare perché non hanno il denaro per sobbarcarsi un viaggio e un soggiorno adeguato? Quante persone anziane resteranno a casa? .....

    RispondiElimina
  22. Personalmente non discuto se sia il caso di tenere o meno la tale sala delle assemblee: probabilmente una riorganizzazione va fatta e delle scelte vanno valutate. Chiudere Treviso secondo me non è coerente perché è l'unica sala delle assemblee nel Triveneto. Da Trieste a Verona ci sono circa 300 chilometri e Treviso si trova a metà strada.
    Ciò che discuto è che negli anni 80 si pregava "se è volontà di Geova costruiremo una sala delle assemblee... poi si disse se Geova vorrà acquisteremo il terreno adiacente"... ed è stata "volontà di Geova", ma allora ora non è più "volontà di Geova"? - o sono le contribuzioni che sono diminuite? E se sono diminuite non è forse un segno che qualcosa non va tra noi e Geova? Quando gli israeliani perdevano le battaglie non era forse un segno del disfavore divino? Che il nostro peccato non sia il peccato di Acan e il mostrare i tesori del re? Ovvero il nascondere i peccati di pedofilia e la nostra eccessiva sicurezza in relazione al favore divino?

    RispondiElimina
  23. Scusate ma non so dove scriverlo....ma della nuova Bibbia si sa qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente verrà presentata ai congressi estivi.

      Elimina
    2. Come già detto da qualche altra parte da più di qualcuno, se vuoi un consiglio tieniti cara la RB-8, che Bibbie come quelle non le vedrai mai più in giro....

      Elimina
    3. Il Sognatore27/12/16, 05:36

      Ciao ci sono sempre e vi seguo con interesse. Quando posso faccio anche qualche commento. Non smettete mai di sognare. Che i sogni spesso si avverano. Si confermo anche io che in questo congresso di zona verra presentata la nuova Bibbia in italiano.

      Elimina
    4. Infatti secondo i rumors il congresso di zona sarà:"La bibbia e il Nome Divino"
      ..e nel discorso di un membro del corpo direttivo sarà presentata la bibbia in diverse lingue
      Inoltre Lele e Sofia diventeranno adolescenti, sempre in base alle indiscrezioni

      Elimina
    5. Dovrebbe essere presentata nel discorso finale del congresso di zona 2017.
      Ci dovrebbe essere anche un nuovo libro dal titolo " L'organizzazione che porta il nome di Dio "

      Elimina
  24. Si parlava di 11000/14000 sale del Regno da costruire perché le sale fanno aumentare i proclamatori, le sale assemblee no. Aumentano i proclamatori e servono anziani. Servono anziani bisogna addestrarli alla maniera della wts. Serve addestrarli bisogna avere adestratori. Quindi per cinque anni togliamo le costruzioni e rimandiamo i qualificati a insegnare, pionieri speciali, beteliti. Nel frattempo recuperiamo i fondi per fare sale. È un programma a lungo termine. I congressi vanno bene anche gli stadi, anzi facciamo notizia e sembriamo di più. Anzi facciamoli internazionali tutti gli anni, cosi sembriamo di più e senza barriere razziali, e ci ameranno perché muoviamo l'economia con voli, alberghi e tour operator. Poi usiamo le sale come centro educativo, e non solo per il culto. Ci facciamo lezioni di inglese, proiezioni di film, così diventano luoghi utili per la società e non semplicemente chiese. Veicoliamo tutto su jw.org cosi diventiamo moderni, e ci mettiamo dentro anche il dialetto sardo cosi le cose nella loro lingua le capiscono.

    RispondiElimina
  25. Volevo fare due proposte a riguardo delle risoluzioni.
    1) Quando è stata proposta ad una congregazione la costruzione della nuova sala del regno o della nuova sala assemblee, è stata fatta sempre, ovviamante, una risoluzione, specifica, per sondare la fattibilità economica relativa a quel preciso progetto. E i fratelli si sono liberamente espressi. Se i fratelli hanno deciso di fare sacrifici lo hanno fatto per quello specifico progetto, non per una generica contribuzione per l'opera del regno. Quello che voglio dire è che c'è una differenza sostanziale tra le contribuzioni libere fatte per la generica opera mondiale, (contribuzioni-dono per le quali affidi all'economo la gestione delle somme versate come meglio esso ritiene per l'opera), e le contribuzioni per cui è stato necessario indire un sondaggio. Per cui, vado al punto, così come per costruire una sala assemblea è stato chiesto il diretto sostegno della congregazaione, allo stesso modo per vendere la stessa è necessario fare a ritroso gli stessi passi, passando cioè da una risoluzione. Perchè l'acquisto della allora sala è stato frutto di decisioni DIRETTE delle congregazioni. Questa è una proposta per conferire dignità e rispetto alle pecore della chiesa di Gesù affidata nelle mani di chi le guida.
    2) Se si vuol conoscere realmente la volontà della congregazione sottoposta a risoluzione, e non costringerla a decidere in un dato modo, quest'ultima dovrebbe essere compiuta non per alzata di mano, ma a scrutinio segreto, con bigliettini da raccogliere nelle apposite cassette. Sennò altrimenti la risoluzione sarà sempre una beffa per i fratelli, un atto di tipo dittatoriale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. umile servitore27/12/16, 07:27

      Ma se la scelta l ha presa gia il CD.?!
      Si sono iventati la questione dei requisiti e il gioco e fatto.
      Ripeto per me sara' un notevole risparmio di soldi..
      Anzi se vendessero anche altre non sbaglierebbero secondo me..

      Elimina
    2. proclamatore instancabile27/12/16, 09:09

      Buongiorno a tutti, vi seguo da un po'.
      Non sono d'accordo con Ieu, perchè la volontà di Dio sta sopra alla volontà dell'ekklesia che ha contribuito per uno specifico progetto, quindi è profittevole e giusto che i soldi vengano dirottati dove sono più utili.

      Elimina
    3. Anche io sono daccordo alla vendita di immobili, se sono un peso economico da gestire ( incluso tutto il personale che vi alloggia e spesato ), a patto che gli introiti della vendita tornino alle congregazioni e ai fratelli della zona che ne hanno usufruito e che hanno lavorato e contribuito per costruire.

      Elimina
    4. Io ricordo bene due risoluzioni: la prima per costruire e raccogliere soldini. La seconda per "donare" l'immobile alla wt. Quindi abbiamo fatto un bel regalo di cui non siamo più padroni. La presa in giro è la risoluzione per vendere!
      Detto questo; che vendano pure tutto. Meno zavorra e meno beghe. Sarebbe meglio fare le adunanze nelle case.

      Elimina
    5. Lupo Solitario27/12/16, 10:22

      Caro proclamatore instancabile,
      puoi chiarire meglio il tuo commento per favore ?

      Tu dici "la volontà di Dio sta sopra alla volontà dell'ekklesia che ha contribuito per uno specifico progetto .... ".; ne deduco che, dal tuo punto di vista, Dio ha stabilito che dobbiamo vendere queste sale e lo ha comunicato direttamente al Corpo Direttivo. Ho capito bene ?

      Se questo fosse vero vorrebbe dire che il motivo è spirituale e non economico (mancanza di fondi), perchè (non so tu cosa ne pensi) ma secondo me, se fosse volontà la sua volontà, farebbe trovare tanti di quei soldi che abbiamo neanche idea....

      Se invece il problema fosse soltanto economico (come penso io) allora non vedo perchè non dovremmo applicare il suggerimento di Ieu: i fratelli hanno dato per comprare e i fratelli si esprimono per vendere.... non dico decidere .... almeno esprimere.

      Se vorrai rispondermi, ti leggerò volentieri.
      Buona giornata

      Elimina
    6. Forse proclamatore instancabile non ha ancora preso ben visione della WT 2/2017
      Quindi ribatto anche io se il CD non è ispirato , come si fa a dire che è volontà di Geova? Anche io lo credevo...prima della loro ammissione .
      E' il caso che lo svegliatevi "come significato" lo usiamo per noi oltre portarlo agli altri.

      Elimina
    7. Ieu, mi sembra che queste risoluzioni servirebbero solo a "tamponare" un problema più grande. Io preferirei poter dare i miei soldi alla wts Stando in Fiducia che vengano usati dove gli pare ma sempre per l'opera. È questa fiducia che è venuta a mancare. Qualsiasi risoluzione mi venisse proposta oggi che comporta L'aprire il mio portafoglio la mia risposta sarebbe sempre e comunque No. Non finché tutto mi deventi più chiaro. Poi te ne do anche per di più.

      Una domanda mi sono sempre fatta: perché leggo dagli annuari che i fratelli tipo dell Africa costruiscono e poi (a fatica) Restituiscono il Prestito alla wts?
      Ma quelli sono soldi che ho donato insieme ad altri!
      Se devono essere restituiti dovrebbero essere restituiti a chi li ha donati casomai. Ma io giustamente non li rivoglio, era un regalo. Perché la wts se li fa restituire?
      Non mi pare di aver capito male...

      Elimina
    8. jf la direttiva in merito ai prestiti è cambiata. Non si devono piu restitutire i prestiti

      Elimina
    9. da DELUSA : vedo che il mio commento non è stato pubblicato, forse pensi che abbia inventato tutto cio o che ho esagerato nel dire che ci hanno chiesto il 6 % di interessi, beh ti posso assicurare che è cosi, ti parlo degli anni 90 e un'anziano si è opposto chiamando alla betel dicendo che tanto vale si prendeva in banca dicendo che avremmo speso di meno e cosi ci hanno abbassato il tasso d'interesse. questa è la pura verità ma sei libero di non credermi.

      Elimina
    10. prima restituendo i prestiti si suppliva al bisogno di costruire altre sale, cosi ci fu detto,da noi si è costruito per due congregazioni, ora frequentiamo in cinque invece,con notevoli disagi,perchè pare la costruzione dell'altra sala è stata bloccata...perchè hanno detto che si concentrano sui paesi in via di sviluppo,cosi abbiamo sentito

      Elimina
    11. Il punto e' che fare prestiti e chiedere interessi ai fratelli NON È' SCRITTURALE! Nel commento che non è stato postato indicavo le scritture a sostegno ma evidentemente hanno ritenuto meglio non postarlo, pazienza, voi le scritture le conoscete meglio di me. Saluti da Delusa

      Elimina
  26. Chi ha sale in vendita metta una copia delle note di ieu nella cassetta contribuzioni. Scrivetela a computer con carattere uguale tipo arial 12. Fotocipiatela e inseritela una volta al mese non sempre alla stessa adunanza all'interno di 5€ arrotolati. Verificate il servitore della contabilità se legge e tenete d'occhio il movimento anziani. Beccarvi non sarà semplice. Usate momenti diversi: comitive, pulizie. Fate sentire una presenza, ma continuando ad essere irreprensibili, con commenti, attenzione alle adunanze, presenza comitive. Insospettabili attori di una rivoluzione. Che abbia inizio!😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😀😀😀😀

      Elimina
    2. anonimo abruzzese, ci vogliono gesti concreti, non bigliettini vari, stop alle contribuzioni ad oltranza, fino a quando non cambiano atteggiamento! Far sentire la presenza, meglio far sentire la mancanza di denaro nelle cassette!!

      Elimina
    3. io l'ho iniziata tre anni fa...pensa te,sta rivoluzione

      Elimina
  27. Proclamatore Instancabile27/12/16, 11:35

    Anche io mi rendo conto che l'organizzazione non è perfetta ma mi sembra che qui si stia esagerando in quanto si critica qualsiasi cosa e questo non va bene; questo trdisce uno spirito materialisticco di attaccamento alle cose materiali.
    Bisogna avete più fiducia nell'organizzazione che ci ha liberati da babilonia la grande e non si può dare credito a tutte le menzogne che, mi dispiace dirlo, anche voi contribuite a diffondere, e di questo dovrete rendere conto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo di rendere conto, intanto dovrebbe essere il CD a rendere conto, prima a Geova e poi anche a noi.
      Ma vista l'ammissione in varie occasioni ed ora ripetuta nella WT di febbraio che non è ne ispirata ne guidata dallo spirito di Dio, caro instancabile allora le profezie e le decisioni lo posso prendere anche io.
      E pensare che ho accettato la verità proprio perchè convinto che tutto ciò che usciva da quella fonte ovvero TG libri ecc, fosse tutta parola di Dio.
      Apri un pò gli occhietti anche te invece di sparare a zero sulle nostre considerazioni.

      Elimina
    2. Hunt ethan27/12/16, 13:49

      E perche non il contrario e cioe l'Organizzazione burocratica non puo avere piu fiducia nelle pecore DI Geova ?

      Elimina
    3. Instancabile, e se senza saperlo le menzogne le diffondessi tu?
      Gigi

      Elimina
  28. Meglio inconsapevole27/12/16, 13:43

    Mmmh.. mi sa che hai sbagliato blog. Qui la consapevolezza non è apprezzare ciò che hai ricevuto ma vedere il lato incomprensibile o discutibile di una disposizione o di un accaduto e attaccare a spada tratta. Se si vende , non è giusto, se non si vende, che spreco.se è questo essere consapevoli, meglio inconsapevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto... anche tu sbagli sempre blog ma come vedo non molli... di anche al tuo amico instancabile che Dio ci salverà da fratelli come lui ...

      Elimina
    2. meglio incosapevole, putroppo questa confusione nasce dalla stessa wt che non si capisce esattamente cosa vuole fare: prima dice che si deve costruire, poi dice che la costruzione non serve e si vende. Sicuramente è roba da inconsapevoli.

      Elimina
  29. Un po' mi fanno arrabbiare i vari semi-consapevoli che scrivono su questo blog facendo i moralisti.
    Insomma io ho aspettato un anno prima di entrare in questo blog di cui avevo sentito parlare proprio un po' per paura di essere sviata, un po' per non disubbidire all'org che ammonisce di non girare in internet...

    Ora chi entra lo fa trasgredendo la Legge, e poi ci viene a dire a noi che non dobbiamo trasgredire la Legge?! almeno stare zitti...

    RispondiElimina
  30. proclamatore instancabile, il tuo nickname ti fa onore, probabilmente anche tu non sei un materialista,arrivista,ambizioso...sii felice con quello che hai,con quello che fai e sarai benedetto dall'organizzazione,detto questo,ti consiglio di non leggere il blog se turba la tua coscienza,perchè qui si dice la realtà e si scruta nella scrittura,in modo individuale e con lo scambio,nessuno di noi fa propaganda nelle congregazioni o nella famiglia,nessuno ci ha liberati se non Geova stesso perchè è colui che attira a sè,come ha sempre fatto nel passato e noi stessi...tutto il resto è strumentale e temporaneo perchè umano eGEova può farlo cadere in un attimo, così come fece nel passato,quindi ti ripeto non leggere più il blog

    RispondiElimina
  31. Ho assitito, essendo un anziano alla "vergognosa" adunanza per la vendita della Sala Assemblee di Roseto. Pensate il sig. Bicconi come ha cercato di persuadere l'uditorio naturalmente deluso. Certo non è la sua decisione, ma è tutto un "Magna Magna". Alla fine ha chiesto se tutti eravamo concordi e come per magia in questi casi TUTTI con la ma no alzata. Che ridere dentro di me. Tutta una bufala. A tutti buona Continuazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E be non ti scoraggiare lo sappiamo è complicato prendere posizioni "evidenti".

      Elimina
    2. Quindi, avendo alzato TUTTI la mano a favore della vendita, siete voi anziani che avete deciso di vendere non il CD, bravi!! Perchè poi non lo andate a riferire ai fratelli nell'adunanza dei bisogni locali che siete stati VOI a decidere per tutta la congregazione?

      Elimina
    3. A Treviso la stragrande maggioranza ha alzato la mano per dirsi d'accordo, pochi si sono astenuti. In circa 40 minuti tutto è stato deciso. A detto dello stesso Andreotti l'uditorio era rimasto scioccato!
      Si sarebbe potuto decidere diversamente? Molto difficilmente, il tutto era stato introdotto da Boscaino con la scrittura di Ezechiele 1:20 che dice che "lo spirito guidava...". Ad un uditorio abituato ad ubbidire, leggete una scrittura e non ci sarà bisogno di molto altro. Io personalmente non ho alzato la mano, comunque non sono stati contati né i favorevoli, né i contrari. La solita votazione bulgara senza preavviso, questa è la teocrazia made in watchtower.

      Elimina
    4. Lucio, nessuno ha chiesto perché alcuni di voi si sono astenuti?

      Elimina
    5. Nessuno ha chiesto nulla... vicino a me c'erano almeno altri cinque che non hanno alzato la mano.
      Chi è favorevole? - stragrande maggioranza. Chi è contrario? Mi pare nessuno. Non hanno chiesto chi si astiene, ne hanno contato come da prassi. Comunque "questo è il piatto di minestra, ora puoi dire che ti piace!" - questo il senso. Inoltre ricordo che l'oggetto della lettera NON menzionava la possibile vendita, ma solo "utilizzo presente e futuro" della Sala Assemblee. Era stato dato spazio alle domande, ma solo un paio le hanno fatte, tanto che Andreotti ha detto "spero non siate rimasti scioccati" e poi si è votato. Ovviamente la votazione era solo consultiva, ed è stato evidente quando terminata l'adunanza il fratello ha richiamato l'attenzione del pubblico dicendo che si era dimenticato di dirci che il materiale dello stand estivo era stato donato ai fratelli del Kazakistan, ma non c'era stato il tempo di interpellarci... tanto le pecore si comportano da "pecore".

      Elimina
    6. il fratello di N. ( carissimo il nik va messo su Nome/Url ,grazie 007)28/12/16, 13:05

      Se regali un anello d'oro a tua moglie e poi dici: Cara, da ora te lo custodisco io e poi lo vendi visto che lo usa raramente e comunque sono soldi che servono per la famiglia, non ci fai una bella figura. Evidentemente non le hai regalato nulla.
      In 1 Samuele 12:17 viene detto che i figli di Eli facevano questo tipo di peccato. Rapinavano le offerte di Geova sostenendo che servivano per l'adorazione.
      Quella del loro ventre!!!!
      Dirai: Ma i fratelli hanno accettato la risoluzione! Anche gli ebrei accettavano la risoluzione dei figli di Eli. Erano costretti a farlo.
      Dirai ancora: A differenza dei figli di Levi, i soldi li useranno per la pura adorazione.
      Non so a cosa serviranno. Non lo sa nessuno.
      So solo che si stanno vendendo un pezzo della casa di Geova.
      Dirai ancora: Ma ora non servono piú i locali.
      E non ci potevate pensare venti anni fa? Non potevate dire: Cari fratelli, questo locale lo dedichiamo a Geova finché non cambiamo idea, poi ce lo vendiamo?

      Parliamo male della chiesa cattolica che é piena d'oro e argento. Eppure sono piú coerenti. Quando i loro fedeli credono erroneamente di aver ricevuto una grazia da un santo, donano un oggetto d'oro al loro santo protettore. Quell'oggetto resta là da secoli. É del 'santo' e chi lo tocca é giustamente un LADRO.
      Avveniva anche ai tempi dei greci. A Paestum si possono ammirare gli ex voto di 25 secoli fa.
      PS. Non sta scritto da nessuna parte che Salomone si vendette il tabernacolo e squaglió gli arredi sacri per fare il tempio a Gerusalemme.

      Elimina
  32. Inoltre c' e da considerare il significato del termine guidare,significa accompare,dirigere,condurre in una direzione, oppure fare pressione su un oggetto perché prenda la direzione voluta da noi,può intendersi anche come leadership, ora si può ragionare su questo? E come si può applicare alla relazione triangolare tra Geova/CD/noi?In più bisogna ragionare confrontando i due termini"ispirare"e "guidare"

    RispondiElimina
  33. Avevo fatto un commento sulle Sale delle Assemblee, ma alcuni commenti sono stati spostati dagli amministratori e sta diventando complicato rispondete ...

    Quindi ripeto il commento: Pet quanto riguarda le Sale delle Assemblee, anche a me è venuta in mente l’idea che il CD vuole eliminare le assemblee di circoscrizione lasciando solo quella “estiva” (…..vedremo). Tuttavia vi inviterei a riflettere su Atti 16:6,7 i primi cristiani furono ostacolati per due volte dallo spirito. Non credete che lo stesso Spirito possa ostacolare le cose anche oggi se non sono in armonia con esso?

    Aggiungo se non crediamo più che lo spirito ci guida, allora di cosa stiamo parlando? Forse stiamo diventando come i politici italiani? A sentirli tutti hanno ragione ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con Tommaso che ritengo un fratello saggio e ponderato
      nei suoi interventi.Sinceramente anche io penso che dietro questa strategia vi sia il fine di eliminare l'ass di circ addirittura
      In tempi non sospetti un betelita mi disse che con l'ausilio delle nuove tec informatiche l'obiettivo dell'organizzazione
      è di fare tutto nelle rispettive sale del regno usando i migliori oratori,mettendo fine o quanto meno ridimensionando di
      Molto uno dei fenomeni più tristi e corruttivi della teocrazia
      Politicizzata:"IL PODISMO"
      L'unica cosa che(anche se il mio parere lascia il tempo che trova)mi sentirei di dire ai vertici della WT visto che loro sanno molto bene cosa bolle nella pentola perchè l'organizzazione non fa mai le cose "tirando i dadi"ne consegue
      che come ci chiamano sempre a dovere,quando c'è da sostenere qualunque risoluzione sopratutto quando c'è bisogno di pecunia
      Allo stesso modo bisogna far sapere a tutta la fratellanza
      Quali obiettivi si devono conseguire a medio o lungo termine.
      Così facendo si danno lezioni di trasparenza eliminando congetture,teorie o illazioni vere o presunte che non fanno altro che nuocere alla credibilità ed onestà dell'organizzazione.
      Ma sopratutto creando un clima di sospetto e malcontento.

      Elimina
  34. Se leggete l'annuario 1995 pag 212-213 vedrete che quello che fecero in Messico il più grande compromesso spiritualimmobiliare della ns storia ci insegna che oggi se sono pronti a svendere in mezza Europa è perché sono vicini alla bancarotta, e perché se non ebbero scrupoli allora a fare quelle robe figuriamoci oggi! Quello che dovrà accadere ci farà dubitare fortemente di far parte del popolo di Dio !

    RispondiElimina
  35. Pingo Pallino29/12/16, 10:33

    Guardate cosa hanno combinato in Molise. Hanno chiuso sale del regno di 30-40 proclamatori, vero gioielli della fede , per accorpar li con più grandi congregazioni. Ora è successo che il fratello anziano di tra, la sorella vedova, chi è solo in famiglia nella verità e per andare in queste piccole congr. Gioiello dovevano farà 20-30 o più km ora NON possono andare più in ala perché ne devono fare 50-60 km e più . Poi diamo le macchine ai CO con 2 carte di credito..,... Chi paga sono i fratelli che NON VENGONO PIÙ RISPETTATI ma solo MALTRATTATI. Vedo che la wt sta prendendo lucciole per lanterne ed è vero che si massimi vertici sta accadendo qualcosa che non va il punto e che sono talmente arroganti che non ci fanno sapere niente ...... Io inizio a mettere le mani avanti, intanto niente più contribuzioni e spero molti iniziano a fare altrettanto . Pingo Pallino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Pingo Pallino, riflettici a non mettere più contribuzioni altrimenti finisce che vendono anche la sala dove ti associ :-))))))))

      Elimina
    2. I soldi muovono il Mondo.....e non solo quello di Satana!

      Elimina
    3. Riporto alla vostra attenzione stralci dell opuscoli "Siate vigilanti" (era l'anno 2004)

      Pag 3: Religione: Sacerdoti abusano di minori; la chiesa cerca di mettere tutto a tacere. Sempre meno persone vanno in chiesa; luoghi di culto in vendita.
      Pag 4: Guardate oltre le singole notizie. Sono episodi isolati o fanno parte di un disegno globale con un preciso significato?

      la risposta è senz'altro interessante

      Elimina
    4. Ciao pallino pingo la nostra Sala non è vendibile
      prima che arrivano i venditori e compratori abusivi la butteremo a terra a colpi di picconi !

      Elimina
  36. La verità29/12/16, 17:41

    Sono sicuro che Geova guida la sua organizzazione anche quando sbaglia.Tramite il suo spirito santo benedice oppure certe decisioni.Costruire a Roseto è stata benedetta da Geova visto che per 30 anni è stato il centro della pura adorazione nel ns territorio. Questa è l'evidenza dei fatti....Se non è volontà di Geova che si venda Roseto il suo spirito interverrà nel modo che noi non possiamo nemmeno immaginare. .. (forse farà si che non si trovi un compratore o altro) possiamo esserne certi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti sinora non è riuscita neanche una vendita !!

      Elimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio