Nota informativa

Informativa sulla privacy : Questo blog utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per negare il consenso e maggiori informazioni sull'uso dei cookies di terze parti consulta questa pagina : https://proclamatoreconsapevole.blogspot.it/2015/05/politica-dei-cookie-di-questo-sito-in.html

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»






HOME PAGE

Pensiero dell'anno

Mamma!
Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.
Sandro Pertini

Translate

04/11/17

Perché accadono alcune cose così scoraggianti nel popolo di Dio?



 

Una volta il p.s. che reggeva la congregazione in cui servivo (gli altri a. furono rimossi o si dimisero) mi chiese: sai perché nel cd non c è ne un italiano ne uno spagnolo ne un Sud americano ne da altri paesi che hanno tradizioni cattoliche pluricentenarie? Perché in quei paesi anche chi prende la direttiva si fa condizionare da atteggiamenti tipici della Chiesa cattolica che oggi vediamo nelle congregazioni (e che nel blog chiamiamo "vaccarismo") (compra-vendita di incarichi e simonie varie, fratelli con progresso teocratico a causa di antipatie ed idiosincrasie che non hanno nessun supporto scritturale, mancanza di cura pastorale specifica e mirata, ecc…)



Da quella riflessione del fratello

se ne unisce una mia:
 
Se la filiale sorge in un paese con tali caratteristiche è fisiologico che chi prende la direttiva a livello nazionale le scimmiotta anche inconsapevolmente e tali atteggiamenti vengono tramandati via gerarchica fino alle congregazioni.
 
Satana senza dubbio usa queste tattiche per farci conformare al modo di pensare del mondo che incoraggia arrivismo, carriera e cinismo a discapito di amore e premura verso i conservi. E i risultati purtroppo si vedono a discapito dei servitori di Geova a lui sinceramente fedeli.
 
Geova al momento permette che ciò accada per provare e forgiare la nostra fede in attesa che giunga “il pieno limite del tempo” per fare pulizie di tali persone e modi di fare (Galati 4:4.)

Io noto questo nelle congregazioni in cui ho servito e servo tutt' ora...
 
 
Da Commodoro Consapevole


Post scriptum:
Quello che mi è stato detto dal p.s. riguardo ai membri del cd non significa che NON CI SIANO PER NIENTE fratelli che provengono da tali parti del mondo e che siano idonei per far parte del cd. Semplicemente era una riflessione da cui partire per poter analizzare alcune caratteristiche che si rispecchiano nel popolo di Dio … niente di più.

 

187 commenti:

  1. Grazie Commodoro Consapevole.

    RispondiElimina
  2. Commodoro interessante considerazione, se come disse il p.s. nei paesi cattolici anche chi prende la direttiva si fa condizionare da atteggiamenti tipici della Chiesa cattolica che oggi vediamo nelle congregazioni, unita alla tua riflessione:
    Se la filiale sorge in un paese con tali caratteristiche è fisiologico che chi prende la direttiva a livello nazionale scimmiotta tali atteggiamenti.

    Satana senza dubbio usa queste tattiche per farci conformare al modo di pensare del mondo.

    Geova al momento permette che ciò accada.

    Commodoro ci lasci senza speranza! Quindi non serve a nulla discuterne su questo blog, meglio trasferirci all'estero ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paese che vai teocrazia burocratica che trovi...
      ;););)

      Elimina
  3. Commodoro anche io conosco un p.s. e anche sostituto co, mi lamentavo con lui di alcuni modi di fare di un anziano in congregazione gli chiedevo se dovevo portare all'attenzione del co per eventualmente farlo rimuovere, quello che mi ha detto mi ha lasciato sgomento, in essenza la filiale sa che ci sono anziani di questo tipo, se tu ti 'muovi' saranno costretti a rimuoverlo ma non ti vedranno di buon occhio, saresti considerato come uno che crea grane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commodoro consapevole04/11/17, 17:15

      Pensa che l attuale CO della mia congregazione quando mi vede alle assemblee fa finta di niente e se può evitarli senza essere notato lo fa senza problemi. Il tutto perché ho chiesto più assistenza pratica da parte degli anziani nella congregazione.
      Se crei grane danno segni di insofferenza cronica...

      Elimina
  4. La figlia di Iefte06/11/17, 13:34

    Anche io ho trovato interessante il tuo post Commodoro consapevole e volevo aggiungere che non dobbiamo aspettarci grande aiuto dalla filiale, parlo per esperienza personale...
    per quanto riguarda i sorveglianti li osservo un pò come si comportano, come si esprimono o ragionano e solo dopo se li considero in grado ci parlo altrimenti meglio lasciar perdere, non è l'etichetta che li rende all'altezza di intervenire in certe situazioni, ma devono avere certe caratteristiche, qualità e soprattutto gli attributi x andare contro il sistema che si è creato e affermato negli ultimi anni o decenni...
    X 007 Mission Impossible ho visto che hai fatto un pò di pulizia, ogni tanto ci vuole, ottimo lavoro, grazie!👍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commodoro consapevole18/11/17, 14:32

      In effetti molto CO parlano solo in "burocratichese":
      C'e' un problema in congregazione? Aspetta Geova
      Sei scoraggiato? Leggi di più la Bibbia
      Non ti adegui? Devi migliorare
      Tu mica quelli che Fanno e danno problemi.

      Elimina
    2. per comodoro consapevole.19-11-17 da dalla storia si ripete chi era il primo inquisitore della spagna come si comportava con gli eretici. o presunti per espeienza vissuta incontrai tempo fa' ebbi sulla mia strada,che perpoco mi stava facendo perdere tutto quello decine di anni coiduvato dal CCA un CO e il restanti CA. GIUDA 12-13- Matteo 18:6

      Elimina
  5. Commodoro consapevole senza ombra di dubbio quel fratello magari in buona fede ti ha detto una cosa non vera o almeno non strettamente attinente al fatto di precludere l'appartenenza al CD. Non ne fanno parte neanche fratelli europei delle zone ortodosse e protestanti non ci sono asiatici dove si segue buddismo shintoismo induismo africani dove in quel continente c'è dall'Islam a diverse chiese cristiane di ogni genere..è solo una questione logistico organizzativa e con questo voglio sottolineare che non è detto che sia la scelta migliore, perché chiamare a lavorate nel CD fratelli anglosassoni esclusivamente di nazionalità statunitense è per loro più semplice a motivo della lingua e del fatto che sono conosciuti personalmente dalla filiale Usa...sa di multinazionale ma è così infondo a livello organizzativo e legale la WT lo è. Saluti affettuosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commodoro consapevole07/11/17, 08:03

      Ci sta... ci sta come ragionamento.

      Elimina
  6. @Commodoro condivido appieno il tuo post,a tal proposito volevo raccontare una storia "assolutamente verissima"che rende pienamente
    L'idea di con chi abbiamo a che fare in certe congreghe,
    a proposito "Di AIUTO PRATICO"
    Dove all'amore,alla compassione,alla soccorevolezza,alla misericordia umana,si antepone l'ossessione ed il bisogno di raggiungere un certo quantitativo di ore,visite,pubblicazioni e quant'altro per arricchire
    il palmares che da prestigio e carisma sopratutto fra C.D.A
    Ma passo subito al racconto poi giudicate voi.
    Un giorno in servizio,un proclamatore dice ad un fratello che chiamerò Jonathan"hai saputo di Barzillai?(un fratello avanti negli anni e malato che vive da solo)no cosa è successo?è caduto ed ha passato tutta la notte sul pavimento,Jonathan:"ma qualcuno è andato
    a soccorrerlo?Gli A che sono qui in servizio con noi lo sanno?Si Si
    Sanno tutto,da ieri. Jonathan:"scusate fratelli ma visto che sapevate
    Già da stamattina che Barzillai,è caduto e che ha bisogno di essere
    soccorso pulito,confortato,portato in ospedale se è il caso come mai
    non avete detto niente a nessuno?non avete preso nessuna iniziativa?
    Risposta di 2 A :"Noi dobbiamo andare in servizio pensateci voi..
    Mi fermo qui. E lascio a voi le conclusioni.Solo una riflessione mia
    Della quale me ne assumo la responsabilità.
    "Ma con quale faccia di rinoceronte(con tutto il rispetto per il rinoceronte)ci presentiamo davanti al NS prossimo e ci vantiamo che
    siamo l'unico popolo che osserva la Parola di Geova?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così come esposta sembra la sceneggiatura di un film bulgaro...
      Donald J.TRUMP
      (Davvero il poveretto si chiama Barzillai?...mah...ghe propri plu da religion)

      Elimina
    2. Dubito seriamente sul racconto.
      Personalmente ho vissuto una situazione simile ed io ed un altro anziano, appena usciti dalla comitiva per andare in servizio, venimmo a conoscenza di un'emergenza che richiedeva correre urgentemente a casa di un fratello per motivi sanitari e accompagnarlo al PS. Dicemmo al gruppo di andare in servizio e ci preoccupammo personalmente della cosa.
      Mi sembra tanto una legegnda metropolitana o, come si chiama adesso, una FAKE NEWS.
      #SONOANCORAIO

      Elimina
    3. @#sonoancoraio la storia vera è molto più crudele di come l'ho descrita per non dare indizi specifici.
      Il problema vero sono tutti quelli come te completamente
      lontani ed insensibili ai problemi che i Consapevoli portano all'attenzione, bollandoli per fake news.
      Tu più che un Consapevole mi sembri un tipo da
      "Radio Maria"non è che per caso hai sbagliato frequenza?

      Elimina
    4. Io invece non dubito affatto del racconto, anzi.
      Per me nn è nulla di nuovo..
      Forse perchè ne ho vissuti di granlunga peggiori sulla mia pelle e quella dei miei familiari.
      E mi spiace proprio non poter scendere in dettagli maggiori per ragioni di riservatezza. Parecchi vaccari dovrebbero vergognarsi di quanto potrei scrivere qui a ragion veduta...circa il loro atteggiamento e comportamento da "pastori amorevoli"....

      Elimina
    5. Marco del 201409/11/17, 10:18

      @ #SONOANCORAIO : io, invece, dubito della tua buona fede. Per il fatto di esserti comportato in maniera virtuosa metti in dubbio che possano succedere cose come quelle raccontate da Resiliente? O da Voice? E su quale base? A me sembra che a te piaccia soprattutto provocare, fare confusione, creare irritazione (in questo sei molto fake, usando un termine del tuo post). E lo si capisce anche dallo schema che usi: compari ogni tanto, a macchia di leopardo, lanciando insinuazioni e poi, altrettanto improvvisamente, scompari senza rispondere a chi ti chiede ragione delle tue affermazioni. Se questa è onestà intellettuale, giudicalo tu.

      Elimina
    6. Bravo Marco,ha fatto una degna radiografia di #sonoancora io#
      Del tipo mordi e fuggi......provoca e sparisci......lancia il sasso e nasconde la mano.
      Be però con questi elementi almeno il blog non è mai noioso,o no?


      MalcomX

      Elimina
    7. Marco del 201409/11/17, 16:06

      Malcolm X su questo non posso che darti ragione. Sono commenti scaccia-noia. Peccato però che gli autori non abbiano nessuna voglia di confrontarsi. Peccato per loro, intendo.

      Elimina
    8. Caro Sonoancoraio,
      sono convinta sia della tua Buona fede che delle tue intenzioni. Certamente talvolta si esagera in alcuni commenti ma vorrei che si comprendessero sintomi, cause e responsabilità.
      Una pecora in logorante sofferenza arriverà a perdere la gioia e lamentarsi. Ci sono situazioni che vengono troppo facilmente accantonate con la famosa frase:"lasciare la cosa nelle mani di Geova".
      Ora, dalle scritture si comprende che tra i compiti dei pastori c'è quello di vigilare sul gregge, di prendersi cura di quelle zoppe, che allattano, malate. Vanno sostenute le canne rotte, allontanati i lupi in manto da pecore, protette le deboli, cercate le smarrite. Gli anziani sono coloro che renderanno conto se il gregge si disperde.
      Certo, chi viene meno nella fede renderà conto di sé stesso a Dio ma nella bibbia si parla di macine da attaccare al collo a chi ne è responsabile dell'inciampo.
      Ora, accusare un blog in cui le pecore si lamentano delle situazioni ingiuste in congregazione anziché i pastori negligenti mi pare battere sui sintomi anziché sulle cause.
      Se poi questi anziani trovano appoggio in direttive volte più a difendere la nave/organizzazione, anziché i passeggeri/gregge a chi Geova chiederà conto?

      Elimina
    9. Sigismondo13/11/17, 14:33

      #SONOANCORAIO, "se compaio a macchia di leopardo è solo perché avrei anche da fare..". bè se non sai essere obiettivo e neutrale allora direi che pensa al tuo da fare...
      E' vero che bisogna promuovere l'unità ma ciò è possibile quando le regole sono chiare per TUTTI.
      Ti faccio un esempio pratico: proprio ieri la figlia di un anziano è stata pizzicata a calunniare 2 giovani della congregazione vicina che nemmeno frequenta. Il padre è intervenuto cercando di supportare le accuse della figlia e non perdere la faccia, quindi inventando problemi dove in verità non esistono.
      Ti assicuro che se le cose fossero state nel verso opposto era già scoppiato un comitato giudiziario.
      Nelle congregazioni il NEPOTISMO e il VACCARISMO stanno prendendo piede. Se non fosse per alcune mosche bianche come me e un altro anziano per avere un pò di giustizia bisognerebbe adire le vie legali.

      Quindi, PRIMA SERVONO REGOLE CERTE E UGUALI PER TUTTI, senza non andiamo da nessuna parte.

      Io sarei per la rimozione di tutti gli anziani ogni anno e nomina per alzata di mano da tutti coloro che non hanno rapporti di parentela di primo e secondo grado.

      Questo arginerebbe molto i comportamenti scorretti di molti Vaccari

      Elimina
    10. @Sigismondo
      Quella che descrivi è la realtà sotto gli occhi di tutti, purtroppo, nelle congregazioni. E non è neanche da poco che la situazione è sfuggita di mano a chi dovrebbe sovrintendere.
      Le regole esistono, chiare, sono ispirate e sono state messe nero su bianco migliaia di anni fa. Le seguiamo? Sulla carta si. In pratica...?
      A volte accosto, a torto o a ragione, la ns situazione interna a quella di altre religioni della cristianità che abbiamo stigmatizzato da sempre. Ma pure loro, sotto svariati aspetti, "predicano bene e razzolano male". E' la realtà che li condanna, non la predica, molto spesso. E noi? Siamo proprio completamente differenti o tendiamo sempre più ad assomigliare loro? Io leggo tantissimi bei propositi nelle pubblicazioni, nelle adunanze, dal podio, nei broadcasting.... Peccato che debba nello stesso tempo tapparmi le orecchie e chiudere gli occhi quando vedo e sento la realtà dei fatti in congregazione o più in alto specie in relazione ai nominati e ai loro sotterfugi. Perchè? Servono regole o serve rispettarle x davvero? Se, per dirne una, i requisiti di un nominato fossero davvero quelli ispirati nella Parola di Dio, avremmo tutti questi problemi? Allora qual è il problema? La regola o il fatto che la applichiamo a ns piacimento?

      Elimina
    11. @Sonoancoraio come sei 'raffinato' a sovvertire gli insegnamenti di Cristo infatti tu sostieni che molti di noi
      sul blog ci esprimiamo in tono negativo,provocando a tuo dire lo scoraggiamento dei deboli che per causa nostra non verrebbero più alle adunanze!!
      Dal tuo parlare caro fratello si evince una forte tendenza
      ad inghiottire il Cammello(i nominati che con i loro modi di fare allontanano le pecore)e scolare il moscerino (i fratelli per la maggior parte appiedati che sul blog in maniera pacata e ragionevole cercano di confrontarsi per poterci capire qualcosa riguardo a comportamenti,decisioni,
      E procedure che spesso deludono,scoraggiano,e veramente allontanano i fratelli dalle congregazioni.
      Dovremmo imitare la tua filosofia della serie
      'Tutto bene Madama la Marchesa'(con la spazzatura accuratamente nascosta sotto il tappeto)
      Contento caro!?!?

      Elimina
    12. Mi stupisce che ci siano commenti al mio intervento che però non vedo.

      Ribadisco che generalizzare, esagerare, giudicare senza conoscere tutto è sbagliato. Crea divisione e abbatte i deboli.

      Non mi scoraggio nel leggere di certi episodi. Non c'è mai stata la perfezione nel popolo di Geova.
      Gli Israeliti hanno avuto condottieri e re arroganti, malvagi ed apostati. Geova ha saputo fare pulizia e ha sostenuto quelli che non hanno mai piegato le ginocchia ai falsi dei.

      Ora c'è la congregazione cristiana e, che ci piaccia o no, è gesitta in maniera teocratica attraverso uomini imperfetti.

      Ho profondamente a cuore le sorti delle pecore che Geova mi ha affidato e soffro nell'assistere impotente (perché non sono un signore sulla fede degli altri) all'allontanamento di chi, con la SCUSA dell'imperfezione, predica libertà ed autonomia.

      Il ragionare di molti qui dentro è utilizzato per allontanarsi DA PARTE DEI PIU' DEBOLI.

      In che lingua ve lo devo dire?
      #SONOANCORAIO

      Elimina
    13. Marco del 201415/11/17, 15:56

      #SONOANCORAIO forse molti deboli si allontanano a causa di chi signoreggia nella congregazione più che semplicemente leggendo i commenti di questo blog. E l'imperfezione non deve essere una scusa che si brandisce ogniqualvolta vengono a galla soprusi, abusi di potere e prevaricazioni. Sei un buon anziano? Bene, ne sono felice. Ma ciò non toglie che ci sono molti, troppi anziani che pensano più alla loro immagine che al gregge a loro affidato e, purtroppo il sistema giudiziario della congregazione non è efficace nell'arginare questi comportamenti satanici. Le persone si scoraggiano nel viverle, certe realtà, più che nel leggerle.

      Elimina
    14. Commodoro consapevole15/11/17, 18:32

      @Marco 2014
      Condivido a pieno il tuo commento in tutti i suoi aspetti. Avendo da ridire sul blog agiscono sul sintomo (il malumore) invece che sulla causa (soprusi abusi e mancanza di cura). Così il problema diventa cronico

      Elimina
    15. Non sono d'accordo nè con Marco né con Commodoro.
      Per esperienza diretta, chi si sta allontanando è basilarmente debole ed è sviato da ciò che legge su Internet e non perché abbia subito una qualche prevaricazione.
      #SONOANCORAIO

      Elimina
    16. Caro sonoancoraio, io invece sono pienamente daccordo e se pensi quel che scrivi, sei fra quelli che si devono ancora svegliare dal letargo, ma cosa vuoi vedere peggiorare, vuoi vedere la distruzione della supercorazzata.Non ti basta tutte le profezie inadempiute? non ti basta il 1975? io c'ero e ora cosa fanno, dicono che avevamo capito male, che musi che hanno, neanche un briciolo di vergogna, almeno state zitti, fanno passare quelli che hanno subito per colpevoli, bastaaaaaaa!!!.
      Come dicevano gli svegliatevi di qualche tempo fa: Ora è tempo che vi svegliate e bada bene io sono ancora un Tdg, ma la realtà la vedo, non nascondo la testa sotto la sabbia.
      quindi invece di essere "sonoancoraio" vedi di essere sono diventatounaltro

      Elimina
    17. Caro#SONOANCORAIO al di là delle tue affermazioni smielate
      e negazioniste,mi piacerebbe tanto sapere(pagando anche di
      tasca mia se ciò fosse necessario)cosa pensano di te e che
      reputazione hai presso i fratelli della tua congrega.

      Con Affetto

      Elimina
    18. Commodoro consapevole18/11/17, 08:17

      @Anonimo 11:37
      In effetti molti sono deboli a causa della loro relazione con Geova molto scarsa e basta un nulla per farlo allontanare...da Geova indipendentemente da quello che combina la wts

      Elimina
    19. Però la wts ci ha messo lo zampino. E Cristo disse al riguardo qualcosa che aveva a che fare con la macina da mulino se non erro...

      Elimina
    20. La responsabilità è individuale,la scelta è nostra, nessuno può attribuire colpe, è scritto di accertarci e verificare,di usare la nostra facoltà di ragionare,di non confidare nell'uomo a cui non appartiene nessuna salvezza,che riceveremo individualmente per immeritata benignità, quindi chi mai potrà dire che la colpa è della stessa,dell'anzianoetc.saremo giudicati in base anche a come avremo usato le nostre facoltà di percezione,non al timore di non invidiare ciecamente ad un gruppo di uomini sono talmente impantanati nella palude putrida di una teoburocrazia lontana da Dio che abbiamo dimenticato lo stesso Creatore

      Elimina
    21. Ubbidire non invidiare

      Elimina
    22. #SONOANCORAIO29/11/17, 14:17

      @X-MEN C'ero anche io nel 1975 e ricordo bene come venivano scoraggiati i fratelli dal fare scelte estreme in vista del 1975, dei discorsi che venivano pronunciati per correggere la cattiva interpretazione circa il 1975.

      @RESILIENTE Cosa pensano di me? Che sono un rompiscatole. Ti va bene come risposta?

      @COMMODORO CONSAPEVOLE Purtroppo hai centrato il punto. Abbiamo tanti fratelli deboli spiritualmente.

      Elimina
    23. Rispolverando i vecchi post ho ritrovato questa risposta che mi veniva data da sonoancoraio.
      Ti smentisco in modo categorico, noi ci siamo battezzati proprio perchè ci dicevano che nel 1975 sarebbero finiti i tempi , armaghedon sarebbe arrivato e chi non era dentro , la simbolica porta dell'arca sarebbe stata chiusa.
      I Discorsi? dovrei avere ancora un nastro con un discorso intitolato: Vi aspettate realmente la fine del mondo per gli anni 70?
      Iniziava dicendo che se non fosse così dovremmo realmente nascondere la testa sotto la sabbia.
      Era così a tuo dire che venivano scoraggiati i fratelli a fare scelte estreme?
      Ma ci faccia il piacereeeee.

      Elimina
  7. @ resiliente
    Avrei di quelle esperienze da raccontare, vissute in prima persona, circa il soccorrere i fratelli ammalati e bisognosi da parte degli anziani, che farebbero davvero impallidire.
    Ed aggiungo che se non le avessi vissute io stesso sulla mia pelle e quella della mia famiglia e in diverse occasioni ...io stesso stenterei a credere alle mie parole !
    Siamo una super petroliera gestita a mo di multinazionale, con la regola del “ profitto “.
    Contano le ore , il rapporto ( neanche il servizio), l’espositore , le parti in assemblea e in adunanza che il diretto superiore ti fa fare, il logo jw, il broadcasting...
    Ma, come disse Gesù Cristo stesso, se fai tutto questo ma non hai amore sei come un cembalo risonante . E noi in questo, attualmente, ci siamo trasformati , in un cembalo risonante che fa tanto rumore e in tanti moduli e scartoffie da riempire ...
    Ma la sostanza è davvero poca ...

    RispondiElimina
  8. @Voice credimi certe storie non si raccontano per livore
    Verso i nominati anzi ci tengo a precisare che molti di loro fanno
    Grandi sacrifici e sono veramente una vera benedizione per il gregge di Geova,ma purtroppo ce ne sono tanti ed il loro numero
    cresce in maniera esponenziale,che non si comportano in maniera
    consona ai principi di Amore,lealtà,giustizia,compassione,soccorevolezza,amicizia,umiltà
    ecc che dovrebbero contraddistinguere un vero PASTORE da un VACCARO
    Personalmente sono convinto che contrariamente a quello che crediamo di essere,siamo ancora ben lontani dall'essere un popolo
    Modello come si vuole far credere,persone che fanno il bene e che
    Si comportano in maniera egregia senza spifferarlo ai 4 venti
    ce ne sono moltissime e Geova credo li tenga in grande stima.
    Alla NS organizzazione voglio dire in maniera educata e rispettosa
    Che fratelli e sorelle che hanno servito Geova con tutta l'anima,la forza e lo spirito che meriterebbero più considerazione in quanto
    A l'essere informati su spese decisioni e progetti societari
    Geova lo ha sempre fatto ci si aspetta che anche uomini di grande
    Spiritualità e rispettabili ma pur sempre uomini lo facciano.
    Il sistema nomine deve cambiare,poichè finchè le nomine dipendono
    Da una ristrettissima cerchia di "elettori"(A)gli "eletti"
    o aspiranti tali renderanno conto e rispetteranno solo questi.
    Finendo col formare inevitabilmente una classe a sè.
    Spero e prego sempre Geova che possa suscitare Pastori eccellenti
    Che sappiano condurre il gregge con tenerezza e Amicizia quello
    Che oggi non c'è tra nominati e l'ekklesìa.
    Bisognerebbe inoltre ridimensionare,la qualità oratoria a vantaggio
    dei frutti dello spirito,e dare spazio a fratelli che praticano il bene per amore altruistico.
    Oggi i fratelli hanno bisogno di aiuto pratico,essere ascoltati
    incoraggiati,confortati,uscire in servizio con loro,essere amici
    Non hanno bisogno di funamboli della dialettica teocratica
    Dove per quanto bravi una volta scesi dal podio,e li conosci da vicino,si rivelano delle "capre dalla lingua d'oro"come li definiva
    Russel.E mi dispiace dirlo smentitemi pure se non è così che i frutti di questa politica sono sotto gli occhi di tutti.

    Con Affetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo risalente adesso con le nomine veloci di giovani anziani le cose cambieranno. Obbiettivo del CD dei prossimi anni, avere sdm anche a 17 anni. Anziani a 25 e a 30 co. Vogliono mettere una pezza ad errori del passato. Sperano che la strada giusta sia questa. Mi sembra inverosimile che ne facciamo una questione di età. Possono essere nominati co fino a 40 anni. Passando questa età idem. Anche se uno avrebbe le qualità. A 80 non più cca.....ma anche sorveglianti del programma assemblea non più di 55 anni ecc. Io non ne farei una questione di età ma di spiritualità e maturità. Si ostinano a dare sempre limiti di età. Vi immaginate Gesù che nello scegliere gli apostoli prima controlla l'età. No non ci siamo siano fuori completamente dal binario.

      Elimina
    2. Da anni si possono nominare SM a 17 anni; io sono anziano da qualche decennio e fui nominato in questo incarico a 26 anni, quindi dove sarebbe la novità?
      #SONOANCORAIO

      Elimina
    3. Commodoro consapevole08/11/17, 16:55

      Amici che servono in Messico mi dicono di nomine SM a 14 anni e A a 19 anni in più congregazioni in tutte le circoscrizioni...

      Elimina
    4. @commodoro
      beh certo.. se la nuova tendenza del CD è dall'asilo al battesimo...
      ovvio che a 14 sono già SM...
      A 19 diventano A..
      Poi, a 30, cosa li faranno ancora..? Cardinali?

      Elimina
    5. a 30 non lo so,
      ma continuando di questo passo di sicuro a 40 si dissociano...

      Elimina
    6. #SONOANCORAIO servi da così tanti anni da anziano e non riesci e vedere la svolta che stà avvenendo nell'organizzazione? Anche io servo da da molti anni come anziano e vedo che in betel il personale e stato completamente sostituito da giovani. I p.s. per il momento sono parcheggiati fino a rottamazione ... tutti i giovani che frequentano la scuola di evangelizzatori passano davanti a tutti, non credi sia evidente la svolta che stà avvenendo?

      Elimina
    7. Sigismondo09/11/17, 13:48

      Si, la svolta che quando sei anziano di età vieni gettato nella pattumiera... O riconsegnato alla tua vecchia congregazione e a vivere di elemosina e stenti.
      Perché un caso lo abbiamo nella nostra congregazione. Dopo 20 anni di servizio alla betel lo hanno rispedito indietro con i tagli e non sappiamo nemmeno che lavoro fargli fare a questo caro fratello. Partito con l'aspettativa di fare carriera teocratica. I miei complimenti alla gestione dall'alto... o dovrei dire di lato

      Elimina
    8. Pare siano divenuti allergici ai fratelli più maturi ed esperti con anni di bagaglio e sacro servizio alle spalle, ultimamente...
      Certo, poi tocca loro "mantenerli", invece buttandoli fuori per tempo e facendoli rimpiazzare da giovincelli si assicurano altri 30/40 anni e passa di lavoro gratuito..
      Un povero ottantenne che ti ha servito una vita non può più dare quello che dava a 30 anni e ti "tocca" mantenerlo e basta..
      Perchè tenerlo in "perdita"...? lo butti fuori e fai richieste di altro personale fresco fresco....
      Ovvio.. in azienda si fa così ma...non ha nulla di cristiano tutto ciò...
      E tragicomico come da un lato senti parlare di esubero e vedi la gente d'età tornare a casa dopo decenni di servizio in Betel e all'assemblea senti richieste di nuovi volontari...
      Ma sono troppi o sono pochi...????

      Elimina
    9. La figlia di Iefte09/11/17, 18:25

      Con queste nuove normative, sembrano proprio allo sbando, perchè vanno agli estremi prima troppo in un senso poi troppo nell'altro.
      Se attuano questa cosa delle nomine dei giovincelli, rampanti e ssi ssignore a scapito dei fratelli maturi e con esperienza, comunque lo fanno anche perchè i fratelli più maturi ed esperti non sono più tanto accondiscendenti e filtrano le direttive della filiale, viste le delusioni e cantonate che si sono accumulate nel tempo, sono più cauti così si tutelano e tutelano il gregge, purtroppo le nuove leve non hanno memoria storica e consapevolezza, proprio perchè inesperti...ma queste scelte non ponderate e senza equilibrio non sono un bene per nessuno, nè per i nuovi nominati nè per il gregge, quindi il vantaggio che la filiale pensa di trarne non penso durerà molto...e poi non è in armonia con Bibbia cioè il pensiero di Dio, infatti in 1 Tim.3:6 dice: " non un uomo convertito di recente, affinchè non si gonfi d'orgoglio e cada nel giudizio emesso contro il Diavolo"...oltre a tutti altri requisiti...un ragazzo di 17 anni da quanti anni può essersi convertito se non di recente?..mah..

      Elimina
    10. Caro anonimo delle 11.25. Veramente la disposizione era 19 anni sdm. Da un anno a questa parte con il giro di scuole anziani stanno diffondendo la nuova norma. Si può nominare sdm a 17 anni. Forse ti confondi.la novità riguarda non tanto la nomina dei tuoi 26 anni...ma a 17 si può nominare sdm. Prima sotto i 19 anni no. Ecco la novità. Tu sei stato nominati sdm a 16 anni..? Mi sembra strano. Comunque la novità sta anche nel dire più chiaro che a 30 può essere Co. Tappe più chiare.

      Elimina
    11. il casellante10/11/17, 18:43

      Gesù non scelse ragazzini,un diciassettenne è ancora ragazzino,gli impulsi istintivi sono forti e compiono azioni senza riflettere.
      Sono solo manodopera gratuita e sana,e se sono degli arrivisti allora la frittata è fatta.
      Lo spirito santo è d'accordo ?

      Elimina
    12. 20 anni fa arrivò da noi un CO che aveva 29 anni, PS da quando ne aveva 18...

      Elimina
    13. Commodoro consapevole11/11/17, 08:27

      @figlia di iefte
      Tra l altro c è da chiedersi se tali "baby nominati" avranno lo spessore spirituale tale da guidarci nel nuovo mondo attraverso la grande tribolazione. A vederli non tanto si direbbe. Sono molto formalistici e poco conoscitori delle scritture.

      @pegaso
      Abbiamo conosciuto coppie di CO lei 25 lui 30 anni...

      Elimina
    14. il casellante10/11/17, 18:43

      Gesù non scelse ragazzini,un diciassettenne è ancora ragazzino,gli impulsi istintivi sono forti e compiono azioni senza riflettere.
      -----------------------------

      Marco 15:50-52
      Chi era il ragazzino vicino Gesù?
      Prima di rispondermi, consulta anche la CEI, La Riveduta, Re Giacomo, Nuova Diodati oltre la TNM Rb8

      Elimina
    15. il casellante11/11/17, 12:17

      Caro Bereano
      Non ho trovato Marco 15:50-52.
      Il capitolo 15 termina con il versetto 47.
      Forse intendevi il capitolo 14.
      Si un giovane,e chi era questo giovane,quanti anni aveva? Tu lo sai ? Pensi che era un ragazzino ?

      Elimina
  9. Francamente,
    raccolgo tutte le idee riformiste in modo positivo.
    Il mio pensiero circa le nomine resta legato a quelli che sono i requisiti scritturali di natura personale e spirituale.
    Una nomina per votazione della congregazione certo allontanerebbe il pericolo elitario e il formarsi della casta clientelare tuttavia, a mio parere potrebbe aprire a nuovi pericoli.
    Penso, per esempio, alle famiglie numerose e/o "potenti" con voce in capitolo in congregazione. Disporrebbero di quantità innumerevoli di voti a discapito di chi invece se li meriterebbe davvero..E poi? Dalla padella alla brace...
    Anche il discorso delle "nuovi limiti di età"..se fosse confermato...
    Non solo non è coerente ma va contro ogni base scritturale....
    Dove si parla nella Parola di Dio che un incarico che richiede MAGGIORE saggezza e maggiori responsabilità è subordinato a limiti di età, tanto da privilegiare un giovane ad un fratello più esperto...?
    Ma scusate.. i principi inerenti i "capelli bianchi" tanto decantati vanno a farsi benedire? Mosé che fu mandato a fare il pastore 40 anni nel deserto e solo ad 80 anni fu ritenuto abbastanza saggio e mansueto per guidare il Popolo di Dio non poteva fare il condottiero a 40 invece...che era più giovane e prestante?
    A me pare che ci si stia allontanando sempre più dall'essenza della Parola di Dio. I requisiti scritturali dei pastori e dei sm sono ben elencati e sono chiarissimi nelle scritture. Altroché. Applichiamo quelli. Ma per davvero però.
    E non nominiamo gli amici i parenti e i compagni di merende. O i più yes man perchè ci fa comodo avere una spalla nel cda per fare numero nelle decisioni da prendere. Perchè questo è, non giriamoci intorno...
    Altrimenti annacquiamo di regole e regolette di fattura umana e farisaica le Sacre Scritture a danno della congregazione e rischiamo di subire lo stesso giudizio che i farisei subirono a loro tempo...

    RispondiElimina
  10. Pegaso grazie per il tuo scritto e sono pienamente d'accordo con te che le nomine non dovrebbero essere fatte per questioni di età ma di spiritulità e maturità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Voice, io ti ho detto solo come sono attualmente impostate le cose. Sono si confermate, lo stanno dicendo in tutte le salse e in tutte le scuole per anziani. Anche io ritengo che ci stiamo allontanando dai principi scritturali. Gli esempi e personaggi che hai fatto sono esemplari. Ma sembra che stiamo rigirando come un calzino tutti i sani principi. Ma Geova non cambia. Perché anche noi andiamo dietro alle aziende mondane?

      Elimina
  11. Broadcasting di questo mese mette un veto a qualsiasi opzione dei due testimoni per un comitato giudiziario. Una risposta forte e decisa agli apostati per i recenti fatti giudiziari di pedofilia. Un messaggio mondiale che non lascia dubbi, ma una speranza si è profilata: in casi particolari, come quelli di pedofilia, anche un solo testimone, sarà utile a prendere provvedimenti adatti ad arginare eventuali incarichi di servizio messi in dubbio da qualsiasi sospetto denunciato. Questo annuncio arriva con molta tensione e parole misurate, ma chiare e decise.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi decide i casi particolari?
      E' discriminante.

      Elimina
    2. Commodoro consapevole11/11/17, 11:30

      @enoc
      il clima di tensione lo si nota dall'emotività con cui il fratello Broux ha condotto l adorazione mattutina in questione. a momenti scoppiava in lacrime e in molti punti si è dvuto fermare e abbassare la testa per nascondere latensione del momento. è un momento molto delicato e la wt lo sta capendo...con ritardo ma lo sta capendo.

      Elimina
    3. abruzzese illuso11/11/17, 11:59

      Quindi si sta parlando di togliergli solo i privilegi a colui che sia accusato. Nulla più? Solo xkè non è + libero di parola?La Congregazione è scoraggiata quindi ad andare oltre? Per quanto riguarda l'offeso nemmeno un cenno. La dice tutta, su quello a cui sta a cuore, solo il nome della congregazione e della WT. Di fronte ai proclamatori del mondo, implicitamente dimostrano di non essere di loro interesse, su come se la passino gli offesi e i loro familiari, e di questi non gli interessa una emerita cippa. Bella precisazione, se la potevano risparmiare. Questa precisazione potrebbe comunque far aprire gli occhi alla maggioranza dei proclamatori, che forse non aveva riflettuto sul problema.

      Elimina
    4. Mi spiace contraddirti Enoc ma io non vedo niente di positivo in questo ennesimo broadcasting di novembre......
      Se pensiamo o crediamo di essere guidati dallo spirito di Dio non dobbiamo preoccuparci minimamente di quello che pensano,credono,scrivono o dicono gli apostati,tanto più dare risposte forti e decise agli stessi.
      Io mi preoccuperei molto di più della figura da incompetenti che il buon Angus Steward,bibbia e ks alla mano,ha fatto fare al nostro Jackson che doveva smontare tutte le accuse,invece è riusciuto solo a confermarle ulteriormente.
      Questa figura davanti a Cesare l'ha fatta la WT con tutte le sue regole e regolette
      paraddossali,lasciando noi che umilmente cerchiamo di farci guidare dalla parola di
      Dio a non farci affossare da tutto ciò che è scritto fuori dal contesto biblico e da non farci abbagliare da frasi o discorsi altisonanti che vengono fatti da questi broadcasting.
      Personalmente preferisco farmi una cultura di come la pensa il nostro Padre Celeste,
      bibbia alla mano,ma bibbia cartacea,non digitale, che ha un altro sapore e odore,
      e ci fa sentire con i piedi a terra,perché chi vola basso se cade si fa meno male di chi
      gli piace volare e avere mire più alte del dovuto.


      MalcomX

      Elimina
    5. Commodoro consapevole11/11/17, 15:49

      In effetti il tentativo di mettere la pezza sul caso pedofilia con l adorazione mattutina non è stato il massimo sopratutto con lo stato emotivo con cui era il fratello che l ha condotta...
      Certo problemi non si affrontano in questo modo...
      Lo capiranno. Forse sarà troppo tardi per salvare la loro burocrazia ma lo capiranno...

      Elimina
    6. Mi sembra Enoc che hai interpretato male il commento di Gary Breaux, ha mai usato la porala pedofilia? A me non sembra che l'argomento era ben altro: chi ha fede non frequenta certi blog...

      Cito le sue parole: "... Paolo esorta a non lasciarci facilmente scutore dalle proprie convinzioni maturate col ragionamento ... parliamo di essere facilmente scossi in relazione alla nostra fede, perchè passiamo anni a coltivare una relazione con Geova e a sviluppare una forte fede"

      Poi menziona Giuda che in un anno passò da apostolo ad apostata.

      Seguono l'esempio del fratello che ha incontrato difficoltà e degli apostati che criticano l'uso dei due testimoni per i comitati giudiziari.

      Su questo blog si è discusso ampiamente dei comitati giudiziari, ed è a questo che alludeva Gary.

      Tuttavia il suo commento mi ha portato a pormi questa domanda: se da TdG torno ad essere cattolico, voi direste che ho perso la fede in Dio? Ovviamente no!

      Quindi di che fede coltivata in anni stiamo parlando? Credo Gary ha fatto un pò di confusione con i ragionamenti, forse si riferisce alla fede ad un'organizzazione.

      Poi mi sono ricordato la pubblicità di qualche anno fa che recitava: la fiducia è una cosa seria ... (quella di Galbani per capirci)

      Caro Gary se continuate a trattarci come imbecilli è chiaro che la fiducia accumulata in anni va in fumo in poco tempo, ma certamente NON quella in Geova, non ti pare?

      Quindi solo tu Enoc hai intravisto riferimenti alla padofilia quando dici: "in casi particolari, come quelli di pedofilia, anche un solo testimone ecc.", anche se dovessimo ricevere un'ennesima circolare con ulteriori aggiustamenti su 'casi particolari' credi che cambierebbe qualcosa?

      Nel mio commento c'è una frase ironica scopri qual'è!

      Elimina
    7. Tommaso, l'unico motivo recente di discordia in relazione ai casi giudiziari e alla possibilità di costituirli con un solo testimone, è stato sollevato in riferimento ai casi di pedofilia, dove molto spesso unico testimone è la vittima degli abusi. La questione discussa soprattutto in Australia dalla Royal Commission, era sulle procedure adottate in merito a questi casi, e alla possibilità di denunciare gli autori delle violenze da parte degli anziani, che in assenza di prove, da due testimoni, non potendo procedere con il comitato giudiziario, diventerebbero passibili di calunnia. Questo è il caso estremo e limite, che non tutela la presunta vittima. Nel caso Australia a complicare la questione era implicato un nominato, che ovviamente in assenza del secondo testimone, ha continuato nella sua attività di "pastore". Poi si innesca il problema giuridico del segreto confessionale, che in caso di violazione di diritti della persona, rende complice chi lo sa in assenza di denuncia. Quindi, è vero che non è stato specificata la pedofilia, ma era implicito il messaggio a chi ne era a conoscenza. Se avesse parlato in maniera esplicita avrebbe generato dubbi e senso di ingiustizia in milioni di testinoni.

      Elimina
    8. Scusa Enoc,ho sono un po' rimbambito o se ti esprimi in modo più chiaro,specialmente nella tua ultima frase,si riesce a capirti meglio.....
      Però ricordati che qui non siamo su TGonline,non difendiamo l'indifendibile,
      mostriamoci umili ad ammettere quando chi sta in alto sbaglia,non cerchiamo di cadere sempre in piedi......qui non stiamo facendo il broadcasting a posto della wt.


      MalcomX

      Elimina
    9. Se avesse specificato forse avrebbe creato un problema: per le autorità la motivazione di mettere in dubbio la validità delle procedure e della legittimità del segreto religioso. Se avessero parlato in modo esplicito di pedofilia associata alla procedura dell'unico testimone (la vittima) sarebbe montata una reazione di protesta di milioni di genitori, che avrebbero iniziato a dubitare della correttezza della disposizione, alimentando ingiustizia e contemporaneamente insicurezza e paura per i figli minorenni. Negli abusati un modo per farli sentire dei calunniatori. Si sono limitati alla semplice dichiarazione della giustezza insindacabile dei due testimoni, piuttosto che disquisire sulla possibilità di attivare un comitato con solo un testimone. Ovviamente per pararsi hanno indicato che anche in presenza di un solo testimone, il fatto non sarebbe ignorato.

      Elimina
    10. Comunque personalmente non condivido per niente questo dire e non dire,queste frasi smozzicate dette a mezza bocca che forse,dico forse,solo gli addetti ai lavori
      capiscono.......
      Ma c'è lo vediamo Gesu' che parla in questo modo alla gente o che nega anche l'evidenza più lampante di certi fatti e atteggiamenti errati,di come si affrontano e,peggio,si giudicano certe azioni riprovevoli.
      Sono sempre più convinto che l'onestà,l'umiltà di dire scusate abbiamo toppato,
      sarebbe stata la cosa migliore e leale davanti al mondo intero e tanto più davanti al Sovrano dell'Universo a cui si cerca di affibbiare la responsabilità di certe scelte,
      come quella dei due testimoni........


      MalcomX

      Elimina
    11. Il secondo testimone sarà l'esito delle indagini a procurarlo. Per questo gli anziani dovrebbero rendere noto alle autorità ogni caso di presunta pedofilia di cui vengono a conoscenza.
      Nel frattempo l'accusato, anche se si attende l'esito delle indagini per fare un comitato, dovrebbe essere messo in stand by e allontanato dalla presunta vittima ed altri bambini.
      Invece al momento gli anziani non sono tenuti a rendere noto alle autorità ciò che sanno a meno che le leggi del paese lo esigono.
      Tale compito pesa attualmente sulla vittima e familiari che per molte ragioni potrebbero decidere di non fare niente, con il rischio che il pedofilo possa fare altre vittime.
      Anche la mancanza di chiarezza, come dice Malcolm è una lacuna vergognosa.

      Elimina
  12. ""Geova al momento permette che ciò accada per provare e forgiare la nostra fede in attesa che giunga “il pieno limite del tempo” per fare pulizie di tali persone e modi di fare (Galati 4:4.)""
    Sei sicuro di questo ? Hai una "base scritturale" per affermare quanto sopra ? Pensi proprio che Geova PROVA e FORGIA la nostra fede ? "con i mali Dio non può essere provato né egli stesso prova alcuno”. (Giacomo 1:13)
    NON posso e NON voglio credere che Geova ci provi in questo modo.
    Finutil

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commodoro consapevole12/11/17, 09:40

      giacomo 1:13 ci fa comprendere che Geova NON CAUSA i mali per provarci. sarebbe sadico se facesse così. sappiamo che Geova è amore.
      Geova PERMETTE(non provoca) che accadano certe cose per vedere cosa abbiamo nel cuore e vedere se lo serviamo coi giusti motivi.
      tra PERMETTERE e far ACCADERE c'è differenza.

      facciamo un esempio
      un padre PERMETTE che il proprio figlio piccolo cada a terra e che si rialzi da solo affinchè impari a camminare. questo è saggio da parte sua.
      immaginiamo che lo stesso padre CAUSI la caduta del figlio. non sarebbe saggio ma semplicemente SADICO.

      spero di essere stato chiaro...

      Elimina
    2. Commodoro consapevole12/11/17, 16:11

      Ne sono esempi lampanti i 40 anni di Mosè a fare il pastore, i 38 di Davide da fuggiasco e la prigionia di Giuseppe. Geova PERMETTE che accadano certe cose per raffinarci.
      A chi studia la Bibbia certe cose non sfuggono

      Elimina
    3. Commodoro consapevole13/11/17, 11:20

      abruzzese illusi
      infatti un padre responsabile non permetterà mai al proprio bimbo di cominciare a camminare in mezzo ad una autostrada con macchine che sfrecciano a 120 km/h...
      cercate di capire il SENSO dell'esempio se no ci perdiamo in inutili dibattiti...

      Elimina
    4. E' più che evidente che la procedura WT in atto ha toppato, creando innumerevoli problemi. Ok, non sono infallibili. Anche se non lo ammettessero da soli, ed era ora, la cosa è ormai più che evidente.
      Detto questo perchè non usare il canale di distribuzione delle info per raccontarci la verità su tutto quanto, inclusi i risarcimenti, tribunali ecc.? Di cosa hanno paura? Di una presa di coscienza collettiva della fratellanza e che tutti scappino via o si raffreddino? E dov'è la fede nel Creatore e nelle sue promesse da perte del CD ecc. se siamo vincolati solo a degli uomini?

      Elimina
    5. Caro Commodoro consapevole, non sarebbe meglio dire che Geova TOLLERA o SOPPORTA certe situazioni, anzichè dire che le PERMETTE ? Daresti il PERMESSO a qualcuno di bastonare i tuoi figli per vedere fino a che punto possono sopportare il dolore ? Una volta che saranno pieni di lividi e ferite, quale prova avranno superato ? Che cosa avranno "imparato" da questa esperienza, ammesso che ne escano vivi ?
      Nel caso di Giobbe c'era un motivo, una sfida, ma nella congregazione, sì ALL'INTERNO DELLA CONGREGAZIONE DI GEOVA dove Satana NON REGNA come mai dobbiamo "subire delle prove" ? Non sono sufficienti quelle causate da questo mondo ? Dobbiamo metterci alla prova l'uno con l'altro ??? Per questo preferisco pensare che Geova TOLLERI o SOPPORTI, anzichè PERMETTA che certe cose accadano ! E per quanto riguarda il MOTIVO per cui sta "tollerando" tutto questo non penso che possiamo avere la capacità di comprenderlo appieno. Possiamo solo immaginarlo, ma dire categoricamente che Geova fa o non fa una determinata cosa "perchè . . . ." non è corretto, a meno che non lo abbia chiaramente dichiarato.
      . . . o sbaglio ?

      Elimina
    6. Commodoro consapevole22/11/17, 08:35

      E vada per il tollera...

      Elimina
    7. @benvenuto Finutil ho molto apprezzato il tuo commento
      Sopratutto la sfumatura,che cogli tra il permettere, che
      non sempre si addice a tutte le situazioni,e la tolleranza
      o sopportazione,molto più spiegabile con certe situazioni
      che si ripetono con sempre maggior frequenza nelle congreghe,e poi chissà perchè sempre a scapito dei proclamatori,onesti e leali.
      Comunque non voglio aggiungere altro alla tua perfetta analisi che condivido appieno.
      Geova tollera ma credo si addolori parecchio dal vedere
      Uomini che dovrebbero pascere il suo gregge con tenerezza
      Atteggiarsi a dittatorelli che vogliono sempre e comunque
      legare l'asino dove fà più comodo loro,per poi lavarsi le mani quando qualcuno fà notare loro qualcosa di inescusabile,dicendo"È GEOVA CHE LO PERMETTE"!!
      A me è capitato diverse volte che oramai ci ho fatto il
      callo. Saluti

      Elimina
  13. Tommaso, secondo me non poteva usare il termine pedofilia perchè il broadcasting non lo vedono solo gli anziani di congregazione.

    RispondiElimina
  14. Bombablu'
    In merito ai nuovi cantici stampati.aprile 2017.ci sono delle correzioni da fare.ho verrà sostituito?
    Ho riscontrato alcune espressioni varia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa vuol dire: Ho riscontrato alcune espressioni varia
      A parte che non fila il discorso espressioni-Varia , non capisco cosa vuoi dire comunque diccele, così le vediamo anche noi.

      Elimina
    2. Titolo cantico.121 padronaza/autocontrollo.
      Ad maiora

      Elimina
    3. Cantico33 getta su Geova il tuo peso.
      "Getta il peso tuo su Geova,egli può sostenerti sempre.Mai cadrà chi in Dio confida,lui non lo permetterà!"

      Prima era " egli sempre ti sosterrà "

      Elimina
    4. commodoro consapevole20/11/17, 13:25

      Cambiare una parolina di qua, stampare una circolare con aggiustamenti di la...
      Ma la sostanza non cambia.

      Elimina
  15. Il Canale ha avuto una telefonata dall'Alto, che diceva più o meno così: "sostentere costa, costa sempre più, vedete di modificare qualcosa laggiù. Parola d'ordine : modificare, vendere, monetizzare, la spiritualità per il momento può attendere".
    Sas@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a cosa ti riferisci sasa

      Elimina
    2. sii più preciso però. non si capisce nulla.troppo criptico

      Elimina
  16. bomba blu ad Maior18/11/17, 21:48

    Attenzione ci sono degli infiltrati, da tempo ci spiano, cavalieri KGB, li vedi che fanno la faccia verde se accenni qualcosa. Potere temporale sta per terminare.perdita della sedia in arrivo.
    Concentriamoci sulle sacra scrittura giorno dopo giorno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amen anonimo Amen!!!

      Elimina
    2. Commodoro consapevole18/11/17, 21:49

      Sara' un tempo di giudizio per vaccari ed attivisti vari e di liberazione per noi leali consapevoli ...

      Elimina
    3. Fratello della bomba blu è sempre un piacere sentirti.La verità che conduce alla vita eterna

      Elimina
    4. Antonino E19/11/17, 05:39

      Caro Bomba Blu: da cosa ne deduci che siamo spiati? E perché ti stupisci?

      Elimina
    5. Lo spero tanto. Come si fa a pagare una sanzione di 4000$ al giorno (vedi causa Osvaldo Padron contro WT) da un anno ormai solo per non presentare documenti su pedofili? Che cosa ci stanno nascondendo? Questa presa di posizione ostinata e chiaramente non benedetta visto che stiamo perdendo tutte le cause fa paura. Che cosa succederà ?

      Elimina
    6. Commodoro consapevole19/11/17, 11:49

      se daranno quei documenti si scoperchierà il vaso di pandora e sarà la fine della wt entro pochi anni. il popolo di Geova invece ne uscirà raffinato e più temprato che mai.

      Elimina
    7. spiati in che senso? cercano i "consapevoli" nelle congregazioni? questo già lo sapevamo però...

      Elimina
    8. Abruzzese illuso19/11/17, 11:59

      Tecnicamente passati i 30 giorni della conclusione del comitato giudiziario e non essendoci appello, da circolare, si deve bruciare e distruggere tutto o sbaglio, compreso il libro nero?

      Elimina
    9. PER 007 DA BOMBA BLU 19-11-17
      N°4 UMILTA'O LA HABILIDAD?
      NOTA: DISCORSO CON PARTECIPAZIONE DEL UDITORIO CON VIDEO.RISALTARE L'IMPORTANZA DI SEGUIRE E COLTIVARE umilta',specialmente in vista delle responsabilita' confidantdo uomini normbrados.
      isaia 40:6,7,22-1corinti 4:7
      tenere un concetto equilibrato del ns.ministero romani 12:3. salmo 18:35 w04/1/2008 par.5
      sof.2:3 nota umilta' e importante.
      asta la vista bomba blu.

      Elimina
  17. Scuola 2018 bei video notate lo studio Tg di questa settimana rimarca in ante prima alcuni passaggi della scuola anziani servitori.nel modo di insegnare.ecc.
    Saluti fraterno. Andate. Accertati e attenetevi. Eccellenti.bomba blu ad Maior del 17/18 11-17 Buona notte vado a meditare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commodoro consapevole19/11/17, 08:33

      Bisogna vedere se verrano applicato localmente o no.

      Elimina
  18. @scusate potreste essere più precisi a beneficio della fratellanza?
    Mi riferisco a Sas@,Commodoro.C di 'di quali documenti parli?
    @anonimo delle 08:11 chi è Osvaldo Padron?
    Già abbiamo la WT che spesso si comporta come i beati paoli occultando parecchie cose alla fratellanza, se anche voi seguite
    Questo stile di comunicazione,diamo l'impressione di un covo di
    clandestini,o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i documenti di cui accenniamo sono quelli che dimostrano che la wt ha cercato di nascondere i casi di pedofilia in cui tdg anche nominati hanno abusato di bambini/e tdg. solo in Australia sono + di 1000 casi...

      Elimina
    2. Per chiarire un tribunale ha richiesto alla betel di consegnare gli archivi ma là betel si è rifiutata perché sono informazioni riservate ci sono in gioco diverse questioni legali . La burocrazia comunque non finisce di stupire. Perché mantenere file di 50 anni a che pro? Occorre cambiare e in fretta gli anziani non devono più trattare casi di reati o crimini. Solo dopo e durante i processi possono dare aiuto spirituale se viene richiesto ma si deve trovare un modo X non interporsi alla giustizia di Cesare. Per questo Cesare porta la spada e va rispettato senza intralci. La congregazione non è tenuta a trattare casi di crimini gravi che sono competenza di Cesare .Chi desidera aiuto pastorale in questi casi potrà riceverlo dopo che ha fatto i passi X mettere le cose a posto con la giustizia

      Elimina
    3. In sostanza il tribunale ci ha condannati a pagare 4000 dollari X ogni giorno che passa e non si consegnano i file o archivi che custodisce la filiale. La società ha fatto appello ma mi pare abbia perso e ora non so cosa accadrà se ci sono altri appelli o gradi superiori di giudizio

      Elimina
    4. La figlia di Iefte19/11/17, 18:58

      Effettivamente quello che sta succedendo è molto strano, certo che se non lo capiscono neanche ora con le multe salate, che non hanno il diritto e le competenze in materia necessarie per trattare questo tipo di abusi, la pedofilia ed altro...siamo proprio messi male...
      Come mai in certe questioni gli anziani non si sono mai intromessi, ad esempio i problemi di natura commerciale tra fratelli?
      E invece in questioni molto più delicate e con strascichi ben più pesanti nella vita delle vittime si ostinano a trattarli, per di più male e conservandone i file per decenni?
      Comunque alla fine, come è giusto che sia,tutti i nodi vengono al pettine...però quanti dolori e perdite (in tutti i sensi) si potevano risparmiare con buon senso e imitando Gesù...

      Elimina
    5. Osvaldo Padron vs Watchtower..... un altra vittima di Gonzalo Campos.... trovi tutto su Google soprattutto il file originale della Corte della California esasperata dal nostro comportamento....omertoso e recalcitrante.... Che tempi bui Spero sia come dici tu Commodoro.... un enorme raffinamento

      Elimina
    6. Una precisazione, l'ordine del giudice americano di pagare 4000 dollari al giorno fino a che non si presentano documenti non significa che il pagamento viene effettuato. La WT in queste cose ha mostrato di voler arrivare fino alla corte suprema se necessario, quindi è tutto ancora in ricorso/appello ecc. L'esito è incerto.

      Elimina
    7. Un grazie per le delucidazioni.
      Certo cari Consapevoli che bella non è ..ma se così deve
      essere che presto sia!! Amen.

      Elimina
    8. Sotto l'aspetto tecnico legale ma anche fiscale, giuridico ecc. (e chi se ne intende professionalmente riferisce anche sotto l'aspetto medico) la WT fa acqua.... Lo è sempre stata: superficiale e "azzeccagarbugli". Anzi, manco li azzecca molto spesso...
      Diversamente da quello che la filale o la WT vuole farci apparire dalle varie circolari e letterine lette dal podio a chi non se ne intende, nelle quali pare trasparire una grande competenza giuridica professionale..
      Ho avuto modo di verificare ed addentrarmi di persona in diverse "procedure" WT legali, amministrative, giuridiche, ecc che vengono elargite o lette dal podio o a chi di competenza ma... fanno acqua da tutte le parti...
      Pare che ti diano indicazioni ma si rilevano spesso fumose, imprecise, superficiali e non del tutto approfondite...
      E se hai rogne locali e chiedi assistenza più tosta... ti chiudono la porta e dopo la loro letterina o la telefonata che non ti dice nulla, te la sbrighi tu se ne sei capace e la patata bollente diventa tua.
      Non entro nel ramo delle pure costruzioni ed in quello medico che non sono i miei e non posso pronunciarmi.
      Ma se hanno gestito (o peggio se gestiscono ancora) la questione comitati e/o notizie riservate e sensibili, notizie di reati penali, archiviazioni e conservazioni abusive di dati e la difesa nei tribunali come hanno "gestito" tutto il resto, c'è da aver paura.
      Ovvio che i giudici o chi è del mestiere le abbia spezzato le gambe...

      Elimina
    9. abbiamo perso l'appello proprio avverso la sanzione pecuniaria. Per cui: o c'è la possibilità di una qualche grado ulteriore di ricorso (ma dal carattere del procedimento in atto non sembra, perchè si tratta di produrre materiale richiesto dal giudice e non è un processo nel processo) oppure si dovrà cominciare a pagare.

      Mandi fradis (= in friulano, ciao fratelli)

      Teor

      Elimina
    10. Gatto di Schroedinger20/11/17, 20:55

      la WT ha perso (e ha perso male: http://www.courts.ca.gov/opinions/documents/D070723.PDF) il ricorso, e oltre quanto devono già pagare ora gli sono state assegnate da pagare le spese legali anche della controparte.
      Il ricorso alla Corte Suprema non è praticabile, la Corte accetta di giudicare solo i casi in cui le corti d'appello hanno dato pareri discordanti (non è questo il caso) o quelli che presentano importanti questioni costituzionali o relative alla interpretazione delle leggi federali (nemmeno questo) e per le quali si rendano necessari chiarimenti (neanche qui).
      Per cui direi che ora o consegnano i documenti, ma dubito lo facciano, o cominciano ad aprire la sacca con le monete

      Elimina
    11. La Wt si è imbarcata, seppure in buona fede, in una dimensione commerciale mastodontica, assimilabile ed una multinazionale, con interessi e giri di denaro pazzeschi. Ma questo, oltre ad allontanarla dagli obiettivi spirituali primari, la rivendicazione della Sovranità di Dio, la "costringe" a competere e sopravvivere nel sistema commerciale contemporaneo e doversi autofinanziare con gli strumenti usati da tutte le multinazionali. Per questo, a mio giudizio, ha attualmente una doppia dimensione "parallela": il buonismo e la carezza ai fedeli attraverso il video, che sa di pastina riscaldata..., dove tutto alla fine "bussa a denaro"...
      E gli squali fuori dalla congregazione, dai quali deve difendere tutto il suo patrimonio economico e mantenerlo...e i danni fatti fino ad oggi. Ma se devi stare a galla oggi in questo sistema finanziario ed immobiliare Satanico (almeno così lo abbiamo sempre definito....)
      devi essere all'altezza, se non peggio, degli altri squali che nuotano intorno a te...
      Altrimenti ti mangiano...e non c'è miracolo divino che tenga....
      Dobbiamo tornare a fare quello per cui siamo "nati": studiare la Parola di Dio e predicare l'onestà ...senza troppi fronzoli.
      Quando penso ai bancomat nelle sale assemblee....mi viene in mentre Cristo e i mercanti nel tempo...

      Elimina
    12. @Gatto di Schroedinger, Mi sono letto le 40 pagine della sentenza di appello e credo che la WT continuerà verso la Corte Suprema. Le ragioni per la non produzione della documentazione richiesta (tutta la documentazione tra Wt e tutte le congregazioni su casi di abusi) sarebbero queste:
      1)i documenti sono irrilevanti per il caso in questione, l'onere di produrre i documenti è troppo grande, i documenti sono privilegiati, sono implicati i diritti alla privacy di terzi, e **la produzione di documenti violerebbe i diritti garantiti dal Primo Emendamento**. Quest'ultimo motivo è sicuramente di competenza della Corte Suprema. Comunque sono d'accordo che la WT esce male da questa sentenza in quanto ha avuto una condotta incoerente e capziosa pur di non ottemperare all'ordine. Secondo me la Wt ne fa una questione di segreto confessionale che viene riconosciuto alla Chiesa e quindi, per neutralità di trattamento, lo si deve anche a noi. Lo studio legale Zalkin che c'è sempre in questi processi, contro la WT, vuole ottenere che il trattamento giuridico della confessione cattolica non sia equiparato alle nostre questioni giudiziarie perché, a differenza della confessione cattolica, i nostri casi giudiziari non si trattano con un solo anziano ma con un collegio. Questo è l'obbiettivo "politico" di questo processo al netto del singolo caso di abuso. Ora tocca alla WT la prossima mossa. Vedremo, comunque è tutto molto brutto.

      Elimina
  19. Commodoro consapevole20/11/17, 18:14

    siamo entrati fino al collo a scimmiottare il mondo creando a suo modello una struttura burocratica che non siamo in grado di gestire in nessun modo. chi ci rimette sono sempre i proclamatori sinceri e puri che sospirano e gemono a causa delle conseguenze del'inadeguatezza della struttura wts. spero che ci siano riforme da attuare il prima possibile perchè se la grande tribolazione scoppiasse domani non so che fine faremmo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. umile servitore21/11/17, 06:50

      perche dovremmo rimetterci e cosa?
      soldi non di certo perche non ne metterei piu non avrebbero piu uno scopo onorevole le mie contribuzioni.
      per di piu la coscienza non mi fa piu stare tranquillo nel mettere queste contribuzioni e sapere che non verrebbero gestite al 100% per l opera.
      per cui cosa di rimetterei io ?

      Elimina
    2. Commodoro consapevole21/11/17, 08:16

      In effetti noi del popolo di Dio nulla. È la wt che ci rimetterà. Noi abbiamo solo da guadagnarci. chissà forse queste batoste le faranno aprire gli occhi.

      Elimina
    3. abruzzese illuso21/11/17, 10:29

      umile servitore, condivido il tuo concetto. è semplice e chiaro. Basta tirasi fuori dal contribuire. Smettere di contribuire a 360 gradi, senza se e senza ma, senza avere sensi di colpa. Le contribuzioni sono e restano volontarie, NON SUSSISTE NESSUN OBBLIGO, quindi con il fermarsi, non ci deve essere nessun senso di colpa.

      Elimina
    4. @abruzzese
      Sul piano teorico il tuo ragionamento non fa una piega.
      Ma sono delle volpi.... si sono premuniti anche da questo...
      Credi non ci abbiano pensato prima di noi tutti?
      Ormai le contribuzioni inviate alla filiale sono un prelievo coattivo, di volontarie non hanno proprio più nulla. E' tutto prestabilito nell'ammontare e fatto passare sotto mentite risoluzioni x approvazione.
      Poi gli anziani hanno la letterina dolcina da leggere dal podio (ma le istruzioni a parte per loro) e se non si raggiunge la cifra dedicata la patata bollente è cmq loro e la somma viene comunque prelevata dalle cassetta delle volontarie.
      E nelle volontarie ci sarà sempre disponibilità perchè i fratelli devono contribuire per le spese correnti della locale congregazione.
      Ci sono anziani inoltre nelle locali congregazioni che arrivano a rimetterci di tasca propria pur di raggiungere il quantum richiesto se i fratelli non ci arrivano.
      Perchè WT sta facendo passare da tempo il mancato raggiungimento delle somme richieste a contribuzione - nona caso il CO controlla SEMPRE questo aspetto "monetario" locale - come mancata spiritualità della congregazione e tutto si ritorce contro il CDA.
      E il cerchio si chiude.
      Tempi duri per i nominati...

      Elimina
    5. se ricade sugli anziani, e cosi e' ci sara una dimissione di massa di anziani...
      se i proclamatori nn contribuiscono perche devepatirne la mia famiglia e sganciare soldi per la filiale che ansima contribuzioni?
      no contribuzioni!
      punto.
      se gli anziani nn possono o parlano o si dimetteranno...

      Elimina
    6. umile servitore21/11/17, 14:33

      tra l altro se a rimanere anziani saranno solo i pivelli "cocchi di sorvegliante" nominati da poco, e quelli piu appiedati fatti fuori, voglio vedere da dove tirano fuori i soldi..
      visto che sti ragazzetti sono tutti o mantenuti o nullatenenti..

      Elimina
    7. Ma infatti si assiste da tempo a una aspirazione decrescente in materia di nominati.
      Chi ha un po' di esperienza e di sale nella zucca, considerato l'andazzo e per quello che oggi contano i nominati preferisce defilarsi dalla cerchia "d'elite"....
      Per quale motivo sennò abbassano sempre più l'asticella del battesimo, della nomina a SM, ad anziano e così via ...mentre chi ha maggiore maturità, cervello ed esperienza spesso viene accantonato o se ne sta volutamente alla larga e preferisce servire Dio di cuore senza stare nella stanza dei bottoni" .
      O, per meglio dire, nella stanza dei burattini....

      Elimina
    8. abruzzese illuso21/11/17, 16:43

      Voice, dimentichi che in estrema ratio, ne rispondono solo i nominati. Se teoricamente tutti i proclamatori facessero muro condiviso e non mettessero un centesimo di tasca loro. Il denaro viene richiesto ai nominati. ADORO QUESTO MOMENTO QUANDO SI ARRIVERA' A QUESTO PUNTO!!
      E questo aspetto pur discutibile è lecito x i proclamatori. Possono decidere di fare a meno di contribuire, perchè hanno fiducia in Geova che troverà altre strade. E dopo tutto, sensa mettere un centesimo, vivere bene la vita in congregazione!! ::))

      Elimina
    9. quindi nn solo nn ci sara chi aspira, ma quelli che ci sono nn serviranno ne dal punto di vista spirituale, ne economico...
      stanno tirando giu senza saperlo l'ossatura delle congregazioni!
      non ce piu ne maturita ne spiritualita ne serieta nel prendere direttiva nella congregazione.

      Elimina
    10. @abbruzzese
      Non lo dimentico. Ho precisato che i fondi eventualmente vanno prelevati da quelli della congregazione x le contribuzioni locali...
      E non si può arrivare a contribuzioni zero per la sala locale, non ci sarebbero più adunanze se non paghi l'affitto o le bollette.

      Elimina
    11. I fratelli consapevoli di norma sono generosi e quindi si tratta solo di deviare la destinazione delle contribuzioni .Aiutare i fratelli in difficoltà nella zona locale, pagare la benzina X il servizio e mettere a disposizione l auto, ospitare fratelli e aiutare il vicinato o chi chiede la carità ed è povero. X la sala basta poco non ci sono molte spese. Le mega vendite di sale e filiali dovrebbero bastare a coprire le spese di predicazione X i prossimi 10 anni se veramente si adoperano solo per cibo spirituale e opera missionaria

      Elimina
    12. Se invece ci si carica sopra tutto il costo della burocrazia allora non basteranno neanche per due mesi. Il vero problema si annida li tra il cd e i proclamatori ,questa palude burocratica va bonificata Bibbia alla mano e rimessa in riga con le Scritture

      Elimina
    13. Giusto. Prima su tutto: viaggianti che si sostengono con il proprio lavoro. Cosi prima di bastonare che lavora per mantenere la famiglia ci pensa due volte prima di bastonare nominati e proclamatori che amano Geova ma devono lavorare. Quindi co....: a lavorare. Come Paolo si autososteneva, poi visitava le congregazioni.

      Elimina
    14. Commodoro consapevole22/11/17, 11:09

      se poi devi pagare le vittime degli errori della wt allora finiamo in banca rotta entro l'anno prossimo.

      Elimina
    15. Il requisito di lavorare e mantenersi in autosufficienza è, a mio modesto parere, il PRIMO dei requisiti scritturali che un nominato deve rispecchiare. E non ci sono storie che tengano.
      I massimi esempi del Cristianesimo LAVORAVANO.
      Gesù era conosciuto come lavoratore "il falegname". Lavoravano gli apostoli mentre compivano il ministero con lui. Lavorava l'apostolo Paolo.
      Tutte ste nuove "signorinelle JW" che non hanno mai conosciuto il suono della sveglia e che non sanno cosa vuol dire portare il pane a casa NON sono idonei per avere incarichi in congregazione.
      E non è un fatto di opportunità di lavoro che scarseggiano, come si vuol far credere rigirando la frittata. Si vede lontano un miglio quando uno si da da fare in ogni modo o quando invece tira sera facendosi mantenere e confidando nella benevolenza altrui con la scusa degli incarichi teocratici
      C'è gente che ha superato i 50 e passa e che sale e scende dal podio intervistata nelle assemblee, riverita, che si permette di insegnare e dare consigli o elargire "perle" di istruzioni a padri di famiglia che fanno sacrifici col sudore della fronte e che non ha mai lavorato in vita sua. A LAVORARE !!
      Perdonate l'impeto ma non se ne può più.
      E questi burocrati scansafatiche, utili come l'aria fritta, stanno crescendo in modo esponenziale tra di noi. Abbiamo biasimato il clero cattolico ma noi in che direzione stiamo andando...?

      Elimina
  20. Umile servitore pero devi amettere che anche se sono pivelli"cocchi di sorvegliante" nominati da poco,hanno tanta voglia di fare in congregazione e vogliono dimostrare che la nomina è veramente meritata.E cio che viene detto,fatto e scritto dalla WTS e dal CD e dal CO;è qualcosa di straordinario,e desiderosi di trasmettere il loro apprazzamento all'intera congregazione.questo è molto bello ,ed è una forma eficace d'incoraggiamento.Invece diversi anziani di congregazione molto in la con gli "anta",dopo avere visto il Broadcasting di novembre Un'anziano ha voluto incontrarsi con altri anziani(non so fino a che punto sia stato giusto;io non l'avrei fatto)ero presente anchio l'argomento era quello dei due stestimoni del Broadcasting.La domanda è stata se in caso di grave reato noi dobbiamo dire al fratello o sorella che puo rivolgersi all'autorità di Cesare : come stanno le cose? Un anziano risponde hai detto bene fratello la C. dice "Dovete informarlo che puo rivolgersi" non che deve rivolgersi alle autorità di, Cesare non erano presenti nominati da poco.Certo la tua frase finale la dice lunga su come la pensi ,e posso assicurarti che non sei il solo.Ma questo non dovrebbe scoraggiarci ma essere risoluti ad andare avanti,ed essere risoluti a rimanere saldi,e come l'apostolo Paolo dire che, per ogni cosa ho.....( Fil.4:13)

    RispondiElimina
  21. Le Sacre scritture forniscono un quadro identificativo preciso dei requisiti: "non uno convertito di recente...marito di una sola moglie...." che "abbia una reputazione eccellente dentro e anche fuori dalla congregazione", ecc..
    Requisiti che i "pivelli" difficilmente possono rispettare in quanto ad età e maturità. Ciò non toglie che la volontà di mettersi a disposizione dei fratelli va comunque apprezzata e premiata, laddove è sincera e non puramente buroteocratica e/o carreristica, come si assiste spesso di recente.
    Inoltre un pastore deve avere la qualità di saper insegnare, ascoltare, capire, condividere, edificare. Deve essere come un "luogo di rifugio per ripararsi dal vento..."
    Sono qualità che si coltivano e si raggiungo con l'esperienza e la maturità. La congregazione non ti vede come un pastore se hai ancora il moccolo al naso...
    E non è ingraziarsi il CO o saper riempire moduli e digitare password o saper usare il tablet che ti rende pastore in congregazione.
    Non dimentichiamo inoltre che serve una buona conoscenza approfondita della Parola di Dio. Piazzarsi a lato di un espositore col cell in mano e whatsapp è un'altra cosa...

    RispondiElimina
  22. Intanto negli Usa la scorsa estate (o primavera) era arrivata ai BOE la circolare che tutte le occupazioni di suolo pubblico per banchetti, espositori mobili e simili iniziative devono essere presentate ai pubblici enti competenti per l'autorizzazione come iniziative di singoli cittadini (nominati) e non come Congregazione nè centrale nè locale. Anzi, nelle procedure di richiesta non bisogna menzionare nemmeno la locuzione "Jehovah's Witnesses" ma solo i nominativi delle singole persone richiedenti il permesso.
    Con la stessa modalità da rispettare la circolare suggerisce agli stessi richiedenti lo spazio pubblico di stipulare a nome proprio un'assicurazione per proteggere l'iniziativa da eventuali incidenti: da quello stradale che potrebbe accadere in funzione della presenza del banchetto sino alle constestazioni violente da parte di oppositori della Parola di Geova.
    Non so se anche in Italia dalla CCTdG è arrivata ai CdA questa circolare, che responabilizza i nominati come privati cittadini nei confronti di eventuali responsabilità giuridiche inquadrandoli come privati promotori, cioè di iniziativa propria (come parte del vivere la loro spiritualità) delle attività di predicazione con occupazione di suolo pubblico.

    Mandi

    Teor

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo pure per l'Italia richiesta al comune a nome del proclamatore, gradita assicurazione personale.

      Elimina
    2. Già da più di due anni c'è questa disposizione. Non è cosa di questi giorni.

      Elimina
    3. Resiliente22/11/17, 19:40

      @vedi caro Omero volevo prendere spunto da questa circolare
      per fare una mia personalissima riflessione.
      Il Fratello Teor ha parlato di una disposizione venuta in sua conoscenza (diciamo così)la scorsa primavera.
      Lucio conferma(non precisa)che anche in Italia esiste una disposizione simile.Tu adirittura fai una sforbiciata all'all'indietro di 2 anni!! degna del Grande 'Gigi Riva'
      Io in tutta sincerità non nè sapevo niente e visto che pensavo di essermi perso qualcosa ho chiesto a diversi A
      E nessuno ne sà niente.
      Io invece penso che una volta tanto dovremmo copiare "Cesare" Diritto penale,diritto amministrativo,codice civile,ecc,ecc,ecc 'DOCET'così che tutti sanno e si vive
      Nella trasparenza.
      Invece la strada intrapresa dalla burocrazia(non so dire di chi sia la colpa)è quella delle circolari riservare a pochi
      Stile Massoneria,non so fino a che punto Geova tolleri
      un simile 'modus operandi' che fa allontanare sempre piu
      I fratelli dall'organizzazione e dal contribuire nel tenerla in vita.
      A Geova l'ardua sentenza.

      Elimina
    4. Caro Resiliente,
      ci sono talmente tante circolari, stile tomo codice civile, che ricordare le tutte è un difficile compito. L'anziano che va per la maggiore? L'"azzeccagarbugli" di manzoniana memoria.

      Elimina
    5. SALUTI A LUCIO DA MATUSALEMME.TI HO VISTO CRESCERE.

      Elimina
    6. Antonino E24/11/17, 08:33

      Concordo con Lucio. Non per scusarli ma sono tante le circolari che per ricordarle ci vuole un segretario di aziende. Poi se l'argomento non interessa direttamente la congregazione viene subito archiviata.

      Elimina
    7. Eh già...tante (troppe) circolari, comunicazioni dal comando centrale, gli ordini non si discutono ma si eseguono ecc. ecc.....però, però: se un fratello occupa un pezzo di suolo pubblico a proprio nome, succede poi qualcosa per la quale scatta la rilevanza di una sua responsabilità giuridica, lui, in buona fede, ignaro dei previdenti consigli della circolare, non ha stipulato nessuna copertura assicurativa, con che dinero pagherà eventuali oneri? fossero pure soltanto spese di avvocatura per poi vedersi prosciogliere? e come glielo si spiega che quell'iniziativa di occupazione di suolo pubblico per fare servizio era in realtà una sua scelta personale? cioè, sottindendenso, che poteva anche non farla....che bel ragionamento edificante da dare alla testimonianza! ridurla ad un puro atto di volontariato personale (quasi uno sfizio individuale) scorporandolo dall'adempimento della volontà di Geova. Quì si vuole dividere la predicazione dall'Organizzazione visibile. Si vuol far vedere i singoli fratelli ma non la fratellanza mondiale: è questa la logica pratica dietro a quella circolare, al di là della volontà.
      Bah....


      Teor

      Elimina
  23. Voice ,sono pienamente d'accordo con il tuo pensiero.Ma le direttive per la nomina di anziani ,(1° Tim.3:1-è;Tito 1:6-9)non sono state sempre uguali.per esempio se un uomo aveva i requisiti ma la moglie non era sottomessa anche se era una sorella,sempre presente alle adunanze faceva servizio come una pioniera , il marito poteva essere nominato servitore di ministero ma non anziano, e per i figli uguale.Già a quei tempi la pensavo come te e lo penso tuttora , ma non potevo dirlo perchè se lo avrei fatto sai benissimo quale sarebbero state le conseguenze.Grazie per avere evidenziato cio che che dice la Bibbia in merito.

    RispondiElimina
  24. @Paperone
    Ti ringrazio per le tue parole.
    Le direttive sono quelle da duemila anni. In che senso dici che "non sono state sempre uguali"? Se poi vogliamo sindacare sull'applicazione delle stesse o su quanti anziani o SM rivestano per davvero tale requisito (perchè anche le mogli dei SM devono essere sottomesse x requisito scritturale) ....allora è un'altra cosa.
    Ma sull'esemplarità della moglie o della famiglia il requisito non è mai cambiato. Almeno nella Parola di Dio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara moglie di Abraamo22/11/17, 23:19

      @Paperone
      Cito quello che hai scritto:
      "per esempio se un uomo aveva i requisiti ma la moglie non era sottomessa anche se era una sorella,sempre presente alle adunanze faceva servizio come una pioniera , il marito poteva essere nominato servitore di ministero ma non anziano, e per i figli uguale"...
      Beh in teoria non dovrebbe essere neanche SM...comunque con le mogli zombie che si ritrovano certi anziani..sono delle zavorre spiritualnente parlando, ne ho conosciute certe che non sono iscritte alla scuola, altre che si impasticcano per fare i discorsi,(perchè non si sa di che strana sindrome soffrano,visto che hanno la lingua per tutto incluso pettegolare, ma poi non riescono a fare neanche le padrone di casa)... altre ancora che non hanno mai commentato alle adunanze, e addirittura altre che non escono in servizio, eh si questo è il colmo lo so,eppure i mariti continuano a servire come anziani a fare discorsi e parti varie dal podio senza la minima vergogna...perchè una volta nominati, nominati per sempre...
      Ovviamente si squalificano da soli e da parte del gregge non hanno più alcuna stima e fiducia, non sono pastori, piuttosto podisti, discorsanti, amano la posizione, il potere, potrei dire la Poltrona...
      Di cosa ci meravigliamo se siamo arrivati a questo punto?
      Era solo questione di tempo, perchè l'organizzazione si è conformata al mondo, quando invece in Romani 12:2 siamo avvertiti : "cessate di conformarvi a questo sistema di cose"...
      Constatare queste cose può essere triste, a volte ci innervosisce,lo so ma a volte può anche farci sorridere, perchè se Geova approva questa gente che non si fa mai un autoesame e non si mette mai in discussione, tanto più approverà noi che qualche scrupolo e domande ancora ce le facciamo, non credete?
      Saluti a tutti

      Elimina
    2. Tulipano azzurro22/11/17, 23:26

      Della malattia definita PODISMO ne parlò un oratore betelita

      Elimina
    3. Per Sarà Moglie di Abraamo: vero quello che dici. Ecco perché l'anziano deve diventare un incarico a tempo. Un Po come avviene per gli incarichi assemblee. Sei in un reparto? Il tuo incarico finisce quando termina l'assemblea. Così l'anziano ogni due /tre anni decadono le nomine. È la congregazione o i suoi membri dovranno dire chi può essere riconfermato per altri tre anni o pure no.

      Elimina
    4. Marco del 201423/11/17, 09:49

      Un oratore betelita che parla del 'PODISMO' mi arriva come un ossimoro.

      Elimina
    5. 2017/11/23 BUONPOMERIGGIO DA MATUSALEMME.
      PROPONGO un nuovo quesito alla fratellanza secondo Voi un C.C.A. nella funziona di coordinatore del corpo degli Anziani dovrebbe cooperare in merito alla seguente scrittura Prov.15:22 ho prendere delle iniziative AUTONOMAMENTE? Premetto da qualche Video ,fu evidenziato GIA' 'e in ANTEPRIMA .SI VEDRA ED EVIDENZIATO ALLA PROSSIMA SCUOLA 2018:
      D.la figura del C.C.A. SI SOSTITUITO ALLA VECCHIA MANIERA DEL SORVEGLIANTE DI CONGRECAZIONE .E IL CO CHE FA' COSA SORVEGLIA NELLA SUA VISITA PERIODICA?
      AD MAIOR VISALUTO FRATENAMENTE Galati 4:4
      Ezechiele 34:1-7

      Elimina
    6. Carissimo Lucio permettimi una riflessione;in MT 12:33
      Gesù disse rivolgendosi ai capi di quel tempo"O fate eccellente l'albero (sistema)ed eccellente il suo frutto
      o fate marcio l'albero e marcio il suo frutto..
      Non si può costruire "il nuovo mondo scopiazzando un sistema marcio perchè cari Consapevoli che vi piaccia o no
      Oggi il sistema WT con tutte le sue circolari Massoniche
      Tutta quella classe di nominati,da un lato asserviti agli
      Uffici,dall'altra pronti a mostrare i muscoli ai fratelli
      Appiedati onesti e leali altro non è che una dittatura
      Camuffata di teocrazia,smentitemi con i fatti per favore
      Un sistema del non può far altro che produrre frutti spregevoli in termini di PACE INTERIORE E FELICITÀ
      La comprensione e la spiegazione della Parola di Dio
      Non si discute ma in quanto a governare da Regno di Dio
      E dal mettere in pratica anche le più elementari norme
      Sul saper vivere in PACE-UGUAGLIANZA E FRATELLANZA
      Siamo lontani dal nuovo mondo molto lontani cari
      Consapevoli.

      Elimina
    7. Sara moglie di Abraamo, ho conosciuto sorelle mogli di nominati non iscritte alla scuola ma che hanno aiutato decine di persone a venire alla verità. E che studi erano in grado in condurre, malgrado un'istruzione spesso limitata!

      Ci preoccupiamo del "podismo" (preoccupazione legittima) ma poi critichiamo chi non ama salire sul podio per suoi motivi ma vive da cristiano e predica in modo esemplare?

      Fermo restando che considero la Scuola e l'Adunanza Vita Cristiana e Ministero dei provvedimenti di cui sarebbe bene avvalersi, devo anche ricordare che essere iscritti non è un requisito SCRITTURALE.

      Non è possibile ritenere automaticamente squalificato un fratello soltanto perché la moglie non fa parti di esercitazione o non commenta. Cosa dovrebbe fare il fratello? Obbligare la moglie? Dimettersi per questo?

      Elimina
    8. Sara moglie di Abraamo23/11/17, 22:36

      MDC,
      Anch'io conosco mogli di anziani brave ed assennate...anzi di ti dirò di più conosco moltissime brave sorelle spirituali ed impegnate nel servire Geova con ottimi risultati nel servizio e uno spirito positivo ed incoraggiante che non hanno mariti nominati e addirittura altre sono pure single!!
      La costatazione che ho fatto era un'altra se certe mogli di Anziani hanno tutti questi problemi a predicare di casa in casa, commentare e fare discorsi...scusa la franchezza ma chi obbliga il marito a continuare ad essere Anziano?Il medico?Qualsiasi persona sana di mente ed equilibrata capirebbe che dovrebbe stare vicino a suo moglie darle le cure necessarie sia a livello spirituale che emotivo e fisico, anzichè rendersi ridicolo sul podio...
      Se ho esposto questo problema è perchè ne sono a conoscenza, ovviamente non posso essere troppo specifica per ovvi motivi...
      Comunque le soluzioni ci sono, una è quella che ha esposto Pegaso, quella delle nomine a tempo, a scadenza che possono essere riconfermate o meno, qui ne sono stati elencati più volte i vantaggi che trarrebbero tutti, pecore e pastori....perchè non si mettono in gioco e non la attuano? Chissà...saluti a tutti

      Elimina
    9. Probabilmente alcune mogli gridano aiuto in questo modo è il marito dovrebbe accorgersene. Se un uomo non provvede alla sua casa come potrà curare la congregazione? Dimettersi e farsi da parte X stare di più in famiglia sarebbe segno di spiritualità e di buon senso e sopratutto si darebbe un ottimo esempio di modestia nel camminare con Dio servendo come proclamatore semplice

      Elimina
    10. Concordo con Sara so di cosa parla anche io ne ho conosciuti alcuni di quello stampo. La poltrona gioca brutti scherzi a qualcuno ! Un saggio proverbio dice "per vedere di che pasta é un uomo dagli il potere ",......non tutti lo sanno gestire x il bene di altri.Non a caso Paolo disse che aveva solo Timoteo gli altri pensavano solo ai propri interessi. Insomma le Scritture ci insegnano.

      Elimina
    11. @anonimo 23/11
      Vuoi forse dirci che presto ci sarà un cambio nella figura e nelle responsabilità del cca? È questo che Si dirà alla prossima scuola degli anziani

      Elimina
    12. Per Marco: anche io conoscevo un proverbio simile ma personalizzata dai co:" togligli il potere e vedrai che persona è ".
      Vale per tutti ovviamente. Ecco perché l'incarico a tempo è vantaggioso. Periodicamente togliendo potere per decadenza si vedrà il vero pastore, quello che puzza di pecora anche se per un anno non è stato riconfermato. Ma per il pastore vero non conta la riconferma. Ma fare il bene per i fratelli.

      Elimina
    13. Moulin Rouge27/11/17, 16:02

      Per Logan: io non credo che la figura del Cca venga depotenziata. Nelle scuole ultime 2016/17 Non è stato fatto nessun riferimento. Solo un accenno al fatto che nessuno più vuole fare i sorveglianti del servizio. Tutti i cca. Be solo un accenno. Forse qualcosa bolle in pentola. Forse se ne sono accorti anche loro. Ma che il CD depotenzi il ruolo del Cca, mi sembra difficile.

      Elimina
    14. Proclamatore nuovo28/11/17, 08:09

      A proposito di questo argomento devo riconoscere questo malcostume anche nella mia congregazione. Il sorveglianza del servizio della mia congregazione è un fratello maturo ed esperto. Lo vedete a tutte le comitive, esce con tutti aiuta i deboli. Il coordinatore è un anziano giovane di 30 anni nominato da un annetto. Già sul podio alle assemblee. Guarda tutti dall'alto in basso. Perché non stimolare i giovani anziani ad essere sorvegliati del servizio? Il coordinatore e sempre più ambito. Il sorveglianza del servizio della mia congregazione è ben voluto da tutti. Si trova in mezzo alle pecore. Io sono nuovo di verità ma ho notato anche io questa discrepanza,

      Elimina
    15. Commodoro consapevole28/11/17, 10:51

      in effetti un cca di 30 anni nominato da un anno è molto strano. di solito per quell'incarico mettono un a con piu esperienza. io avrei scambiato i ruoli. il cca come sorv. servizio e il sorv serv. come cca
      cmq non mi sbilancio troppo percè non conosco la situazione nella tua congregazione del corpo degli anziani...

      Elimina
    16. purtroppo il ruolo del CCA non sempre viene svolto come da istruzioni ... Ci sono bravi e umili CCA ... però la soluzione potrebbe essere togliere ai sorveglianti la nomina dei CCA e permettere ai corpi degli anziani di farlo ... magari ruotando ogni anno l'incarico tra gli anziani più adatti al ruolo ...

      Elimina
    17. Ultimamente viene privilegiata l'età più fresca in favore del lato digitale, informatico, dinamico organizzativo... se vogliamo.
      Ma questo non è tutto. Serve la testa, l'esperienza e l'umiltà sopratutto. L'esempio di Mosè, giovane istruito dinamico e forte che venne PRIMA mandato a fare il pastore per 40 anni, la dice tutta.

      Elimina
    18. Commodoro consapevole28/11/17, 14:26

      Il cca deve avere i requisiti descritti nel la. Basta seguirli e nella maggior parte dei casi non ci sono grossi problemi. Le eccezioni ci sono sempre poi...

      Elimina
    19. Proclamatore nuovo28/11/17, 17:58

      Grazie delle risposte veloci. Io ripeto sono un nuovo proclamatore. Non volevo entrare in questi dettagli. Non mi compete forse. Devo migliorare tanto io. E fare progresso; non volevo giudicare ne il cca ne tanto meno l'organizzazione. Mi sento turbato di averlo fatto. Ma era una costatazione. Il Cca mi sembra giovane, anche se molto precisino. Ma con il sorvegliante del servizio esco in servizio più volentieri. Ha più esperienza ed è più un pastore per me.

      Elimina
    20. umile servitore28/11/17, 21:06

      nuovo,
      umilta e maturita questo ci vuole..
      ecco perche con l ss ti trovi meglio.

      Elimina
    21. Nemmia 00728/11/17, 21:10

      Ci vorrebbero : Adunanze degli anziani pubbliche e rendicontate alla congregazione come la Bibbia anzi le SCRITTURE SACRE hanno rendicontato la famosissima adunanza tenuta nel primo secolo a Gerusalemme dagli apostoli e anziani. Nelle Scritture ci sono molte rendicontazioni di adunanze tenute da anziani a dimostrazione che Geova è un Dio onesto e trasparente non avendo nulla da tenere segreto a parte il Sacro Segreto che Lui stesso ha rivelato ai suoi servitori e trattasi del Messia e del Regno

      Elimina
    22. Per Nuovo proclamatore: non ti sentire turbato. Hai solo detto quello che senti. Vero quello che dici. Vedrai che nella tua corsa cristiana vedrai altre cose che non tornano. Ma non ti atterrire. Tu ti sei dedicato non a un'organizzazione e tanto meno a un'opera. Ma a Geova.

      Elimina
  25. @mdc
    Ho avuto modo di ribadirlo precedentemente.
    Diversamente da quanto ci viene fatto apparire di recente, la carriera alla rincorsa
    ed al mantenimento della nomina in congregazione non è tutto.
    Si può essere ottimi fratelli esemplari e zelanti pur non salendo e scendendo dal podio di continuo . Come ti è già stato fatto correttamente osservare : se tua moglie ha un problema, aiuta lei per prima. Come puoi dare consigli ad altri se è evidente una lacuna o una difficoltà nella tua famiglia verso la quale sei prima di tutti responsabile?
    Invece, purtroppo, la buroteocrazia ha prodotto purtroppo il contrario: nominati con mogli
    e figli tutt’altro che trainanti ed esemplari. Come invece richiedono le scritture.
    Non devi essere x forza anziano X sentirti realizzato: sii zelante , sii fedele , aiuta i tuoi fratelli, anche se nessuno ti farà applausi scroscianti ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma questo i vaccari non lo riconosceranno MAI

      Elimina
  26. Voice ,intendevo dire che prima , Se la moglie o i figli non erano sottomessie,e si applicava in maniera drastica la scrittura di (1° Tim.3:4) ,In seguito fu corretto l'intendimento .E anche se i figli e mogli non ubidiscono alla direttiva possono essere nominati anziani di congregazione .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commodoro consapevole30/11/17, 08:22

      Nella mia zona quando un figlio di a o sdm viene disassociato il padre viene rimosso. Quando il figlio viene rilasciato e gli vengono tolte TUTTE le restrizioni il padre viene AUTOMATICAMENTE valutato per servire come a o prima come sdm. Se in quegli anni di "sosta obbligatoria" si è dimostrato pastore senza nomina incoraggiando altri non essendo criticoved in prima linea nel servizio col tempo potrà riessere nominato

      Elimina
    2. "il figlio viene rilasciato"?....e che, abbiamo un sistema penitenziario? allora l'Organizzazione è uno Stato nello Stato come dicono gli apostati?...
      Tra l'altro, l'altra settimana due sorelle della mia congregazione, che erano in servizio, sono state bloccate da due persone che si sono qualificate come poliziotti (con tanto di tesserino del ministero degli interni) e le hanno chiesto se sapevano (zona di Udine) qualcosa rispetto all'attività di un tribunale interno ai Testimon idi Geova!...le sorelle hanno risposto che non ne sapevano niente e le hanno salutate senza chiedere altro. Come interpretare? Qualche fascicol aperto presso la Procura? Qualche denuncia? Un'indicazione del Ministero?
      Boh....Le sorelle hanno avvertito gli Anziani della cosa comunque. E, per il momento, non so altro.

      Mandi (=ciao in friulano)

      Teor

      Elimina
    3. Commodoro consapevole30/11/17, 19:08

      @teor
      È daiiiii!!!
      Volevo scrivere riassociato NON rilasciato...
      Non facciamo polemiche

      Elimina
    4. Commodoro consapevole01/12/17, 20:00

      che Geova tolleri questa situazione per far venire fuori le scorie burocratiche all'interno dell'organizzazione?

      Elimina
  27. @paperone
    Ah, ecco....
    Sarà stato corretto il "loro" intendimento...
    Guarda, personalmente, ti dico la verità, non ho recepito questa "correzione" dall'alto come dici tu, francamente non mi risulta. Almeno nella mia realtà.
    Forse a livello locale la regola biblica è stata applicata come un po' faceva comodo a qualcuno, questo certamente...

    RispondiElimina
  28. Posso assicurarti che è come ho detto io. In una congregazione fifgi di Anziani che furono ,che furono disassociati il CO fecce rimuomere i padri che erano anziani di congregazione,I figli rientrarono e immediatamente i padre ,servitore di ministero e in seguito anziani.in seguito anche se un figlio è sempre disassocciato il padre è stato in seguito rinominato anziano di congregazione e tuttora lo è.Sto parlando di quel ,periodo che anche per i proclamatori non batezzati si formava il comitato giudiziario e nse disassocciati venivano tratati come se fossero fratelli ,non salutati non mangiare con loro etc. etc.E dato che è stato il CO a presiedere il commitato giudiziario .non credo che si tratasse a livello locale.Almenochè come concludi te ,la regola biblica non sia stata applicata come un po faceva comodo a qualcuno.comunque grazie della tua osservazione.

    RispondiElimina
  29. Sara,che fosse giusto o sbagliato poco importa a quel tempo era cosi.Ma sono d'accordo con te :che non ci dovrebbe essere stata neanche la nomina di SM.E nella mia congregazione ci furono diversi casi.Forse per eccesso di ricercare la perfezione nei fratelli e sorelle?Grazie per avere evidenziato il particolare dandomi l'oportunità di spiegare.E chi a quel te po era anziano può cnfermartelo.

    RispondiElimina
  30. Pensionato Riflessivo09/05/18, 20:34

    PARTE 1:
    Salve a tutti. Sono un pensionato riflessivo e scrivo dal nord est Italia. Ho trovato questo blog per caso.  E da quello che leggo ci sono fratelli di esperienza e chissà anche nominati. Comunque io sono un ex-servitore di ministero. Ho 60 anni. Ho lasciato da anni l'incarico per salute. Ma cerco di aiutare i fratelli della mia congregazione ugualmente e come posso, senza rimpianti.  Ho una buona pensione non mi lamento. Scusate non voglio essere logorroico. Passando all'argomento che volevo porre sotto riflessione è questo: "da un anno nella mia congregazione sono state assegnate una coppia di pionieri regolari che hanno servito dove c'era bisogno per oltre vent'anni.  Sono davvero bravi. Piano piano li conosciamo sempre meglio.

    RispondiElimina
  31. Pensionato Riflessivo09/05/18, 20:34

    Parte 2: (continua)
    Hanno fatto un grande lavoro molto umile,  negli anni si sono spostati dove la betel le assegnava.  Risolvendo problemi; e portando molti alla verità tra nord e sud Italia. Purtroppo menziono questo aspetto ma per fare un autocritica anche a me medesimo perché non mi sono accorto di quante difficoltà economiche hanno questi cari fratelli.
    Di solito sono molto attento ai bisogni altrui ma questi mi sono proprio sfuggiti. Premetto che loro mai una lamentela sempre gioiosi. I fratelli che vanno a trovarli avevano notato che hanno sempre il frigo vuoto ma non pensavo mai fino a questo punto. L'altra settimana mentre vado in Sala del Regno, sulla strada vedo loro che stanno spingendo la propria auto e la stanno parcheggiando. Loro con aria un po' imbarazzata (ma non fanno notare nulla) ci hanno chiesto un passaggio noi l'abbiamo portato in sala. Durante il tragitto per la nostra sala; si è espresso e ha detto che non aveva soldi per fare il GPL. E l'auto  si era fermata per strada. 
    Il giorno dopo ho fatto avere a loro 100€ in busta chiusa e anonima. (Spero che non ci legge qui). Il punto è: i fratelli che spesso vanno da loro perché so che loro settimanalmente stanno insieme per studiare la Torre di Guardia hanno visto che hanno il frigo vuoto,nessuno si è accorto di come questa  povera coppia stava vivendo? 

    RispondiElimina
  32. Pensionato Riflessivo09/05/18, 20:36

    Parte 3: Nemmeno gli anziani; anzi quando gliel'ho fatto notare loro mi hanno detto: "È una loro scelta...sapevano cosa comportava ". Ma le cose non stanno così cari anziani. Gli ho detto. ". Comunque conoscendoli si sono un po' espressi . Loro si aspettavano che comunque con il tempo arrivasse la nomina di pionieri speciali o sorveglianti per avere il sussidio almeno non si dovevano preoccupare per il lavoro. Ma a loro non è toccato. Quando avevano 37 anni iniziavano a chiedere dove dovevano migliorare....ma un co gli ha detto:" ma voi non dovete ambire a una posizione....pensate solo alla nomina"... e l'altro co:  3 anni dopo alla stessa richiesta Lui disse:" mi spiace ma adesso la betel deve piazzare prima i viaggianti e PS e beteliti. Voi non vi calcolano nemmeno per sogno. Adesso avetr suoerato i 45 anni. Lasciate perdere."  A parte la delusione momentanea di quel momento comunque hanno continuato finché ce l'hanno potuto non si sono mai lamentati.  Adesso stanno in una trilocale pagano €600 e indovinate Quanto prendono tra lui e la moglie di lavoro €800. Vivono con 200€ praticamente. E con queste devono mangiare fare gpl e pagare le bollette.  Quando supereranno i 50 anni dovranno pagarsi medicine e denti...(io ne so qualcosa)(ma prendo 1500€ al mese e ho casa mia). Quindi abbiamo pensato con mia moglie di dare ogni mese €100 in busta chiusa in forma anonima per aiutarli. Forse anche di piu quando e' possibile.
    Ora mi chiedo e in base a quello che ho letto anche nel blog che di queste coppie ce ne sono tantissime della famosa generazione di mezzo. Faccio un appello: "dato che dalla Betel sono considerati meno di "zero.  Finché gli facevano comodo hanno fatto il lavoro come fossero pionieri speciali e anche meglio. Se avete nelle vostre congregazioni coppie cosi (non pionieri speciali), diamogli una mano perfavore a queste coppe non facciamo finta di nulla. Come fa la betel o come gli anziani della mia congregazione che hanno detto:  "È una loro scelta."Con queste parole le hanno sistemati.

    RispondiElimina
  33. Pensionato Riflessivo09/05/18, 20:38

    Parte 4: Certo che è una loro scelta ma in quegli anni li gli avevano promesso mari e monti. Vero sono stati ingenui da quanto sento ce ne sono tanti. Adesso vanno aiutati. Mont i della loro età sono stati arruolati dall'ordine mondiale e hanno il sussidio. Che colpa ne hanno loro? Comunque ripeto la prima critica la faccio a me che di solito sono molto attento ai bisogni dei fratelli e questi mi sono sfuggiti perché erano fratelli che lì per lì pensi che loro essendo stati mandati dalla Betel siano speciali e abbiano sussidio ma queste coppie non ce l'hanno il sussidio.

    RispondiElimina
  34. Pensionato Riflessivo09/05/18, 20:40

    Parte 5:  Spesso i co non le tengono in considerazione e i fratelli delle congregazioni non li considerano più. Solo coloro che hanno incarichi speciali vengono invitati a pranzo e cena. E questa coppia che colpa hanno se adesso non hanno più risparmi messi da parte e se vivono con 200€ al meae? C'è qualcosa che mi sfugge?  Loro sono una categoria lasciate a loro stessi. La betel parla di lealtà ma non sono solo leali con i co e pionieri speciali. E quest'altra categoria? Tanto è vero che questa coppia e stata messa da parte, perché  non fanno più parte all'assemblea.  Solo perché nella nostra circoscrizione ci sono molti ex-beteliti (adesso PS)(e tre ex-DO)(anche loro PS). Fanno fare tutto a loro. Invece loro messi da una parte.

    Parte 6: E sento i pettegolezzi di altri Anziani dicono:" va be devono essere umili "...ma io mi chiedo ma solo loro devono essere umili. Gli ex-DO o Co ecc....mai umili. . Ma quest'altre coppie chi ci pensa?
    Comunque io faccio la mia parte indirizzo le mie contribuzioni verso questa coppia e altri fratelli veramente nel bisogno.  E così spero lo facciano altri. Non date attenzioni ai Co e pionieri speciali. Che ci pensa mamma betel. Noi pensiamo a quest'altre coppie che ce ne sono tante in Italia a quanti ne deduco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Pensionato Riflessivo,condivido in toto quello che hai scritto,hai fatto una disamina esaustiva della situazione di questi fratelli buttati allo sbaraglio dove c'è bisogno,senza preoccuparsi minimamente dei loro bisogni fisici......
      Forse da una parte sono stati ingenui a fidarsi del co di turno che li ha incoraggiati
      a servire dove c'è bisogno,prospettandogli una carriera spirituale che a causa degli esuberi e della crisi delle contribuzioni,li fanno vivere al limite della povertà.
      È sacrosanto quello che dici e che fai di prestare attenzione ai nostri fratelli nel bisogno,lasciando pascolare da soli co e raccomandati vari.
      Impieghiamo le nostre contribuzioni per questi fratelli bisognosi e lasciamo vuote le cassette varie da Matteo in poi,forse così capiranno che con queste politiche dei privilegiati,non se ne può più.


      MalcomX

      Elimina
    2. Mi accodo a MalcomX, stupende riflessioni condivisibili e che lasciano una tristezza difficile da spiegare, (come la burocrazia sia così fredda e usa i fratelli a proprio comodo senza pensare alle conseguenze o assumersi delle responsabilità)... benvenuto pensionato riflessivo.

      Elimina
    3. La risposta che mettono dappertutto (alla WT) come il prezzemolo:
      NESSUNO LI HA OBBLIGATI!
      Dovrebbe far riflettere tutti coloro che pensano oggi di percorre simili gesti eroici! Se si cammina x fede sognando, ecco come ci si ritrova!!
      Mai + spendersi e rovinarsi la vita propria e della propria famiglia x la WT!! MAI PIU'!!

      Elimina
    4. Se lo si fa per Geova e l'opera ben venga ma non bisogna aspettarsi riconoscimenti dall'uomo o dall'organizzazione burocratica. Doobiamo tenerlo a mente. Ma se uno ha fede e si spende per il regno non è rovinarsi la vita come neanche Gesù si rovinò la vita spendendosi per la verità. Giusto x chiarire dato che a volte nei commenti potrebbe sembrare che si è contro lo spendersi x il regno

      Gesù infatti si spese non per la watchtower o l'organizzazione burocratica che nel primo secolo era composta principalmente dai scribi e farisei e le loro direttive o tradizioni orali. Ma bensì per i fratelli, per la congregazione di Dio, e per testimoniare le verità. Li non ci piove, se ci si perde oggi si ha un guadagno domani.

      See and Wait

      Elimina
    5. @pensionato riflessivo
      Condivido in pieno tutto. Per esperienza personale.
      Conosco anche io coppie di questi pionieri regolari, mandati qui e la dalla filiale, che fanno sacrifici pazzeschi per sbarcare il lunario e devono mantenersi da soli, così come il modello dei primi cristiani impone.
      Personalmente li ho aiutati nel mio possibile e lo faccio ancora e sono rimasti, per me, (ma forse non solo per me) gli ultimi pochi esempi di fratelli che si spendono davvero per il gregge - e non per e scartoffie - senza avere nulla in cambio, né meriti, né agi, né "fama" né potere che tanti altri ricevono solo perché occupano una poltrona.
      E in filiale sanno benissimo che, pur utilizzandoli spesso come burattini, non è previsto sostegno economico alcuno né ora né in futuro per loro.
      Difatti molti di loro, ed è più che comprensibile, sono spesso lì per lì per rifare il punto e valutare se smettere questo servizio continuo, ma non mollano. Perché hanno fede in Geova ed amano davvero i fratelli.
      Ben vegano fratelli umili come questi, che sono un valore aggiunto per gli altri, che sanno cosa vuol dire mantenersi, fare sacrifici, lavorare e non vivere alle spalle della congregazione, che nulla chiedono in cambio e che magari a volte restano anche a piedi con la benzina senza che nessuno se ne accorga.
      Questo perché non danno nell'occhio, non fanno parlare di se', non si mettono su un piedistallo e sanno passare inosservati, come tutti coloro che davvero valgono.

      Elimina
    6. 007, dimentichi la scrittura che fa riflettere ... "calcolare la spesa ..."! Scusate ma coloro che partono spinti dal cuore e dalla fede facendo la solita esclamazione "Dio provvede, mettiamo prima il regno" Si trova a fare i conti con la realtà solo pochi mesi dopo. Conosco coppiette che al massimo dopo un anno e mezzo sono tornati con la coda tra le gambe, e provando a capire il xkè, a spizzichi e bocconi, ammettevano una sconfitta!! NON CI ASPETTAVAMO TUTTI I PROBLEMI CHE ABBIAMO TROVATO! Ma come? Si parte sempre allo sbaraglio? Allora è imprudente e da sprovveduti muoversi solo x fede, ma non calcolare la spesa o sbaglio? Quindi alla fine della fiera, GLI ANZIANI CHE RISPONDONO NESSUNO LI OBBLIGA, FINISCONO X AVERE RAGIONE O NO? Hanno ragione anche a non sganciare un centesimo o sbaglio?

      Elimina
    7. Beh...
      il problema è che queste coppie danno la disponibilità e vengono prese e mandate a servire dall'altro capo della nazione, dove riparti da zero e non puoi calcolare nessuna "spesa" anzitempo.
      O meglio, puoi prevedere le spese generali ma le entrate sono incerte e molto aleatorie.
      Ricominci da zero ogni volta, per cui, pur avendo un mestiere o avendo la massima disponibilità a lavorare fai sempre e comunque un salto nel vuoto, anche e soprattutto alla luce dei tempi che viviamo.
      Conosco gente con lavori impiegatizi, stipendi ben retribuiti, che si è licenziata ed è dall'altro lato della nazione a fare ciò che gli capita, giorno per giorno. Come fai a calcolare cosa troverai lì, in quale situazione sarai ed in quanto tempo?
      Io invece, "calcolare bene la spesa" lo direi ad altri. A coloro che, stando seduti con dei bottoni davanti, comprano e vendono sale congressi ed edifici come fossero caramelle, dopo che i fratelli si sono svenati magari pochi anni prima tra lavori, sudore e continue richieste di soldi ...avanzate sbandierando "l'approvazione di Geova"..

      Elimina
    8. Pensionato Riflessivo10/05/18, 19:00

      Caro deluso leggo il tuo commento e mi scuserai se faccio qualche errore perché al computer ho qualche difficoltà come ho detto in precedenza ho 60 anni con alcuni acciacchi. Innanzitutto la coppia che dicevo io non sono nel servizio continuo da tre anni o 4 anni , ma da oltre 20 o anche 30 se non sbaglio. Geova le ha sempre sostenuti e hanno affrontato suppongo tante prove e difficoltà che nemmeno noi ci immaginiamo. Le circostanze cambiano e anche il fisico e la salute. Vero quello che dice "Voice", concordo in pieno. Come fai a calcolare la spesa per oltre 20 o 30 anni? Il tuo ragionamento caro "deluso" è giusto per le coppiette che tu dici, dopo due o tre anni rientrano come dici con la coda fra le gambe,Ma io non mi riferisco a questa categoria. Questa coppia che ho in sala da me, ti assicuro che hanno calcolato bene la spesa. Chi ha servito a tempo pieno per moltissimi anni ha calcolato la spesa e ha toccato con mano come Geova le ha sostenuti. Salto nel vuoto.veto..ma ...avevano risparmi....e un ottima qualifica che il fratello ha sfruttato. Che colpa ha il fratello se gli dicono che adesso non ha piu l'età di un giovane di 20 anni? Non lo prendono tutti a lavoro. Il campo è ristretto
      L'anagrafe passa per tutti. Il problema è di riconoscimenti da parte della stanza dei bottoni, alcuni gli è stato dato il sussidio ad altri considerati di serie B no. Emerge un serio problema di selezione. Chi era l'amico dell'amico è stato nominato PS. Chi non invece non ha conosciuto nessuno no. Questo è il vero problema che volevo sottolineare, pultroppo. Ovviamente potrei sbagliare. Ma ha sentir dire anche da questo blog iniziano ad essere tante queste coppie cosi. Non giovanini ma sui 45/50 anni in su.

      Elimina
    9. Voice, dici bene, ci andrei molto piano al giorno di oggi, con (le parole "Geova benedice") gli sforzi di chi lo mette al primo posto, perchè sono loro a ritrovarsi con le ossa rotte, umiliati, quando tornano dopo l'assegnazione fallita, nelle proprie congregazioni. E'inutile che dissimulano, accampando scuse, hanno lo spirito sotto i tacchi delle scarpe. I VERI COLPEVOLI, SONO COLORO CHE ISTIGANO A MANDARE AL MACELLO QUESTE COPPIE, METTENDO A RISCHIO ANCHE IL LORO RAPPORTO CONIUGALE! Ricordo una coppietta stata da noi 2 anni, ce la mettevano tutta, a sbarcare la giornata, si vedeva che non avevano denaro, ogni tanto li vedevi molto tesi tra di loro, in servizio se li vedevi da lontano erano tristi, salvo sorridere e mostrarsi benevoli quando incontravano i padroni di casa. Potrebbe dare una mazzata al menage familiare (già privato di figli unificanti x scelta di fede) se si fanno scelte del genere avventatamente. Per cosa? Per seguire un ennesimo e ripetitivo "invito" a rendersi disponibili x il regno?!
      Inviterei coloro che stanno pensando di farlo a RIPENSARCI E RIMANERE DOVE SONO!! Possono dare il meglio anche li!!

      Elimina
    10. proclamatore consapevole10/05/18, 22:53

      deluso dici bene nel tuo commento chi si è speso per tanto tempo nel servizo a Geova sicuramente a visto in circostenze difficili il sostegno che Geova da tramite fratelli attenti come pensionato riflessivo .oggi i tempi sono difficili per tutti testimoni e non .molte persone oggi non hanno certezze per un futuro sereno ognuno di noi nel nostro piccolo puo aitare chi è in difficolta non a caso Gesu disse ama Geova e il tuo prossimo come hai stritto ognuno puo dare il meglio anche restando nel proprio territorio e ti diro' cè un detto che dice (( se ognuno coltivasse il suo giardino, il mondo sarebbe un paradiso )) ps: grazie per aver scritto la tua esperienza pensionato riflessivo

      Elimina
    11. @deluso
      Hai ragione al 1000%
      Non ho mai condiviso la scelta di dover andare X FORZA in capo al mondo per servire al meglio nella congregazione.
      Chi si rende disponibile per servire fuori è degno di onore, ma se ami davvero i fratelli puoi servire benissimo (anche ) restando dove sei. Come fai ad amare chi vive a 1000km da te quando non ti rendi conto che proprio chi è seduto accanto a te in sala ha bisogno del tuo aiuto ?
      Non ho mai visto di buon occhio quelli che per sentirsi realizzati devono per forza andare “ dove c’è bisogno”. Se vali qualcosa sono quelli della tua congregazione che lo vedono per prima .
      E, francamente , dopo una vita nella verità non ho ancora trovato una congregazione dove “non c’è bisogno “.

      Elimina
    12. X quanto riguarda spostarsi per predicare beh dobbiamo farlo o qualcuno deve farlo Matteo 24:14 si adempie dal 1914 e ancora non abbiamo raggiunto tutti. Anzi invece di spendere soldi x film e tv o cene di gala occorrerebbe incentivare il missionariato con fondi ingenti
      ........il resto di cui parlate forse si riferisce a chi si sposta x nomina o aiuto congregazione x problematiche tra i fratelli e non x predicare giusto ? Li é un ginepraio a volte quelli che vengono mandati creano problemi come successe anche nel primo secolo con anziani mamdati da Giacpmo mi pare se ne parlava in un broadcasting quando indussero Pietro a mamgiare solo con i Giudei. Qiesto potrebbe essere risolto dando piu potere alla congregazione. Un corpo di anziani va sciolto ? Non occorre anziani da fuori si fa un comitato tra i fratelli scelto dalla congregazione che esaminera se ci sono eventuali anziani da nominare e poi il Sorveglione fara la nomina. Spostare gente da qui a la costa e a volte crea danno e divisione. Dobbiamo insostere sulle riforme bibliche fratelli .Forza .
      Un abbraccione....beeeeeeeeeeh

      Elimina
    13. Certamente, caro Mission.
      Mettersi a disposizione dei fratelli, spostandosi, come dicevo, è degno di onore. E' sacrificio a Geova in favore dei fratelli.
      L'esperienza insegna tuttavia - almeno a me - che non sono tanti coloro che (davvero) sono un valore aggiunto per le congregazioni in cui si recano, mentre c'è tanta speculazione tra soggetti che si spostano "dove c'è bisogno" , non nel senso che qualcuno altrove abbia bisogno di loro, ma nel senso che sono loro che hanno "bisogno" di cambiare aria...per non fare ulteriori danni...

      Elimina
    14. Gatto di Schroedinger12/05/18, 11:25

      Qui da noi il "trasferirsi più o meno temporaneamente dove c'è bisogno" è diventata una sorta di Erasmus teocratico per i giovani. Tantissimi saltano da un paese all'altro (che nel 95% delle volte anche meta di villeggiatura) per anni mantenuti dalle famiglie. E' talmente moda che quei poveracci che per scelta o necessità devono invece infilarsi nel modo del lavoro si sentono quasi in colpa (senza quasi) per non aver fatto il Marco Polo in giro per il mondo. Aspetto questa gente al varco fra 10-15 anni...

      Elimina

Per contattare gli amministratori chiedi nella sezione commenti.
Vi preghiamo di commentare il più garbatamente vi è possibile,
non sono tollerati messaggi contenenti insulti ,di nessun genere .
Ogni espressione negativa è indirizzata alla parte malata dell'organizzazione e non a tutti i testimoni di Geova.
siete pregati di firmarvi con un nick grazie.

Un abbraccio