Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

03/08/17

il 1914 una data significativa per la storia secolare e per le profezie




Non sappiamo se sia vera l' informativa uscita nell'internet, in base alla quale si stia per abbandonare il calcolo dei 7 tempi di Daniele, ma anche fosse cambierebbe pochissimo perché il segno della presenza di Gesù menzionata nelle profezie di Matteo e Luca oltre chè da Giovanni in Apocalisse hanno iniziato ad adempiersi nel 1914 e non hanno bisogno di nessun altro appoggio o stampella cronologica .

Probabilmente, e se avverrà, sarà solo una mossa cautelativa e di difesa verso gli increduli e gli oppositori, che accusano i fratelli di andare a fare calcoli con le Scritture. Sappiamo che Geova è un matematico di altissimi livello, e i numeri fanno parte della creazione e ne sono la base, inoltre anche le profezie sono parte integrante del messaggio biblico ispirato e facciamo bene a prestarvi attenzione senza essere dogmatici naturalmente.

Se il tempo me lo concede , sfornerò un elenco dettagliato sulle prove che la società umana in vita dopo il 1914 e che ha osservato tutti gli avvenimenti epocali da quei tempi in poi, essa è la moderna società che vedrà gli adempimenti delle profezie degli ultimi giorni.  Parliamo di società moderna intesa come generazione forse ciò che intendeva Gesù chi lo sa ? 

Comunque fino ad ora nessuno scettico od oppositore ha portato prove convincenti che il 1914 non segna l'inizio dell'adempimento delle profezie sulla fine delle Scritture e descritte in Daniele capitolo 11 e 12, Rivelazione, Matteo 24 e 25 e Luca 13 per menzionarne solo alcune.

Avanti e non lasciamoci abbindolare dagli scettici. Bibbia alla mano sappiamo cosa sta avvenendo e cosa è avvenuto.


Un abbraccio


__________________________

23 commenti:

  1. Potete rispondere qui sul vostro scetticismo nella data del 1914 ma dovete portare prove storiche e dare un alternativa valida sulla spiegazione delle profezie. Ad esempio dovete dimostrare
    1 - A quale guerra senza precedenti si riferiva Gesù ?
    2 - Il cavallo rosso di apocalisse perché dice che nel giorno del Signore la pace sarebbe stata tolta da tutta la Terra abitata e non solo la zona di Israele antico ?
    3 - A quale opera di predicazione si riferisce Gesù se non quella di questi tempi ?
    4 - Oltre allo sviluppo di armi nucleari e di sterminio di massa quali armi ancora dovranno sviluppare le nazioni per arrivare agli ultimi giorni predetti ?
    5 - Se i politici sono concordi nel dire che le soluzioni ai problemi globali dell'umanità vanno risolti con un governo mondiale quale altro sviluppo attendono gli scettici sul tema politico e governativo ?
    6 -........la lista è enorme e lunghissima , ma il senso è solo uno : Qualcuno ha una valida alternativa alla spiegazione accurata e scritturale data dall'ekklesia guidata da Dio ?

    Se con semplicità e in modo che tutti capiscano( questo ci ha insegnato Gesù insegnare in modo che tutti comprendano ) qualcuno ha una ragionevole alternativa la dica ma rimanendo nel ragionevole e non sui secondo me e secondo lui

    Non parlo di generazione ma di inizio del segno


    Mi raccomando solo cose serie e ragionevoli non ideologie personali e propaganda preconfezionata.

    RispondiElimina
  2. Dunque... Sono le stesse domande che probabilmente si fa anche il CD. Direi di aspettare "nuova luce", se riterranno di cambiare qualcosa. Quanto a questa voce che riporti, non mi sembra attendibile. Questo è quanto vorrebbero molti nostri detrattori, nella speranza che, caduto il pilastro alla base del 1914, crolli con esso anche l'organizzazione e i fratelli la abbandonino. Perchè il CD dovrebbe fargli questo "regalo" prendendo le distanze da quella data? Se non c'era un fondamento, avrebbero dovuto ammetterlo sia Russel che Rutherford, anche alla luce del fatto che le aspettative di Russel non si verificarono. Invece si preferì sostenere che comunque il 1914 era una data segnata. C'è il supporto degli storici, come tu dici, i quali confermano il cambiamento epocale e c'è un video nel quale il fratello Sanderson è entusiasta di quella predizione. Inoltre, abbiamo celebrato i 100 anni dell'istituzione del Regno nel 2014, con un libro che stiamo ancora studiando in congregazione. Questo per me significa che molto difficilmente il CD si spostera di un millimetro rispetto a quell'anno. Poi, può accadere di tutto...
    Sui sei punti che proponi si potrebbero fare anche altre ipotesi, diverse dalle conclusioni a cui finora è giunto il CD. Ognuno può dire la sua, in base a quello che comprende dal suo studio personale della Bibbia e probabilmente qui verrebbero fuori ipotesi diverse, ciascuna con scritture a supporto. Primo, non so fino a che punto una discussione del genere sia profittevole. Secondo, anche ammesso che si propongano delle ipotesi, c'è il rischio che si venga accusati di fare "propaganda". A che cosa non l'ho capito. Si ragiona sulle scritture. Il tuo blog consente questo? Ragionare sulle scritture con un "cavaliere della fede" è pericoloso, devi stare molto attento a quello che dici. Qui finora abbiamo potuto farlo e ad esempio sulla generazione l'ho fatto perchè qualcun'altro aveva sollevato il problema, notando che nemmeno gli oratori ai congressi riuscivano a spiegare bene l'ultimo intendimento. Anche se obiettivamente una discussione del genere mi pare vada "fuori dal seminato" per quanto riguarda lo scopo e gli obiettivi del blog. Comunque, forse posterò qualcosa...

    RispondiElimina
  3. ServeUnaSvolta03/08/17, 14:16

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serve una svolta ci hai provato ritenta sarai più fortunato. Non ho tempo di ripetere sempre le stesse cose. Rispetto per lo schiavo che è una istituzione dell ekklesia moderna e stare sul tema . Pilotare i post e commenti per propagandare la propria ideologia non posso accettarlo e non sono obbligato a farlo in coscienza.
      Purtroppo ritengo che ci sia in generale una mancanza di attenzione verso l ascolto di ciò che dicono gli altri interlocutori. Nessuno mi risponde ai punti citati sopra ma si cerca di dribblare i fatti con uno zelo disarmante è demotivante.

      Amen

      Elimina
    2. Ora riapro ai commenti, se ce ne sono di seri e ragionevoli che motivino ad un dialogo costruttivo bene.
      Ma sinora solo propaganda.
      Riassumendo sul 1914
      1 - non c è stata una guerra paragonabile alla Grande Guerra del 1914 in adempimento dell inizio del segno
      2 - lo Stato di Israele diventa nazione proprio in questa era moderna incentivato dalla Dichiarazione Balfour del 1917 se non erro ( guarda caso Israele riprende la terrà proprio in questa era e non nel 1800 o nel 2150)
      3 - entra nella vita di tutti i giorni la tecnologia a livelli impressionanti a partire dalla fine della Prima Guerra Mondiale
      4 - dal 1914 non si ragiona più in termini di secoli ma di decenni. Ad esempio nella moda e nella musica si parla di anni 20, anni 30 o anni 60 mentre prima si parlava di quelli del 700 o quelli del 600 vestivano così e suonavano questo o quello
      5 - grazie ai mezzi tecnologici la Bibbia e la conoscenza riescono ad arrivare per la prima volta in tutto il globo terrestre in migliaia di lingue.
      6 - per la prima volta nella Storia le attività umane rischiano di distruggere il pianeta tramite un olocausto nucleare o calamità spaventose causate dal super inquinamento .
      7 - Per la prima volta si parla di Governo mondiale a partire dalle fine della guerra
      8- le epidemia raggiungono livelli di trasmissione rapidissimi a motivo della globalizzazione degli spostamenti di massa e delle guerre globali
      9 - per la prima volta l uomo riesce ad andare sullo spazio e comprende che l universo è in espansione quindi deve avere avuto un inizio
      10 - cresce l antisemitismo in tutto il mondo è la più grande strage singolare di tutti i tempi avviene negli anni 1933-45 ad opera del nazismo . Satana odia qualsiasi elemento abbia avuto a che fare con le Scritture e con Geova Dio
      11 - Babilonia la grande viene smascherata pubblicamente e per la prima volta
      Nella storia non può bloccare o uccidere chi la smaschera come falsa religione che droga le masse per interessi di lobby
      .....fine prima parte

      Elimina
    3. Il tulipano04/08/17, 17:51

      Gli scettici dovrebbero dirci quando avrebbe corso il cavallo rosso .
      Dato che la corsa coincide con un opera di predicazione guidata da angeli,in base al libro biblico di Rivelazione, dovrebbe essere un periodo in cui coincidono grandi guerre e predicazione del regno in tutta la terra. Attendo anche io una risposta

      Elimina
    4. Finora non sono arrivate risposta scritturali plausibili. La spiegazione armoniosa delle profezie di Daniele, evangeliche e di Rivelazione data è compresa sinora dall ekklesia è la più scritturale possibile.
      Se arriveranno risposte plausibili e ragionevoli saranno pubblicate. Propaganda anti semita o roba assimilabile non sarà pubblicata perché fa parte di una cultura dell odio promossa dal nemico di Dio.

      Elimina
    5. Si perché la Bibbia ha un unico Autore e tutte le profezie devono collegarsi armoniosamente. Chi esclude Daniele o Rivelazione sbaglia.
      Qualcuno dice che il 1914 non è un anno indicato dalle Scritture, ma anche fosse così nel senso che il calcolo dei tempi dei gentili sia stata una forzatura interpretativa , guarda caso proprio nel 1914 inizia ad adempiersi il segno di Rivelazione e Matteo 24. Insomma bene o male ci siamo lo stesso e abbiamo la prova di essere nel giorno del Signore come lo chiama la Bibbia.

      Elimina
    6. Interessante che Rivelazione di Giovanni fu composta oltre 20 anni dopo la distruzione del sistema giudaico da parte di Tito a dimostrazione di un adempimento futuro al sistema giudaico. La verita non ha bisogno di propaganda o di nascpndere fatti storici.

      Elimina
    7. Alcuni studiosi datano la stesura dell apocalisse e del vangelo ad un tempo imprecisato ma molto precedente al 96. Addirittura precedente al 70. Sarebbe bello avere delle certezze sulla datazione esatta ma la realtà é che non ne abbiamo.

      Elimina
    8. A parte che ci sono prove che Giovanni abbia scritto nel 96 quindi non c'è motivo legittimo di dubitare e comunque basta che ragioni con la tua testa e non ascolti la propaganda. All'interno del libro stesso capisci che non si riferiva al 70. Ad esempio il regno millenario non si è adempiuto nel 70 e altre profezie additavano un tempo molto futuro vedi Daniele ad esempio. Ti ricordo che doveva iniziare ad insediarsi nelle congregazione l'apostasia e anziani che avrebbero dominato il gregge. Poi l'uomo d'illegalità il clero avrebbe messo i suoi paletti diventando padri in terra al posto di Cristo e Dio. Solo dopo la riforma protestante si iniziò a denunciare la chiesa cattolica per quello che era. E solo verso il 1914 si iniziarono a predicare le verità del regno su anima, paradiso, speranza, regno,riscatto e tutto il resto. Geova ha dato comprensione al tempo opportuno.

      Elimina
    9. La bibbia è il libro di Dio quindi devi armonizzare il tutto. L'Autore è uno solo ma tanti hanno scritto sotto influsso della mano di Dio. Ecco perché la tesi che Matteo 24 profezia della fine si sia adempiuta solo nel periodo 70 dopo cristo non ha basi bibliche. Primo perché Gesù non è tornato per regnare e poi perché non esistevano ancora l'ultima potenza mondiale descritta dal profeta Daniele a quel tempo c'era solo Roma la sesta nella cronologia dettagliata della Bibbia. Solo dopo e nel mentre si verificarono gli eventi storici della prima guerra mondiale si capirono le profezie sulla settima potenza mondiale.

      Elimina
  4. @ tommaso
    Ti rispondo qui, se mi è permesso, alla tua domanda sulla presunta "ossessione" di chi commenta nel post.
    Credo siamo tutti concordi che chi serve Dio con sincerità lo fa di cuore e sino alla fine, laddove per fine intendiamo la fine della sua vita, che potrebbe essere anche prima della grande tribolazione e tutto il seguito...Quindi
    potrebbe non accader nulla nell'arco temporale della sua esistenza, come per
    la stragrande maggioranza dei servitori di Dio.
    Ma chi ha posto nero su bianco e diffuso date, calcoli, presunti intendimenti ed applicazioni matematiche di profezie sulla fine con tanto di conteggi? Chi ha fatto leva sul senso d'urgenza dato l'approssimarsi della fine nell'arco di pochi anni? E chi continua a modificare tali "intendimenti" o presunti tali ogni 15/30 anni? Possibile che l'intendimento della generazione del 1914, (il più longevo ...abbandonato nel 1995), non sia mai stato rivisto finchè non sono
    morti quasi tutti gli appartenenti a quella generazione ed era più che ovvio
    che fosse errato? Nessuno ha fatto i compiti prima del 1995 in tanti decenni e se ne è accorto prima che morissero quelli di quella generazione?
    Nessun "lampo di luce progressiva" in tanti decenni?
    Gesù non sapeva il giorno e l'ora e null'altro proferendo o ipotesi o conteggi azzardando, non dovette MAI smentirsi! Questo è il giusto atteggiamento. Non "aggiungere". Non mi risultano conteggi ispirati dal CD del primo secolo, poi smentiti o riveduti "progressivamente"....Nessuna menzione, nessun azzardo, nessun passo indietro.
    Quello che dici è sacrosanto caro Tommaso. Il punto è che non devi dirlo a noi..Devi dirlo a chi ha usato questi stratagemmi spostando sempre più avanti l'asticella al momento opportuno. Perchè questo è stato.
    Asticella che per sua iniziativa aveva fissato....
    Sapendo bene cosa andava ad innescare.....Ora che si fa? si incolpano i fratelli per aver "abboccato"? Non mi sembra serio...
    Per decenni, dal 75 in poi, (e chi parla li ha vissuti) i fratelli (interessati compresi) sono stati per così dire condotti come bambini in negozi di caramelle e poi puntualmente disillusi incolpando loro perchè avevano l'acquolina in bocca...
    Sbaglierò ma questa è la mia personale opinione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Figlia di Iefte04/08/17, 17:44

      Voice mi trovo daccordo col tuo pensiero, lo condivido.
      Inoltre penso che molto malcontento si eviterebbe se il CD quando si espone più del dovuto lo ammettesse chiaramente che sta solo esponendo una propria veduta...
      Un pò come si legge sugli articoli circa le cure mediche dove viene specificato che non stanno incoraggiando una cura anzichè un'altra...
      Insomma visto che non amano ammettere di aver sbagliato dopo, potrebbero giocare d'anticipo e dire umilmente prima che quello è solo un suggerimento o veduta personale...
      In questa maniera ci sentiremmo tutti più liberi di decidere come impostare la nostra vita senza sensi di colpa e forzature varie.
      Dal tronde Gesù disse: "conoscerete la verità ed essa vi renderà liberi"...giov.8:32😉

      Elimina
  5. Ho fatto una piccola aggiunta al post e mentre scrivevo mi è suonato un campanello .
    E se Gesù per generazione intendesse società moderna contemporanea ?
    Volendo dire che non vi saranno altre società dopo quella che c è oggi ed essa ha visto tutti gli aspetti del segno

    RispondiElimina
  6. Ethan Hunt06/08/17, 19:36

    1914 libri utili a capire la storia contemporanea
    ....lo storico e scrittore britannico Eric Hobsbawm pubblicò un’opera, che poi diventerà pilastro portante del dibattito storiografico sulla contemporaneità: “Il secolo breve”,
    Vengono presi come punti limite e come spartiacque storici del ‘900 la prima guerra mondiale (1914) e il crollo dell'Unione Sovietica (1991).
    Questi due estremi racchiudono un'epoca fondamentale della recente storia dell'umanità. Con la Grande Guerra, l'umanità fu profondamente toccata dalle proporzioni del conflitto e dalle sue implicazioni sociali e culturali, mentre con la caduta del muro di Berlino e le sue dirette conseguenze si chiuse l'era della guerra fredda: un intero sistema di equilibri mondiali, di sfere d'influenza si infranse lasciando il campo libero all' "egemonia democratica" degli Stati Uniti e proiettando il mondo verso il terzo millennio, verso una nuova fase della storia.
    Dal sito https://www.agendalugano.ch/episodes/1077/perche-il-900-viene-chiamato-il-secolo-breve

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con Ethan

      Elimina
  7. Si anchio penso che il 1914 sia stata la data di svolta storica. Dopo finita la grande guerra il presidente degli stati uniti d'america (mi sembra di ricordare di avere letto cio) disse che ora si era in un nuovo mondo. ma è tutto il resto che non torna e penso anchio che il CD stia pensando seriamente su come si arriva al 1914 .perchè il nostro pensiero ,che pettiamo poi nero su bianco, e che dev'essere accetto e sostenuto in tutte le congregazioni , il Cd si è mai posto la domanda su come si faccia e sostenere un pensiero dato per certo, e che la maggioranza di noi la pensa in maniera diversa ? anchio penso come detto dai fratelli nei commenti che il Cd stia pensando a correggere ,e come correggere determinati pensieri.In tutte le maniere noi dovremmo essere determinati a servire Geova e questo lo facciamo anche sostenendo Il CD che Geova a costituito.Noi aspettiamo....

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente non erano validi altrimenti li avrei pubblicati, non credi ? Comunque sia io non li ho visti forse non ti sono partiti

      Elimina
    2. Primo mi devi dimostrare che gli storici sono in errore quando parlano di 1 Guerra Mondiale. E se Gesù non si riferiva alla 1 Guerra Mondiale a cosa si riferiva ad una guerra termonucleare ? Capisci che non ci sono argomenti validi fino ad ora.
      E poi dovresti spiegare perché appena dopo una guerra mondiale mai accaduta nella Storia secolare, subito dopo c'è stata una sorta di crescendo con epidemia mancanza di cibo e terremoti, anzi GRANDI terremoti in un luogo dopo l'altro. Ma non è tutto dovresti spiegare come mai proprio in questo tempo si predica il regno di Dio come Governo e perché sia gli ebrei che i testimoni di Geova sono stati ferocemente perseguitati appena dopo il Grande Conflitto Mondiale proprio in successione alle parole di Gesù.
      E se questo non bastasse si dovrebbe spiegare perché l'ONU è comparsa proprio in questo secolo come predetto in Rivelazione ?
      Capisci che o mi portate qualcosa di serio che posso sottoporre alla fratellanza altrimenti di cosa parliamo ? Senza nulla togliere che te puoi anche non credere che viviamo nel Giorno del Signore , ma lascia questa libertà anche a me e ad altri, anche per convivenza .

      Viva il regno e un saluto abbraccio a tutti quelli che ancora credono in Geova e non si sono arresi ai vaccari e ai volenterosi scagnozzi del rullo spianafratelli onesti

      Elimina
    3. Tulipano azzurro31/10/17, 23:45

      Bravo 007 non demordere la Bibbia ha sempre ragione !

      Elimina
  9. Altro articolo di stampa sull importanza del 1914 come inizio dell'era moderna o generazione moderna fonte : http://www.ilgiornale.it/news/cultura/1914-centanni-fa-moriva-leuropa-980412.html

    RispondiElimina