Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»





HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

01/04/15

Chi sta attaccando il popolo di Dio ?

Cari fratelli

Di recente abbiamo avuto l'occasione di ascoltare il discorso fatto dal fratello Jeoffrey Jackson attuale membro del corpo direttivo che ha spiegato il futuro attacco che Gog di Magog sferrerà al popolo di Dio, in adempimento della profezia di Ezechiele 38: 14,23. ( su Youtube "chi attaccherà il popolo di Dio" ) La considerazione di questi affinati aspetti profetici doveva essere rivista considerando le caratteristiche che avrebbero contraddistinto la caduta di Gog di Magog che, sempre Ezechiele, descrive poco dopo in Ezechiele 39:4 e 39:11. In queste scritture si nota bene che gli effetti dell'intervento di Geova sono poco associabili alla figura di Satana e per questo il fratello Jackson ha spiegato che Gog può essere meglio interpretata in una coalizione di Nazioni che presterà un indebita attenzione verso il suo popolo. 

A questi aspetti profetici quali considerazioni possiamo trarre ? Molte. Possiamo sicuramente avere lo spirito incoraggiato, dal fatto che Geova comunque non lascerà che il suo popolo venga annientato da questi strumenti di Satana. Ovviamente sappiamo tutti che questo adempimento avrà con molta probabilità ripercussioni non piacevoli verso molti fedeli servitori. ( Qualcuno vede piccoli sprazzi di adempimento nella persecuzione continua che i nostri fedeli conservi stanno avendo in Ucraina e nella vicina Russia )

Ma questi aspetti per chi sta correndo la vita cristiana in questi tempi della fine lasciano spazio ad ulteriori considerazioni che ci coinvolgono già da adesso. La questione evidente è che molti, nel popolo di Dio sono già sotto attacco. Questa consapevolezza e resa evidente dalle numerose vittime di questo attacco sparse in tutto il mondo. Molti stanno vivendo sulla loro pelle una sorta di "persecuzione" che forse la possiamo considerare la peggiore di tutte, la domanda seguente è un po' quella che ogni cristiano consapevole si sta ponendo. 

Chi sta attaccando il popolo di Dio ?

La risposta semplice la conosciamo tutti è questo sistema di cose guidato da Satana che sta attaccando il popolo di Dio e sta creando divisioni all'interno della stessa congregazione. Questo tipo di attacco è ben descritto dall'apostolo Pietro. "Mantenetevi assennati, siate vigilanti. Il vostro avversario, il Diavolo, va in giro come un leone ruggente, cercando di divorare [qualcuno]. "( I Pietro 5:8 ) 

Ricordiamo che il ruggito del leone non è l'attacco vero e proprio ma la minaccia di un attacco. Questa sottile differenza non compresa da molti oratori ci permette di capire che il primo effetto di questa "forma" di attacco iniziale è quello di far nascere la paura nelle prede. Se da fedeli cristiani non ci manteniamo assennati diventiamo vittime prima del tempo. E' questo il nostro caso ? Sta prendendo il sopravvento la paura di perdere qualcosa di questo sistema ? Abbiamo molto più di un indizio per ritenere che queste forme di attacco stiano aumentando di intensità e si sono diversificate sia nei modi che negli intenti come gli agenti patogeni delle malattie. 


Il Sistema di cose 


Il sistema di cose è tutto ciò che sta  intorno all'Ekklesia e come abbiamo visto ostacola i fedeli servitori di dio. La crisi economica, l'aggressione degli stati sovrani, l'apostasia religiosa , l'indifferenza della gente, la persecuzione famigliare, sino ad arrivare la fatica del vivere quotidiano. Questi sono solo alcuni esempi di aspetti che corrodono la spiritualità dei cristiani consapevoli.

Ma non solo

A questi aspetti ve ne sono altri che purtroppo non provengono da fuori ma nascono proprio all'interno della congregazione. Nella maggioranza dei casi sono legati alla nascita di pericolosi sentimenti negativi come l'invidia, l'irragionevolezza, la malizia. Ricordate gli apostoli quando facevano a gara fra di loro per chi doveva essere alla destra di Gesù ?
Questi aspetti possono minare in modo irreparabile la spiritualità di un individuo. Non a caso un sorvegliante fuori onda in confidenza con fratelli ammise che qualche apostata l'abbiamo creato pure noi. Ricordate cosa accadde nella congregazione della Galazia e la denuncia dell'apostolo Paolo in Galati 2:4 "4 Ma a causa dei falsi fratelli, introdotti quietamente, che si insinuarono per spiare la libertà che abbiamo unitamente a Cristo Gesù, per renderci completamente schiavi, 5 a questi non cedemmo con sottomissione, no, nemmeno per un’ora, affinché la verità della buona notizia rimanesse presso di voi."

Questo esempi non vogliono dimostrare che la congregazione è corrotta, ma avvertono che è corrompibile. Una sottile ma importante differenza che dobbiamo valutare quando ad esempio non capiamo il perchè di certe gravissime "vicende" che accadono nella congregazione e che lasciano perplessi. 


La legge dei grandi numeri


Il sistema erode energie al popolo di Dio anche in modi meno evidenti. Io mi sono divertito con qualche operazione che condivido con voi. Considerate le attività di congregazione: tutti noi utilizziamo l'automobile per raggiungere la nostra locale adunanza. Quanti fratelli siamo in italia: 240.000 ? Mettiamo il caso che questo numero sia composto interamente da famiglie di 4 persone. Facciamo finta che  la congregazione disti solo 2 Km da queste famiglie. Con un semplice calcolo viene fuori che la partecipazione alle adunanze ogni giovedì richiede che il popolo di Dio percorra 240.000 Km. Ammettendo che le auto facciano una media di 20 Km al litro si consumano 12.000 euro di benzina. Come è facile notare le stime eccedono tutte ma nonostante questo, moltiplicando per 52 ( le settimane in un anno ) l'adunanza di servizio costa al popolo di Dio annualmente 624.000 euro solo di costi per il carburante. Se moltiplicate per due includete i costi anche per la domenica ( solo in Italia ). 

Per concludere

Al termine cerchiamo di riassumere alcuni aspetti. Tra breve Gog di Magog sferrerà l'attacco profetico al popolo di Dio. Tutti i cristiani devono essere consapevoli e devono quindi preparasi a questo evento. 
Questa consapevolezza ci permette di comprendere che già adesso sono molti gli attacchi che il popolo di Dio sta subendo non provengono solo da questo sistema di cose. 

Ora per finire vi chiediamo un piccolo impegno cristiano che è quello di migliorare gli interventi. Le critiche sterili, generalizzate non producono nessun effetto positivo ne per chi le legge ma nemmeno per chi le scrive. Possiamo e dobbiamo sicuramente esprimere il nostro personale disappunto verso chi vive una spiritualità malata, il blog è nato proprio per dare questa opportunità. Ma i comportamenti irragionevolmente insubordinati nelle congregazioni sono sempre da deprecare. Possiamo sicuramente essere cristiani consapevoli e ritornare ad avere una vita spirituale sana. Possiamo sin da ora con il nostro comportamento essere esemplari e addirittura mettere carboni ardenti sulla testa di chi non ha una visione corretta della spiritualità, non saremo certo noi che ci distingueremo per l'arroganza e l'alterigia. Il cristiano consapevole potrà essere vittima ma non sara mai carnefice, in tutti i casi però non si farà certo intimidire da nessuno.  Non dobbiamo rendere conto della nostra fede a nessun uomo ma dobbiamo rispettare le fede degli altri fratelli come ad un bene superiore. Per questo un altro pseudonimo nel quale ci accomuniamo è quello di fratelli della resistenza. Si, resistere per continuare a servire Geova nonostante tutto. 

Siamo stati incoraggiati ad aumentare il desiderio di servire Dio nel miglior modo possibile ? Siamo decisi a mantenerci integri contrastando tutto ciò che c'è di farisaico nella congregazione ? L'attacco al popolo di Dio è sotto i nostri occhi le onde di instabilità di questo sistema ci fanno comprendere che nessuno in questo mondo può sentirsi al sicuro. Manteniamo uno spirito positivo non tollerando che nessuno sia reso schiavo di suo fratello. Prestiamo attenzione alle persone deboli: donne sole, giovani ( tutti anche quelli dei nominati ), persone anziane. Sosteneteli voi in prima persona, con parole di conforto in modo che affrontino con serenità tutte le difficoltà che incontrano. Se ne avete la possibilità anche con un sostegno pratico, Gesù stesso vi ringrazierà per questo servizio che avete fatto al popolo di Dio.