Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

11/03/17

Nuove pubblicazioni al congresso di zona 2017 "Non ti arrendere"






News Congresso 2017 " Non ti arrendere "

Nuove pubblicazioni :


-Venerdì libro che si userà come studio biblico di congregazione "Esempi di perseveranza" o qualcosa di simile. Diviso in 3 parti: esempi antichi di perseveranza,esempi moderni di perseveranza e infine il massimo esempio di perseveranza , Gesù.
20 capitoli in tutto

-Sabato libro per bambini "il Mio Libro di insegnamenti biblici" o un titolo simile, che prepara nel tempo i più giovanissimi al libro Insegna.

-Domenica il film dramma in tre parti sulla moglie di Lot in modalità nuova pubblicazione, e sarà presentato un nuovo film di 51 minuti sulla vita di  Abacuc "Fino a quando Geova" o qualcosa di simile..Sarà impressionante vedere la scena in cui Dio parla ad Abacuc.


Per quanto riguarda la nuova bibbia in italiano e i cartoni animati di lele e sofia divenuti adolescenti attendiamo conferme ma queste sono decisioni su cui influiscono molti fattori tra cui avere risorse economiche sufficienti in particolare per stampare .
 
 **La fonte fino all'anno passato era affidabile e avremo modo di vedere se anche quest'anno la news sia attendibile. Torniamo a distanziarci da altri blog e siti a noi interessano le novità dellassociazione mondiale perchè ci interessiamo del progresso del'opera e aiuto per rimanere perseveranti nonostante i cavalieri della fede e gli oppositori della congregazione GUIDATA da Dio e con a capo Gesù.  
Nemmia 007 mission impossible da En-Ghedi
_____________________________________

47 commenti:

  1. Risposte
    1. qualunquenik30/03/17, 12:18

      l'uscita di questa bibbia viene più volte annunciata come vicina ... il momento si sta avvicinando sicuramente ... ma uscirà quando uscirà!

      Elimina
    2. il casellante30/03/17, 15:15

      Potevano farne a meno di questa ristampa ,dopo la Traduz. con riferimenti. A che prò ?

      Elimina
    3. Sigismondo30/03/17, 15:51

      Scusate ma il film della moglie di lot dovrebbe essere in due parti venerdi e sabato mentre il film del profeta che parla con Geova é domenica ...

      Elimina
    4. Io ho l'impressione che ormai c'è un continuo bisogno di sfornare nuove pubblicazioni ogni anno. Da una parte le novità, creano sempre una certa aspettativa ed emozione di cui il popolo ha bisogno. D'altro canto nuove pubblicazioni continuano a tenere vivo il concetto che c'è sempre bisogno di nuova luce e qualcuno che ci dia la corretta spiegazione. Continuo a rimanere dell'avviso che abbiamo la Bibbia come Parola di Dio e potrebbe bastarci. Ma del resto senza continue pubblicazioni e novità probabilmente rallenterebbe tutto il meccanismo

      Elimina
    5. Scrivo la mia... se gli amministratori mi daranno il permesso.
      Le "novità", che novità non sono, servono appunto a dare "l'impressione" che ci sia sempre qualcosa di nuovo, che l'intendimento avanzi, che la luce "risplende sempre più"... mentre in realtà c'è uno stantio assoluto.
      Sono troppo critico?
      Qualcuno sa dirmi qualche importante novità o intendimento (vero) negli ultimi 10 o 15 anni? Intendo cose che ti cambiano davvero la vita; cose importanti anche per te e me, piccoli proclamatori. Quindi lasciamo perdere la "correzione" temporale dal 18 al 19... (in fondo a me cosa cambia fosse anche il 25?), la spiegazione sul "chi è davvero lo Schiavo" che mi sa tanto di blindatura di autorità (e di nuovo... a me cosa cambia se cambia l'autore e non gli articoli?) ed eventuali novità tecnologiche.
      Neppure questo intendimento della "generazione multipla" mi cambia (in positivo) perché devo sempre aspettare (e anzi sembra voler allungare il brodo e dire "eh... devi aspettare ancora).
      Forse l'unica cosa degna di attenzione (io non ne ho considerate altre) è quella relativa a Gog di Magog che finalmente, dopo non so QUANTI anni, si è capito che era un po' strano che Satana venisse divorato dagli uccelli del cielo...
      A parte questo, cos'altro c'è?
      Sarò un po' polemico ma lo chiedo sinceramente. Cos'altro c'è di reale?
      Ci sono un sacco di video strappalacrime... emotivi al 1000*1000... video e articoli sull'ubbidienza e sulla fedeltà... esperienze di tragedie, di sorelle anziane...
      Ci è stata detta qualche novità sulle profezie?
      Ci è stato detto se stiamo vivendo una profezia proprio in questo periodo?
      No, nulla di tutto questo ma tutti questi video, queste risoluzioni... il "nuovo nome" che prenderemo... fa tanto "Carro di Geova che avanza".
      Inoltre tutte queste novità saranno utili, oggi-domani, per applicare qualche profezia come abbiamo fatto con quella di Cedar Point (a cui abbiamo applicato la profezia del "ravvivamento dei due testimoni vestiti di sacco" se non sbaglio), all'assemblea dell'Illinois (che adesso non ho sotto gli occhi e quindi non ricordo) o la Torre di Guardia 1/6/38 intitolata "Organizzazione" da cui lo schiavo inizia a contare i 2300 giorni di Daniele capitolo 8... i quali sarebbero finiti nell'ottobre del 1944 con l'articolo (sempre della Torre di Guardia) "Organizzati per l'opera finale".
      Andate a vedere che non mi invento niente (quest'ultimo è riportato nel libro "Prestate attenzione alle profezie di Daniele" pagine 176-179... e tra l'altro con un gioco semantico contano 2334 giorni e non 2300). Quindi applicando le profezie bibliche ad Assemblee, risoluzioni, Torri di Guardia, Ministeri del Regno, libri... vuoi vedere che riesco a far combaciare qualche data (magari giocando anche un po' con la data di inizio e fine)?
      Proviamo a farci un po' di autocritica... non sto dicendo di creare una setta! Ma la consapevolezza non può limitarsi a "cose organizzative" semplicemente perché la causa fa ricercata un po' più a monte.
      Con rispetto verso tutti

      Elimina
    6. Gatto di Schroedinger04/05/17, 17:33

      Sono d'accordo con te.
      Il nik che ho scelto è fra l'altro riconducibile a questo. Abbiamo da sempre cercato di adattare le profezie bibliche alla nostra storia e, di fatto, cercando ogni volta di prevedere l'adempimento di ogni aspetto delle profezie sulla base del nostro punto di osservazione non possiamo fare altro che perturbare il sistema, facendo, figurativamente, collassare la relativa "funzione d'onda" e sbagliando clamorosamente la lettura della realtà. E' come se cercassimo di determinare lo stato di adempimento delle profezie attraverso un "esperimento della doppia fenditura" dove la doppia fenditura è la nostra storia. Ciò produce e ha prodotto effetti paradossali, di qui il nik, da uno dei paradossi più famosi: il paradosso del gatto di Schroedinger.
      Sono stato sollevato quando finalmente il libro su Rivelazione è stato ritirato, e la stessa cosa andrebbe fatta con altri. Non possiamo usare "funzioni interpolanti" scritte pensando di essere ispirati da Geova per far dire alle scritture ciò che le scritture non dicono. Un onesta ammissione che non abbiamo chiaro o non sappiamo il come-quando-perchè sarebbe più onesto e denoterebbe una modestia spesso mancata.
      Conosco diversi anziani che abituati ad avere una risposta su tutte le questioni non si curano si verificare se tale risposta abbia fattivamente pezze di appoggio bibliche o è derivata da quelle frasi tipo "è possibile che - pensiamo che - è probable che" che vengono lette come "è assolutamente certo che"; soprattuto nessuno nemmeno prova ad accendere il cervello per capire se il ragionamento regge. Tutto diventa dogmatico dietro il paravento del nuovo "non si muove foglia che Dio non voglia Reloaded". Con diversi (con la massima cautela e con la tattica del fare l'ignorante che chiede spiegazioni) ho posto alcune obiezioni ad intendimenti comuni ottenendo facce peplesse e completamente spiazzate alla Mister Bean
      Nomine, errori, intendimenti, inversioni ad U è tutto determinato dall'alto e quindi santo ed indiscutibile. Ci portiamo dietro un modus operandi che sta a mezzo fra il Positivismo ottocentesco e l'empirismo logico di inizio 900 che non è stato spesso in grado di descrivere la complessità della realtà e l'intero pool dei nostri "tenets" secondari si è talmente irrigidito che rischia di soffocare la dottrina principale e soprattuto di schiantarsi sulla base delle evidenze che emergono nel corso del tempo e quindi far crollare la fede di quei molti che stanno a metà fra il vitello d'oro dell'Organizzazione e la fede in Dio.

      Elimina
    7. Caro Israeli...
      Una sola parola: CRISI.

      Elimina
    8. Caro Gattodi Schroedinger,

      sono felice di constatare che sei una persona riflessiva.
      Quanti di noi hanno storto il naso vedendo come molte profezie venissero applicate ad assemblee, risoluzioni speciali, libri?
      Eppure quanti di noi avrebbero il coraggio di dire "Mi sembra un po' forzata"?
      Io sono battezzato da 26 anni e mi sono sempre considerato una persona riflessiva eppure, dopo aver trovato risposta alle domande per me più importanti, ho smesso evidentemente di farmene altre prendendo tutto per buono.
      Recentemente, quasi per caso, mi è venuto lo sfizio di andare a fare ricerche su un soggetto biblico (che conoscevo a menadito) utilizzando solo la Bibbia (con la Concordanza, a dirla tutta).
      Ebbene... è saltato fuori il mondo ed è stato entusiasmante,
      Mi sono rimesso in discussione ed è stato utile perché questo percorso (che continua tutt'ora) ha accresciuto grandemente la mia fede.
      Ho rafforzato ulteriormente la maggiorparte delle DOTTRINE PRIMARIE che conoscevo e quindi posso dire, oggi più che mai, che questa è l'unica organizzazione che ha abbracciato la verità nella misura più piena e che ha fatto anche "marcia indietro" quando è stato necessario.
      Detto questo, però, hanno iniziato a traballare anche alcune cose... alcune anche importanti. Una di queste "verità acquisite" che si sono un po' smontate è stata quella di credere che non avremmo potuto imparare il messaggio biblico (comprese anche le parti più ostiche) senza che qualcuno ci imboccasse.
      Vorrei ricordare che al tempo di Filippo la Bibbia non era ancora completa – II Timoteo 3:16, 17
      Quindi posso rassicurarvi che questo percorso non mi ha incoraggiato a creare una setta ma mi ha responsabilizzato, personalmente, a non credere a tutto ciò che mi viene raccontato (NEPPURE dallo schiavo) ma a provare con la Scrittura (prima ancora della Torre di Guardia) come stanno le cose.
      La Bibbia, a differenza della Torre di Guardia, non si presta a rivedimenti, aggiornamenti, rettifiche o cambi di direzione.
      Certo questo non significa che mi illudo di aver capito tutto (tutt'altro) e neppure che non possa sbagliare nelle mie deduzioni... ma vorrei ricordare che studiare la Bibbia è responsabilità di OGNI cristiano e quindi incoraggio tutti voi a fare lo stesso.
      Caro Gatto di Schroedinger, se non sei uno che inciampa facilmente e neppure uno che vede apostati e apostasia dappertutto, puoi iscriverti al mio blog http://attenzioneallaprofezia.blogspot.it/ dove si può discutere liberalmente ANCHE di intendimenti biblici e non solo di problemi organizzativi.
      Lo scambio di opinioni, usando sempre la Bibbia come Massima Autorità, è incoraggiato.
      Ovviamente l'argomento è delicato per cui non forzo la mano... ma se ci fosse una profezia importante che si sta adempiendo proprio in questo momento sotto il nostro naso e noi, per sudditanza psicologica verso chi è "più bravo di noi" ci stessimo guardando le scarpe? - I Tessalonicesi 5:20, 21

      Elimina
    9. Sigismondo05/05/17, 08:45

      Caro Israeli, hai perfettamente ragione. Il problema maggiore è che spesso questi fantomatici conteggi si sono incastrati con eventi importanti come la prima e la seconda guerra mondiale. Alla fine ne è venuto una su una paccottiglia di intendimenti che alla fine si sono rivelati essere poco più che ipotesi senza riscontro e con continui cambi di rotta. Se prendete i libri da 1900 e leggete le varie trattazioni fino ai nostri giorni come per es. il libro Rivelazione e varie revisioni ............

      Elimina
    10. Cerchiamo comunque di essere realisti. Primo punto bisogna trattare le profezie dato che ci sono nelle Scritture e cercare di capirle e poi spiegarle per quello che si comprende. Altrimenti di cosa ci occupiamo di fare pronostici di economia ? Oppure di chi vincerà la Champions League ? O chi vincerà le elezioni francesi ?
      Lo schiavo fa benissimo a trattare le profezie poi spessissimo deve modificare ma Dio si serve di persone che trattano le profezie e amano la Sua Parola e non di quelli che se infischiano altamente e pensano ad altro.
      Quindi benvengano le ipotesi e i tentativi di spiegare ma sempre ribadendo che bisogna essere bereani e non DOGMATICI come fa la chiesa cattolica o altre religioni.
      Dio non userà un altra ekklesia per far capire le profezie dal 1914 anzi dai tempi di Russel ne sta usando solamente una. Non vedo altre ekklesie a parte alcune che provengono dal ceppo di Russel e gli studenti biblici che hanno e credono a Geova come Dio e alle dottrine primarie fondamentali. Il resto sono tutti impegnati ad amicarsi il sistema e divenirne parte e a non predicare il regno di Dio compito previsto per il tempo della fine.

      Elimina
    11. Sono d'accordo che bisogna trattare le profezie perché sono parte della Parola di Dio e influiscono decisamente sulla nostra vita.
      Nello stesso tempo, appunto, proprio perché non possiamo essere certi (almeno per ora) che alcune interpretazioni siano corrette, oltre a non essere dogmatici ognuno di noi ha la responsabilità di fare ricerche, proprio come i bereani, e valutare personalmente se un determinato intendimento sembri essere sostenuto dalla Scrittura - II Corinti 13:5
      E' abbastanza far notare che se abbiamo dubbi su un determinato intendimento è inutile fare ricerche su pubblicazioni che non faranno altro che ribadire quell'intendimento (e non sto dicendo di fare ricerche su pubblicazioni apostate ma solo sulla Parola di Dio).
      Questo in genere NON succede perché un atteggiamento del genere viene poi scambiato per ribellione (salvo poi elogiare il documentario con Tyndale, Hus e gli altri i quali si sforzavano di comprendere il messaggio biblico senza condizionamenti religiosi o culturali) e di certo non puoi neppure permetterti di parlarne con altri NON con lo scopo di creare divisioni ma semplicemente per avere un libero scambio e confronto (sempre con la Bibbia alla mano).
      Non puoi parlare di problematiche organizzative (che dovrebbero essere meno importanti sulla bilancia, vero?) figuriamoci se puoi permetterti di dire "Ma non ti sembra che questo intendimento...".
      Certo che lo schiavo fa benissimo a trattare le profezie (cos'altro dovrebbe fare?) ma intanto non dovrebbe lanciarsi in dichiarazioni spericolate tipiche di chi si crede ispirato da Dio per poi ritrattarle qualche anno dopo (arrivando a ritirare anche un libro, come ha detto Gatto di Schroedinger) e sicuramente non fa bene a non incoraggiare lo scambio vero e libero (i fatti hanno più forza delle parole) sull'intendimento biblico.
      Cosa succederebbe se si facessero domande bibliche rivolte a tutti i fratelli dedicati e battezzati e questi, a loro volta, chi si sentisse in grado di farlo, dicessero la loro?
      Forse uscirebbero alcune sciocchezze ma nell'insieme non uscirebbe anche qualcosa degna di attenzione? Utilizzando la Bibbia come Massima Autorità (e cioé ogni affermazione dovrebbe cercare d'avere il Suo appoggio) non credo che uscirebbero sciocchezze come la trinità, la madonna o altre cose, vero?
      Sarebbe solo un vantaggio.
      Invece visto che l'autorità di comprendere la Parola di Dio è relegata a 7 persone... allora cosa ci aspettiamo? O essi SONO ISPIRATI DA DIO (e allora basta anche una persona sola) oppure NON SONO ISPIRATI DA DIO. In quest'ultimo caso, dunque, sarebbe buono che la discussione biblica si allargasse (poi chi prende la direttiva potrà anche decidere, in coscienza, quale dev'essere la dottrina).
      Riguardo a Russel, persona che stimo profondamente, egli stesso non comprese tutto, fece errori (anche seri), e rimase influenzato da aspetti del suo tempo.
      Con il tempo abbiamo accumulato un certo fardello storico che tutt'ora influisce sull'interpretazione di molte profezie.
      Dovremmo semplicemente liberarcene.
      Sono anch'io d'accordo che Dio non userà un'altra ekklesia (anche se non escludo che possa avvenire una spaccatura seria) ma questo non significa che il cambiamento non possa venire dal basso (anzi non vedo altre possibilità) e non significa che NOI, come ultimi tra gli ultimi, non dobbiamo fare la nostra parte affinché ciò avvenga.
      Fare la nostra parte significa ANCHE rimettere in discussione quello che ci dicono non possa essere rimesso in discussione, comprese le profezie bibliche e tutto il resto.
      Potremmo solo crescere ed essere più attenti in merito a quello che avverrà o sta avvenendo

      Elimina
    12. Gatto di Schroedinger05/05/17, 10:59

      @Israeli: pensi che se fossi uno che inciampa facile e vedessi streghe ovunque sarei qui a scrivere?

      @Mission: sono d'accordo anche con te, tuttavia mi pare di vedere che per cercare di capire le profezie ci poniamo noi stessi limiti impliciti cercando di guardarle attraverso gli occhiali della nostra storia e del nostro modo di pensare, o meglio quello del 19° e 20° secolo. Sono occhiali che possono avere lenti molto distorsive. Vedo che abbiamo sempre avuto come organizzazione il problema del "cherry picking" ovvero di selezionare solo le informazioni e fonti esterne che confermano la nostra ipotesi, teoria o peggio opinione scartando tutte le altre. Per cui prima formuliamo il modello e poi cerchiamo i dati che lo confermano, scartando quelli che lo confutano, anche se sono la maggioranza. Per esempio, quante volte leggiamo 'una fonte afferma che', 'alcuni studiosi affermano che' ma su chi siano questi studiosi, quali lavori pubblicati ci siano a sostegno, se ci siano peer review, spesso è mistero totale, così come non si citano magari fonti che dicono il contrario, le quali magari hanno argomenti molto più solidi.
      Sono dell'idea che tutto viene anche fatto in buona fede, perchè la stra-stra-stra-stragrande parte dei fratelli non ha mai sviluppato abitudine all'analisi e al senso critico e chiedere a loro di effettuare una scelta consapevole fra idee contrastanti può solo creare panico. D'altronde il lavoro di filtro e dispacciamento e normalizzazione delle informazioni 'user friendly' è visto come compito dello Schiavo Fedele. A me risulta però pare che si stia deresponsabilizzando troppo la base dei fratelli..

      Elimina
    13. Sono d'accordo con Israeli Bar Avaddhòn sul fatto che cercano disperatamente di dare la sensazione che qualcosa si muova verso il miglioramento (ma di miglioramenti se ne sono visti pochi). Sui cosiddetti "nuovi intendimenti" dimenticate che nel giro di pochi anni sono state stravolte tutte le parabole sul regno di Gesù.. il problema che quella non mi è sembrata nuova luce, basta vedere quanto è indifendibile la nuova spiegazione sulla rete a strascico..

      Elimina
    14. Daccordissimo 007..
      In alcuni casi, mi sono trovato a fare ricerche molto approfondite solo perchè con alcuni fratelli discutevamo (anche animatamente) di alcune scritture e mi era presa la curiosità di analizzare a fondo alcuni particolari di qualche profezia. Molto molto stimolante.. ti fa sentire davvero uno "studente biblico"! Perchè anche se abbiamo cambiato nome è questo dobbiamo rimanere: studenti.. invece ultimamente mi sa che si crede di aver imparato tutto...

      Poi è piacevole parlare con gli altri del nostro futuro e di come gli eventi adempiono e adempiranno le profezie.. invece ci propongono la solite prediche melense e i video strappalacrime con i leoni, le tigri e le cascate... Va bene che ci siano anche quelli ma una fede forte si edifica con altro non con i cartoni animati e i canticchiamenti da radio maria.

      Magari poi si dovrebbe manifestare umiltà e ragionevolezza non tacciando di apostasia chi dissente da un'interpretazione di una profezia non fondamentale che tanto poi il giorno dopo deve essere corretta. La maggior parte degli adempimenti li abbiamo compresi bene solo dopo il loro verificarsi. Umiltà, questa ci vuole.. e a vagonate..

      Elimina
    15. Ahahah... K.K. i "canticchiamenti da radio maria" mi ha fatto scompisciare...

      Elimina
    16. ;-P

      PS: Isreaeli ho cominciato a leggere qualcosina del tuo blog.. tempo permettendo.. e tranquillo: non inciampo facilmente, altrimenti con tutti i macigni mi hanno tirato addosso sarei già morto schiacciato!

      Elimina
  2. Anonimo italiano 104/05/17, 12:01

    Confermate le nuove uscite ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ken Malansky04/05/17, 12:03

      Molti video in quasi tutti i discorsi e parti simposio.

      Elimina
    2. Ethan Hunt17/05/17, 20:14

      Su siti esteri si parla di un video che sarà proiettato ai congressi estivi " Non ti arrendere"
      Viene trattato del 1975 e di ""alcuni"" che hanno venduto case e smesso di lavorare. Cerchiamo di capirci qualcosa

      Elimina
    3. Colpa loro che hanno venduto perché fanno parte della serie "alcuni hanno pensato.......altri hanno tratto considerazioni affrettate.......altri hanno fatto delle considerazioni personali..............
      Il tutto della serie il 1975 lo hanno creato i proclamatori che hanno speculato sulle profezie è tratto considerazioni affrettate e fuori luogo........
      Ma delle pubblicazioni di allora o dei discorsi catastrofici di Franz che hanno acceso la miccia delle speculazioni per cui molti hanno pensato....alcuni hanno creduto.......non c'è mai traccia,come non c'è un mea culpa dei famosi 6.000 anni che scadevano nell'ottobre del 75 e che sarebbe successo quello che tutti si aspettavano,la fine e la generazione del 14 non sarebbe morta,e invece?
      E' facile scaricare sempre e comunque le colpe sugli altri,e' comodo è fin troppo facile.


      MalcomX

      Elimina
  3. Hanno messo in rete tutti gli schemi dei discorsi del congresso. Confermato il libro per i bambini il venerdì, si intitola in inglese "Lessons You Can Learn From the Bible" è la revisione del libro dei racconti biblici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volevo dire il sabato.. il libro per i bambini

      Elimina
    2. Dove trovarli?

      Elimina
    3. Il tulipano viola14/05/17, 11:44

      Solo in siti inglesi e di lingua spagnola

      Elimina
    4. ..cos'e questa storia dello schema di un discorso del congresso su pedofilia in cui verrebbe detto che è responsabilità dei genitori proteggere i figli e che i bambini dovrebbero "avere abiti modesti"?? avete informazioni?

      Elimina
    5. il casellante18/05/17, 06:48

      Siamo sicuri che al prossimo Congresso si leggerà la Sacra Bibbia e si darà ad essa significato !!!????
      Oppure i soliti versetti triti e ritriti ?
      Buongiorno a tutti.

      Elimina
    6. @R il discorso semplicemente invita i genitori a fare tutto il possibile per proteggere i propri figli, parlando loro francamente del pericolo degli abusi, controllando con chi parlano su internet, e tra le varie cose stando attenti a come si vestono.
      Lo schema dice: "I genitori devono prendere tutte le misure ragionevoli per proteggere i propri figli da potenziali pericoli"

      Il contenuto del discorso mi sembra del complesso ragionevole. Poi si sa che gli antiTdG vedono il male anche dove non c'è.

      L'organizzazione sta commettendo errori gravi sulla gestione degli abusi e continua a mentire spudoratamente ai fratelli, ma di sicuro con un discorso dove invita i genitori ad essere prudenti per proteggere i propri figli non sta sbagliando.. anzi fa molto bene.

      PS: hanno messo su internet pure i video del congresso..

      Elimina
    7. i bambini vanno vestiti in maniera immodesta?? come se si giustificasse il pedofilo per scaricare la responsabilità sui bambini??

      Elimina
    8. Mentire spudoratamente !!! Non stai esagerando con i tuoi giudizi ? Omettere un informazione, per quanto essa sia richiesta non è cmq mentire! Di certo non lo è "spudoratamente". ..

      Elimina
    9. No R,
      non credo che sarà quello il senso (sempre che queste siano informazioni corrette sul congresso).

      Se sarà, credo che farà parte di una lista di consigli generici per affermare che qualcosa in quel senso almeno lo si è fatto (e mi pare anche giusto, tanto o poco che sia).

      Se davvero verrà affrontato questo discorso però, sarebbe indispensabile consigliare come comportarsi quando si nota un comportamento strano di un adulto verso i bambini, come affrontarlo tempestivamente e come comportarsi una volta che scopriamo che davvero ci sono stati degli abusi. Vorrei che ci dessero consigli adatti ai tempi e che diano la priorità alla protezione dei bambini, ovviamente senza scatenare il panico e senza mettere alla gogna nessuno, MA INCORAGGIANDO A DENUNCIARE TEMPESTIVAMENTE UN QUALSIASI ABUSO SU UN MINORENNE.
      Questa sarebbe la migliore risposta a tutto questo putiferio sulla pedofilia.

      Potrebbero anche ammettere che in passato non sono stati gestiti bene casi di abusi a causa di un falso senso di lealtà verso qualcuno o qualcosa.. ma questo è già troppo mi rendo conto, non lo si dirà mai..

      Elimina
    10. X Anonimo, anche te sei uno di quelli che apre la bocca perchè ti tirano il filo giusto.
      Secondo te se vai a domandare agli anziani come stanno le cose sulla pedofilia o sulle vendite delle sale (io l'ho fatto)ti dicono la verità.
      Non è un mentire spudoratamente ben sapendo la verità?
      Dai un taglio al filo che ti collega a chi lo tira e prova a camminare da solo .
      Io è un bel mucchio d'anni che sono dentro e credimi vorrei uscire col male minore, aspetto che sia Geova a fare il passo giusto e smascherare tutto , vedremo quanti fratelli piangeranno.
      Che Geova venga prima di presto

      Elimina
    11. k.k. scusami, allora qual è il senso di dire che i bambini vanno vestiti con abiti modesti? ma avete mai sentito uno psicologo che dice una cosa del genere? un giurista in tribunale che dice se gli abiti sono modesti? ci sono prove che un pedofilo sta lontano da un bambino in base algi abiti che indossa?? la responsabilità è solo dei genitori? la responsabilità è di tutti coloro che vengono a sapere.

      Nello schema non si dice nulla riguardo alla royal commision, alle direttive sbagliate dei due testimoni, nessuna frase di scuse. nulla. spero di aver letto uno schema non vero. perchè se davvero è quello che sembra, c'è solo da piangere.

      Elimina
    12. Scusate, cado dalle nuvole ,ma quali sono queste spudorate menzogne che l organizzazione fornisce ai fratelli? Io ritengo d essere abbastanza informata sui casi di pedofilia,sull audizione di Jackson(ho letto l'intera traduzione) e anche sulle procedure attuali,spiegatemi da un anziano...e non ritengo che il corpo direttivo stai sbagliando rotta...la responsabilità di denunciare i pedofili é dei genitori!

      Elimina
    13. @anonimo, credimi, vorrei tu avessi ragione. Ma ho avuto modo di ascoltare con le mie orecchie un discorso di un betelita in visita e si, non si limitava a tacere, mentono sull'argomento.
      Stessa cosa in un broadcasting in cui furono negati coinvolgimenti e che poi fu tagliato.
      Ti ricordo inoltre che le mezze verità corrispondono a non dire la verità, a far credere ciò che non è.
      Posso capire che ci siano stati errori, che la cosa sia sfuggita di mano ma non informare in modo trasparente la fratellanza che poi si trova a metterci la faccia in predicazione è vergognoso.
      Io spero che tutta questa pressione, cause da parte dei tribunali, articoli stampa, ecc, portino a sostanziali cambiamenti sulla gestione del problema.
      Troppo tempo, troppe vittime inascoltate, troppo perché Geova non ci metta mano e chieda conto.

      Per il congresso, vedremo cosa ne uscirà dallo schema al discorso. Possiamo sempre scrivere una lettera di pacata protesta da mettere nelle cassette contribuzioni.
      Intanto è bene che il problema venga preso in considerazione in un discorso, certo non è l'abbigliamento a far inciampare un pedofilo...

      Elimina
    14. Io mi sono chiesto più volte : come mai siamo stati incoraggiati a pregare Geova e a scrivere lettere per la questione Russa, con tanto di broadcasting specifico e per la questione Australiana nulla ? Se è vero che stanno infangando il nome di Geova in Australia, tanto da chiamare a deporre un membro del CD, perchè non incoraggiarci a pregare o scrivere anche per loro ? Perchè non fare un broadcsting specifico che spieghi a tutti quello che sta avvenendo li ? Evidentemente, preferiscono tacere......ma perchè tacere con lo stesso popolo di Geova ?

      Elimina
    15. Perché è uno scandalo e fa venire fuori tutte le magagne che hanno compiuto i corpi di anziani e i nominati. Finchè un nominato compie qualche piccola marachella nessun problema ma quando ad un nominato con il sistema odierno fatto di inciuci e amicizie deve trattare casi difficili li viene fuori tutta la incapacità del nominato. O sei pastore o non lo sei non puoi fare finta . La direttiva ti indirizza ma poi sei tu l'esecutore finale e i nominati ingestibili dalla congregazione fanno danni gravi. Se invece i proclamatori locali potessero intervenire e controllare gli anziani questi scandali non avverrebbero in questa misura. Ci vuole una riforma delle nomine passando dal metodo imposto dal vertice ad un metodo misto tra quello di Russel e quello odierno. In pratica come facevano gli apostoli. Lasciavano che i fratelli e sorelle scegliessero i candidati e poi loro facevano la nomina ufficiale.
      Gli apostoli indicavano quali qualità cercare nei fratelli da incaricare come anziani o altro e la folla sceglieva e portava i prescelti davanti l'autorità per l'atto di investitura finale.
      Mi pare molto scritturale e eviteremo che anziani balordi prendano il sopravvento sull'ekklesia mandando tutto il lavoro fatto dai fratelli bravi a putxxxxx

      Elimina
    16. La responsabilità di denunciare è si dei genitori ma gli anziani perché li mettiamo a trattare casi di reati contro gli individui ?
      Siamo sicuri che la Bibbia da mandato agli anziani di trattare casi di omicidio, furto di gravi entità, violenze fisiche e quant'altro costituisca reato contro la persona ? E' evidente che c'è un conflitto con Cesare. Gli anziani devono solo dare aiuto spirituale e non fare comitati giudiziari in questi casi. Basta scrivere una torre di guardia in cui si afferma : " I reati contro le persone non sono tema per adunanze giudiziarie all'interno della congregazione. Le vittime riceveranno tutto il sostegno possibile dagli anziani e i colpevoli se lo vorranno saranno assistiti spiritualmente se nel frattempo daranno prova di ammettere le colpe e voler pagare i conti con la giustizia umana e di Dio ".......o qualcosa di simile abbiamo bravi scrittori che possono trovare un modo corretto e biblico di dire le cose

      Elimina
    17. Un reato penale potrebbe anche essere un peccato grave. Che fai, quindi, non prendi provvedimenti per proteggere la congregazione o ristabilire il peccatore? Circa la denuncia, se i genitori non vogliono, magari per evitare ulteriori danni al figlio, che si fa?
      #SONOANCORAIO

      Elimina
    18. Ciao R,

      sentire parlare di abiti "immodesti" per i bambini suona anomalo anche a me, certo..

      e non so quali abiti potrebbero essere considerati "immodesti" per i bambini!!! Bisognerà chiederlo a chi si prende l'onere di menzionarlo nella parte che farà al congresso!
      ...sempre che la questione venga posta davvero in questi termini, che sarebbero probabilmente piuttosto inadatti e fuori luogo, su questo concordo con te.

      Il concetto di "modestia" implica il non attirare indebitamente su di se le attenzioni (e si intende anche "certe attenzioni").. quindi su di un bambino lo vedo proprio inapplicabile.

      Ma ragioniamo un attimo.. io ti potrei dire quali sono abiti immodesti in una donna perchè se la guardo e mi crea imbarazzo per quello che si vede, allora è probabile che per il luogo e il momento quell'abito non sia adatto.

      Il problema è che le mie attenzioni verso una donna nascono da un istinto NATURALE, istinto innato che comunque io, in quanto cristiano, devo cercare di dominare perchè se quella donna che guardo (e che potrebbe suscitare in me passione) non è mia moglie sucecde come disse Gesù: se continuo a guardare e fantasticare "sto commettendo adulterio nel mio cuore".

      Le attenzioni, "quelle attenzioni", nei confronti di bambini DERIVANO DA UNA MENTE MALATA E PERVERSA. Punto.

      Quindi tagliamo la testa al toro: non è certo colpa del bambino o di come è vestito se un porco guarda un bambino o una bambina. E' un malato da rinchiudere e basta!


      Ma dobbiamo anche essere realisti e se ci sono cose che possiamo fare per proteggere i nostri figli vanno fatte. Se fare attenzione a come li vestiamo può contribuire a a proteggerli dai pedofili forse è il caso di farlo. Ecco forse in che senso andrà questa ipotetica parte del congresso.
      Certo non risolvi così il problema pedofilia, infatti nell'altro commento ho scritto cosa vorrei sentire dire dal podio..

      Ma poi certo la domanda "sorge spontanea": Chi ha pensato a questo problema come ha fatto a porselo? Ci sono degli studi al riguardo a cui hanno attinto certe informazioni o sarebbe farina di chi ha scritto quel materiale?
      Mmm... Perchè parlando del problema pedofilia anche io, come te R, non ho mai sentito nessuno parlare di stare attenti all'abbigliamento dei bambini.

      Comunque, ripeto, voglio vedere se e come verrà esposto realmente tale argomento. Sta tutto lì.

      Elimina
    19. carissimo SONOANCORAIO, se un peccato coincide con un reato che coinvolge la Legge non si deve istituire un comitato giudiziario per direttiva. Intendevo questo. Si lascia la questione in mano alle persone coinvolte e a Cesare. Gli anziani interverrano solo dopo che la giustizia ha fatto il suo corso ma solo come sostegno spirituale . Basta avvertire prima i fratelli nel principio di Romani 13 e date a Cesare le cose di Cesare ma a Dio le cose di Dio.

      Elimina
  4. Una vera novità sarebbe che magari, anche se non arrivi ore prima e non hai parti e incarichi per le quali devi essere già sul posto alle sei del mattino oppure che tu sia compare di chi è già lì alle sei del mattino, tu riesca ad arrivare in orario e trovare posto per te e la tua famiglia all'assemblea..
    Ops....congresso...
    Questa si, sarebbe una bellissima novità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! E un impresa riuscire a stare tutti vicini come famiglia....assurdo

      Elimina
  5. Da me dicono che ci saranno "pass in numero limitato".
    Non so se è vero.
    Ora pensate a quelli che faranno tutti quei chilometri per arrivare lì (spendendo in benzina e caselli) e poi sentirsi dire "Mi spiace... sono finiti i pass"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo vale anche per coloro che non hanno potuto partecipare alla propria, non per essere andati in vacanza secondo i propri comodi, ma perché magari lavoravano? Ma certo, questi saranno una netta minoranza oppure non avranno pregato Geova per farsi dare il permesso quindi saranno in torto

      Elimina
    2. ...e ovviamente speriamo che non vengano tutti quelli che abbiamo invitato e neppure il 10% di quelli che abbiamo invitato perché semmai venissero, mostrando interesse o curiosità per il congrsso, e finissimo i pass...
      P.S. E questa non vuole essere una difesa verso coloro che vanno all'assemblea che gli pare per divertimento o ripiego all'ultimo momento

      Elimina
  6. Ad Anonimo delle 08:05. È ormai assodato che gli anziani hanno quasi sempre scoraggiato la famiglia della vittima a denunciare il "proprio fratello" pedofilo, oppure se ne sono guardati bene di intervenire x salvaguardare legalmente la vittima se abusata in famiglia. Lo hanno fatto x salvaguardare il nome di Geova? Beh, ora il fango è diventato melma, non se ne uscirà facilmente. E quei bimbi sono cresciuti e chiedono risarcimenti a chi sapeva e ha permesso. Questa omertà trapela non solo dall'esito della royal commission o altri scandali a livello mondiale ma anche da esperienze che a tutti noi capita di conoscere nelle congregazioni della propria zona. Trovo strano che in questioni con gravi reati implicati tutto mondo è paese e molti anziani non sanno cosa è giusto fare. Ciò significa che l errore è nelle direttive date finora a livello mondiale. Perciò se non arriveranno le scuse insieme a questo bel discorso,credo che nelle cassette delle contribuzioni ci sarà un bel numero di foglietti di lamentela. È vero che sono cambiate le direttive..ma molti anziani non sanno nemmeno il perché, pensano che lo schiavo è sempre al passo, invece siamo stati costretti dal "mondo" ad aggiornarci. Siamo una famiglia a seconda delle cose da condividere? Io dalle nuvole ci son caduta da un bel po ma preferisco così perché ora mi sento come le persone che incontro, non per forza migliore.

    RispondiElimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio