Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

12/11/15

Ricetta Tortiglioni del Betelita all'arrabbiata .



Ho messo a punto provandola di persona una nuova ricetta che chiamerò Tortiglioni del Betelita all'arrabbiata ! Abbineremo un buon vino rosso . Il costo per 4/5 beteliti e proclamatori appiedati si aggira attorno le 6 massimo 7 euro , compreso il vino.

Mangiate con altri fratelli e passate un paio d'ore in compagnia con intimi amici resistenti, condividete !!

Tortiglioni del Betelita all'arrabbiata
 
 

Ingredienti da procurarsi :

2 Salsiccie
Mezza cipolla tagliata a cubettini piccolissimi
4/5 Cucchiai di olio d'oliva extravergine italiano
Mezzo chilo di penne tortiglioni
200 ML di panna da cucina
2 Cucchiai di Philadelfia classico
in aggiunta se si vuole anche 1 Cucchiaio di Gorgonzola
2 peperoncini rossi per guarnire a cottura ultimata
1/2 bicchiere di vino bianco per sfumare

Procedimento :
Mettete a bollire in un pentolone l'acqua per  i tortiglioni

Spellate le salsiccie e mettetele a cuocere in una padella grande che avrete già messo sui fornelli a fuoco basso.

Rosolate le salsiccie spezzandole a pezzetini aiutandovi con una cucchiarella di legno . Le salsiccie dovranno risultare a piccoli pezzettini.

Dopo pochi minuti potete eliminare il grasso delle salsiccie spegnendo il fornello e aiutandovi con un cucchiaio.

Dopo aver scolato il grasso del maiale aggiungete del buon olio d'oliva alle salsiccie e la mezza cipolla tritata a cubettini piccoli e fate cuocere a fuoco vivo per rosolare il tutto.

Aggiungete poi la panna e la Philadelfia ( e se volete gorgonzola )
e cuocere per altri 4/5 minuti , potete aggiungere un po' d'acqua se si addensa troppo, meglio mezzo bicchiere di vino bianco.

Quando la pasta è a cottura versate i tortiglioni nella padella e mescolate facendo attenzione a non esagerare non siete a masterchef e i fornelli li puliamo noi...........:-)))))

Portate a tavola e servite nei piatti, aggiungete i peperoncini tagliati a listarelline aiutandovi con delle forbici da cucina.


Per il vino rosso :   Barbera d'Asti Superiore


Buon appettito in buona compagnia !



_______________________________________________



8 commenti:

  1. lo Chef ignorante12/11/15, 15:27

    Ho messo a punto provandola di persona una nuova ricetta che chiamerò Tortiglioni del Betelita all'arrabbiata ! Abbineremo un buon vino rosso . Il costo per 4/5 beteliti e proclamatori appiedati si aggira attorno le 6 massimo 7 euro , compreso il vino.

    Mangiate con altri fratelli e passate un paio d'ore in compagnia con intimi amici resistenti, condividete !!


    Tortiglioni del Betelita all'arrabbiata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aquilabianca12/11/15, 15:36

      Fammi sapere la ricetta nello specifico.
      Il prossimo betelita che passerà da queste parti sarà mio ospite e questo preparerò !
      Il vino lo passo io rosso !

      Elimina
    2. ADDIO!!!! ..... al piatto di minestra!!!!

      Elimina
  2. ecco la ricetta12/11/15, 19:06

    Ingredienti da procurarsi :

    3/4 Salsiccie di maiale
    Mezza cipolla tagliata a cubettini piccolissimi
    4/5 Cucchiai di olio d'oliva extravergine italiano
    Mezzo chilo di penne tortiglioni
    200 ML di panna da cucina
    2 Cucchiai di Philadelfia classico
    2 peperoncini rossi per guarnire a cottura ultimata

    Procedimento :
    Mettete a scaldare in un pentolone l'acqua per cuocere i tortiglioni

    Spellate le salsiccie e mettetele a cuocere in una padella grande che avrete già messo sui fornelli a fuoco basso.

    Rosolate le salsiccie spezzandole a pezzetini aiutandovi con una cucchiarella di legno . Le salsiccie dovranno risultare a piccoli pezzettini.

    Dopo pochi minuti potete eliminare il grasso delle salsiccie spegnendo il fornello e aiutandovi con un cucchiaio.

    Dopo aver scolato il grasso del maiale aggiungete del buon olio d'oliva alle salsiccie e la mezza cipolla tritata a cubettini piccoli e fate cuocere a fuoco vivo per rosolare il tutto.

    Aggiungete poi la panna e la Philadelfia e cuocere per altri 4/5 minuti , potete aggiungere un po' d'acqua se si addensa troppo.

    Quando la pasta è a cottura versate i tortiglioni nella padella e mescolate facendo attenzione a non esagerare non siete a masterchef e i fornelli li puliamo noi...........:-)))))

    Portate a tavola e servite nei piatti, aggiungete i peperoncini tagliati a listarelline aiutandovi con delle forbici da cucina.
    Per il vino rosso : Barbera d'Asti Superiore


    Buon appettito in buona compagnia !

    RispondiElimina
  3. Scusate...ma a questi beteliti arrabbiati volete far saltare le coronarie con tutto sto grasso e colesterolo??? :)))
    Famo n'arrabbiata vegetariana :)
    Base aglio, olio e peperoncini freschi, caienna.
    Si buttano i pelati e quasi a fine cottura olive snocciolate, capperi e origano.
    Spolverata di pecorino sul piatto e un buon merlot in accompagnamento!

    RispondiElimina
  4. Per me va bene così... CCA che faccio porto del Nero d'avola ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nathan che dire...su qualunque altra cosa non so' ,ma in quanto al vino mi fido ciecamente di quello che dici!! ;-))))

      Elimina
  5. SIGISMONDO13/11/15, 07:24

    Se si addensa troppo sfumate con vino bianco al posto dell acqua, addolcisce e conferisce ulterioie aroma... Eventualmente il dolce del vino può essere contrastato con un cucchiaino di gorgonzola. Ma a quel punto vi leccate anche le orecchie...

    RispondiElimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio