Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

01/12/17

Geoffry Jackson : Parte dell' Audizione davanti alla Commissione Reale Australiana


Il Pubblico Ministero invita Jackson a  leggere Deuteronomio 22 : 23-27 .





Traduzione .

 

P.M.: D'accordo, Sr Jackson questo è esattamente il punto che mi interessa. Lei è esperto -e forse può esaminare Deuteronomio 22:23-27?
 



JACKSON :DEUTERONOMIO 22 :23-27?

P.M.:PAG.304 dove dice che ::
Mi faccia distaccare questo :
Non mi sto riferendo al tema della lapidazione, mi sto riferendo al tema della circostanza.
Quindi il seguente esempio è uno dei quali sono particolarmente interessato.Senza dubbio la donna non ha commesso peccato.
Quindi il punto di quest'ultimo esempio è che lì non ci fu nessun secondo testimone in quanto la donna era nel campo, lei gridò, però non ci fu nessuno a salvarla  / aiutarla, è d'accordo?

........P.M.: Nel passaggio che stiamo considerando, in questo esempio, lei accetta che è un caso dove non c'è nessun altro testimone a parte la donna?
 
Jackson :Non abbiamo altri testimoni a parte la donna, però ci sono le circostanze.

P.M :Si bene le circostanze sono quelle che fu violentata nel campo.

Jackson:  SI, c'erano le circostanze.

P.M. Essendoci solo un testimone lì senza dubbio, fu sufficiente, per arrivare alla conclusione che l'uomo dovesse essere condannato a morte per mezzo della lapidazione?

Jackson.   Si


......P.M. Bene, .... però in realtà mi chiedo :è la base biblica -e lei è l'esperto non io -è la base biblica della regola dei due testimoni così solida, o non è che ci sia la possibilità che il Corpo Direttivo riconosca che in casi di abusi sessuali non ci sia bisogno di applicare questa regola?

Jackson. Nuovamente.., se potessimo menzionare il fatto che noi abbiamo già riconosciuto che le circostanze possono anche essere uno dei testimoni.
P.M. Bene, ci arriverò, ma la mia domanda è un'altra
La mia domanda è :È per caso la base biblica della regola dei due testimoni in relazione ai casi di abuso sessuale, una base solida?

Jackson Crediamo di sì per il numero di volte in cui questo principio si enfatizza nelle Scritture
 
P.M.: Lei saprà naturalmente che in caso di adulterio se ci sono due testimoni di tale circostanza questo basterebbe?

Jackson. SI

P.M. Ossia, in altre parole, non c'è nessuna necessità di due testimoni per l'atto adultero in sè stesso ma bensì che ci siano testimoni della circostanza di opportunità?

Jackson: Mi scusi ho bisogno che mi chiarisca maggiormente questo punto.Non sono sicuro.

P.M :È nello stesso libro Pascete il gregge nel foglio 120 pagina 61.

Jackson: Silenzio... (guarda l'orologio)


P.M.: Mi scusi lo vede? È nel paragrafo 11?


Jackson :Ah paragrafo 11. SI ce l'ho.

P.M: Questo è anche nel capitolo che tratta se un comitato giudiziario dovrebbe essere formato oppure no.
"In quanto al tema dell'evidenza (testimoniata da almeno due testimoni.) che l'accusato è rimasto tutta la notte nella stessa casa con una persona del sesso opposto (o nella stessa casa di una persona conosciuta come omosessuale) in circostanze improprie. Questo è il titolo. Quindi continua :"Gli anziani dovrebbero usare sano giudizio nell'analizzare la situazione prima di formare un comitato giudiziario. E il secondo punto al margine dice: Se non ci sono circostanze attenuanti, dovrebbe formarsi un comitato giudiziario sulla base di forti prove circostanzanziali di porneia.

Jackson :Mmmm -hmm.

P.M: Lei vede che in fondo alla pagina si trova l'esempio di un fratello sposato che trascorre un'insolita quantità di tempo con la sua segreteria e due righe più sotto dice :" Più tardi quando lui afferma di dover passare la notte fuori "per un viaggio di lavoro " sua moglie insospettita e un familiare lo seguono fino a casa della segreteria. Loro osservano... essenzialmente l'opportunità/l'evidenza di un possibile adulterio. E quindi questi due testimoni bastano per stabilire il caso. Lo vede?

Jackson :Lo vedo.
 

P.M: QUINDI nel caso di abuso sessuale di minori dovrebbe essere... non crede? che un testimone dell'opportunità (evidenza?) che succeda un abuso sessuale sia considerato sufficiente come un secondo testimone?
Jackson: Si, questo si -Si lì non c'è - cosa dice qui?.
P.M. Circostanze attenuanti.
Jackson: In circostanze improprie.
P.M. Pertanto, un testimone di un'evidenza circonstanziale o corroborante potrebbe essere sufficiente per compiere il requisito di secondo testimone?
Jackson. È una domanda molto ampia e penso che ci sia bisogno di esaminarla attentamente.
P.M Bene, [è importante determinare se ]il secondo testimone [deve ]essere stato testimone [oculare ]dell'abuso in sè stesso o se lui o lei possano essere testimoni circostanziali per dimostrare l'evidenza. Per questo mi lasci usare un esempio :Che dire del trauma, il trauma evidente della vittima, può essere possibile che questo sia considerato per dimostrare l'evidenza?

Jackson :Si bisogna prenderlo in considerazione e se potesse menzionarlo Sr Stewart, queste sono le cose nelle quali siamo interessati a continuare dopo che termina la Royal Commission per assicurare che sia tutto a posto perché sicuramente queste sono le cose in cui siamo interessati.


P.M. Però lei capirà Sr Jackson che noi siamo interessati a sapere che libertà ha lei nei movimenti e anche, fino a che grado voi siate obbligati dalla bibbia e che livello di flessibilità abbiate per fare cambiamenti nei procedimenti?

 




________________________________________________________________________________

124 commenti:

  1. Grazie cara sorella AIUTO. Ho inserito la traduzione direttamente in questo POST sotto al video. Geova ti sostenga nelle difficoltà che incontrate come famiglia e vi aiuti a perseverare in qualche modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE MILLE caro fratello Ken Malaysia,grazie dell'incoraggiamento e del conforto che mi dai.
      Un abbraccio a te e a tutti i fratelli resistenti.

      Elimina
  2. Il vero,grosso problema di Mario,ma anche di tanti fratelli (ahimè )è che non si riesce a cogliere lo spirito o il senso di tante affermazioni dello Schiavo. Manca una capacità critica di lettura,perché non si è abituati alla scrivere,alla meditazione,al vedere oltre le apparenze delle cose. Nascono così interpretazioni folli e mostruose di passi biblici,che assolutamente mai direbbero cose di cui abbiamo fatto leggi inoppugnabili

    RispondiElimina
  3. Non tutto nella Bibbia è questione di interpretazione. In genere mi sembra che i principi siano espressi in maniera poco equivoca. Non uccidere. Non desiderare la roba d'altri. Non dare falsa testimonianza (brother Jackson you know?) ecc mi sembrano chiari. Molto altro è questione di storicizzazione più o meno in malafede (in genere questo è il campo preferito di WT). Infine esiste l'onnipresente mania umana di complicare le cose semplici per fini di potere e controllo ( altro must di WT) per giustificare la esistenza di una burocrazia (che si deve fare per campare! spesso è il caso dei filologi) o proprio per puro gusto di rompere! Certo la Bibbia è un libro che sopporta agevolmente una infinita messe di stupidaggini ma i fondamentali sono alla portata di tutti perché Geova la ha fatta scrivere per TUTTI. Anzi ha detto esplicitamente che nel suo libro la verità è nascosta ai saggi (addetti ufficio complicazione affari semplici) è rivelata ai bambini. Sarà per questo che da un annetto a questa parte le riviste di studio sembrano scritte da Lele in stato di ubriachezza?

    RispondiElimina
  4. Dalla w07 1/05 p.30/31 Non credono che il fatto di essere unti dia loro intendimento o perspicacia particolari, superiori all’intendimento e alla perspicacia che può avere anche un membro maturo della grande folla. Non credono di avere necessariamente più spirito santo dei loro compagni delle altre pecore. Non si aspettano un trattamento particolare, né sostengono che il fatto di prendere gli emblemi li metta su un gradino più alto degli anziani nominati della congregazione. Ricordano umilmente che alcuni uomini unti del I secolo non avevano i requisiti per servire come anziani o servitori di ministero. (1 Timoteo 3:1-10, 12, 13; Tito 1:5-9; Giacomo 3:1) Alcuni cristiani unti erano addirittura spiritualmente deboli. (1 Tessalonicesi 5:14)

    Se avete ragione voi che dite che non sono abbastanza versati o qualsiasi altra cosa, Geova provvederà a rimettere ordine. Ne sono fermamente convinto. E nel frattempo servo al meglio come ho sempre fatto. Se dovesse succedere a mio figlio mi sentirei in dovere di denunciare in ogni caso. E la scrittura citata dal PM sicuramente verrà presto presentata in qualche circolare. Il c.d. non é infallibile e se ci sono cambiamenti da fare li farà. Satana e l'imperfezione possono avere presa anche su di loro. Io non sono per niente scandalizzato. Resto fiduciosamente al mio posto e ho fede in Geova che metterà le cose apposto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon per te... noi facciamo similmente.
      Speriamo che aggiustino le cose non solo in relazione alla pedofilia e al rispetto delle autorità secolari (Romani 13:1-4) ma pure in relazione a quanti non sono più nostri fratelli (disassociati) infatti se li dobbiamo trattare come "quelli delle nazioni" non si capisce perché non li salutiamo.
      Un saluto.

      Elimina
    2. Anonimo delle 14:43.
      E ci voleva un PM persona del mondo come si dice tra di noi a farle scoprire l'acqua calda.
      E i cambiamenti se saranno annunciati in una circolare saranno forse come quella del maggio 2000 credo che sia testimoni di Geova e ONU 2 righette per camuffare come sono andate le cose?
      A noi possono raccontare quello che vogliono ma penso che davanti al più grande giudice Cristo il giudizio sarà amaro.
      Saluti Giovanni

      Elimina
    3. CHIUNQUE non porta l'insegnamento del Cristo,non lo devi salutare!

      Elimina
    4. Io condivido quello che ha detto il fratello anonimomettiunnikperfavore delle 14:43
      al 100%. Comunque c'è da dire che in certi casi bisogna interporsi a favore della pura adorazione di Geova e intervenire nel merito delle questioni. Se interveniamo bibbia alla mano non significa che non stiamo al posto assegnatoci poiché in fin dei conti è la bibbia che autorizza ogni cristiano a dire la verità.
      Siamo solo un dito puntato sulle Scritture o per dirla modernamente un mouse puntato sul versetto della schermata con la bibbia digitale aperta

      Elimina
    5. caro anonimo dlle 7:46, come invita anche a fare la Watchtower, la scrittura va letta nel CONTESTO: la scrittura si riferisce a coloro che insegnavano che il cristo non fosse venuto nella carne, l'anticristo. e diceva: chiunque non posta questo insegnamento- cioè chiunque rinnega che gesù fosse venuto nella carne - non doveva essere ricevuto.

      Gesù poi cosa dice? di trattare come una persona delle nazioni colui che non si comportava da fratello.

      Perfavore, svegliamoci e applichiamo chiaramente quello che dice la Bibbia.

      Elimina
  5. Avete letto la scrittura del giorno?Pensavo di trovare pensieri incoraggianti su Geova Dio invece,come dice,sull'organizzazione..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona sera a tutti cari fratelli e sorelle
      L'articolo di studio della Torre di Guardia parla del Tempio spirituale,poi del Paradiso(Fisico,spirituale,celeste)ed infine introduce il concetto di Organizzazione dicendo che abbiamo il "dovere"di parlare ad altri dell'Organizzazione.Il comitato degli scrittori per il Tempio ed il Paradiso ha trovato versetti biblici,ma per la parola Organizzazione non ha trovato versetti biblici pertinenti.Vi saluto con affetto,Zelofead.

      Elimina
    2. Michele C.08/09/15, 18:42

      La Bibbia non parla di paradiso spirituale, è un termine che ci siamo inventato. Ma poi, che paradiso c'è per chi è vittima dei pedofili, di ostracismo, di bullismo, e devo continuare?

      Elimina
    3. Parlare di Paradiso spirituale ora è inappropriato, sarebbe come dire che dopo non ci sarà nulla di più mentre sappiamo saranno aperti nuovi rotoli e l'umanità andrà verso la perfezione.

      Elimina
    4. riflessivo08/09/15, 20:45

      Quando mi facevo le canne anche io vivevo nel mio paradiso, ma finito l effetto tornavo sulla terra più rimbambito di prima. (-:

      Elimina
    5. A Riflex ce' lo potevi dire prima che ti facevi le canne,ora capisco alcune tue elucubrazioni mentali che non riuscivo a capire..........:-))))))))))




      MalcomX

      Elimina
    6. riflessivo08/09/15, 22:44

      Be.. questa battuta te lo servita su un piatto d argento in un ristorante a 5 stelle ((( -: comunque sapessi a quanta gente gli le farei fumare ..

      Elimina
    7. Quello che mi da piu da pensare è che c'è sempre di piu la tendenza a dare il merito di qualsiasi cosa all'organizzazione. Di certo i nostri cari fratelli che si impegnano per mandare avanti il carrozzone sono encomiabili.. Ma il merito è di Geova e dei principi che ci trasmette, non dell'organizzazione in se. È come se gli apostoli avessero preso per se il merito di aver creato la congregazione o il merito dei risultati della crescita e delle benedizioni del primo secolo.. Davvero quest'organizzazione sta diventando il fine e non il mezzo, il vitello d'oro, le acque di Meriba..

      Elimina
  6. Prestate attenzione a voi stessi, affinché non perdiate le cose per produrre le quali abbiamo operato, ma otteniate una piena ricompensa. 9 Chiunque va avanti e non rimane nell’insegnamento del Cristo non ha Dio. Chi rimane in questo insegnamento è colui che ha il Padre e il Figlio. 10 Se qualcuno viene da voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non rivolgetegli un saluto. 11 Poiché chi gli rivolge un saluto partecipa alle sue opere malvage.


    Più chiaro di cosi ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo, hai saltato proprio la parte importante per capire correttamente il contesto. leggi dal versetto 7:

      2 Giovanni 7:

      "Poiché sono usciti molti ingannatori nel mondo, persone che non confessano Gesù Cristo venuto nella carne. Questi è l’ingannatore e l’anticristo."

      Riferendosi a queste persone, la Bibbia continua: 2 Giovanni 8-11:
      "8 Prestate attenzione a voi stessi, affinché non perdiate le cose per produrre le quali abbiamo operato, ma otteniate una piena ricompensa. 9 Chiunque va avanti e non rimane nell’insegnamento del Cristo non ha Dio. Chi rimane in questo insegnamento è colui che ha il Padre e il Figlio. 10 Se qualcuno viene da voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non rivolgetegli un saluto. 11 Poiché chi gli rivolge un saluto partecipa alle sue opere malvage."

      Più chiaro di così.

      Inoltre cosa dice Gesù in matteo 18:17?
      (Matteo 18:17) Se non li ascolta, parla alla congregazione. Se egli non ascolta neanche la congregazione, ti sia proprio come un uomo delle nazioni e come un esattore di tasse.

      Noi usiamo questo versetto per disassociare coloro che peccano come peccati di calunnia, frode, furto ecc ecc. E qui cosa dice Gesù? di trattarli come persone delle Nazioni. E i discepoli salutavano le persone delle nazioni.

      Elimina
    2. SIGISMONDO05/09/15, 15:10

      È una disassociazione di massa di tutti coloro che sono implicati nel problema della pedofilia e dello scandalo causato dalla sua errata gestione. Ma tranquilli, come al solito si applica agli altri, a quelli del mondo, ai miserevoli. O se proprio volete un po di giustizia sacrificano qualche consapevole. Un capro si trova sempre.

      E poi, erroneamente applicata ai fratelli, questa è la scrittura alla base dell'ostracismo. Però Gesú parlava con i peccatori e per questo è stato condannato per apostasia e come disassociato messo al palo. Qualcosa non torna

      Elimina
    3. Ma voi cavalieri della a WT pensate di essere alle adunanze dove si cita il versetto r nessuno legge il contesto vero? Leggilo tutto 2 Giovanni... In fondo è mezza paginetta dai...

      Elimina
    4. SIGISMONDO05/09/15, 15:52

      Come correttamente hanno ribadito i fratelli consapevoli, queste parole si applicano a un contesto differente.

      Elimina
    5. Sovversivo No Stop05/09/15, 21:15

      La disassociazione è un concetto delle altre religioni di cui ci portiamo dietro al tempo dei primi presidenti. Ovvero, al quel tempo si teneva molto alla forma alla stretta di mano al tuo si sia si ecc perciò le confessioni religiose per punire i ribelli e chiarire il fatto che venivano puniti si distanziavano da questi individui non idonei per così dire della loro casta. Perciò la disassociazione era all epoca un qualcosa quasi signorile per permettere di allontanare i ribelli o chi offendeva ... Non avevano capito alla luce delle scritture quello che È CHIARO E PALESE SU CIÒ CHE INDENDEVA NO CRISTO È GLI APOSTOLI qui mi soffermo sul fatto che il CD NON MEDITA AFFATTO SULLE SCRITTURE ma pone il suo benestare su cose di poca importanza !!! La disassociazione dovrebbe avvenire nel seguente modo : con annuncio in sala che la persona xxxxx non è più partecipe insieme a noi a ciò che crediamo e alla luce delle scritture da oggi il sig xxxxxx ci è come un esattore di tasse ecc ecc .... La disassociazione fu anche introdotta
      Per tenere sotto controllo coloro che avrebbero avuto,opinioni diverse e magari più attinenti allo studio delle scritture, il caso famoso fu quando il Fratello qualche anno prima che uscì l intendimento del fumo, fu DISASSOCIATO perché esprimeva un concetto tra i fratelli che non era del corpo direttivo !! Poi uscì la famosa regola ... questo,perché il CD essendo di origine umana ha bisogno che sotto di esso ci sia una struttura di controllo contro ogni apparente abuso di autorità e di conseguenza Perdita del controllo .... e non cambierà mai questa regola nemmeno se venisse Cristo in Terra come si dice in gergo, anche se è palese limpida e chiara la scrittura. Ma con gli anni assomigliando sempre di più alle classi religiose del mondo E UNA TRADIZIONE FARE COSÌ !!!!

      Elimina
    6. che poi come si sia arrivati ad applicare Matteo 18:17 alla frode onestamente non riesco proprio a capirlo...se non ricordo male il libro "organizzati" a questo proposito dice che siccome un pò di versetti più avanti Gesù fa la famosa illustrazione del debito cancellato,allora Matteo 18:17 si applica alla frode...secondo me è una forzatura,se andate a leggere i versetti implicati noterete che sono "slegati"...il messaggio che l'illustrazione vuole dare poi è il perdonare i nostri simili,dato che Geova ogni giorno perdona errori ben più gravi a tutti noi...ma forse Matteo 18:17 è un versetto scomodo...

      Elimina
  7. Anonimo. Fratelli stiamo ancora a discutere con chi non è capace di leggere la Bibbia da solo? Chi fa così e idolatra perché venera non Dio ma una organizzazione umana. Pecca di timore dell'uomo e di superstizione. Inoltre è mentalmente pigro e senza discernimento. Oggettivamente non dovrebbe un uomo così essere rinforzato spiritualmente e risvegliato dal suo coma dogmatico? Invece no è lui che da lezioncine alla Bibbia.

    RispondiElimina
  8. Riflettiamo ( scusa riflessivo se ti rubo l'aggettivo) che scopo ha la separatezza nella quale ci aggiriamo? Tenerci ignoranti e non farci comunicare perché se questo fosse il controllo sociale esercitato dalla nomenklatura diminuirebbe. Banale ma dobbiamo ripetercelo ogni mattina per aiutare noi stessi e gli altri a recuperare la dignità e la libertà che ci è continuamente negata.

    RispondiElimina
  9. Cari fratelli, cosa ne pensate dello studio torre di guardia di questa settimana? Il paragrafo 13 dice che abbiamo il dovere di parlare ad altri dell'organizzazione di Geova. Vi rendete conto? Prima si parlava di GEOVA ora dell'organizzazione. Senza contare che tutto il paragrafo esalta il paradiso spirituale chiamandolo un miracolo moderno!Senza contare l'applicazione del Salmo 48:12-14.
    Boh l'importante essere convinti. sarà ma io questo paradiso spirituale non lo vedo più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo vedi?
      Se non lo vedi, devi comunque fare uno sforzo di immaginazione! È un po' come la storiella del re che è nudo, tutti lo vedono, ma nessuno lo dice, fin quando non arriva un bambino sulla scena a gridare: "Il re è nudo".
      Nella nostra storia interna molti bambini hanno gridato, ma non si sono voluti ascoltare, perché non c'erano altri testimoni!
      La pedofilia, che è stata sottovalutata, ma non solo, le continue ingerenze nella vita dei fratelli, l'ostracismo... gridano forte!

      Elimina
    2. Sì,infatti ho notato anche io.Come si fa a rispondere in sala???...meglio tacere

      Elimina
    3. Prima o poi passerà Lele (speriamo che cresce) a farci una visita pastorale!

      Elimina
    4. Ma se uno dice che è negato per la tecnologia,che non sa usare tablet,smartphone e quant'altro mi domando cosa gli diranno?che non è al passo con l'organizzazione di Geova?Questo in riferimento allo studio TG di oggi e ad alcuni commenti che si sono sentiti stamani in adunanza..

      Elimina
    5. ORWELL 1984 ED I PROCLAMI

      il pericolo di diventare così è reale......

      Nel film, il Grande Fratello parla al popolo e dice:

      « Oggi, noi celebriamo il primo glorioso anniversario delle Direttive sulla Purificazione dell’Informazione. Noi abbiamo creato, per la prima volta in tutta la storia, un paradiso di pura ideologia. Dove ciascun lavoratore può realizzarsi al sicuro da invasioni destabilizzanti di verità contraddittorie e arrecanti confusione. La nostra Unificazione dei Pensieri è un’arma più potente di qualsiasi flotta o armata sulla terra. Noi siamo un popolo, con una volontà, una risoluzione, una causa. I nostri nemici dovranno parlare a sé stessi fino alla morte e noi li sotterreremo con la loro stessa confusione. Noi vinceremo! »

      Elimina
  10. Sentite questa.
    Ieri sera mi trovavo a cena con una famiglia di fratelli i quali hanno un figlio di sei,dico sei, anni.
    Ad un certo punto la sorella mi dice che qualche giorno prima due anziani sono andati a fargli visita,dopo i convenevoli di rito sono arrivati allo scopo della visita.
    Tutto verteva sul fatto che gli anziani notavano che la sorella vestiva in modo troppo casual il bimbo per portarlo in adunanza.
    Ora potremmo iniziare una discussione sul fatto che gli anziani debbano e possano entrare in aspetti che a mio avviso sono strettamente privati..........ma spero che non lo faremo.
    Il punto è diverso,l'esempio che i due "anziani" citavano per avvalorare la loro tesi.....Timoteo....? Ma che ,di più! L'apostolo Paolo?.....noo vi dico di più.....Gesù?.....non ci siamo se vi dico di più deve essere un personaggio di spessore.
    Uno dei due "anziani" ha acceso il tablet ed ha mostrato loro il video di LELE quando va in adunanza!
    Ha fatto vedere loro un modello di cartone.....animato... ma pur sempre di cartone!!
    Sono rimasto allibito e frastornato......Ho speso una vita a ragionare con i fratelli sulle Scritture,cercando di sensibilizzare le loro coscienze sui principi e sui modelli biblici......e oggi questi "moderni anziani" usano mezzi ben più potenti di quelli che usavo e uso io!
    Forse il mio tempo è finito?
    La tecnologia sta soppiantando la Parola di Dio?
    Io non credo.
    Quello di cui sono pienamente convinto è che di questo passo non andiamo da nessuna parte.....anzi so' benissimo dove stiamo andando,ma preferisco tacere ed aspettare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ignoranza dilaga. vestiamo i bambini da prima comunione già che ci siamo? ma come si fa ad essere così superficiali? c'è una mamma che lavora tanto con un bambino. e questi geni della fede non hanno nulla da dire su principi, passi biblici, e altro. sul modo di vestire di un bambino. ma ci sono o ci fanno? qui c'è da aprire un intero blog sulle stupidagini dette dai nominati. dividiamo le pagine per argomenti ahahah

      Elimina
    2. Scusa CCA stanco ma non è nulla di nuovo.... prima venivano con le pagine delle riviste in cui bambini di 7/8 anni avevano il completo e scarpe da uomini d'affari dicendo che le riviste raffigurano come dovremmo vestire i nostri figli in sala. Non è cambiato molto, ora c'è il tablet, prima le pagine di carta. Ma il principio (orrendo) sempre quello rimane.

      Elimina
  11. Se Lele diventa la pietra di paragone è perché stiamo sempre più diventando superficiali, valgono alla fine le regolette più dei principi. Quando hai detto che il bambino aveva sei anni mi sono chiesto: "spero non vorranno parlargli della meta del battesimo", meno male che non sono arrivati a tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "stiamo diventando superficiali" noi o non si riesce più a produrre "cibo solido"? e chi non riesce... qualche domanda non se la fa? come mai Geova non manda più "cibo solido" alla "SUA ORGANIZZAZIONE"? può essere che... stiamo (ma si, includiamoci tutti dai)... in qualche modo ostacolando il Suo spirito? dobbiamo andare avanti a cartoni animati o filmati strappalacrime di fondali marini e paesaggi (latte) ancora per molto?

      Elimina
    2. Tra poco nascerà il Lele e Sofia show, magari tarsmesso settimanalmente per i bambini. A ciò forse si aggiungerà una bella soap opera sulla vita dei componenti di una congregazione.....quanto vogliamo scommettere che vi sarà qualcosa di simile?
      Tommy

      Elimina
    3. Victor, io credo che in questo momento coesistano tutte e due le cose. Non credo sia stato sempre così: credo che il "lassismo" o la superficialità nella quale stiamo sprofondando sia la diretta conseguenza dell'accettazione acritica di qualsiasi cosa, quest'ultima comunque cercata e auspicata.

      L'accettazione acritica di qualsiasi ha generato la tendenza alla deresponsabilizzazione

      La deresponsabilizzazione ha generato il fatto che si studia poco

      Si studia poco.. quindi ecco il materiale adatto a chi non può mangiare cibo solido.
      Verità via flebo o video take-away...




      Elimina
    4. Scommettiamo che ci sarà anche un Carosello!
      Questi cartoni animati sono addirittura un pericolo per i nostri bambini !
      Teniamo lontano i nostri ragazzi,e usiamo riviste e libri, e naturalmente la Bibbia!

      Elimina
    5. Scusami k se contesto ancora... Sono fatto così... Accettazione acritica... Forse hai alternative in congregazione? Puoi dubitare di una dottrina imposta senza rischiare di essere espulso?

      Elimina
    6. Sono daccordo con te Victor, il mio era solo un ragionamento per dire che la maggior parte dei fratelli si è adagiata.. Uno stato che forse fa comodo a molti.
      Cercare e ragionare implica sforzo.. Poi anche quando uno lo fa... come hai detto te arriva la frustrazione di non poter essere coerenti appieno con quello che si pensa davvero.. Penso che un po tutti abbiamo provato e proviamo la stessa cosa.

      ..nessun problema se contesti: siamo qui per confrontarci e capire meglio no?

      Elimina
  12. Sono da rimuove, dico sempre che il buon 90% degli anziani debbano essere rimossi, ma Roma si ostina ( Roma NON Geova)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e chi produce questi video demenziali, che fa, lo lasciamo?

      Elimina
  13. Sovversivo No Stop06/09/15, 12:05

    Credo che questo tipo di comunicazione visiva per i bambini da una parte è buona ma dall altra potrebbe far idealizzare l organizzazione in Geova. È da un po' che stiamo assistendo ad una massiccia comunicazione sibillina, che sta portando ad indurre a credere ad una organizzazione visiva e reale già qui sulla terra ! Non so voi, ma credo che un qualche entità stia ispirando in maniera contraria e innovativa questo modo di adorare Geova ! E ci stia portando via o ingannando tutta la nuova generazione attuale. Se questi due anziani fossero venuti da me, li avrei cacciati seduta stante, se non denunciati essendo questo un vero e proprio abuso psicologico su minori, è solo il genitore che ha il compito di istruire o correggere o disciplinare il minore. Far vedere ad un minore un cartone animato che dovrebbe essere il genitore a farglielo vedere è considerato fuorviante per il minore portando via l autorità dei genitori, facendo sì che quell azione denigri i genitori ! Ecco perché è da anni che lo sostengo la WT invece di intrattenersi in circolari idiote dovrebbe mandare circolari di educazione civica e psicologica agli anziani con l sito di esperti in materia a sostegno della verità ! Invece ci arroghiamo il diritto di fare madornali errori che un qualunque sociologo e psicologo ci farebbero rinchiudere a vita ....
    Comunque è assodato stiamo assistendo ad attacco come mai visto è proprio dalla fonte.

    RispondiElimina
  14. Ciao, l'interrogatorio non è finito, tradurrete anche il seguito?

    RispondiElimina
  15. E' una ottima idea. potrebbero fare dei video corsi on line che gli anziani devono seguire. oppure conferenze di psicologi. ma poi la Watchtower dovrebbe giustificare il ricorso alla "sapienza del mondo" che ha sempre demonizzato. così come le stupidagini sull'università. ora invece la WT usa eccome i fratelli laureati. le contraddizioni diventano sempre più evidenti.

    RispondiElimina
  16. Cari fratelli e sorelle se sapete cucire avete il lavoro assicurato. Basta riprodurre i vestiti di Lele e Sofia e venderli su internet. Andranno a ruba. Peccato io non abbia mai imparato a cucire.. Ahhhhhhhha buon lavoro. Poi ci ricoverano tutti alla neuro. Scusate ma ogni tanto qualche risata ci vuole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorella Aiuto tu ci scherzi... C'è chi ha già fatto di peggio, nei negozi di giocattoli su internet li trovi già ....

      Elimina
    2. Michele C.09/09/15, 20:23

      Ci sono le borse per la scuola per i bambini:

      https://a.disquscdn.com/uploads/mediaembed/images/2381/9132/original.jpg

      Elimina
  17. Ma dai, veramente??? Incredibile..

    RispondiElimina
  18. ......................................G.j. Ha dato risposte ambigue e ha giocato d'astuzis con la commissione, anche perché dietro di lui ( nel video non si vede) c'erano 3, 4 avvocaticchi della betel che gli passavano le frasi ok. Ritengo che sia stato molto evasivo (facendo lo gnorri non ha pagato le tasse) un po' sulla falsa riga del greco italiano di ra papzzzzzz che dice di scrivere alle 3 mail . Personalmente lo ritengo molto grave che G.j. Sia stato interrogato. Ancora più grave nella sua evasività e nel suo giustificarsi . E indicibile quanto è avvenuto. Mi domando: ma le risposte date da G.j. Sarebbero le stesse che avrebbe dato Gesù Cristo ??? E avvilente assistere a spettacoli del genere. Poi Roma non puòigliorare con simile personaggi direttivi, che possiamo attenderci da un CD che dovrebbe insegnare la dottrina (alla pari di Russell o Rutheffprd) e non insegna che tavolette da read digest?? Ma vogliono scherzare? Vi rendete conto di cosa studiamo la domenica nelle torri di guardia? Ma questa e dottrina??? Io penso che questi signori dl CD dovrebbero tornare a servire come pionieri regolari. Insegnando col sudure della fronte (lavorando) alla loro congregazione i non più alle congregazioni del mondo. Spero che Geova intervenga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che forse sarebbe meglio che la smettessero di attaccare le altre religioni. Mi riferisco allo svegliatevi di ottobre sull'ipocrisia nelle religioni. Se da noi non ci fosse ipocrisia probabilmente non esisterebbe il blog

      Elimina
    2. ............ credo sia giusto a appropriato che ognuno abbia il suo compito e lo svolga bene e non ci debbano essere interferenze.. ma questo dovrebbe limitarsi alle questioni tecniche e di routine che rientrano nell'ambito del proprio ruolo.

      Le decisioni nella congregazione le prende il corpo degli anziani nel complesso no? E poi tutti agiscono di conseguenza.
      E perchè non deve essere così per il CD?
      Anzi è scritturale, no? Nel primo secolo le decisioni importanti venivano prese collegialmente.. se le disposizioni chiamano in causa principi biblici allora serve che il CD si pronunci in merito. Il fatto che non lo abbiano fatto non li esenta da nulla. O si stanno squalificando dal ruolo di schiavo?

      Lo schiavo, è scritto nero su bianco, è il CD quando si riunisce. Nel resto del tempo sono economi. Se i libri, le riviste, le disposizioni, i manuali non provvedano collegialmente e direttamente loro a produrle.. allora il "cibo" da chi viene? Lo spirito chi sta guidando? Che ruolo ricoprono?

      ............ ho provato ad immedesimarmi in Jackson e mi è venuto un pensiero inquietante: magari vede questa inchiesta come un attacco degli oppositori/apostati. Quindi potrebbe ragionare che loro non hanno il diritto di sapere certe cose e risponde evasivo per quello. Quindi quel giuramento sulla bibbia potrebbe avere un valore nullo per lui.. non dico che sia così, è solo un mio timore.. a quel punto tutto quello che ha detto ha un valore relativo..

      Ripeto: non dico che abbai ragionato in quel modo!!!
      Ma se lo ha fatto credo ci sia un problema di obiettività e ragionevolezza non indifferente.. problema che ha avuto la chiesa cattolica per secoli, l'oscurantismo e dogmatismo assoluti e che li hanno portati a commettere o scusare crimini tremendi (crociate, inquisizione, ospitalità ai nazisti per "carità cristiana.."), proporzioni molto diverse certo ma la radice è quella..

      Elimina
    3. Hai il mio plauso Sas@. ..
      Chi pensa di essere furbo la chiama "strategia teocratica", ma Gesù in un'occasione disse che le persone di questo sistema di cose molte volte sono più accorte dei figli del Regno. Vedremo come andranno avanti le cose australiane.

      Elimina
    4. Io penso che il Pubblico ministero abbia fatto bene a far notare a Jackson che anche se non è lui il responsabile del reparto, fa comunque parte del Corpo Direttivo e collegialmente vota insieme agli altri sulle decisioni prese. Le decisioni sul modo di applicare e interpretare le scritture vengono o dovrebbero essere prese dall'intero corpo direttivo. Se poi nella realtà questo non avviene, allora probabilmente è una grave mancanza del CD.

      Se un'azienda ha un problema, tutto il consiglio di amministrazione ne risponde

      Elimina
    5. Caro Sas@ ,.....Ha fatto bene a presentarsi . Si gli avvocati gli passavano anche l'acqua e sicuramente gli dicevano di rimanere evasivo su alcune domande ma ha detto la verità quando ha affermato che il c.d. non scrive più nulla o poco materiale è finita l'epoca di Franz, Russel e il reparto scrittori degli anni 80/90 ora comanda il reparto servizio e il reparto legale. Ma il reparto servizio è il più che ha responsabilità sulle nomine e sulle lettere e procedure interne. Mentre il reparto scrittura o insegnamento era molto più equilibrato . Ora non so ma sembra che sia il reparto scrittura che insegnamento siano stati ridimensionati e forse è proprio quello il nostro problema. Poi una parola sul c.d. SE nominano uomini di PARTITO o YESMAN tirapiedi d'ufficio le riforme non saranno in grado di farne neanche una .

      Elimina
    6. Hai il mio plauso Sas@. ..
      Chi pensa di essere furbo la chiama "strategia teocratica", ma Gesù in un'occasione disse che le persone di questo sistema di cose molte volte sono più accorte dei figli del Regno. Vedremo come andranno avanti le cose australiane

      Elimina
    7. Detto così ci siamo . Concordo!

      Elimina
    8. acquachiara e moglie19/09/15, 13:35

      Carissimo sas@ che bello sentirti , io e mia moglie eravamo preoccupati.....non commentavi più .....che successo ci chiedavamo , anche se da poco ci siamo affacciati al blog ti seguiamo con vero piacere , cosi anche con gli altri fratelli , sei una roccia , ci siamo preoccupati ... visto l'età che abbiamo e che hai ......capisci non si sa mai.......(battutaccia) comunque grazie a risentirci.

      Elimina
    9. Spesso si ha la tendenza ad idealizzare le cose, di renderle tipo il mondo incantato, la "famiglia Mulino Bianco" e poi quando ci si risveglia dal coma teocratico indotto... le cose appaiono come sono: si parla tanto di nuovo mondo, ma non è ancora arrivato, i fratelli e le sorelle sono imperfetti, bisogna lavorare per mangiare ogni giorno, e se poi le cose vanno male forse ti devi pure arrangiare da solo perché non è detto che nella congregazione trovi la comprensione tanto decantata. Tutto questo genera le più disparate reazioni: alcuni si bloccano, altri continuano tranquillamente..., altri rimangono molto delusi. A mio avviso dobbiamo preparare coloro che studiano con noi, d'altra parte ogniuno di noi ci mette del suo.
      Ricordo una famiglia che ebbe i figli ripresi, e dopo poco si dissociarono. Tuttora non ne vogliono sapere perché ritengono di essere stati trattati ingiustamente. Il grosso problema è il loro atteggiamento: se cado non resto lì, ma mi rialzo. Se a causa di una infrazione mi multano, pago e riprendo a condurre la mia auto, non faccio l'offeso e vendo l'auto e restituisco la patente. Perché in queste cose tutti noi siamo più propositivi mentre quando si tratta di uomini o della fede ritorniamo "bambini" e magari facciamo i capricci?
      Se capiamo che siamo imperfetti e che tutti sbagliano cercheremo di migliorare nei nostri rapporti interpersonali. D'altra parte un occhio benevolo lo deve pure manifestare la Congregazione quando c'è un grave peccato: siamo persone imperfette e capita di sbagliare. Ciò che deve essere sanzionato è la grave condotta peccaminosa e non un singolo errore anche se grave.
      Gesù fu magnanimo con Pietro che lo rinnegò tre volte in una singola notte, anzi gli manifestò stima e fiducia, infatti alla Pentecoste lo ritroviamo a predicare alla folla. Dimostriamoci positivi e fiduciosi: Geova è il Felice Iddio, non un dio tetro e pronto ad additare ogni singolo errore.
      Un caro saluto da Lucio

      Elimina
  19. Ci sono sempre se a volte non intervengo e perché mi piace leggervi e seguirvi anche così. Ogni tanto lo faccio sperando di non creare problemi, maggiormente quando si parla di Roma..... Sas@

    RispondiElimina
  20. Oh my God! Ho visto il video da un po di tempo... Ho chiamato un amico alla filiale USA, sono un po tutti imbarazzati! Tutti siamo responsabili delle decisioni che prendiamo! Le decisioni vanno prese sempre dall'alto in basso, mai dal basso in alto... Perciò chi si trova a prendere delle decisioni dottrinali per la comunità avrà un giudizio molto più severo!

    "Honesty is above the same laws."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Ludwig e speriamo si facciano presto cambiamenti incisivi per fermare i furbetti e i malvagi.

      Salmo 37:32, 33 ...Il malvagio sorveglia il giusto E cerca di metterlo a morte.  In quanto a Geova, non glielo lascerà in mano, E non lo dichiarerà malvagio quando sarà giudicato...

      Salmo 37:28, 29 ...A tempo indefinito saranno certamente custoditi; Ma in quanto alla progenie dei malvagi, sarà davvero stroncata.  I giusti stessi possederanno la terra, E risiederanno su di essa per sempre.

      Elimina
    2. Sapete che negli States chi ha parlato di questo video è stato disassociato per direttissima? Giusto per avvisare,che non vi venga in mente di postarlo p inviarlo tramite SMS

      Elimina
  21. é vero l'interrogatorio non è finito,dura molto ,e dopo finito il fratello Jackon ha dovuto mandare una lettera per retificare un punto di una rispota data al pm.Fecci notare tutto l'interrogatorio, al CO .confermò tutto ma dsse di tacere, percheè se fosse stato necessario il CD. lo avrebbe detto.il motivo ?Potremmo trovrci nei pasticci.il fratello Ludwing lo ha fatto capire molto bene.Sono notizie tristi,teniamo sempre in mentele parole di Gesù in (Matt.24:13).Quindi coraggio.

    RispondiElimina
  22. Scusate: un fratello mi ha consigliato un libro di Mauro Biglino
    Qualcuno lo conosce?

    Grazie

    RispondiElimina
  23. Per essere più precisi ,la prima parte dell'interrogatorio dura 57 minuti e la seconda parte dura sessantanoveminuti e trentanove secondi

    RispondiElimina
  24. Intanto volevo condividere con voi dopo la scuola di anziani che è terminata questa settimana un aspetto che mi ha lasciato perplesso di ciò che ha detto un istruttore Rocco Pasquetti. Non so in quale post devo metterlo scusate sono nuovo del blog, ma penso che qui vada bene. L'argomento era: "nel dubbio disassociate". Ha fatto l'esempio di come se troviamo una borsa con una probabile bomba dentro che cosa fate temporeggiate? Guardate dentro la borsa? No . l'ha buttate subito fuori di casa. Poi se non dovesse scoppiare, allora dopo prendete atto che non scoppia. Così se avete dubbi disassociate, una volta disassociato lasciate che dimostri pentimento. Beh Inutile dire le mie impressioni potrei ribattere colpo su colpo contraddire questa frase che ho sentito più volte dai vecchi sorveglianti di distretto però ancora oggi qualche insegnante di vecchio stampo ancora ripete. Innanzitutto i fratelli per quanto abbiano commesso peccati vanno aiutati non sono considerati borse inanimate che non respirano. Poi Gesù si è sacrificio e morto anche per loro e vanno trattate adeguatamente. Non tutti reagiscono alla solita maniera se vengono buttati fuori è probabile che poi non riescono più ad rietrare. Li abbiamo consegniti a Satana. Rimango disgustato in quanto vengono ancora dette frasi di questo tipo dove non compaiono più nelle circolari,o meglio non sono mai apparse nelle circolari, KS ma solo frasi di vecchi sorvegliante di distretto. Loro lo dicevano ancora oggi vengono raccolte. Che Dio ci aiuti. Ma non hanno ancora capito che hanno tolto sorvegliante di distretto proprio perché facevano tanto danno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Orazio,sai perché Rocco va dicendo in giro queste castronerie?
      Perché lo conosciuto quando era una spina,novello co a roma,25/30 anni fa circa,che veniva usato da i vecchi del cdf attuale,per imporre le regole arbitrarie
      sulle congregazioni,in modo disonesto e antiscritturale..........
      Quando gli chiedevamo come anziani,facci vedere o leggere dove sta scritto
      questa cosa,diventava rosso e imbarazzato e si arrimpicava sugli specchi pure male,ma facendo così si è guadagnato la poltrona da istruttore e la pensione a spese della fratellanza,che tristezza,se mi fosse capitato a me un articolo del genere ad una scuola,avrei dovuto fare due cose,o svagarmi con il tablet o alzarmi
      e accusare un forte mal di pancia e scappare.....non al bagno,ma a casa.


      MalcomX

      Elimina
    2. @intanto ringrazio Orazio che ci ha fatto conoscere questa
      Castroneria,uscita dalla bocca di un istruttore della SdA
      Poi mi chiedo quanto danno potrà fare una simile affermazione in una mente predisposta al 'vaccarismo'
      Ecco perchè poi anzichè formare pastori amorevoli e comprensivi in grado di recuperare i deboli,ci si ritrova
      Nelle congregazioni ad avere a che fare con dei veri e propri Torquemada formati dalle varie scuole della WT.
      Che Geova ce ne liberi al più presto!!

      Elimina
    3. Proprio una grande castroneria perché nel ragionevole dubbio si assolve e non si condanna questo è riconosciuto dalla legge umana dalla coscienza e dalle Scritture. Casomai disassociato i nominati BULLI che maltrattano i fratelli li senza se e senza ma ! Occorrono riforme su questi nominati avvitati alle poltrone. Un anno massimo e poi ritornano proclamatori e se si sono adoperati bene rinominati altrimenti ninna. I principi biblici questi li tengono sotto le suole delle scarpe e non va bene . Combattono contro Gesù

      Elimina
    4. Ma nel dubbio disassociato i proclamatore non i loro pari però

      Elimina
    5. Per essere corretti bisogna dire che nel dubbio si disassocia chi in realtà può costituire un vero pericolo,tipo un predatore e non ci sono i due testimoni e la vittima e sincera

      Elimina
    6. La mettono anche sul sito ufficiale sta perla di Teocrazia?
      "cosa fate quando avete un dubbio su un peccato di un vostro conservo?"
      Risposta: "Nel dubbio lo espelliamo poi lo ostracizziamo e vediamo che fa..."
      Che vergogna...
      Da QUESTO conosceranno che siete miei discepoli, se avrete AMORE fra voi. Ho detto tutto....

      Elimina
    7. Mi sono visto in anteprima alcuni video della scuola anziani e vi dico la verita sembra che stiano dirigendo un azienda onvece che una cpngregazione di fratelli e sorelle.Non ci siamo proprio. I video sono stati pubblicati in soti esteri e in lingia spagnola ma si capiscono abbastanza bene

      Elimina
    8. Il fratello di N.11/12/17, 18:51

      Questo é uno dei dilemmi che mi hanno fatto soffrire e sono giunto alla conclusione che, se Tizio viene disassociato ingiustamente, allora Tizio non può più ritornare nella congregazione.
      Infatti, il presupposto per essere riassociato é pentirsi del proprio errore. Ma se l'errore non c'é mai stato di cosa si pente?
      Facciamo un esempio.
      Caio e Sempronio sono falsi testimoni, nella Bibbia sono menzionati fatti del genere...
      Il comitato giudiziario, formato da tre anziani, espelle il poveretto perché, questi, negando, non solo non ha mostrato pentimento, ma ha mentito.
      Gli anziani sono in buona fede, é ovvio.
      Ma se Tizio vuole farsi riassociare fra almeno 12 o 18 mesi, deve mostrarsi pentito.
      A questo punto se vuole stare con i fratelli é obbligato a mentire, ma mentendo si condanna agli occhi di Geova.

      Elimina
    9. La Sam,la ske,la sda ne producono di scemuniti,il problema è che fanno danni grossi

      Elimina
    10. Anche io l'ho sentita questa frase più volte. Allora torniamo li. Hanno compreso che i DO, facevano danno. Hanno tolto questa figura molto elevata, Quando si decideranno a depotenziata anche i CO? E i Cca pure?

      Elimina
    11. Nondicoilmioincarico11/12/17, 21:40

      Stendiamo un velo pietoso su questi teo-burocrati!
      Il soggetto in questione l ho conosciuto anche io anni fa e non ne ho un buon ricordo. Io cerco di amare i miei fratelli e fare il possibile per recuperare anche chi ha sbagliato. Magari faremo nulla o zero nella circoscrizione ma almeno siamo amati dai fratelli.

      Elimina
    12. Marcus, non sono solo Sam, ska, ecc....ma anche chi non l'ha frequentata può essere scemonito. Di montati ne ho visti anche tra Pionieri speciali e sorveglianti che non hanno frequentato la Sam. Ma si vantavano di fare affidamento al proprio ingegno. Alcuni sembrano Dio in terra.Ho conosciuto un pioniere speciale che si vantava che a ogni assegnazione riusciva a tenere sempre circa 15 studi biblici. Ma voleva stare solo al sud Italia. La betel gli chiese di andare per una volta nel Veneto, lui ha rifiutato. Quando gli ho chiesto perché mi ha risposto: "Non sono mica nato ieri. Tutti sanno che al nord si iniziano meno studi. Un assegnazione con soli due studi macchia il mio curriculum "....poveri noi.

      Elimina
    13. spesso penso che faremo la "fine" del popolo Ebraico, prima che arrivasse Cristo...
      o delle congregazioni del primo secolo...
      Ci sarà da chiudere gli occhi, non vedere e non sentire e andare avanti cercando di fare la volontà di Dio, come i cavalli, senza osservare nessuno e cercando di non deprimersi, finché Dio non giudicherà ...
      Perchè se ti guardi intorno o se guardi chi sta più "in alto" di te sei morto spiritualmente, come accadeva con gli scribi e i farisei...
      Finchè Cristo non disse: basta....si volta pagina, non è questa la volontà del Padre mio..

      Elimina
    14. Ho subìto da poco un comitato giudiziario, che si è risolto con una riprensione dopo che ho fatto ricorso. Ma le parole e l'atteggiamento degli anziani del primo mi hanno ferito molto. Uno in particolare mi ha detto testuali parole:"Hai il cuore diviso". Ancora non capisco come possa aver detto una cosa simile. Solo Geova legge il cuore. Inoltre durante il colloquio guardavano il cell e mandavano messaggi su WhatsApp. E hanno deciso per la disassociazione in un momento in cui non riuscendo a smettere di piangere ho chiesto di uscire un attimo per respirare. Al ricorso invece c'erano anziani davvero amorevoli e umili, che hanno avuto il giusto atteggiamento. Ma ancora il comportamento di certi mi brucia. Mi sento profondamente ferita.

      Elimina
    15. @Cara Marta ti sono sinceramente vicino e ti capisco se non altro perchè ho provato le ferite dolorose,dal sentirsi appioppare addosso giudizi che spettano solo all'altissimo.
      Ma che ci vuoi fare l'uomo terreno è fatto così specialmente quando si è frustrati e non si è portati per svolgere mansioni che richiedono grande sensibilità,empatia
      umiltà,
      Perspicacia tutte qualità sconosciute,alla maggior parte di coloro che purtroppo imperfetti esseri umani chiamano a svolgere mansioni di giudici,anzichè limitarsi a fare odiare il peccato e recuperare la pecora smarrita così come
      Ci insegnò il Maestro.
      Comunque tu stessa hai detto che al ricorso hai incontrato
      "Anziani davvero amorevoli e umili,che hanno avuto il giusto atteggiamento"ed è a questi che noi dobbiamo guardare per continuare a perseverare,sperando e pregando
      Che Geova sdradichi tutti quei nominati arroganti,psicopatici,burocrati ed arrivisti che maltrattando le pecore di Geova disonorano la verità buttano biasimo su Geova ed arrecano sofferenze e desolazione alla fratellanza.
      CHE GEOVA CE NE LIBERI AL PIÙ PRESTO.
      Coraggio sorella Geova ti è vicino.

      Elimina
    16. @Marta
      Cara Marta.
      Non sentirti sola. Le peggiori ferite in questi momenti le abbiamo proprio dall'interno. Da coloro ai quali ci siamo rivolti per cercare protezione, per lenire le nostre ferite.
      Ti abbraccio.

      Elimina
  25. riguardo al vestirsi. una persona interessata ritorna a frequentare la sala veniva con i blugins che sembravano dei normalissimi pantaloni e i capelli che gli scendevano leggermente nella nuca.(alla Bettell di Roma nel 1981) quando c'era lampliamento)all'entrata cerano due fratelli che dietro a un tavolino rispondevano al telefono , uno di questi fratelli era inglese che rispondeva al telefono e aveva i capelli che li arrivavano alle spalle. Io nel vederlo rimasi sbalordito.Nella nostra sala del Regno questa persona interessata era una persona linda e pulita, un anziano lo avvicina e gli dice dopo averlo salutato e fatto i complimenti perchè frequentava regolarmente le adunanze, ma gli disse pero c'è qualcosa che non và sia nei capelli, che nei pantaloni .Sai questa ,come hai capito è la casa di Geova , e come tale la dobbiamo rispettare, quindi sarebbe meglio che accorciassi legermente i capelli e non venissi in sala con i blugins.Il risultato? La persona non è più venuta in sala .Legge e rilegge le nostre pubblicazioni ma di venire in sala non ne vuole sapere , ad eccezione della comemorazione e delle assemblee.(Giacc. 3:5-6)Quell'anziano in congregazione si è trasferito in un'altra congregazione ed è sempre un anziano.conoscete di altre esperienze simili cosa è statto fatto per far si che rincomincino a studiare e rifrequentare le adunanze? se si ,postatelo,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sigismondo11/12/17, 08:27

      Di esperienze simili ce ne sono a valanga. Io stesso ne ho vissute tante come testimone diretto. La costante è sempre la stessa. L'anziano (bugiardo, frodatore, imbonitore, percotitore, assente, gongolatore) vince sempre. Effettivamente sono inattaccabili. Hanno sempre il coltello dalla parte del manico. La situazione si evince dalla crescita della congregazione. Se i proclamatori avvertono di non vivere in un paradiso spirituale perchè vivono a contatto con questi elementi, quando vanno in servizio fanno un'opera solo formale. Non vogliono che la gente viva le brutte esperienze che vivono sulla propria pelle. Sanno che invitandoli in sala promettendo un paradiso spirituale composto da anziani amorevoli, fratellanza altruista, vera pace, mentirebbero.

      Se la vostra congregazione non ha studi biblici esterni(studi a figli non contano ovviamente), significa che gli stessi proclamatori vivono queste contraddizioni, che si esprimono in mille modi, in mille esperienze negative.

      Questa è l'essenza del detto: "senza lo spirito di Geova la congregazione non cresce". I proclamatori non possono fare nulla. Forse solo il Sorvegliante, se lo vuole veramente, ma lo deve fare di propria iniziativa.

      Elimina
    2. sì, nella mia congregazione un'esperienza simile. Un uomo aveva iniziato a frequentare le adunanze, veniva vestito in jeans, maglia e portava gli orecchini. Ovviamente gli anziani non hanno "tollerato" a lungo, si sono sentiti in dovere di fargli quattro chiacchiere sul suo aspetto (che comunque era assolutamente ordinato, pulito e per le persone normali più che accettabile). L'uomo da due anni non frequenta più.
      Non hanno capito che questa rigidità sulle sciocchezze non da proprio nessuna buona testimonianza, anzi fa capire alla gente di fuori che razza di ambiente troveranno nelle congregazioni. Ma forse è giusto così; noi tdg mostriamo agli interessati il nostro lato intollerante, e loro giustamente se ne vanno.

      Elimina
    3. Uomo intelligente che ha capito che tipo di gente aveva di fronte,direi

      Elimina
    4. ...c'è gente che con giacca e cravatta in sala ha un aspetto peggiore e più di cattivo gusto di qualsiasi orecchino o jeans...
      Stendiamo un velo pietoso poi su quelli che arrivano in adunanza dopo che hanno trincato a go go ed arriva prima la puzza dell'alcool di loro, (tanti dei quali salgono sul podio per "insegnare", ...che coraggio....) o quelli che sono aglio dipendenti, che ti inchiodano al muro e non sai più dove scappare col naso...
      E' rispetto anche questo per il luogo in cui ti trovi e per l'adorazione che ivi si fa. Ma non importa a nessuno..
      Purchè hai giacca e cravatta o gonna al ginocchio il pass è assicurato.

      Elimina
    5. Però in compenso la barba si può portare...
      ....o no....?

      Elimina
    6. unfratelloleale11/12/17, 21:39

      ciao gatto vedi l'errore dei tuoi anziani è stato di intromettersi di persona in un aspetto che invece avrebbe dovuto gestire iL conduttore di quel studio sul aspetto di vestire ,mi spiego meglio .il conduttore di uno studio mostrando empatia verso il suo studente pian piano capisce i cambiamenti che la persona deve fare nella sua vita ,senza forzare la persona con le scritture e con il suo esempio gli fara' capire come la pensa Geova su aaspetti come ,idolatria ,immoralita ,onesta ,ecc ecc, poi sara la persona che per apprezzamento verso il creatore fara a suo tempo i cambiamenti necessari senza forzature es: mia mamma guando comprese dallo studio come la pensava Geova sulle immaggini tolse da sola le varie immagini della falsa religione .ogni frutto matura nella sua staggione questo un anziano lo dovrebbe sapere ma per loro era un TOLLERARE come hai scritto invece Gesu mostrava amore e compassione. Dopo i frutti dello spirito Paolo scrisse il galati 6:9-10 no smettiamo dunque di fare cio che è eccellente poiche a suo tempo mieteremo se no ci stanchiamo v:10 finche ne abbiamo il tempo favorevole operiamo cio che è bene verso tutti.ascoltiamolo ciao unfratelloleale

      Elimina
    7. AspettoEsteriore12/12/17, 08:57

      "senza forzare la persona con le scritture e con il suo esempio gli fara' capire come la pensa Geova"

      Quindi dallo studio biblico una persona dovrebbe capire che Geova pensa male della barba o dell'orecchino?

      Elimina
    8. no .Geova legge i nostri cuori i nostri veri motivi. ,io ho SCRITTO :senza forzare la persona con le scritture e con il suo esempio gli fara' capire come la PENSA GEOVA SU ,IDROLATRIA,IMMORALITA ,ONESTA ,ECC anche le persone del 1 secolo in israele avevano barba capelli lunghi vedi il voto dei nazirei, Sansone forse anche Gesu stesso e i suoi apostoli portavano la barba. il popolo ebraico portava orecchini Leggi ESODO 32:2-3 unfratelloleale ciao

      Elimina
  26. @Sigismondo
    Hai descritto la realtà del 80% delle congregazioni.
    Dobbiamo seriamente dedurre che lo spirito di Geova non c'è ormai più quasi da nessuna parte e forse, con altrettanta serietà, chiederci anche il perché.
    Il Sorvegliante, nella maggioranza dei casi di mia lunga conoscenza, non stravolge granché, ma si limita a fare le statistiche matematiche che hai ben descritto, per vedere di tirar fuori dal cappello dei "rating" positivi che possano salvare il collo anche a lui.

    RispondiElimina
  27. Sigismondo,questa è la realtà bastqa uno per disfare il lavoro che atri anno fatto per anni lo spirito di Geova come dic tu non c'è e il giocco f è fato grazie fatello

    RispondiElimina
  28. Scusate, ma avete visto il nuovo talk show The Inside Story su Broadcasting !!!! NO COMMENT stiamo diventando come quelle televisioni religiose americane. tra qualche anno manderanno in diretta anche le guarigioni. Ormai ci hanno preso gusto, chiedere soldi e talk show. La nuova frontiera teocratica e il nuovo arrivismo sarà poter partecipare in TV al,broadcastin. Perciò fratelli e sorelle preparatevi serviranno pionieri televisivi conduttori tv, pionieri televisivi che fanno reportage, pionieri televisivi che canta tano suonano e ballano, se siamo fortunati avremmo anche la nostra lotteria teocratica per l’assegnazione dei territori. A dimenticavo serviranno anche sorelle pioniere veline...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piacerebbe sapere cosa ne pensano realmente i fratelli di questa piega di americanata che ormai stiamo abbondantemente prendendo. La mia opinione è la seguente:

      |
      |
      |
      |
      |
      |

      Gesù Cristo salvaci.

      Elimina
    2. È vero Simone sempre più simile alla BBC

      Elimina
    3. Sembra un idea carina... non lamentiamoci di tutte queste disposizioni adottatedal CD che sono anche carine... preferisco questi TalkShow piuttosto che seguire uno di quegli oratori smorti che a stento sa cosa ci sia scritto sullo schema del discorso. I tempi comunque cambiano. Ai giovani piace molto (e parlo da tale data la mia giovane età) questo modo di esporre il materiale tramite video e americanate varie.

      Elimina
    4. Sigismondo12/12/17, 09:40

      Fratello Gatto,

      te lo dico sinceramente. Non riconosco più la verità che ho conosciuto 30 anni fà. Questo conformarsi alle grandi religioni televisive americane mi spaventa moltissimo. Sembra tutto fumo negli occhi. Io preferivo i vecchi studi di libro familiari con dopocena e chiacchierata teocratica libera con i fratelli (veramente libera) a queste visioni cinematografiche sono molto lontane dai bisogni reali dei fratelli. Non passerà molto che saremo tutti invitati a vedere un Colossal al cinema ! (contribuito da noi ma i cui incassi vanno a Wallritch) Eppure i numeri sono impietosi. Non cresciamo più in modo significativo, in alcuni casi diminuiamo vistosamente. Ma sembra che solo noi ne comprendiamo appieno le ragioni.

      Elimina
    5. Giovane Proclamatore Battezato12/12/17, 11:25

      Caro Ktk,

      se l Bibbia è la nostra guida allora non possiamo dimenticare cosa disse l'apostolo Paolo:

      “Poiché, pur essendo libero da tutti, mi son fatto servo a tutti, per guadagnarne il maggior numero; e coi Giudei, mi son fatto Giudeo, per guadagnare i Giudei; con quelli che son sotto la legge, mi son fatto come uno sotto la legge (benché io stesso non sia sottoposto alla legge), per guadagnare quelli che son sotto la legge; con quelli che son senza legge, mi son fatto come se fossi senza legge (benché io non sia senza legge riguardo a Dio, ma sotto la legge di Cristo), per guadagnare quelli che son senza legge. Coi deboli mi son fatto debole, per guadagnare i deboli; mi faccio ogni cosa a tutti, per salvarne ad ogni modo alcuni. E tutto faccio a motivo del vangelo...” (1 Corinzi 9:19-23).

      Quindi ci si aspetterebbe un programma vestito su misura per fratelli americani, africani, indiani, italiani, tedeschi, Russi, Cinesi, ecc.

      Così non è ! Gli ambienti, i luoghi di lavoro, gli stili di vita, persino i nomi sono prettamente americani.

      Forse dovrebbero riprendere a studiare la Bibbia dal basso.

      Elimina
    6. @Ktk Le disposizioni del CD? Perchè tu pensi che le menti dietro tutta la psicologia di massa inserita nei video sono i membri del CD? Ovvio che si sono affidati a consulenti esterni per studiare bene la cosa. Certo che ai giovani come voi piace, quando si studia la Bibbia vi annoiate, adesso invece tra musica, balli e risate, il tempo vi passa più velocemente; ma se volete l'intrattenimento potete andare al cinema.
      Comunque anche io sono un giovane eh! Ma quando ascolto un discorso, preferisco badare ai contenuti, non fa niente se l'oratore non è particolarmente vivace.. quando vedo i video mi chiedo perchè investire così tanto su un prodotto che deve solo fare leva sull'emotività.. e mi chiedo se con tutta la massa di spiegazioni ridicole che sono state date sulla Bibbia e le migliaia di domande irrisolte, quello di cui avevamo veramente bisogno la scorsa estate era.. la soap opera teocratica stile beautiful. Voi ne avevate bisogno? Se sì, sono sinceramente preoccupato per la vostra "giovane" età.

      Elimina
    7. Anche io mi associo al commento di gatto, purtroppo i giovani si affidono solo ai video alle chat, agli sms a Fb, si mandano a quel paese via sms, si divodono utilizzando lo stesso metodo, prova a mettere un giovani a conversazione con persone di una certa età, li vedrai estraniarsi e usare il cell come passatempo, perchè una sana conversazione non la sanno fare, li annoia e basta, forse perchè si ritengono al passo con i tempi e gli altri solo dei poveri vecchietti senza più vita davanti a se.
      Sono stato giovane, sono anche invecchiato ecc ecc ecc

      Elimina
    8. Sono d'accordo con gatto...si da importanza alla forma e non alla sostanza.
      Si è persa la necessità di provvedere vero cibo spirituale solido, ci si accontenta di latte, forse neanche della migliore qualità.
      E la prova la si trova negli articoli di questa settimana e della prossima della Torre di Guardia, ripresi nelle gemme spirituali di questa settimana: la spiegazione lacunosa e approssimativa delle visioni di Zaccaria.

      Elimina
    9. @gatto
      Ottimo commento. Complimenti.
      Come ho sempre sostenuto, spesso è proprio un giovane a distinguersi per saggezza e perspicacia nel parlare. Che sono qualità che contraddistingono la persona, più che l'età.
      Detto questo anche io non è che abbia riscontrato chissà quale attrazione da parte dei più giovani verso questa nuova era di "insegnamento" stile american soap e verso il nuovo stile blues pentecostale di balli e canti di gruppo (alcuni penosi, lasciatemelo dire, senza offesa...) della serie volemose bene...
      Dov'è tutta questa armonia nella sostanza, nella vita pratica, tra i fratelli? I giovani non sono "allodole".
      Dov'è tutta questa cura pastorale nelle congregazioni? Dov'è l'assistenza quando sorgono problemi gravi? Dov'è l'amore, quello vero, che ti farebbe dare la vita come fece Cristo? Ce l'hanno i CO questo amore? Chi ce l'ha? Gli istruttori? Il CCA? Dov'è finito il sano insegnamento? Dov'è l'amore per il gregge (anche e soprattutto) quando una pecora è stata manchevole ma è pentita?
      Dov'è l'apprezzamento per i fratelli e le sorelle con i capelli bianchi, costretti - oltre ai loro acciacchi - a barcamenarsi goffamente tra impossibili click e bluetooth e wifi, relegati in un angolino a tacere quando dovrebbero essere portati in palmo di mano dato il loro fedele servizio?
      Mi vengono sempre in mente le parole di Cristo: siamo divenuti come cembali risonanti che fanno tanto chiasso, coi farisei fu più pesante e li definì a ragione: sepolcri imbiancati.
      Tutto fumo e niente arrosto. Sinceramente non ritengo che i più giovani siamo attratti da filmini e canzonette e che esse abbiano tutto sto seguito nelle nuove leve. Anzi. Proprio poco tempo fa ho parlato con uno di essi, (al fine di incoraggiarlo come potevo, ma non sapevo manco io che dirgli...aveva tutte la ragioni di questo mondo...), che faceva di tutto per evitare di sorbirsi il broadcasting definendolo "noioso e pesante".
      In tempi bui i fratelli più giovani grazie al sano insegnamento e ai discorsi fatti senza patina, senza schermi giganti lcd, senza primedonne in tv, senza jw.org, senza soap e senza fondotinta sul viso, erano in grado di resistere fedeli ad anni di isolamento e torture ed affrontavano anche la morte sorretti da un passo biblico o da un pensiero scritturale che aveva affondato radici nel loro cuore e che magari avevano trascritto su un muro in cella. Ora cosa disegneranno sul muro? Lele e Sofia?

      Elimina
    10. Attualmente si aprono diversi scenari: 1° Geova non sta piu benedicendo lasciandoci soli come ha fato con Gesù sul palo affinché la nostra integrità sia davvero ritenuta valida. 2° Le famose zizzanie stanno davvero confondendo partendo dal corpo direttivo. Mi sembra che stiamo rinnegando, con un insegnamento semplice all'acqua di rose, la vera essenza. Come si evince dal nuovo filmato americano, che tutto questo amore dei fratelli non esiste come vorrebbero. Infatti la voce della sorella dice che le persone del mondo non devono solo vedere che è una religione ma che siamo davvero una famiglia !!! mbè allora abbiamo un grosso problema di fondo se oggi nel 2017/18 viene ribadito questo fatto. Parció a quanto pare lo studio o l'essere spirituali non funziona... La cosa certa a mio vedere le cose, sembra che ci stiano portando ad appartenere ad una nuova organizzazione di sana pianta. Nuova sede centrale, no piu betel, no piu beteliti ecc ecc che ci può anche stare, Ma se cosi fosse, questa nuova organizzazione che sta nascendo dalle viscere della passata organizzazione e figlia di chi ????

      Elimina
    11. Fondamentalmente la penso come voi i talk show americano non arriva al cuore fa una sfilata teatrino Ma alla fin fine poca sostanza. Immagina se il conduttore di questo Talk Show quanti mesi ci ha messo a preparare il tutto a imparare la scaletta? E in servizio ci va costui? Il servizio di casa in casa ci andrà. Ma non doveva essere l'opera più importante la predicazione? Ci stiamo allineando al mondo. Dispiace dirlo ...ma nessuno fa nulla. Il bello è i Co sono entusiasti della piega che sta prendendo la nostra organizzazione. Mentre l'opera di casa in casa che resta l'opera principale ci vanno i proclamatori semplici. Gli altri chiusi negli studi registrazione o in centri di traduzione. Chiediamoci:" Ma Gesù avrebbe veramente voluto tutto ciò?. O pure avrebbe agito come quando entro nel tempio e cacciò via tutti?

      Elimina
    12. Non cerchiamo intrattenimento... anche a scuola imparoamo molto di più grazie ai contenuti multimediali che al leggere sui libri e ad ascoltare il prof che ci espone il suo infinito e noioso discorso.. in ogni caso quelle del TalkShow di Galaad sono solo interviste ed esperienze... le classiche presentate anche in assemvlea durante i programmi.. solo che noi li guardiamo sul cellulare sottoforma di video... e ricordatevi che se state "condannando" questo TalkShow di interviste ed esperienze a 3 degli studenti di Galaad, allora state condannando anche le interviste che vengono fatte dal podio in assemblea.. avete ripetuto anche voi che l'importante è il contenuto.. io personalmemte e penso anche di parlare a nome di doverso giovani nell'organizzazione, impariamo di più con questo metodo

      Elimina
    13. Nessuno condanna niente rimane il fatto che sia fuori luogo scimmiottare il mondo televisivo. Risulta uno scimmiottamento banale e che lascia esterrefatti sopratutto perché fino a poco tempo fa venivano vivamente sconsigliati. Si tratta anche di coerenza. Sono spese inutili e tempo perso che si poteva usare X tradurre la Bibbia un mese prima o fare altri lavori utili. Si sappiamo che dovevano reinventarsi un lavoro dopo la fine della stampa e si naviga a vista.Comunque nelle congregazioni serve altro noi lottiamo contro anziani BULLI, contro furbetti di ogni tipo e mettiamoci i cavalieri della fede che ostacolano i fratelli onesti e sinceri. Abbiamo bisogno di broadcasting seri che trattino il tema degli abusi di potere e delle ingiustizie diffuse . Geova saprà liberare le persone di santa devozione dalla prova.

      Elimina
    14. Per KTK ! Il programma in se non è condannato, è il contenuto. Scrivi che si apprende di più!?! Purtroppo sono solo interviste NON sani ragionamento basati per far conoscere e approfondire le scritture, infatti i frutti si stanno vedendo fra voi giovani figli della televisione teocratica. Si condanna il fatto che si preparano appositamente studi televisivi, con attrezzatura che costano centinaia di dollari ore spese per preparare il tutto, confezionare pacchetti di intrattenimento che in sostanza non hanno nulla e solo fumo agli occhi. E poi per chi ? In africa non sanno nemmeno che cose sia la televisione a stenti sopravvivono. In molti paesi i giovani sono in galera, a motivo della loro posizione religiosa. E mi sembra davvero fuori luogo far ballare e battere le mani a tempo e raccontare le storielle. Ai tempi dietro si facevano dalle 90 a 120 ore di servizio a tempo pieno. E Voi giovani con i nuovi programmi e il minimo di ore di sevizio che sempre i capi hanno stabilito e che Gesù non ha mai prefissato, la verità per voi vi si sta spacciando x stile di vita come i mormoni e altre confessioni religiose. E le riviste il materiale di studio è davvero becero !!! A differenza di anni fa ! Sarà stato pure un mattone, ma almeno riusciamo con 4 versetti a confutare argomenti religiosi ! A voi vi preparano a essere ministri di un ministero statale per portare avanti gli interessi maturati nei depositi bancari dell’organizzazione

      Elimina
    15. @simone
      Grazie. Hai scritto il commento che avrei voluto scrivere io ma non ho avuto il tempo di scrivere. Hai detto già tutto quello che serviva dire.

      Elimina
    16. @KTK
      Io ti auguro di tutto cuore un futuro zelante nella teocrazia e non mi permetto di giudicare poiché non ti conosco. Ma qualche anno ce l'ho e mi permetto di osservare quello che vedo intorno nei giovani.
      Quando sono diventato proclamatore io, figlio del libro verità (ma non è per osannare un testo di studio anziché un altro) in giovanissima età da scuola media o poco più eri in grado dietro le porte di esprimerti e confutare o affrontare tesi bibliche complesse, Bibbia e scritture alla mano. Eri in grado di farti domande e chiederti quali e dove erano le verità profonde contenute nella Parola di Dio, farle proprie, esprimerle con convinzione ad altri molto più grandi di te. Perché le avevi approfondite con lo studio.
      I giovanissimi scalpitavano per divenire SM al di sotto dei 20 anni...la filiale di dovette pronunciare in merito. C'era sana ambizione nella teocrazia a voler servire, ragazzi e ragazze, nonostante la giovane età,a ricoprire incarichi. Oggi con sti contenuti multimediali sarei curioso di prendere un campione di giovani e chiedere loro di spiegare le verità profonde, Bibbia alla mano (se ne hanno mai avuta una...) contenute nella Parola di Dio. Di interrogarli su profezie, adempimenti, cronologia, scritture portanti e principi fondamentali. Di chieder loro di spiegare su cosa si basa davvero la loro fede, su quali speranze, cosa si aspettano dal futuro, in cosa credono davvero e perchè. Dove è scritto nella Bibbia perché è sicuro che si avvererà. Secondo me c'è da ridere x non piangere. Oggi a 20 anni tanti dei giovani non sai manco se continueranno a frequentare la sala del regno, se sono Proclamatori attivi è già un terno al lotto. Faccio mie le parole di Simone: stanno addestrando degli "statali" a mettersi a fianco di un espositore, a fare click sul tablet o a mettere il logo Jw sulla t-shirt o sullo sfondo di whatsapp... Senza farsi domande. Va tutto bene, solo noi siamo i più belli e i iù bravi, lo dice il broadcasting. Punto e basta.
      A questo servono i contenuti multimediali, almeno per come sono utilizzati al momento.


      Elimina
    17. Voice hai ragione. Pultroppo anche i Co sorreggono questo. La smania di nominare giovani di 20 anni e meno. Sempre per la classica scusa che ci siamo fatti scappare una generazione. (Cioè forse è vero..il discorso di una generazione persa lo sento da questo blog e anche anche a diversi co..ma non andiamo nell'altro estremo.), ma quando vedi che il Co spinge per nominare sdm un giovane solo per paura di perderli senza aver sviluppato qualità o requisiti...vuol dire che siamo alla frutta.

      Elimina
    18. @Omero
      ..andremo di male in peggio..
      Già abbiamo burocrati e carrieristi in età avanzata al posto dei da pastori..
      Di questo passo avremo pure nominati in congregazione che oltre alla mancanza dei requisiti richiesti avranno anche i problemi tipici e la mancanza di esperienza legata alla giovane età..
      Ma saremo sempre i più belli e i più bravi a ballare, battere le mani a tempo e cantare in compenso..

      Elimina
    19. Si è scritto che dopo l'editoria si sta rincorrendo il mondo della televisione. Voglio però far notare che i giovani moderni non amano la televisione, ma piuttosto i social e internet. Conosco parecchi che il broadcasting lo saltano e piè pari.

      Elimina
    20. anch'io lo sorvolo e non sono piu giovanissimo, parti scontatissime che gia sai cosa vuole dire, esposizione pesante, e sempre queste esperienze come se fosse l'11 comandamento, leggi l'eseperienza ogni giorno.
      poi canzoncina da ebete e poi la classica frase : vi vogliamo tanto bene !!! ti credo, li manteniamo di sana pianta con le nostre contribuzioni ci mancherebbe pure. MA !!!!

      Elimina
  29. Servitore di Ministero12/12/17, 13:29

    Mi associo al commento di Gatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io mi associo a gatto! anni fa se ci si avvicinava alla musica e imparavi uno strumento musicale o frequentavi un corso di canto, venivi immediatamente ripreso perché non era in linea con la propria spiritualità... nessuno doveva piu suonare i cantici dal vivo in congregazione ecc ... ora l'esatto contrario... onestamente questi cambi repentini ed altro portano solo a confusione. Mai ripeto Mai che nella storia ci fosse un mi DISPIACE ABBIAMO SBAGLIATO lo fanno quello del mondo figuriamoci ... Oppure ci DISPIACE per le incomprensioni ... nulla. E poi pretendono che noi dal basso siamo particolarmente attenti ai bisogni dei nostri fratelli e chiedere scusa... Mi sbaglierò ma ce qualcosa che Non Quadra in tutta questo cambiamento.

      Elimina
    2. Quanti errori hanno fatto. Ma umiltà zero. Anche chiedere scusa a quelle coppie che avevano promesso mare e monti. Solo alcuni sono riusciti ad essere inglobati nell'ordine mondiale. Gli Altri? Classificati somari...infedeli e incapaci. Anzi vogliono far vedere che i fedeli che eccellono sono solo quelli di Galaad. Ma per favore.

      Elimina
    3. Annuario 1984 pp 97-98 riporta delle scuse molto interessanti. Sarebbe ora di dimostrare di nuovo questo atteggiamento! Chissà.....

      Elimina
    4. fratello fedele da molto tempo14/12/17, 09:22

      Carissimi, sono cinquant'anni che servo Geova e la maggior parte d'essi trascorsi a servire come A. Oggi mi sento disorientato. Sembra essere finito su un binario morto.
      Prov. 11:14 dice:" Quando non c'è abile direzione il popolo cade... un abbraccio a tutti

      Elimina
    5. Il bello è che loro credono di essere abili insegnanti.. caro fratello fedele..

      Elimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio