Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

15/08/15

Metti le lacrime in un otre

The child sexual abuse Royal Commission
Elders from Jehovah's Witness congregations in Queensland and WA will front the royal commission. Source: AAP
Post ripreso da un articolo di giornale nazionale Australiano.

Abuso sessuale infantile citato alla Royal Commission

Gli anziani da congregazioni dei Testimoni di Geova in Queensland e WA sarà davanti alla commissione reale.

Ci sono voluti sei anni e tre prove prima che un nominato Testimone Chiesa di Geova sia stato imprigionato per aver abusato sessualmente di sua figlia.

L'unico supporto che i Testimoni di Geova hanno dato alla donna è stato per dirle di "mettere le lacrime in un otre". ( Salmo 56:8 )

Questa è una citazione presa da un antico salmo e i testimoni di Geova credono che Dio farà terminare le lacrime con il suo amore e portare via il dolore di una persona.

La donna, conosciuta come BCG, ha avuto un esaurimento nervoso che continua ad accusare per quanto subito negli eventi passati, durante la  convocazione alla Real Commission a Sydney avvenuta il Martedì, ha testimoniato di come suo padre, un membro rispettato della congregazione di Mareeba nel Queensland, abbia più volte abusato di lei e delle sue tre sorelle.

BCG ha trascorso la sua infanzia e giovinezza nel continuo terrore di suo padre e di essere disassociata dalla chiesa. Questo perchè era convinta che se era disobbediente a suo padre Dio l'avrebbe abbandonata.

La testimone, ora ha 43 anni, ha quattro figli e sta terminando una laurea in legge.

Ha detto che suo padre era un servitore di ministero in Mareeba e frequentava attivamente la locale Sala del Regno. BCG è stata spesso costretta a partecipare alle riunioni ancora sanguinante dalle percosse del padre con una cintura.

Suo padre è stato poi imprigionato nel 2004 dopo un nuovo processo. La polizia l'ha sostenuta durante il caso, BCG ha detto, ma quando scrisse alla Watchtower Bible and Tract Society lei ricevette una lettera di risposta che la incoraggava a mettere le sue lacrime in un otre.

BCG ha detto che suo padre ha rimosso le protezioni nella porta della sua camera "Ho pregato Geova di mettere delle mura intorno al mio letto per impedire a mio padre di venire da me, ma lui non mi ha ascoltato e mio padre non si è fermato".

Nel 1989 ha lasciato la famiglia e la madre di BCG e in quell'occasione aveva scoperto che aveva abusato della sorella maggiore e che lui stava abusando delle sue sorelle più giovani di età compresa tra quattro e sei.

La madre ha detto: "Non pensavo che l'avrebbe fatto di nuovo perché era diventato un testimone di Geova".

BCG ha denunciato la sua esperienza e quella delle sue sorelle agli anziani. In diversi incontri con gli anziani dovette confrontarsi con suo padre che si arrabbiò, e che era stato sedotto dalla figlia-

Quando lei gli ha chiesto se aveva intenzione di vendicarsi sulle sue giovani sorelle lui ha detto che l'avrebbe uccisa e gli anziani hanno dovuto trattenerlo, ha detto.

La congregazione ha disassociato il padre che poi si è trasferito a Cairns, ma da lì ha iniziato lo stalking BCG.

Pochi anni dopo l'anziano Ron de Rooy ha detto a BCG che suo padre "stava ritornando a comportarsi bene", e sarebbe stato reinserito.

Quando BCG ha detto il signor de Rooy che sarebbe andata alla polizia, ha citato le Scritture di non citare i fratelli in tribunale
.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
In questo video la testimonianza di Ron de Rooy