Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

09/08/16

Risoluzione che dovrebbe adottare l'organizzazione all'unanimità

Basato su un commento di K.K.




Per ripristinare l'onestà e la verità nell'organizzazione terrena ci vuole ben altro che i cambiamenti odierni, ci vorrebbe una cosa di questo tipo da parte del Corpo Direttivo :



""" Risoluzione"""

Fratelli, da oggi il carro di Geova ha fatto davvero un avanzamento epocale. Sappiate che:

-Geova e Gesù ci amano.


-Noi vi amiamo e dovete amarvi fra voi.


-Per essere chiamati Cristiani è necessario predicare la venuta di Cristo e del Suo Regno e la necessità di seguire il suo esempio. Per questa attività per la quale ci sentiamo in prima linea, cercheremo di organizzarvi al meglio e suggerirvi i metodi migliori per aiutarci.

-Non dobbiamo credere a cose che non sono esplicitamente esposte nelle scritture.


-Non vi terremo più nascosto nulla. Non esisteranno più circolari segrete, libri segreti, bilanci segreti, processi segreti. Pubblicheremo tutto sul sito, anche quello che è stato sbagliato.


-Nelle questioni importanti, dove non c'è un principio specifico, cercheremo di suggerire tramite le nostre pubblicazioni, valutazioni sulle questioni implicate per assicurarci che possiate valutare tutti gli aspetti di una questione.. Ma ognuno dovrà decidere per sè davanti a Geova senza condizionamenti. Non vogliamo signoreggiare sulla vostra fede.


-Chi è battezzato e decide a parole o con azioni di di non seguire più l'esempio di Cristo o le norme basilari della Bibbia lo dovete trattare ne più ne meno come se non si fosse mai battezzato. Questo comporta che non potrà essere oggetto dello speciale amore che abbiamo fra noi. Ma non c'è necessità di ostracizzarlo, anzi continuate a cercare di guadagnarlo.


Ne più ne meno quello che successe nel primo secolo Atti 15:22-29.

In un colpo solo faremmo fuori abusi di ogni genere, cavalieri, motivi errati, arrivismo, bigottaggine, apostasie vere o presunte, risentimento dei disassociati, ecc..

E chi rimane, rimane perchè lo vuole. E chi entra dovrebbe vedere che non siamo dipendenti di una multinazionale comandati via tablet, ma che abbiamo davvero un amore speciale fra noi, amore che quel punto sarà naturale perchè se i fratelli li amo voglio stare con loro volentieri, sennò me ne vado via. Questa si che sarebbe pulizia, non le inquisizioni che si fanno ora con i comitati giudiziari. Invece oggi facciamo scappare quelli buoni e teniamo i furbi, i carnefici, o semplicemente quelli che vogliono fare come gli pare ma non vogliono lasciare amici e parenti ma che in realtà dei principi bibli e degli altri fratelli gliene frega meno di zero..





___________________