Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»






HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

26/02/14

RIFORMA 8° : TRASPARENZA FINANZIARIA E ORGANIZZATIVA




la Riforma  8 riguarda la trasparenza
finanziaria e organizzativa !!



La parola greca Koinonia resa contribuzione in Romani 15:26 e in 2 Corinti 9:13,significa letteralmente "partecipazione ;comunanza" (vedi Perspicacia vol.1 Contribuzione pag.557)
Implica quindi un comunanza tra chi dona, il beneficiario  e l'amministratore delegato a gestire la contribuzione.
Nel mondo odierno ,organizzazioni di ogni genere e soprattutto quelle che muovono ingenti quantità di soldi e mezzi, hanno messo in atto chi per volontà propria o chi per costrizione, misure volte alla trasparenza finanziaria e organizzativa .
Duole doverlo ammettere, ma i Testimoni di Geova sono rimasti immobili sotto questo aspetto. Obiettivamente, tutti noi onesti proclamatori finanziatori del Regno, ci aspettavamo un atteggiamento di apertura in questo senso da parte dei vertici della Società Bibbie e Trattati, essendosi assunti l'onere di portare avanti gli interessi del Regno e inserendo nello statuto ufficiale il nome santo di Dio.
Noi fratelli e sorelle della Resistenza Teocratica,  chiediamo  al corpo direttivo di fare un passo avanti e attuare quelle modifiche necessarie, affinché il popolo di Geova possa responsabilmente dare un apporto  partecipativo al controllo della gestione finanziaria/organizzativa globale e nazionale .Si chiede pertanto la pubblicazione on-line dei report finanziari delle varie società collegate al mondo Watchtower, la semplificazione e l' eliminazione istantanea e rendicontata delle così dette SCATOLE CINESI e la possibilità di accedere alle informazioni sulle procedure organizzative interne giudiziarie,amministrative e gestionali.

 Come potete leggere anche in questo blog, fino al 1923 il resoconto finanziario veniva pubblicato ogni anno sulle pagine della Torre di Guardia di Dicembre. Inoltre nelle locali sale del regno ogni mese viene comunicato alla congregazione il rendiconto finanziario della gestione locale.Ma ciò rappresenta solo la punta dell'iceberg.

Ci vuole laTrasparenza organizzativa, con  comunicazione a tutte le congregazioni , dei criteri di funzionamento del corpo direttivo, la trasparenza nei  criteri  adottati per le votazioni del corpo direttivo e i criteri di scelta dei candidati alle Scuole teocratiche e di tutti gli incarichi di sorveglianza. Introdurre principi di responsabilità del decisore o di chi è chiamato a delegare responsabilità e mansioni .

Insomma una vera trasparenza ad ampio spettro per costruire un rapporto sano di fiducia all'interno dell'organizzazione e contrastare i furbetti e le caste teocratiche che fanno i loro interessi a discapito del nome di Dio e della associazione mondiale dei servitori di Geova.








________________

71 commenti:

  1. riflessivo08/11/13, 19:21

    Credo che si sia strumentalizzata la parola fiducia, facendo intendere, che i fratelli si devono fidare ciecamente del organizzazione terrena, che se non ti fidi del organizzazione non ti fidi di GEOVA ,mà l organizzazione è formato dà uomini imperfetti e a volte non sempre con buone intenzioni, noi non siamo GEOVA dobbiamo fare prevenzione, come sul lavoro, anticipare eventuali decadute umane per il bene della collettività, dobbiamo fare regnare là giustizia nel popolo di DIO perché nel mondo ce né anche troppa. avanti con le riforme

    RispondiElimina
  2. riflessivo08/11/13, 19:55

    Voglio aggiungere nonostante le gravi lacune si sono fatte cose straordinarie come la diffusione della bibbia, la predicazione del regno di DIO, questo và riconosciuto, e che la volontà umana quando la si mette in armonia con la volontà di GEOVA fà miracoli perché si fà lavorare lo spirto santo di DIO, ma lo spirito santo ,bisognerebbe averlo sempre, però tutto questo dipende dà noi GALATI 5 v 22 .

    RispondiElimina
  3. riflessivo17/11/13, 18:34

    Oggi hò fatto una assemblea carina in un luogo nostra proprietà, mà voglio però un vostro parere,ebbene spesa totale 12.500 euro per 2 giorni il punto che non viene detto mai in che cosa.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non è piacevole leggere tutto ciò.
      Passa la voglia di contribuire con cuore allegro.
      Ciononostante continuerò a contribuire secondo le mie possibilità.

      Elimina
    2. Vi posso garantire che prima era molto peggio con la gestione autonoma
      di ogni sala assemblee,ora da come mi hanno detto in betel, con la gestione unificata questo permette che tutte le sale abbiano la necessaria
      manutenzione,perche' spesso giu' al sud non si riusciva a coprire tutte le
      spese come al nord,cosi con il principio biblico chi ha di piu',sopperisce a
      chi ha di meno.
      Un altra cosa,un conto sono le spese di gestione,luce,acqua,carta igienica ecc. con le spese di manutenzione che vanno calcolate nell'ambito annuale,io ci sono in mezzo e vi posso garantire che anche se la mano
      d'opera e' gratuita,quando ce' da fare manutenzione dell'aria condizionata
      o dell'impiantistica,occorrono molti soldini......percio' i 5 euro a cranio ci possono stare,15 anni fa' erano le vecchie 5 mila sempre a cranio.
      Poi giustamente ci sono le spese per i custodi,e non dimenticatevi che molte sale assemblee sono diventate il parcheggio di molti pionieri speciali,
      co,beteliti ecc,e questi cari miei vanno sostenuti con i 5 euro a cranio.

      MalcomX

      Elimina
    3. Dollari - Euro -
      Gesù è morto su un palo di tortura e noi stiamo qui a discutere......
      Dollari - Euro -
      Ci sono fratelli che hanno ormai poco di cui sostenersi,e noi stiamo qui a discutere....
      Gesù non aveva dove appoggiare la testa.
      L' Apostolo Paolo si sosteneva da solo.

      Elimina
    4. Se metti un nik e' meglio,se non parli in lingue va ancora meglio perche'
      i doni dello spirito sono terminati.....ti ho pubblicato il commento per darti
      la possibilita' di esprimere meglio cio' che vuoi dire....se e' una provocazione allora diccelo subito,grazie.


      MalcomX

      Elimina
    5. Forse e' un messaggio subliminale da decifrare?

      Elimina
    6. Ma molto subliminare,direi......


      MalcomX

      Elimina
    7. Costi di costruzione e di gestione non documentati portano alla totale sfiducia nei fratelli.
      Dopo aver ricevuto il preventivo per la costruzione di una sala del regno da parte del CRC ho avuto un colpo. Sono andato sul sito della camera di commercio locale e mi sono scaricato i prezzi delle opere edili (comprensive di manodopera che noi mettiamo graduitamente) ho ricavato il costo a mq e l'ho confrontato con quello CRC.
      Indovinate: 40 % superiore e teniamo conto che nessuna impresa edile applicarebbe quel prezzo ma molto più bassi.
      Evidentemente la mancanza di trasparenza porta a queste incresciose situazioni.
      Quando ancora collaboravo con il CRC i progetti forniti non prevedevano il riscaldamento a pavimento, facciamo una telefonata all'uffico tecnico a Roma per parlare con il responsabile. Risponde qualcuno che non si identifica per nome e che dice o parli con me o nulla. Esponiamo il problema e la risposta è: i progetti non si modificano il riscaldamento a pavimento non funziona perchè lo abbiamo testato in una sala e a 60 gradi !!! il pavimento si è rialzato. Ribadiamo che qui al nord o lo fai a pavimento o con i termoconvettori spendi una follia e non riscaldi. Niet. Soluzione. si decide di non dire nulla e di farlo lo stesso, la differenza tra i due impianti se la dividono di tasca loro gli anziani della sala.
      Morale: da anni non ci chiamano più nel CRC. Of course.

      Elimina
    8. anonimo vero08/04/16, 11:04

      Incredibile

      Elimina
  5. riflessivo17/11/13, 19:32

    Oggi eravamo 1800 fratelli , mà quello che mi fa rabbia che non dicono in CHE COSA sono spesi, Nella nostra congregazione che è onestissima viene tutto registrato MA PROPRIO TUTTO !!! fino gli spiccioli cosa entra cosa esce i lavori che si sono fatti non manca nulla, proprio nulla cè la massima fiducia proprio perché cè trasparenza che è normale , non capisco perché al assemblea dato che siamo il popolo che ama l ordine, il buio pesto, se andiamo avanti così , le contribuzioni caleranno.

    RispondiElimina
  6. che poi, la trasparenza magari ci farebbe capire la REALE necessità e spingerebbe a contribuire di più...

    RispondiElimina
  7. Per quanto riguarda le Spese delle Assemblee , mi permetto di nutrire molti dubbi sulla Gestione Economica di esse. Mi sembra che la Buona Fede dei Fratelli sia qualche volta carpita. Ho visto cosette poco piacevoli in qualche occasione. Sia chiaro, che nego assolutamente di pensare che qualcuno rubi. Lo escludo assolutamente! Ma miei cari fratelli ..!..non c'è solo il furto! C'è tutta una Zona Grigia nella Contabilità . Molto ampia. Zona che va monitorata attentamente.
    Ed è qui che l'Orgoanizzazione è carente. Non c'è trasparenza. Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  8. Per quanto riguarda il programma di leasing per auto da destinare ai Servitori Viaggianti , mi permetto di dire la mia. Ho lavorato per 30 anni con auto in Full Leasing con Assicurazione Kasko.Ho esperienza in merito. E' una scelta ottima. Per molti motivi. L'affitturaio si libera di tutte le difficoltà inerenti alla tenuta della macchina. Sia per quanto riguarda la manutenzione ordimaria e straordinaria che per quanto riguarda la sicurezza. Questi contratti in Full Leasing sono eccellenti. Prevedono un ricambio auto ogni 18 /24 mesi. E quando l'auto è in manutenzione c'è a disposizione un auto sostitutiva. Inoltre la polizza Kasko libera da ogni responsabilità ed in caso di furto sostituisce l'auto in pochi giorni.
    Ovviamente un tale servizio costa molto. Oggi Fiat e Wolfwagen offrono le migliori opportunità. Ma il costo è comunque alto . Per una Punto o per una Golf ci vogliono circa 12.000 euro annui. Se moltiplichiamo per 300 auto ed aggiungiamo i consumi , l'importo complessivo può superare facilmente i 5 Milioni di euro. -
    Possono i fratelli italiani assumere un simile impegno? Senza neppure avere la soddisfazione di leggere un rendiconto esatto della spesa?
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le macchine sono Opel Astra di colore bianco e poco accessoriate

      Francy Z

      Ciao

      Elimina
    2. Non passera molto che dovremo passare i costi per carte e penna a una classe di persone che nella maggioranza di essi non fa che poco o nulla per la spiritualità dei fratelli,anzi è un peso per tutti.

      Elimina
    3. Il problema è che già si lamentano: il bagagliaio così i sedili colà, ottimo esempio davvero.
      So di un DO che ha messo in vendita la sua vecchia auto dopo aver ricevuto quella nuova, e chiedeva ai fratelli di comprarla...cioé ti diamo l'auto e ti dobbiamo comprare pure l'auto che ti sei comprato con le nostre contribuzioni? Regalarla ad un fratello nel bisogno è chiedere troppo?
      L'idea è comunque buona perché così evitiamo di pagare fatture di meccanici e altro

      Elimina
  9. Non tiriamo in mezzo la Politica...per favore! Berlusconi paga di tasca sua. Comunque finitela con la politica!
    Il Full Leasing di Astra Opel costa oltre 8 000 euro l'anno. Non so quanti siano esattamente i Sorveglianti Viaggianti . Comunque è in ogni caso un bel costo per i fratelli. Sinceramente credo che sia un costo inevitabile. Se si vuol mantenere una Struttura di Comando come l'attuale. Ed è proprio questo il punto. C'è veramente bisogno di una struttura di comando? La Scrittura cosa dice in proposito? Non vorrei che qui si stiano commettendo gli stessi errori della Chisa Cattolica e Protestante. Mi piacerebbe molto dare una occhiata ai bilanci. Perché miei cari fratelli ed amici ....gli uomini sono sempre gli stessi! Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo se ti metti un nik ci aiuti a decifrarti,poi non alterarti perche'
      la frase di Riflessivo era una mera costatazione,nessuno parla o mette in
      mezzo la politica....tutto ci puoi dire ma la politica la lasciamo in altri siti....
      I sorveglianti in italia sono circa 150,e riguardo ai bilanci sfondi una porta
      aperta perche' fa parte delle riforme che tutti aneliamo....
      A rileggerti....con calma pero'


      MalcomX

      Elimina
    2. riflessivo26/12/13, 13:26

      A questo punto facciano girare meno i sorveglianti facendogli fare meno km e utilizzino la ferrovia quando devono fare le parti, tanto della macchina che se ne fanno, e quando hanno bisogno ci pensano i fratelli ,poi che serve mandare un sorvegliante del nord mandarlo a sud e viceversa ,sembra essere a militare quello del sud al nord e quello del nord a sud , basta!! con questi sprechi ognuno stia vicino casa. Stiano attenti perché o si nò chiamo Fabio e Mingo di striscia la notizia.

      Elimina
    3. Una sorella molto anziana (d'età) invalida a casa,mi ha dato una cifra per metterla nelle contribuzioni.Le ho chiesto dove le metto?risposta :Matteo 24:14.Ogni volta è così.Allora io dico:forse è rimasta al tempo che la letteratura e riviste si pagavano?Non sarebbe meglio che la sua contribuzione vada nella locale,in modo da pagare parte delle spese tipo Skype,con cui ascolta le adunanze? Farò come ha detto,ma....

      A.M.

      Elimina
  10. Cosa ne pensate se si fa un discorso alla congregazione dove si dice che la società non sostiene piu i CO e PS e percio noi fratelli dobbiamo contribuire alla loro economia con delle buste anonime? e cosa pensate se questo bisogno locale viene proposto proprio da un PS nella stessa sala del regno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anonimo vero08/04/16, 11:05

      Non saprei che dire Hoplisasthe

      Elimina
  11. Buongiorno hoplisasthe, mamma mia che nick complicato, complimenti, .... La Bibbia incoraggia a lavorare con le proprie mani e molti pionieri regolari che stanno servendo anche in altre città lo stanno facendo , compiendo anche il ministero in maniera eccellente, senza essere di peso sui fratelli. Questo è in armonia con l'esempio che diede l'apostolo Paolo il quale tesseva le tende di notte e di giorno si dedicava al suo ministero . Quindi disposizioni diverse, non credo sarebbero in linea con quelle già indicate dalle scritture, che incoraggiano a lavorare con le proprie mani. Ciò non toglie ovviamente che alcuni pionieri che effettivamente fanno fatica a trovare un lavoro, o vivono nella precarietà possano contare sul nostro individuale sostegno volontario che possiamo dare a seconda delle proprie disponibilità. E sarà un piacere da parte nostra farlo, perché c'è più felicità nel dare che nel ricevere. un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te Veronica... è un aiuto volontario non solo ai pionieri ma a tutti i proclamatori. altrimenti si continua ad alimentare quella differenza tra proclamatore, pioniere, nominato ecc. anche i proclamatori trovano difficile trovare lavoro spesso.

      R

      Elimina
  12. Concordo con Veronica, la riforma sui PS, e CO è da fare in tutti i modi. Non è uno scandalo se anche loro iniziassero a lavorare per mantenersi. "Chi non lavora neppure mangi", pertanto non è uno stravolgimento dato che da anni che pionieri regolari (nonché sam oltro), si spostino senza il sussidio. Certo questo significa abbassare le ore. Quindi è inutile dire che la forma di servizio del pioniere speciale va abolita, e sostituita con il regolare e basta. Lo stesso dicasi del co, visita solo al fine settimana e poi a lavoro come gli altri dal lunedi al giovedì. Allora sara soddisfacente anche per loro arrivate la sera e sentirsi soddisfatto. E cosi capiscono i sacrifici che fanno (con gioia per altro), i pionieri regolari che si spostano dove c'è bisogno.
    Il sognatore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sognatore che fine ha fatto ?

      Elimina
    2. Il Sognatore18/12/15, 06:18

      Ciao cari, ci sono sempre e vi leggo con piacere, anche se gli impegni non mancano. Sono in trincea e combatto con voi, su piu fronti, per riportare onesta e trasparenza fra il popolo di Geova. E ricordatevi i sogni possono diventare realta.

      Elimina
    3. Sempre in tricea , sempre saldi di fronte alle insidie il Sognatore !!!
      Geova ti protegga e benedica l'opera del regno

      Elimina
    4. Sognatore mi piacevano moltissimo i tuoi commenti ritorna se puoi ciao...

      Elimina
  13. Grazie Veronica e Anonimo per le vostre risposte. Un abbraccio- e speriamo in Geova che queste riforme volte al miglioramento del servizio che rendiamo a Geova, abbia luogo quanto prima! Siamo stanchi dei pesi che ci mettono addosso questi PS CO compiaciuti che pascolano se stessi. E chi ci pensa al gregge? Gesu è ovvio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao hoplisasthe, siamo abbattuti, ma non distrutti, ricordiamocelo sempre , niente ci potrà separare dall'amore per Geova quindi compagni d'opera tutti assieme diciamo: FORZA !!!..... GEOVA E' CON NOI, CHI SARA' CONTRO DI NOI??????

      Elimina
    2. riflessivo09/06/14, 16:07

      Se vi mettono dei pesi addosso, basta scrollarseli via dovè il problema ?, fratelli guardate che spesso siamo noi a farci problemi , i farisei non sono riusciti con Gesù a mettergli dei pesi , lui hà fatto presto levarseli, lui era libero e nello stesso tempo responsabile, quello che pensano gli uomini bisogna dargli il giusto peso , l importante è il pensiero di DIO.

      Elimina
  14. Una cosa non riesco purtroppo a capire...
    Perché ad ogni congresso durante il resoconto delle contribuzioni viene fatto notare che le spese di gestione si aggirano sempre intorno ai 10000\12000 euro?
    Come si fa ad arrivare a cifre del genere per un giorno di assemblea?
    E poi visto che su circa 2000 presenti a stento siamo arrivati a 1300 euro di contribuzioni, come fanno i conti a tornare?
    Mistero...
    Ma possibile che si spendano tutti questi soldi ???
    Illuminateci se potete, voi fratelli che siete al corrente di determinate dinamiche interne!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. commentatore anonimo23/03/15, 09:44

      Anche da noi alla Sala delle Assemblee di Forchia le spese aumentano continuamente e le contribuzioni diminuiscono,ma i conti tornano perché poi il resto lo metteranno tutte le congregazioni con una bella rata mensile !

      Elimina
    2. mene mene techel y parsin23/03/15, 09:45

      Fineas , sono spese di gestione della sala assemblea che toccano la circoscrizione a cui appartieni, nell'intero anno. In esso é contenuto anche un fondo cassa per eventuali spese extra e non preventivate. Si aggira sempre intorno a quella cifra da te citata perché si fa un calcolo ( numero di appartenenti ad una circoscrizione / contribuzione singolo proclamatore ) esempio si fá un bilancio che una sala delle assemblee in un anno ha bisogno di 80000 € di gestione , lo si divide per il numero di circoscrizioni che ne usufruiscono e lo si divide per il numero di proclamatore . La spesa di gestione ordinaria es . 800000€ è calcolato tenendo presente che il singolo proclamatore non possano mai superare le 10€ come singola contribuzione.
      Per eventuali spese straordinarie ci sono delle risoluzione con il comitato gestione sale delle assemblee e anziani per poi discutere in congregazioni come reperire i soldi.

      Elimina
    3. forse è meglio che introduciamo la DECIMA così non avremo più problemi, chissa se lo Spirito Santo è daccordo e suggerisce in tal senso gli ispirati uomini del CD

      Elimina
    4. In teoria ciò che non trovano nelle cassette delle contribuzioni dell'assemblea viene prelevato da quelle delle congregazioni locali addebitandolo in modo equo, giusto?
      E se in quelle locali non c'è nulla?
      Si rateizza mensilmente?
      Dobbiamo farci una finanziaria per pagare le spese di assemblea?

      La TV in streaming potrebbe trasmettere tali conferenze ed ogni congregazione non si muoverebbe dalla propria sala.
      E se la cifra varierebbe di poco perché subentrerebbero spese di organizzazione?

      Elimina
    5. A parte che il presidente all'assemblea quando viene a leggere
      il resoconto non ci si capisce un TUBO, e secondo me
      non fa apposta, penso proprio che non ci capisca niente
      neanche chi è incaricato di leggere all'uditorio,
      la quale è l'Ekklesia, non dimentichiamolo mai !
      A tutt'oggi non esiste nessuna trasparenza finanziaria
      dell'organizzazione ma al contrario nell'ekklesia locale
      ogni mese si fa il resoconto trasparente ai fratelli
      perchè siamo una famiglia. Sembra che più si vada in alto
      più si assista a un generale intorpidimento spirituale/morale.
      E' come se ci si consideri arrivati e di non dover rendere conto a nulla
      e a nessuno nemmeno a Geova tantomeno all'Ekklesia la famiglia di Dio.
      Ricordate che Gesù ha dato la vita per le pecore l'Ekklesia e l'ha comprata a
      prezzo . Non ha dato la vita per l'organigramma dell'organizzazione o per
      i tuoi presunti privilegi parola abusata e oramai insignificante ! Tu hai un
      incarico non un PRIVILEGIO . Il ministero non è primariamente un privilegio
      ma un SERVIZIO . Siamo tornati all'ABC . Non si deve rubare , non si deve
      tenere segrete le cose all'ekklesia , devi comunicare alla famiglia della fede........................e via via :-))))

      Elimina
    6. Il resoconto è volutamente incomprensibile, un po' come la bolletta della luce che contiene 50000 voci e tu non capisci mai alla fine quanto realmente hai CONSUMATO e quanto la somma sia data da orpelli vari, tasse e affini. Comunque, visto che la gestione delle sale di proprietà sta assumendo costi esorbitanti (12000 euro a circoscrizione forse li raggiungevamo, in lire, quando si faceva da mangiare/bere/gelati/caffè). Non conviene a questo punto affittare per ogni evento delle sale conferenze?

      Elimina
    7. mene mene techel y parsin23/03/15, 11:43

      Fineas , sono spese di gestione della sala assemblea che toccano la circoscrizione a cui appartieni, nell'intero anno. In esso é contenuto anche un fondo cassa per eventuali spese extra e non preventivate. Si aggira sempre intorno a quella cifra da te citata perché si fa un calcolo ( numero di appartenenti ad una circoscrizione / contribuzione singolo proclamatore ) esempio si fá un bilancio che una sala delle assemblee in un anno ha bisogno di 80000 € di gestione , lo si divide per il numero di circoscrizioni che ne usufruiscono e lo si divide per il numero di proclamatore . La spesa di gestione ordinaria es . 800000€ è calcolato tenendo presente che il singolo proclamatore non possano mai superare le 10€ come singola contribuzione.
      Per eventuali spese straordinarie ci sono delle risoluzione con il comitato gestione sale delle assemblee e anziani per poi discutere in congregazioni come reperire i soldi.

      Elimina
    8. Umile servitore23/03/15, 16:07

      Il costo di affitto di un palazzetto per fare assemblee è molto meno che mantenere strutture morte per la maggior parte dell'anno ecco perché si spende tanto !
      Ma tanto a breve cambieranno molte cose sulle sale assemblee!
      Fratelli non entrano più soldi nelle cassette non lo vogliamo capire?
      Lo scorso anno si son spesi a livello mondiale 300 ml di dollari tra opera e costruzioni ma sembra ne siano entrati solo 200 !
      Si ridimensionerà tutto tra cui vendute molte sale Ass o comunque chiuse

      Elimina
  15. Fineas, è semplice, la somma rimanente ce la mettono i "vaccari". Credo proprio che non ti ho convinto, è vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi propio di no, caro Iared...
      Ma oramai non mi fa specie più niente...

      Elimina
  16. una statistica di circa 20 anni fa ci informava
    che il costo fisico per il mantenimento di ogni
    singolo betelita ammontava allora a circa
    2.200.000/2.400.000 lire al mese per vitto ,
    alloggio e spese di gestione in generale.
    Ora con l'euro e l'inflazione galoppante
    viaggeremo intorno ai 2000/2500
    euro mensili per ogni betelita , quindi
    25 mila euro all'anno per 450 beteliti
    ammontano come spese, di sola gestione ordinaria,
    a 11 milioni di euro annuali di uscite. Circa 50 euro annuali
    a capoccia contando tutti i proclamatori anche quelli di 8 anni.
    Ovviamente le contribuzioni non coprono più
    e come venivamo informati presto venderanno 10
    sale assemblee . Dovevamo aspettarcelo purtroppo
    e si sta correndo ai ripari con prepensionamenti e
    rottamazione. Naturalmente i servitori di Geova
    non hanno bisogno di tutta questa struttura per
    fare la Sua volontà anzi più leggera è meglio sarà.
    Certamente Geova sta guidando gli avvenimenti
    per dare e fare una cernita ad alti livelli la base
    ha già pagato in passato e continua tuttora
    a pagare con comitati giudiziari gestiti
    spesso da anziani senza cuore rigidi applicatori allegri
    di una illusione legale

    RispondiElimina
  17. Grazie per le vostre esaurienti risposte carissimi fratelli del blog.
    È incredibile che per " accedere" a simili informazioni risulti più efficace chiederle qui che in congregazione.
    Ma allora molte delle contribuzioni servono per i tanti beteliti che magari molti fanno il loro lavoro coscienziosamente , ma mi chiedo, servono davvero tutti questi 400 e passa fratelli alla betel di Roma?
    Chissà dove andremo a finire tra " tagli al personale" vendita di immobili ecc.
    Sicuramente, alleggerirci di un bel po di cose materiali, scartoffie varie ecc. Farà bene all' ekklesia.
    E poi, ma mandiamo a lavorare quelli che campano alle spalle dei fratelli che già fanno i salti mortali per arrivare a fine mese.
    Facciamoli scendere da quel gradino di superiorità a tutti sti c.o arrivisti e inadatti alla cura del gregge.
    Diamo meno potere alla struttura, e più liberta libertà alla base di agire e decidere.
    Che Geova ci guidi in questo grande lavoro da fare...

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi desidera vedere gli investimenti Watchtower
      basta andare sul sito della SEC ( Securities and Exchange Commission )
      e su search digitare watchtower.
      Quando si arriva ai documenti digitare nella tastiera del
      proprio computer Ctrl+f e il computer cercherà per voi nelle pagine

      Elimina
    2. zeroassoluto01/05/15, 11:09

      io ci ho provato 007 ma non ho capito nulla, ho visto solo che hanno una sede in california, se qualcuno puo darci informazioni utili

      Elimina
    3. tempo ho fatto una ricerca del genere proprio nel sito della SEC e altri siti finanziari e ne è venuta fuori una serie di fondi di investimento di proprietà Wt del tipo Hedge (ad alta redditività, ad alto rischio e massima speculazione ) che investono in derivati, options e futures tutti strumenti che si basano sulla leva finziaria (leverage).
      permettono guadagni alti e rapidi ma anche perdite ancora più rapide, non esiste nessuna garanzia sul capitale.
      sembra inoltre che la wt abbia partecipato a corsi-conferenze in materia nella famosa City di Londra.
      se è vero che il cristianesimo non è il comunismo è anche vero il contrario, cioè non è capitalismo perciò possiamo aspettarci la trasparenza finanziaria? ma questa è una mia opinione.
      L

      Elimina
    4. Come non darti ragione caro fratello L. ?

      Elimina
    5. @ Anonimo. C'è una società chiamata HOWARD MOODY INVESTMENTS, INC. che è associata con la WTBTS Florida Inc. Il suo direttore MOODY, JIM HOWARD JR è collegato a diverse compagnie per lo più inattive, di trasporti e investimenti finanziari. Mi chiedevo se tu o altri ne sapevate qualcosa. Cerco info da mesi ma non riesco a trovare nulla se non questi collegamenti. Saluti

      Elimina
    6. Littleangels non sapevo nulla di questa società ma ho trovato interessante questo link che forse conosci http://search.sunbiz.org/Inquiry/CorporationSearch/SearchResults/OfficerRegisteredAgentName/Moody%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20Jim%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20H/Page1
      In questa pagina non ci sono evidenti legami con la wt ma in altro sito spagnolo (perdonami ma non voglio linkarlo per ovvi motivi) si parla di tale Howard Jim jr. che è un fratello, che dirige questo fondo lontano da new york cioè dalla sede mondiale, che la stampa locale gli ha dedicato un articolo il 15 novembre 1977 ed elenca le stesse società indicate nel link sopra riportato in cui il "fratello" è impegnato come dirigente. Come al solito il gioco delle scatole cinesi, dopotutto non conoscendo i soci della wt rimane facile per la società piazzare i suoi uomini nella sua costellazione societaria. Anche qui vale il discorso della trasparenza e dell'informazione, ma mi fermo qui....ci tengo alla salute!
      Un abbraccio a tutti i resistenti

      Elimina
    7. Tutti questi intrecci che la Società Bibbie e Trattati ha instaurato con l'Alta Finanza di questo mondo corrotto e con il mondo del commercio ha portato come sotto-prodotto una mancanza di fede oltre che un aumento della corruzione come era prevedibile.
      Devono liberarsi di questi intrecci mondani!!!Geova vuole una congregazione libera

      Elimina
    8. Liberarsi da questi intrecci sarebbe non solo auspicabile ma doveroso soprattutto verso Geova, Cristo e l'ekklesìa celeste oltre che nei confronti della congregazione terrena. Io credo, però, che la Società Bibbie e Trattati abbia fatto furbescamente suo l'argomento trattato da Paolo in 1Co 7:29-31. Il sistema finanziario attuale viene sì largamente condannato da illo tempore ma se fa comodo per certi versi...

      Elimina
  19. riflessivo23/12/15, 10:29

    Stavo guardando una trasmissione sulla 7....dove stavano parlando del vaticano ...ebbene papa bergoglio avrebbe delle difficoltà a fare riforme a motivo di individui al interno del vaticano stesso che avrebbero a che fare con la massoneria deviata che vorrebbero continuare ad esercitare il proprio potere , un sacerdote in studio dice che il vaticano non è la chiesa, ma solo uno strumento che la chiesa usa .....io mi chiedo ma non è che lo stesso problema lo abbiamo noi con la WT ? voglio dire non vorrei che siamo in un contesto ibrido tra la fede e interessi occulti, che tengono un po tutto sotto scacco e che impedirebbero a certe riforme.......cosa ne pensate ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessi oscuri, banche, lobby, massoneria, religione, scandali? - Chiesa Cattolica o Testimoni di Geova? - Babilonia la Grande?
      Penso che le domande siano pertinenti, forse sarà per questo che il libro "Rivelazione" non è più in ristampa!

      Elimina
  20. Ethan Hunt08/04/16, 20:49

    Un sorvegliante di circoscrizione ha leakato in rete tutto il programma e gli Schemi
    S-341 (discorso di servizio)
    S-319 (discorso pubblico)
    S-335 (adunanza con i pionieri)
    S-337 (adunanza anziani e servitori di ministero)
    Lettera sul cambio di organigramma comitato congresso di zona
    Lettera circolare sull'eliminazione dei comitati sala assemblee dal 31 agosto 2016
    Domanda semplificata per servire in assegnazioni speciali a tempo pieno ( betel, costruzioni...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, la Resistenza della parte onesta dell'organizzazione
      chiede a gran voce riforme e trasparenza!
      Sempre più sorveglianti che non hanno piegato le ginocchia al BAAl BUROCRATICO si fanno avanti con coraggio rischiando di essere presi dai cavalieri delle nubi come li chiamava Elia il profeta.
      Noi li chiamiamo cavalieri della fede ANARCHICA

      Elimina
    2. Anonimo consapovole09/04/16, 08:39

      Dove si possono trovare qst file ?

      Elimina
    3. Ethan che fai ci lasci in curiosità?
      dacci i link, così non sono riuscito a trovarli.
      Grazie

      Elimina
    4. Ethan Hunt09/04/16, 09:12

      Purtroppo è un sito di ex e di lingua spagnola. I fratelli della resistenza non hanno posti in cui scrivere sul web solo con questo blog si è aperta una porta alla resistenza vera, quella che ama l'ekklesia e la Verità della Parola di Geova. Mettere il link qui non va bene.

      Elimina
    5. Sono gli schemi forniti dalla Società e riguardano la visita alle congregazioni che il sorvegliante sta compiendo in questi mesi.

      Elimina
    6. Bravo Ethan,così non diamo spazio.ai nostri detrattori.............


      MalcomX

      Elimina
  21. Ripropongo nuovamente la vexata quaestio:

    Chi deve essere povera l’Ekklesia di Cristo?

    o la Watch Tower Bile & Tract Society (Inc. o non Inc.)?.....

    Sas@

    RispondiElimina
  22. Cristo arrivò a Gerusalemme sopra un asino gli alti papaveri della betel vanno con l'Audi..........piuttosto l'hanno venduta o ce l'hanno ancora a Roma l'ammiraglia tedesca ?

    RispondiElimina
  23. La trasparenza finanziaria è un fatto molto importante questo periodo.
    Riferiamoci solo alla filiale italiana perché in altri paesi la legislazione è completamente differente, infatti in America sono società, qui enti no profit.
    Cmq sua per la Betel che per le circoscrizioni devono valere i metodi usati in congregazione: resoconti mensili e pubblicazione nella bacheca.
    Tutto deve essere visibile e consultabile dai fratelli.
    Entrate=uscite.
    Sapere come sono utilizzati i soldi in modo da prevenire brogli o approfittazioni. Così da evitare destinazioni a uso esclusivo o preferenziale. E per eliminare spese superflue che gravano si costi di esercizio.
    Così i dubbi dei contribuenti spariranno. Onestà in primo piano e fratelli responsabili sgravati da incombenze.

    RispondiElimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio